“Friends From College” cancellato dopo 2 stagioni da Netflix

I Friends From College sono stati espulsi.

Netflix ha cancellato la commedia dopo due stagioni; lo ha annunciato il co-creatore della serie, Nicholas Stoller su Twitter.

Con protagonisti attori del calibro di Cobie Smulders, Keegan-Michael Key, Annie Parisse, Nat Faxon, Fred Savage, Jae Suh Park e Billy Eichner, Friends From College ha debutto nel luglio del 2017 sul servizio streaming. Gli otto episodi della seconda stagione sono stati rilasciati l’11 Gennaio.

In un comunicato, Netflix ha ringraziato i produttori esecutivi Stoller e Francesca Delbanco “per aver creato un’intelligente, divertente e estremamente riconoscibile serie” facendo anche i complimenti al cast e alla troupe.

La notizia della cancellazione è giunta a poche ore di distanza dalla conferma che Netflix ha concluso il suo accordo con Marvel TV (chiudendo anche Jessica Jones e The Punisher). In totale, il colosso dello streaming ha cancellato quasi due dozzine di programmi nell’ultimo anno tra cui Orange Is The New Black, American Vandal e Everything Sucks!.   [TVLine]

Annunci

“Jessica Jones” e “The Punisher” cancellati da Netflix

Prima era sottinteso, ora è ufficiale: Netflix ha concluso la sua partnership con Marvel TV; il servizio streaming ha cancellato sia The Punisher che Jessica Jones dopo rispettivamente due e tre stagioni (una data per la terza stagione di Jessica Jones non è ancora stata annunciata).

FunKo Pop Vinile Jessica Jones, 11097
Netflix ha rilasciato il seguente comunicato:

Marvel’s The Punisher non tornerà per la terza stagione su Netflix. Lo showrunner Steve Lightfoot, la formidabile troupe e l’eccezionale cast incluso il protagonista Jon Bernthal, hanno realizzato una serie acclamata e avvincente per i fan, e noi siamo orgogliosi di mostrare il loro lavoro nei prossimi anni. Inoltre, rivedendo la nostra programmazione Marvel, abbiamo deciso che l’imminente terza stagione di Marvel’s Jessica Jones sarà l’ultima. Noi siamo grati alla showrunner Melissa Rosenberg, alla protagonista Krysten Ritter e all’intero cast e troupe, per tre incredibili stagioni di questa rivoluzionaria serie, che è stata riconosciuta dal premio Peabody tra gli altri. Siamo riconoscenti a Marvel per i cinque anni della nostra proficua partnership e ringraziamo gli appassionati fan che hanno seguito queste serie sin dall’inizio”.

Le due cancellazioni erano attese dopo che il servizio streaming ha chiuso Daredevil, Iron Fist e Luke Cage nei mesi scorsi. Jessica & Co. potrebbero tornare nel servizio streaming Disney+ ma non prima del 2020 (devono passare almeno due anni dopo la cancellazione di Netflix secondo una clausola dell’accordo appena concluso). Lo stesso capo di Marvel TV, Jeph Loeb in una lettera ai fan non ha escluso il possibile ritorno di questi personaggi.

Bernthal in un post su Instagram ha scritto che “è stato un onore entrare negli stivali [di Frank Castle]”.    [TVLine]    Marvel Comics MAR172720 Gallery Netflix Punisher – modellino in PVC

“The First” cancellato dopo una stagione da Hulu

Hulu ha interrotto la missione di Sean Penn su Marte: il servizio streaming ha cancellato il dispendioso dramma dell’attore, The First dopo una sola stagione.

Ambientata nel prossimo futuro, The First – che proveniva dal creatore di House of Cards, Beau Willimon – vedeva il due volte vincitore nell’Oscar nei panni di un astronauta a capo di una squadra intenta a diventare i primi umani a mettere piede sul pianeta rosso.

Il cast includeva anche Natascha McElhone (Designated Survivor), LisaGay Hamilton (The Practice), Hannah Ware (Boss), Keiko Agena (Gilmore Girls) e James Ransone (The Wire).

Gli otto episodi sono stati rilasciati nel mese di Settembre e non hanno ottenuto delle grandi recensioni dalla critica. Questo è stato il primo ruolo significativo di Penn nel piccolo schermo.   [TVLine]

“Trial & Error” cancellato ufficialmente da NBC dopo 2 stagioni

La Corte si è ufficialmente aggiornata per Trial & Error.

Le fonti confermano che la rete NBC ha formalmente rinunciato a ordinare la terza stagione della comedy che non ha ottenuto grandi ascolti e che Warner Bros. non è riuscito a vendere a un’altra rete o servizio streaming.

Il termine massimo per rinnovare la serie è scaduto nel mese di Agosto, però il network ha evitato di dichiarare la serie conclusa; piuttosto lo studio ha tentato di vendere la sitcom ad altre piattaforme, inutilmente.   [TVLine]

“Midnight, Texas” cancellato da NBC dopo due stagioni

Le avventure dei residenti di Midnight, Texas sono già giunte al termine.

La rete NBC ha confermato che il dramma soprannaturale basato sui romanzi di Charlaine Harris non tornerà per la terza stagionealmeno non presso la rete. Di conseguenza quello che doveva essere il finale della seconda stagione (in onda oltreoceano Venerdì) diventerà il finale di serie.

TVLine riporta che la società madre di NBC, la Universal – che produce Midnight, Texas – tenterà di vendere la serie ad altri network/servizi streaming.

Midnight, Texas è cominciata come una serie estiva nel 2017, tuttavia NBC non ha annunciato il rinnovo per la seconda stagione fino a Febbraio 2018 – cinque mesi dopo la messa in onda originale del finale della prima stagione.
Midnight Texas, la città della notte

I nove episodi della seconda stagione sono cominciati ad Ottobre oltreoceano e hanno ottenuto ascolti mediocri; una probabile conseguenza oltre al lungo ritardo tra le due stagioni può essere anche il trasloco al venerdì sera (la prima stagione è stata trasmessa di lunedì). Il primo episodio ha ottenuto 1,9 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.4, ben al dì sotto della media della prima stagione (3 milioni/0.7). A suo merito però Midnight ha mantenuto quei numeri nel corso delle settimane successive.

“Elementary” terminerà con la 7^ stagione; James Frain si è unito al cast

Il dramma con i Sherlock Holmes e Watson dei tempi moderni Elementary terminerà la sua corsa con l’imminente settima stagione di 13 episodi.

L’annuncio è arrivato sulla scia della conclusione delle riprese del procedurale lo scorso venerdì, giorno in cui è stata girata proprio l’ultima scena del finale. Tuttavia, la decisione di concludere Elementary è stata presa lo scorso maggio, quando la serie è stata rinnovata e una delle ragioni è legata al fatto che i contratti dei co-protagonisti Jonny Lee Miller e Lucy Liu erano in scadenza.

Con la storia che stava altresì voltando al termine, tutti coloro coinvolti hanno sentito esser giunto il momento giusto di concludere Elementary su una nota creativamente alta.   Elementary: Stagione 5 (6 DVD)

Molte parti si sono riunite e hanno parlato delle loro posizioni nella serie – sia dal punto di vista commerciale che creativo – e abbiamo deciso che era il momento opportuno di dire addio alla serie che è stata davvero eccellente per noi” ha detto la Presidente di CBS Entertainment, Kelly Kahl. Continua a leggere

“Daredevil” cancellato da Netflix dopo 3 stagioni

È proprio il caso di dire… What the Hell’s Kitchen?

Marvel’s Daredevil non vedrà la quarta stagione, il colosso dello streaming ha cancellato anche questa serie.

Siamo estremamente orgoglioso dell’ultima e conclusiva stagione dello show e anche se è doloroso per i fan, riteniamo opportuno chiudere questo capitolo con una nota positiva” ha fatto sapere Netflix in un comunicato.

Siamo grati allo showrunner Erik Oleson, agli sceneggiatori, alla stellare troupe e l’incredibile cast incluso Charlie Cox come Daredevil stesso e siamo grati ai fan che hanno supportato la serie nel corso degli anni” continua la nota sottolineando che sarà sempre possibile vedere le tre stagioni sul servizio streaming, “mentre il personaggio di Daredevil vivrà nei progetti futuri di Marvel”.
Marvel Comics MAY172531 Netflix Daredevil Action Figure

Leggendo però tra le righe sembra che il sodalizio Marvel/Netflix stia giungendo al termine dal momento che Disney (compagnia proprietaria di Marvel) lancerà il suo servizio streaming nel 2019.

Al momento restano altre due serie, Jessica Jones e The Punisher entrambe attese il prossimo anno con la terza e seconda stagione – rispettivamente.    [TVLine]

“Take Two” cancellato dopo una sola stagione da ABC

Le indagini di Take Two si sono già concluse.

La rete ABC ha cancellato il procedurale estivo dai produttori di Castle, Andrew W. Marlowe e Terri Edda Miller dopo una prima stagione che non ha ottenuto grandi ascolti.

La serie – che vedeva protagonisti Rachel Bilson e Eddie Cibrian – ha debutto oltreoceano lo scorso giugno con 3.4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5. I tredici episodi si sono conclusi nel mese di settembre con il medesimo rating ma un audience più scarso (2.9 milioni).

Marlowe e Miller stanno già tentando di vendere Take Two a un altro network o servizio streaming (e sembra che alcuni abbiano espresso interesse).

La serie seguiva le vicende di Sam Swift, un’attrice che dopo essere stata in riabilitazione cerca di far ripartire la sua carriera e per il suo potenziale ruolo di ritorno pedina l’investigatore privato Eddie Valetik che col passare del tempo apprezza l’abilità di Sam di fingersi una poliziotta dimostrandosi inoltre sorprendentemente preziosa.   [TVLine]

“Salvation” cancellato dopo 2 stagioni da CBS

A quanto pare non sapremo mai cosa fosse “Samson”.

CBS ha cancellato il suo dramma estivo Salvation dopo due stagioni.

La serie vedeva protagonisti Charlie Rowe e Santiago Cabrera nei panni rispettivamente di Liam Cole e Darius Tanz, coloro incaricati di avvertire il governo che un asteroide si sarebbe scontrata con la Terra nell’arco di sei mesi. Tuttavia nel finale della seconda stagione – che è ora il finale di serie – è stato rivelato che l’asteroide, Samson, dopotutto non era un asteroide.

Salvation questa estate in media ha totalizzato 2.7 milioni di telespettatori con un rating di 0.3, perdendo il 23 e 37 per cento dalla prima stagione.    [TVLine]

“Reverie” cancellato da NBC dopo una sola stagione

Gli incubi dei fan di Reverie sono diventati reali: la rete NBC ha cancellato il thriller sulla realtà virtuale con protagonista Sarah Shahi (Person Of Interest) dopo una stagione.

Reverie oltreoceano ha debuttato lo scorso maggio con 2.9 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.6, attestandosi però su una media di 2 milioni/0.4 per i suoi dieci episodi.

Tra le varie serie in onda questa estate Reverie si è piazzato al quarto posto (dietro Marlon, Shades of Blue e Elementary), facendo meglio anche della 2^ stagione di Salvation.

Oltre a Shahi del cast facevano parte anche Dennis Haysbert, Sendhil Ramamurthy, Jessica Lu e Kathryn Morris.  [TVLine]

“Good Behavior” cancellato dopo 2 stagioni da TNT

La lista di Good Behavior di Letty e Javier è giunta alla fine sfortunatamente.

Il dramma criminale targato TNT non tornerà per la terza stagione, lo ha annunciato il creatore Chad Hodge su Instagram.

Ho sempre detto che potrei scrivere 500 episodi su Letty e Javier” ha scritto Hodge. “La loro relazione e il loro posto nel mondo vivono al limite di qualcosa di unico e bellissimo e sono più fiero di aver creato la loro storia di qualunque cosa nella mia carriera televisiva finora. L’esperienza di realizzare Good Behavior è stata la migliore della mia carriera”.
Good Behavior – Stagione 01 (2 Blu-Ray)

Nel suo messaggio Hodge ha ringraziato tutte le persone che hanno lavorato alla serie e suggerito che quello in onda oltreoceano lo scorso 17 Dicembre “non è la fine. Solo sapere che Letty e Javier sono là fuori da qualche parte… a vivere al meglio le loro vite (eh probabilmente no lol). Ma sono vivi. La loro storia continua. Anche se per adesso, come direbbe Letty… BYE”. Continua a leggere

“Luke Cage” cancellato da Netflix dopo due stagioni

Netflix ha optato per prendere le distanze da un altro supereroe: il servizio streaming ha cancellato Marvel’s Luke Cage dopo due stagioni – e dopo una solo settimana dalla cancellazione di Marvel’s Iron Fist.

Sfortunatamente, Marvel’s Luke Cage non tornerà per una terza stagione” hanno fatto sapere Marvel e Netflix in un comunicato. “Tutti a Marvel Television e Netflix ringraziamo il dedicato showrunner, gli sceneggiatori, i membri del cast e della troupe che hanno portato l’eroe di Harlem in vita per le due passate stagioni e tutti i fan che hanno sostenuto la serie”.

La seconda stagione di Luke Cage è stata rilasciata da Netflix lo scorso giugno. Secondo le fonti, lo showrunner Cheo Hodari Coker e gli scrittori stavano già lavorando alla sceneggiatura della 3^ stagione, ma le differenze creative tra il colosso dello streaming e il gruppo dietro la serie hanno portato la corsa dell’eroe alla sua fine.

FunKo 11098 – POP Vinile Jessica Jones Luke Cage
Mike Colter ha debuttato nei panni di Luke Cage nella prima stagione di Jessica Jones prima di avere la sua serie. L’attore ha poi ripreso il ruolo del supereroe a prova di proiettile nella miniserie evento The Defenders. Luke Cage si ferma a quota 26 episodi, adesso restano solo tre serie a firma Marvel su Netflix: Jessica Jones (rinnovato per la 3^ stagione), The Punisher (rinnovato per la 2^ stagione) e Daredevil, la cui terza stagione è disponibile da ieri.   [TVLine]

“Orange Is The New Black” terminerà con la 7^ stagione

Per Netflix si tratta della fine di un’era: il servizio streaming ha annunciato che Orange Is The New Black una delle sue prime serie originali – si concluderà con la settima stagione (il cui rilascio è atteso nel 2019).

Dopo sette stagione, è tempo di essere rilasciati dalla prigione” ha detto la creatrice della serie Jenji Cohan in un comunicato. “Mi mancheranno tutte le toste donne del Litchfield e l’incredibile troupe con cui abbiamo lavorato. Il mio cuore è arancione ma… si dissolve in nero”.

Al termine della 6^ stagione, Piper è uscita dal nuovo carcere in anticipo, però uno degli episodi precedenti ha accennato alla possibilità che lei scriva delle memorie sul tempo trascorso dietro le sbarre. Taystee, nel frattempo è stata giudicata colpevole dell’omicidio di Piscatella e condannata all’ergastolo.

Nel frattempo le protagoniste dicono addio in questo video:   [TVLine]

“Iron Fist” cancellato da Netflix dopo due stagioni

Sembra che il pugno di Danny Rand alla fine non sia stato molto forte: Netflix ha cancellato il dramma sul supereroe Marvel Iron Fist dopo due stagioni e un totale di ventitré episodi.

Marvel’s Iron Fist non tornerà con la terza stagione su Netflix” si legge nel comunicato congiunto di Marvel e Netflix. “Tutti a Marvel Television e Netflix sono orgogliosi della serie e riconoscenti di tutto il duro lavoro da parte del nostro incredibile cast, della troupe e degli showrunner. Ringraziamo i fan che hanno guardato queste due stagioni, e alla partnership che abbiamo condiviso in queste serie. Mentre la serie su Netflix è finita, l’immortale Iron Fist vivrà ancora”.

Finn Jones ha interpretato il supereroe tratto dai fumetti Danny Rand, un miliardario che combatte il crimine con l’aiuto del potere mistico del Pugno d’Acciaio. Il resto del cast includeva Jessica Henwick, Tom Pelphrey, Jessica Stroup, Sacha Dhawan e Alice Eve.

Iron Fist ha debuttato l’anno scorso sul servizio streaming ma la prima stagione ha subito delle recensioni piuttosto negative dalla critica. Tuttavia, Netflix ha rinnovato la serie per la seconda stagione che è stata rilasciata all’inizio di Settembre. Jones è stato anche co-protagonista della miniserie The Defenders.   [TVLine]

“Outcast” cancellato da Cinemax dopo due stagioni

Cinemax ha cancellato il dramma prodotto da Robert Kirkman dopo due stagioni; Outcast oltreoceano si è concluso lo scorso Giugno.

La serie basata sui fumetti del creatore di The Walking Dead, seguiva Kyle Barnes (interpretato da Patrick Fugit), un uomo che per tutta la vita è stato perseguitato dalla possessione demoniaca e si allontana dai suoi cari per timore di ferirli. Il cast includeva anche Philip Glenister e Gabriel Bateman.

Inizialmente l’entusiasmo per Outcast è stato talmente forte che la rete ha ordinato la seconda stagione tre mesi prima del debutto della prima.   [TVLine]

“The Royals” cancellato dopo 4 stagioni da E!

Dopo quattro drammatiche stagioni, il regno della famiglia Henstridge sull’Inghilterra è arrivato al termine: The Royals è stato cancellato.

E! non andrà avanti con un’altra stagione di The Royals, che ha debuttato nel 2015 come la prima serie originale del network” ha scritto un portavoce della rete in un comunicato. “In quattro stagioni, The Royals ha portato i telespettatori dietro i cancelli del palazzo in un viaggio scandaloso colmo di colpi di scena e svolte. Siamo grati al cast e ai nostri partner di produzione presso Lionsgate e Universal Cable Productions”.

The Royals Complete First Season [Edizione: Regno Unito]
Secondo Deadline, Lionsgate correntemente sta vendendo la serie ad altri network, con la speranza che qualcuno ordini la quinta stagione (forse Pop). Continua a leggere

“Shooter” cancellato dopo 3 stagioni da USA Network

Shooter è giunto ai suoi ultimi colpi: USA Network ha deciso di cancellare il dramma con Ryan Phillippe dopo tre stagioni.

La serie è va attualmente in onda oltreoceano e restano ancora cinque episodi dell’ora ultima stagione che in media ha totalizzato solo 740.000 telespettatori totali e meno di un 0.2 nel rating, in netto calo rispetto ai 1.25 milioni/0.35 dello scorso anno.

Dopo aver provato la sua innocenza e aver affrontato un malvagio collega, la terza stagione del dramma trova Bob Lee Swagger alla ricerca di risposte circa la morte di suo padre mentre i suoi soci tentano di scoprire la verità circa una società segreta nota come Atlas.   [TVLine]
Shooter: Stagione 1 (4 DVD)

“Colony” cancellato dopo 3 stagioni da USA Network

Arrivano brutte notizie per i fan di Colony: USA Network ha cancellato il dramma sci-fi con protagonisti Josh Holloway (Lost) e Sarah Wayne Callies (Prison Break) dopo tre stagioni.

Nel corso delle sue prime due stagioni lo show creato da Carlton Cuse e Ryan J. Condal, si attestava al primo posto per quanto riguarda i telespettatori totali tra tutte le reti via cavo nella serata del giovedì. Dopo che la produzione si è spostata dalla California al Canada – e la messa in onda dal giovedì è passata al mercoledì – i telespettatori hanno cominciato a scendere sempre di più.

La terza stagione in media ha raccolto 760.000 telespettatori totali e un rating di 0.2, in netto calo rispetto ai 814.000 telespettatori/0.26 della seconda stagione. (Alla 3^ stagione inoltre hanno lavorato Condal e Wes Took invece di Cuse, che nel frattempo si è dedicato ad altri progetti inclusa la nuova serie Jack Ryan per Amazon). Il finale di serie oltreoceano sarà trasmesso il 25 Luglio.   [TVLine]

“Famous In Love” cancellato ufficialmente da Freeform

Famous In Love è davvero giunto al suo termine: Freeforn non rinnoverà la serie con Bella Thorne per la terza stagione.

Nonostante i vari report sulla cancellazione dello show nei giorni scorsi, la decisione ufficiale è arrivata venerdì. Ecco cosa ha fatto sapere la rete via cavo:

Siamo orgogliosi di aver avuto la possibilità di trasmettere Famous In Love. Dopo numerosi discussioni abbiamo preso la difficile decisione di non rinnovare la serie per la terza stagione. Vogliamo ringraziare i nostri colleghi di Warner Horizon e i nostri incredibili produttori, sceneggiatori, membri del cast e della troupe, in particolare Marlene King, per la loro creatività, il duro lavoro e la dedizione”.   [TVLine]

“Ghosted” cancellato da Fox dopo una stagione

La rete Fox ha deciso di non rinnovare per la seconda stagione la sitcom con co-protagonisti Adam Scott e Craig Robinson dopo un primo anno travagliato. Ma non solo, la serie è stata rimossa dal palinsesto domenicale con effetto immediato.

Ghosted ha ottenuto ascolti rispettabili lo scorso autunno, ma Fox – non soddisfatto della direzione creativa dello show – ha assunto Paul Lieberstein (The Office) per rimpiazzare Kevin Etten come showrunner verso la metà della prima stagione.

Gli episodi di Lieberstein sono stati rimandati all’estate prima dell’annuncio della cancellazione. Un rappresentante di Fox ha fatto sapere a TVLine che per il momento non è stato deciso quando andranno in onda oltreoceano i tre episodi conclusivi.