“Code Black” cancellato dopo 3 stagioni da CBS

Le porte del pronto soccorso dell’Angels Memorial si chiuderanno a breve.

La rete CBS ha cancellato Code Black dopo tre stagioni.

Il creatore del medical drama, Michael Seitzman ha dato la notizia della cancellazione su Twitter scrivendo: “è stata una vera gioia realizzare questa serie e osservare la vostra risposta ogni settimana. Grazie per tutta la vostra passione. Davvero, i nostri migliori episodi non sono ancora andati in onda. Speriamo che li guarderete e che vi piaceranno. Li abbiamo fatti per voi”.

Oltreoceano Code Black è attualmente alla metà della terza stagione e i restanti episodi andranno in onda nelle prossime settimane.   [SpoilerTV]

Annunci

“LA to Vegas” cancellato da Fox dopo una stagione

La rete Fox ha cancellato la comedy LA to Vegas dopo una sola stagione.

Il co-protagonista Amir Talai ha dato la notizia su Twitter scrivendo: “vi amo tantissimo fan di #LAtoVegas. Ecco perché mi si spezza il cuore nel dirvi che la nostra serie non tornerà”.

La commedia si incentrava sulle vicende dei membri dell’equipaggio e dei passeggeri della Jackpot Airlines per la tratta che dà il nome allo show. Dylan McDermott vestiva i panni dell’eccentrico Capitano Dave mentre Kim Matula era Ronnie, l’equilibrata hostess che miracolosamente cercava di tenere i suoi strambi amici… coi piedi per terra.   [TVLine]

CW ha rivelato il palinsesto per l’autunno 2018 (e annunciato 3 cancellazioni)

La rete CW è l’ultima ad annunciare come sarà composto il suo palinsesto all’inizio della prossima stagione televisiva ma anzitutto va notato che tre serie televisive giungeranno al termine.

Come speculato in precedenza Jane the Virgin e Crazy Ex-Girlfriend termineranno rispettivamente con la quinta e la quarta stagione, il network lo ha confermato agli Upfronts. Inoltre anche la quinta stagione di iZombie sarà l’ultima.

Parlando della programmazione invece la nuova serata della Domenica sarà inaugurata da Supergirl e dal reboot di Streghe; Arrow si sposterà al Lunedì mentre lo spin-off di The Originals, Legacies comincerà di Giovedì dopo Supernatural.

LUNEDI’
DC’s Legends Of Tomorrow (4^ stagione)
Arrow (7^ stagione)

MARTEDI’
The Flash (5^ stagione)
Black Lightning (2^ stagione) Continua a leggere

“The Last Ship” terminerà con la 5^ stagione

The Last Ship è stata ormeggiata permanentemente.

Il dramma targato TNT si concluderà al termine dell’imminente quinta stagione.

Voci sulla cancellazione della serie hanno cominciato a circolare dallo scorso Settembre quando il membro del cast, Travis Van Winkle, che interpreta Danny Green, ha annunciato la “fine della serie” in un post su Instagram che è stato in seguito cancellato.

In risposta, TNT aveva rilasciato il seguente comunicato: “abbiamo girato due stagioni simultaneamente; la quarta va attualmente in onda e la quinta tornerà la prossima estate. Abbiamo ordinato la quinta con l’idea che potesse essere la stagione conclusiva, tuttavia è troppo presto per determinarlo”. Ma adesso è ufficiale.

La rete deve ancora annunciare una data per la 5^ stagione.   [TVLine]

CBS ha cancellato “Scorpion” dopo 4 stagioni, rinnovato “Criminal Minds” e altre 3 serie

Walter O’Brien e il suo team hanno finito di salvare il mondo.

La rete CBS ha cancellato Scorpion dopo quattro stagioni. La serie mancava all’appello nel rinnovo di massa annunciato qualche settimana fa dal network e di fatto quello trasmesso oltreoceano il mese scorso non era il finale della quarta stagione ma bensì di serie.

Il network ha chiuso anche Superior Donuts, la commedia con Jermaine Fowler e Judd Hirsch dopo due stagione e Living Biblically dopo una sola stagione.

Al contrario però la rete ha rinnovato Criminal Minds per la quattordicesima stagione, le commedie Life in Pieces e Man With a Plan rispettivamente per la quarta e la terza stagione e il nuovo dramma Instinct per la seconda stagione.   [TVLine]

[Aggiornamento] CBS ha cancellato anche Kevin Can Wait dopo due stagioni.  [SpoilerTV]

ABC ha rinnovato “FOTB”, “Station 19”, cancellati “Deception”, “Inhumans” e non solo

La rete ABC ha tirato le somme di questa stagione televisiva e questi sono i risultati: Fresh Off The Boat, Black-ish, American Housewife, Station 19 e For The People sono stati rinnovati mentre Deception, The Crossing, Marvel’s Inhumans, Ten Days in The Valley e Kevin (Probably) Saves The World sono stati cancellati.

Le comedy torneranno rispettivamente con la quinta, la quinta e la terza stagione mentre i due drammi prodotti da Shonda Rhimes torneranno ambedue per la seconda stagione.

Le serie cancellate invece si fermano tutte a quota una sola stagione.  [TVLine]

“The Exorcist” cancellato da Fox dopo due stagioni

Ci dispiace Tomas e Marcus ma a quanto pare i demoni degli ascolti hanno avuto la meglio stavolta.

Fox ha cancellato The Exorcist dopo due stagioni.

Il creatore della serie Jeremy Slater lo scorso Dicembre aveva intuito che l’acquisizione di 20th Century Fox da parte di Disney non sarebbe stato probabilmente un buon segno per la serie che ha faticato a costruirsi un pubblico.

Quello che ora diventa il finale di serie aveva attirato giusto 1.32 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.4.  [TVLine]

“Quantico” e “Designated Survivor” cancellati da ABC

Sarà un ritorno nei vigneti per Alex Parrish e una non-rielezione per il Presidente KirkmanQuantico e Designated Survivor sono stati cancellati rispettivamente dopo tre e due stagioni da ABC.

L’action drama è tornato in onda da poco con una trama rinnovata sotto la direzione di un nuovo showrunner ma a quanto pare non è bastato per convincere la rete a investire nella quarta stagione.

Al contempo il thriller politico è sceso molto negli ascolti rispetto la prima stagione (5.8 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.2 contro i 4 milioni/0.7). Il finale andrà in onda mercoledì prossimo.   [TVLine]

“Lucifer” cancellato dopo 3 stagioni da Fox

Fox finirà all’inferno per questo: nonostante i tanti appelli dei fan, la rete ha comunque cancellato Lucifer dopo tre stagioni.

Grande ostacolo per il Diavolo si sono rivelati gli ascolti: essi sono scesi del 20 per cento questa stagione rispetto allo scorso anno (totalizzando in media 3.3 milioni di telespettatori settimanali con un rating di 0.8) piazzandosi rispettivamente al decimo e ottavo posto tra tutti i dramma della rete.

Il finale di serie oltreoceano andrà in onda il 14 Maggio. Tom Ellis stesso ha dato l’annuncio della cancellazione su Twitter.   [TVLine]

Nel frattempo il co-showrunner Joe Henderson si scusa con i fan perché l’ultimo episodio ci lascerà “frustati” in quanto “abbiamo creato un finale di stagione con un enorme cliffhanger in modo che Fox non potesse in alcun modo cancellarci” ha scritto lui. “Mi dispiace tantissimo”.

 

“The Brave” e “Taken” cancellati da NBC

La fortuna non ha aiutato The Brave e nemmeno Taken.

La rete NBC ha chiuso dopo una stagione il suo nuovo dramma militare e dopo due l’action thriller che era già stato momentaneamente sospeso dopo la messa in onda di alcuni episodi e spostato al sabato sera.

Gli ascolti di The Brave hanno contribuito alla cancellazione della serie; con una media di 4.6 milioni di telespettatori e un rating di 0.9 – in onda dopo The Voice – la serie ha ottenuto il terzo audience più basso tra tutti i dramma di NBC seguito da Taken e Timeless.   [TVLine]

“Brooklyn 99”, “Last Man On Earth” e “The Mick” cancellati da Fox

Fox ha dato un taglio netto alle sue commedie cancellandone tre in un solo colpo: Brooklyn Nine-Nine terminerà con la quinta stagione mentre The Last Man On Earth e The Mick si fermeranno rispettivamente a quota quattro e due stagioni.

La comedy poliziesca toccherà quota 112 episodi con il finale che oltreoceano andrà in onda Domenica e celebrerà il matrimonio di Jake e Amy – tuttavia il tutto non era inteso come finale di serie… il co-creatore Dan Goor recentemente ha affermato: “nel caso improbabile che esso servi [come il nostro ultimo episodio]” i fan resteranno soddisfatti.

Per Last Man invece si tratta della fine dell’apocalisse per come la conoscevamo: l’episodio andato in onda la scorsa domenica – che tra l’altro si è concluso con un bel cliffhanger – è di fatto il finale di serie. January Jones ha annunciato per prima la cancellazione sui social.

Altra serie conclusasi con un bel punto interrogativo è ovviamente The Mick nel cui finale il personaggio di Sofia Black-D’elia era in condizioni critiche dopo esser stata colpita da un fulmine. Inutile aggiungere che i bassi ascolti hanno contribuito alla cancellazione di tutte e tre le serie.   [TVLine]

“Life Sentence” e “Valor” cancellati da CW dopo una stagione

Com’era prevedibile, la rete CW ha cancellato due delle due nuove serie.

Life Sentence non tornerà per la seconda stagione, la stessa protagonista Lucy Hale lo ha annunciato sui social.

Il dramma – che fin dal debutto ha ottenuto ascolti bassi – vede l’ex Pretty Little Liars nei panni di una giovane donna che credeva di avere poco tempo da vivere a causa del cancro e invece dopo esser guarita comincia a scoprire tutti i segreti che i membri della sua famiglia le hanno nascosto durante la sua malattia. Il finale di serie oltreoceano andrà in onda il 15 Giugno.

Al contempo, anche il dramma militare Valor – che vedeva protagonisti Matt Barr e Christina Ochoa nei panni di due co-piloti al centro di una cospirazione internazionale – è stato cancellato dopo solo la prima stagione. Anche in questo caso la serie non ha raccolto grandi ascolti. [TVLine]

“Transparent”: la 5^ stagione senza Jeffrey Tambor sarà l’ultima

La prima stagione di Transparent senza il suo protagonista Jeffrey Tambor alias Maura sarà anche l’ultima della serie.

Jill Soloway, creatrice dell’acclamato dramma targato Amazon, ha confermato la notizia della cancellazione in una recente intervista con THR sulla scia del licenziamento di Tambor a seguito di varie accuse di molestie sessuali.

Auspicabilmente ciò stabilirà per i Pfefferman una sorta di bellissimo recupero” ha detto Soloway circa la stagione finale. “Penso che con un po’ di tempo ci arriveremo”.
Una data per il rilascio non è stata ancora annunciata dal servizio streaming.   [TVLine]

“Here and Now” cancellato dopo una stagione da HBO

Non c’è futuro per Here and Now: la rete via cavo HBO ha cancellato il nuovo dramma familiare dal creatore di True Blood e Six Feet Under, Alan Ball dopo una sola stagione.

Dopo un’attenta considerazione, abbiamo deciso di non procedere con la seconda stagione di Here and Now” ha detto HBO in un comunicato. “Ringraziamo Alan per la sua dedizione alla narrazione innovativa e guardiamo avanti alla sua prossima impresa”.

Here and Now vedeva protagonisti i vincitori dell’Oscar Tim Robbins e Holly Hunter nei panni dei genitori di una famiglia disfunzionale di quattro figli, tre dei quali adottati da Paesi di tutto il mondo. Jerrika Hinton, Daniel Zovatto, Raymond Lee e Sosie Bacon interpretavano i figli ognuno alle prese coi propri problemi.

La serie ha debuttato lo scorso Febbraio ma sia la critica che il pubblico non hanno apprezzato granché Here and Now infatti soli 382.000 telespettatori hanno seguito il finale di stagione (ora di serie) trasmesso il 15 Aprile.   [TVLine]

“The Path” cancellato dopo 3 stagioni da Hulu

Hulu ha perso la sua fiducia verso The Path: il servizio streaming ha cancellato il dramma mistico dopo tre stagioni.

Mentre è triste che The Path sta finendo, sono piena di gratitudine e orgoglio” ha affermato la creatrice Jessica Goldberg in un comunicato. “È stato un dono raccontare storie stimolanti e emozionanti per tre stagioni in questo strano e unico mondo. Il calibro del talento e la passione di tutti coloro che hanno lavorato a questa serie – dai miei partner Jason Katims e Michelle Lee, i dirigenti di Hulu, gli sceneggiatori, gli attori, i registi, i designer e la troupe – erano qualcosa da ammirare e di cui sono molto grata. Grazie a Hulu e Universal Television per averci provato con questa serie; è stata un’esperienza che cambia la vita”.

Il cast era guidato da Aaron Paul, Hugh Dancy e Michelle Monaghan. La terza stagione ha debutto lo scorso gennaio e il finale di serie è stato rilasciato il 28 Marzo. Gli episodi in totale sono stati 36.   [TVLine]

“Mozart in the Jungle” cancellato da Amazon dopo 4 stagioni

Mozart in the Jungle ha terminato la sua melodia.

Amazon ha chiuso il dramma dopo quattro stagioni. La cancellazione segna la prima decisione importante della nuova capo Jennifer Salke (l’ex co-Presidente di NBC)‚ la quale poche settimane fa ha iniziato il suo lavoro presso il servizio streaming che come sappiamo sta riducendo il numero di progetti indipendenti per serie con maggiori budget nel tentativo di scovare il nuovo Trono di Spade.

Siamo molto orgogliosi delle quattro stagioni che abbiamo realizzato per questa serie e siamo grati al cast, alla troupe, ai fan e a Amazon per aver scritto questa sinfonia con noi. Speriamo che le persone continueranno a trovare la serie negli anni a venire” hanno scritto i produttori esecutivi Paul Weitz, Roman Coppola, Jason Schwartzman e Will Graham in un comunicato.

La serie vedeva protagonisti Gael Garcia Bernal, Lola Kirke, Malcolm McDowell, Bernadette Peters, Hannah Dunne, Saffron Burrows e Schwartzman. Tutti gli episodi della 4^ stagione sono stati rilasciati a Febbraio.

Il dramma ha vinto due Golden Globe nel 2016‚ uno per la miglior serie musicale o comica e un altro per la performance di Bernal. Tuttavia la serie non ha conquistato altre statuette da allora.   [THR]

“Shades Of Blue” terminerà con la 3^ stagione

NBC ha annunciato che il dramma poliziesco con protagonista Jennifer Lopez terminerà con i dieci episodi della terza stagione che oltreoceano andranno in onda da Domenica 17 Giugno.

In un comunicato‚ Lopez – la quale è produttrice esecutiva della serie – ha spiegato che Shades Of Blue ha raggiunto il suo naturale punto d’arrivo creativo. “Abbiamo creato un poetico arco in tre stagione su come finisce il viaggio [di Harlee]‚ che è la vera redenzione” ha rivelato lei. “Nel modo in cui solo Harlee avrebbe potuto farlo – con le maniere forti‚ seguendo la strada meno battuta”.

Lopez, che continuerà a lavorare con NBC negli show World of Dance e Bye Bye Birdie Live!, ha aggiunto: “interpretare Harlee mi ha rafforzata e aiutata a diventare una donna più sicura di sé. È pazzesco come alcuni ruoli pervadono la tua anima e ti cambiano per sempre e per questo sono grata”.  [TVLine]

“Beyond” cancellato da Freeform dopo due stagioni

Le avventure paranormali di Holden Matthews sono giunte al termine con la cancellazione di Beyond da parte di Freeform.

La rete via cavo ha deciso di non rinnovare il dramma di fantascienza per la terza stagione mentre la seconda oltreoceano si è conclusa all’inizio del mese.

La serie seguiva Burkely Duffield nei panni di un giovane che improvvisamente si risveglia dopo 12 anni di coma con degli stani nuovi poteri. Il cast comprendeva anche Eden Brolin, Jordan Calloway, Dilan Gwyn, Michael McGrady, Jeff Pierre, Romy Rosemont e Jonathan Whitesell.   [TVLine]

“Young & Hungry 5”: annunciata la data degli ultimi episodi e un film conclusivo

Freeform ha avuto il suo pieno di Young & Hungry e come anticipato già in precedenza la quinta stagione della sitcom sarà anche l’ultima. Tuttavia – e questa è una bella notizia – la rete via cavo ha annunciato che sta sviluppando un film di due ore il quale seguirà “ulteriormente le avventure di Gabi‚ Josh e della loro cerchia di amici”.

I dieci episodi conclusivi della serie (alias la 5B) oltreoceano andranno in onda da Mercoledì 20 Giugno. Le voci circa la cancellazione sono state ulteriormente confermate nei giorni scorsi quando la protagonista Emily Osment è entrata nel cast di un comedy pilot di CBS.

Al momento non sono trapelati ulteriori dettagli sul film ma Freeform conferma che il team creativo principale di Y&H – inclusi David Holden, Caryn Lucas, Ashley Tisdale e Eric e Kim Tannenbaum – si occuperanno del progetto. Continua a leggere

“The Librarians” cancellato dopo 4 stagioni da TNT

TNT ha chiuso le porte della Biblioteca dei The Librarians.

Il produttore esecutivo della serie fantasy‚ Dean Devlin ha condiviso la notizia su Twitter nella giornata di ieri, dicendo che aveva appena ricevuto la risposta ufficiale e che tenterà di vendere la serie altrove.

La cancellazione arriva a distanza di circa un mese dalla messa in onda del finale della quarta stagione e di pochi giorni dalla notizia che il produttore esecutivo/volto ricorrente della serie‚ Noah Wyle ha firmato per il ruolo principale in un pilot della rete CBS.

Per quanto riguarda le altre serie di TNT‚ Major Crimes si è concluso recentemente e ci sono voci che la quinta stagione di The Last Ship – attesa oltreoceano nell’estate – sarà anche l’ultima missione per la Nathan James. Nel frattempo la rete deve ancora pronunciarsi sul futuro di Good Behavior.   [TVLine]