“Killing Eve 3”: Gemma Whelan e altri sei attori si sono uniti al cast

Più di una mezza dozzina di attori si sono uniti alla terza stagione di Killing Eve.

La serie thriller targata BBC America è pronta ad accogliere nel suo cast altri sette volti nuovi a cominciare da Gemma Whelan (Game Of Thrones) insieme a Pedja Bjelac (Harry Potter), Camille Cottin (Call My Agent), Steve Pemberton (Inside No. 9), Raj Bajaj (A Christmas Prince: The Royal Wedding), Turlough Convery (Ready Player One) e Evgenia Dodina (One Week and a Day).

Per il momento non sono trapelati dettagli sui personaggi che andranno ad interpretare e sul se incontreranno sulla loro strada l’assassina psicopatica Villanelle o l’implacabile agente dell’MI6 Eve (ma dal momento che parliamo di Killing Eve siamo piuttosto sicuri che non tutti arriveranno a fine stagione).    Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

BBC America aveva già rivelato il casting di Dame Harriet Walter (Succession) e Danny Sapani (Harlots), altresì confermati per la terza stagione sono Fiona Shaw (alias Carolyn) e Kim Bodnia (Konstantin). Le riprese sono attualmente in corso e il debutto originale è atteso nella prima metà del 2020.    [Entertainment Weekly]

Annunci

“Killing Eve 3”: Dame Harriet Walter e Danny Sapani si sono uniti al cast

Siamo un passo più vicino a scoprire cosa succederà in Killing Eve.

BBC America ha annunciato che le riprese della terza stagione della serie thriller sono iniziate e Dame Harriet Walter (Succession, The Crown) e Danny Sapani (Harlots, The Crown) sono entrati nel cast; per il momento però non sono trapelati dettagli sui ruoli che interpreteranno.
Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

La serie ancora una volta ha passato il testimone a Suzanne Heathcote che sarà la nuova sceneggiatrice capo e produttrice esecutiva. Eve e Villanelle torneranno nel 2020.    [TV Insider]

“Killing Eve 2”: anticipazioni su una nuova serial killer

Villanelle, guardati le spalle: c’è un’altra assassina a piede libero questa stagione in Killing Eve.

Nel prossimo episodio della serie Eve apprende che una nuova scia di cadaveri potrebbero essere l’operato di una serial killer: un’assassina furtiva soprannominata “Il Fantasma” che riesce a intrufolarsi e uccidere le sue vittime senza essere scoperta. Questo è in netto contrasto con lo stile appariscente di Villanelle e un promemoria che forse Villanelle non è così unica come crede.      Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

Mi sembrava inverosimile che Villanelle fosse l’unica assassina femmina” spiega la nuova showrunner Emerald Fennell a TVLine. Inoltre, gli omicidi sempre più audaci di Villanelle le hanno “tipo reso impossibile svolgere il suo lavoro” all’inizio della seconda stagione – nota lei – quindi qualcun altro se ne è dovuto prendere carico.

Questa nuova assassina pone le abilità investigative di Eve sotto una nuova lente di ingrandimento, aggiunge Fennell: “ha bisogno di scoprire se è un’esperta in generale oppure se è solo un’esperta in Villanelle e se questo è professionale o personale”. Allo stesso tempo, ciò mette pressione su Villanelle, la quale “deve rendersi conto che non è l’unica ragazza in città ed è anche sacrificabile”. Continua a leggere

“Killing Eve” rinnovato per la terza stagione da BBC America

A distanza di pochissime ore dal debutto della seconda stagione, Killing Eve è stato rinnovato ufficialmente per la terza stagione da BBC America.

Detto questo, proprio come al termine della prima stagione la sceneggiatrice principale Phoebe Waller-Bridge lasciò le redini della seria a Emerald Fennell per la seconda stagione, Suzanne Heathcote (Fear the Walking Dead) assumerà tale ruolo per la terza stagione. “Per me è stato un anno eccitante in Killing Eve” ha detto Fennell in un comunicato. “Trovo forte che questa tradizione sia integrata in questa serie non tradizionale. Ereditare alcuni dei personaggi di Phoebe è stata una delizia – non vedo l’ora di vedere cosa farà Suzanne”.

Amiamo avere questo show e le brillanti Sandra Oh, Jodie Comer e Fiona Shaw nelle nostre reti” ha detto la Presidente di AMC Networks, Sarah Barnett in un comunicato. “Phoebe Waller-Bridge e Emerald Fennell hanno consegnato due stagioni coinvolgenti e divertenti. Come accaduto lo scorso anno, noi rinnoviamo Killing Eve sin da subito, ora con Suzanne Heathcote come sceneggiatrice principale, come segnale di fiduciaadoriamo questa serie tanto quanto i fan. Killing Eve non fa nulla in un modo schematico; amiamo dare l’opportunità a tre donne geniali di lasciare il segno”.    [TVLine]     Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

“Killing Eve 2”: chi perde la testa nel nuovo trailer?

Manca ancora un mesetto al ritorno di Killing Eve (oltreoceano il 7 Aprile), ma nell’attesa c’è il nuovo trailer rilasciato da BBC America.

La seconda stagione rinnova il gioco del gatto col topo tra Eve e Villanelle come l’imperscrutabile capo dell’MI6, Carolyn incarica ancora una volta la sua agente di rintracciare la serial killer – “se è viva”.

Oh, eccome se lo è mentre coglie di sorpresa una vittima all’interno di un ascensore indossando un completo elegante e mentre rifiuta di farsi immortalare in una foto che un’influencer vuole postare su Instagram.

Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle
Nel frattempo, la vita di Eve viene stravolta dal trauma generato dal loro incontro e la sua ossessiva ricerca di Villanelle la consuma e come lei stessa ammette: “mi sembra di impazzire un po’”. Buona visione!   [Entertainment Weekly]

“Killing Eve”: il trailer per la seconda stagione

Killing Eve non poteva non rilasciare il trailer per la seconda stagione in un giorno migliore… dopotutto, è il cuore che pompa tutto il sangue, no?

BBC America ha rilasciato un primo sguardo ai nuovi episodi del suo trionfale thriller – che oltreoceano tornerà Domenica 7 Aprile – dove vediamo come se la cavano l’analista dei servizi segreti Eve e la serial killer Villanelle dopo il loro sanguinoso incontro/scontro al termine della prima stagione.

Mentre Eve confessa a qualcuno al telefono: “credo che potrei averla uccisa”, proprio davanti a una coppia nel mezzo di una proposta di matrimonio; Villanelle si risveglia in un ospedale e poco dopo passeggia in un tranquillo sobborgo con un colorato pigiama.

A volte quando ami qualcuno, fai cosa pazze” dice lei – e quando un uomo le chiede a cosa le serve un coltello da cucina, Villanelle risponde… “per pugnalarti”. È evidente che queste due sono ancora ossessionate l’una con l’altra, Eve riceve una composizione di fiori che forma il suo nome e si ritrova davanti ad una porta dietro la quale sembra percepire la presenza di Villanelle. Che aggiungere? Buona visione!   [TVLine]

“Killing Eve”: annunciata la data della 2^ stagione

Il miglior gioco del gatto col topo del piccolo schermo ricomincerà ufficialmente tra tre mesi: la seconda stagione di Killing Eve oltreoceano debutterà Domenica 7 Settembre; lo ha annunciato la rete BBC America.

Secondo la sinossi ufficiale, Villanelle è scomparsa dopo che Eve l’ha pugnalata mentre Eve è scossa non avendo idea se la donna che ha aggredito è viva o morta. Trovandosi entrambe in grossi guai, Eve deve trovare Villanelle prima che lo faccia qualcun altro… ma sfortunatamente, lei non è l’unica persona che la cerca”.
Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

Killing Eve ricomincerà esattamente 36 strepitanti secondi dopo gli eventi del finale di stagione” ha detto Sarah Barnett, Presidente di AMC Entertainment Networks. “Questa nuova stagione è piena di performance superlative ed è contorta, sovversiva, oscuramente divertente, snervante e piacevole come i nostri fan possono desiderare”.  [TVLine]

“Killing Eve 2”: le prime immagini di Eve e Villanelle

Tutto è cambiato dopo quella pugnalata a sorpresa.

La sopraffatta agente dell’MI5 Eve Polastri era sdraiata a letto con la mutevole assassina Villanellesì, la stessa killer a cui dava la caccia e da cui era ossessionata – quando ha estratto un coltello e lo ha infilzato nello stomaco di Villanelle. Mentre Eve cercava qualcosa per fermare l’emorragia, una stordita Villanelle ha cercato di spararle – scomparendo poi dalla scena e eludendo di nuovo la presa di Eve.

La seconda stagione di Killing Eve – che debutterà la prossima primavera – mostrerà le conseguenze dello scioccante evento.

Eve ha fatto qualcosa, che potrebbe averla cambiata per sempre, ciò avrà delle ripercussioni su ogni relazione della sua vita” afferma il produttore esecutivo Emerald Fennell.    Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

Nella gallery di Entertainment Weekly trovate le prime otto immagini per la nuova stagione dove una Eve scossa torna a lavorare al caso mentre Villanelle deve trovare una soluzione per la sua ferita.

“Killing Eve 2”: Henry Lloyd-Hughes e Shannon Tarbet si sono uniti al cast

Due nuove aggiunte (o potenziali vittime) faranno il loro ingresso in Killing Eve.

Henry Lloyd-Hughes e Shannon Tarbet sono entrati nel cast della seconda stagione del dramma sullo spionaggio targato BBC America. Per il momento però non sono trapelati dettagli sui loro personaggi.

Lloyd-Hughes che ha interpretato Roger Davies in Harry Potter e il Calice di Fuoco, ha crediti che includono The Inbetweeners e Indian Summers. Tarbet è apparsa sul grande schermo in Colette e nel piccolo schermo in Genius: Einstein.

La rete in precedenza ha annunciato altri nuovi attori che si uniranno a Sandra Oh (recentemente nominata agli Emmy), Jodie Comer e Fiona Shaw ovvero Nina Sosanya, Edward Bluemel e Julian Barratt.

Le riprese della seconda stagione sono attualmente in corso in Europa, il debutto è atteso nella primavera del 2019.   [TVLine]

“Killing Eve 2”: Nina Sosanya e Edward Bluemel si sono uniti al cast

C’è un po’ di sangue fresco in arrivo in Killing Eve.

L’acclamato thriller targato BBC America ha ingaggiato Nina Sosanya (Strike Back) e Edward Bluemel (The Halcyon) per unirsi al cast della seconda stagione che ovviamente comprende già la nominata agli Emmy Sandra Oh, Jodie Comer e Fiona Shaw.

Inoltre, Julian Barratt (Flowers, Sally4Ever) sarà guest star nei nuovi episodi della serie le cui riprese si stanno svolgendo attualmente in Europa.

Codename Villanelle: The basis for Killing Eve, now a major BBC TV series (Killing Eve series Book 1) (English Edition)
Per il momento non sono disponibili informazioni sui personaggi che gli inglesi Sosanya, Bluemel e Barratt andranno a interpretare.   [TVLine]

“Killing Eve” rinnovato per la 2^ stagione da BBC America

La nuova serie thriller Killing Eve ha sicuramente fatto una buona impressione a BBC America: il network ha già rinnovato il crime dramma per la seconda stagione ancor prima del debutto.

La trama vede protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer nei panni rispettivamente di un’analista dell’intelligence britannica e una letale assassina che si danno la caccia in un intenso gioco del gatto col topo. Fonti confermano che le due attrici e la showrunner Phoebe Waller-Bridge saranno tutte coinvolte nella seconda stagione.

La serie è basata sui romanzi di Luke Jennings‚ l’autore ha scritto quattro libri su Villanelle quindi presumibilmente c’era ancora più materiale per proseguire la storia nella seconda stagione. Il debutto è fissato per questa Domenica.   [TVLine]

“Killing Eve”: l’ossessione abbonda nel nuovo trailer

BBC America ha rilasciato un altro trailer per la sua nuova serie con protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer‚ Killing Eve.

Il thriller segue un’agente della sicurezza dell’MI5 annoiata e molto sveglia il cui incarico legato ad una scrivania non soddisfa le sue fantasie di diventare una spia.

Come si vede nel trailer‚ Eve è infatuata di Villanelle‚ un’assassina volubile e capace che si aggrappa ai lussi che il suo violento lavoro le offre. Le due donne diventano ugualmente ossessionate l’una dall’altra mentre finiscono testa a testa in un gioco del gatto col topo. Oltreoceano la serie debutterà Domenica 8 Aprile. Buona visione!  [Entertainment Weekly]

“Killing Eve”: Sandra Oh affronta una vera assassina nel primo trailer

Sandra Oh non interpreta più una dottoressa… ma ha ancora a che fare con un sacco di sangue.

BBC America ha rilasciato il primo trailer per Killing Eve, il thriller di spionaggio dove la responsabile della sicurezza dell’MI5 Eve finisce sulle tracce dell’assassina a sangue freddo Villanelle (Jodie Comer).

Queste due donne, ugualmente ossessionato l’una con l’altra, si scontrano in un epico gioco del gatto col topo” secondo la sinossi. La serie creata da Phoebe Waller-Bridge (Fleabag) basata sulle novelle di Luke Jennings oltreoceano debutterà Domenica 8 Aprile. Buona visione!   [TVLine]

“Killing Eve”: Kirby Howell-Baptiste altra series regular

Kirby Howell-Baptiste (Downward Dog) ha ottenuto una parte da series-regular nel nuovo thriller in otto episodi con Sandra Oh, Killing Eve.

La serie targata BBC America e scritta da Phoebe Waller-Bridge è basata sui romanzi Villanelle di Luke Jennings e si incentra su due donne; Eve (Oh) un’agente della sicurezza il cui lavoro d’ufficio non soddisfa le sue ambizioni di essere una spia e Villanelle (Jodie Comer) una talentuosa assassina che si aggrappa al lusso che il suo violento lavoro le offre. Queste due donne molto intelligenti e egualmente ossessionate l’una con l’altra si scontreranno in un epico gioco del gatto col topo.

Howell-Baptiste interpreterà Elena, l’impassibile assistente di Eve, ma invece che come superiore e subordinata loro agiscono più come una squadra. Altri crediti dell’attrice includono A Dog’s Purpose, Love di Netflix e la nuova serie Barry di HBO.

La produzione di Killing Eve è cominciata la settimana scorsa; le riprese si svolgeranno in location come Parigi, Toscana, Berlino e Londra. Il debutto è previsto nel 2018. [Deadline]

“Killing Eve”: Jodie Comer sarà la co-protagonista del nuovo thriller

L’attrice di Thirteen nominata ai BAFTA e vista recentemente nei panni di Elizabeth of York in The White Princess, Jodie Comer è entrata nel cast della serie originale di BBC America, Killing Eve dove reciterà al fianco di Sandra Oh.

Il dramma, basato sui romanzi di Luke Jennings, si incentra su Villanelle (interpretata da Comer), una capace assassina e Eve (Oh), la perspicace agente della sicurezza incaricata di darle la caccia.

Altri crediti di Comer nel piccolo schermo includono Doctor Foster e My Mad Fat Diary. Il debutto di Killing Eve è previsto nel 2018.   [TVLine]

“Killing Eve”: Sandra Oh protagonista del nuovo thriller sullo spionaggio di BBC America

L’ex star di Grey’s Anatomy è entrata nel cast del thriller targato BBC America, Killing Eve.

Basata sui romanzi di Luke Jennings, la storia si incentra su due donne molto intelligenti: un’assassina psicopatica di nome Villanelle e un’annoiata, agente di sicurezza vincolata a una scrivania di nome Eve (Oh), che improvvisamente viene trascinata sul campo ed incaricata di dare la caccia a Villanelle.

Phoebe Waller-Bridge scriverà gli otto episodi della serie – il cui debutto è previsto per il prossimo anno – e lavorerà come showrunner.

Questo è il primo ruolo a tempo pieno per Oh nel piccolo schermo da quando ha lasciato il famoso medical drama nel 2014 che le è valso cinque nomination agli Emmy e un Golden Globe per il ruolo della dott.ssa Cristina Yang. Recentemente l’attrice è apparsa nella terza stagione di American Crime.   [TVLine]

“Orphan Black 5”: Krystal cerca risposte, [spoiler] viene rapita nel nuovo trailer

Ecco un pensiero un po’ pazzo per i fan di Orphan Black: e se fosse Krystal la persona a sgamare tutta la cospirazione dei cloni?

In questo nuovo trailer per l’ultima stagione la sestra (all’apparenza) svampita dichiara tutte le sue intenzione di scoprire la verità e considerato quanto vicina ci è arrivata la scorsa stagione, forse non dovremo meravigliarci se sarà proprio lei ad avere tutte le risposte verso il termine della serie.

Altrove nel trailer: Helena è preoccupata per i suoi bambini, Sarah pianifica una missione per rapire la sua stessa figlia, nuovi nemici fanno il loro debutto (e rapiscono Alison), e l’uomo dietro il sipario mette Rachel al comando – come se lei avesse bisogno di più potere. Buona visione! Orphan Black tornerà il 10 Giugno.   [TVLine]

“Orphan Black 5” trailer: nuovo sguardo alla battaglia finale

Le cloni sono molto arrabbiate nella quinta e ultima stagione di Orphan Black e non hanno più intenzione di subire.

BBC America ha rilasciato un nuovo trailer con le quattro protagoniste principali della serie interpretate da Tatiana Maslany che guarda indietro a come tutto è cominciato prima di porre l’accento su quella che sarà la battaglia finale della sestra.

Orphan Black tornerà oltreoceano Sabato 10 Giugno. Buona visione!   [TVLine]

“Orphan Black 5”: l’ultima stagione rivelerà le origini dei cloni + prime immagini

Forse non siamo ancora pronti a salutare Orphan Black, ma almeno possiamo aspettarci un soddisfacente regalo d’addio da parte del dramma soprannaturale.

BBC America ha rilasciato dieci nuove immagini per la quinta e ultima stagione della serie – al debutto oltreoceano Sabato 10 Giugno – che preannunciano le avventure più letali (e rivelatorie) di Sarah e delle altre cloni a venire.

Secondo la sinossi ufficiale, “il cerchio si stringe intorno a Sarah quando quasi tutte le sue sestra e i loro alleati vengono consegnati alla giustizia da Rachel. Ancora più straziante è che sua figlia Kira si è unita a loro. Con la minaccia di Neolution e carta bianca all’accesso alla biologia dei cloni, Sarah è disperata per ottenere il controllo, ma si rende conto che deve cambiare tattica per il lungo termine”. Continua a leggere

“Orphan Black”: rivelata la data dell’ultima stagione

Il prossimo incontro del Clone Club è fissato per Sabato 10 Giugno.

Questo sarà il giorno in cui Orphan Black tornerà in onda oltreoceano con la quinta e ultima stagione, lo ha annunciato la rete BBC America.

I nuovi episodi esploreranno temi come il prolungamento della vita – aveva anticipato in precedenza lo showrunner Graeme Manson – e inoltre, la rivelazione della quinta stagione “è che il fondatore di Neolution [P.T. Westmoreland] è in qualche modo ancora vivo… Questo è parte del grande mistero per il prossimo anno”.   [TVLine]