“Disjointed” cancellato da Netflix dopo una stagione

Netflix ha estinto Disjointed.
Il servizio streaming ha cancellato la comedy con Kathy Bates dopo una stagione che non ha raccolto grandi consensi.

Co-creata da Chuck Lorre, la serie vededa la vincitrice dell’Oscar Bates nei panni della proprietaria di un dispensario di marijuana a Los Angeles.
Il cast includeva anche Aaron Moten (Mozart in the Jungle), Tone Bell (The Flash) e Betsy Sodaro (Another Period).

La seconda parte della stagione è stata rilasciata il mese scorso, in tutto sono stati realizzati 20 episodi.

Dopo anni trascorsi a rinnovare anche le serie di più basso profilo, Netflix ha cominciato il suo business della cancellazioni ultimamente annullando tra gli altri Lady Dynamite, Love, Haters Back Off!, Chelsea, Gypsy e Girlboss.   [TVLine]

Annunci

“Young & Hungry” cancellato da Freeform dopo 5 stagioni

Le avventure culinarie e amorose di Gabi & Co. sono giunte al termine.

La protagonista di Young & Hungry, Emily Osment ha essenzialmente annunciato la cancellazione della comedy targata Freeform dopo cinque stagioni.

L’attrice ha scritto su Twitter di non sapere quando andranno in onda di preciso i dieci episodi conclusivi della serie, se non che sarà nel corso di quest’anno.

La prima parte della quinta stagione oltreoceano è stata trasmessa la primavera scorsa. Freeform nei mesi scorsi ha cancellato anche l’altra sua longeva e amata commedia Baby Daddy.   [SpoilerTV]

“Once Upon A Time” terminerà con la settima stagione

Il “lieto fine” di Once Upon A Time arriverà molto presto.

La corrente settima stagione del dramma sulle favole – che oltreoceano tornerà Venerdì 1° Marzo – sarà anche l’ultima.

I co-creatore e produttori esecutivi Adam Horowitz e Edward Kitsis hanno dato l’annuncio ufficiale quest’oggi con il seguente comunicato: “Sette anni fa decidemmo di creare una serie sulla speranza, dove perfino nei momenti più cupi, sarebbe sempre stato possibile un lieto fine. Ma non abbiamo mai immaginato il lieto fine che c’era in serbo per tutti noi – anni di avventure, amori, magia e speranza. Siamo così grati ai nostri brillanti collaboratori – al cast, alla troupe e agli sceneggiatori – così come ai nostri partner dello studio e della rete per aver reale possibile questo viaggio. Ma più di tutti, vogliamo ringraziare i fan. La loro fiera fedeltà e devozione erano la vera magia dietro Once Upon A Time. Speriamo che loro si uniranno a noi per queste ultime ore come ci dirigeremo nella Foresta Incantata per un’ultima avventura”.

La serie arriverà a quota 156 episodi. [TVLine] Questo il messaggio di Lana Parrilla:

I’ll never forget the day I walked in to audition as Evil Queen Regina for Eddy and Adam. I was wearing all black (of course) and had this crazy, dreadlock looking wrap draped over my shoulders. I had no idea where this pilot was going to go but I knew it was something special. I walked out of the audition room and down the hall was an old photograph of the OG Evil Queen herself. I knew then, something magical was about to begin. It’s been 7 years now and I couldn’t be prouder of what we all have created. Adam and Eddy had this crazy idea in their minds years ago and it turned into a fantastical phenomenon. This show has touched so many people’s lives, changed them for the better, has inspired us to grow in ways we never could’ve imagined. It’s brought hope, joy, friendships and love to so many. I am lucky and blessed to have been a part of it for 7 years. I want to thank the cast, our incredibly, hard working crew and the writers for your dedication and hard work over the years. Thank you to the studio and network for believing in us, supporting us and giving us a home to tell our stories. But most importantly, I want to thank our fans. We honestly wouldn’t be here without your love, support and loyalty to ONCE. Thank you for standing by us all of these years. We hope we’ve made you proud and that the magic this show has brought in to your lives never dies. Thank you for all you’ve given back to us in return and always remember to keep that magic alive. Signed with love, respect, gratitude and honor, Lana ❤️ #OUAT 🙏

A post shared by Lana Parrilla (@lparrilla) on

“Shut Eye” cancellato da Hulu dopo due stagioni

Shut Eye sta chiudendo i battenti: il dramma con protagonista Jeffrey Donovan è stato cancellato da Hulu dopo due stagioni.

Donovan in prima persona ha dato la notizia su Twitter:


Oltre all’attore di Duro a Morire, il cast includeva anche KaDee Strickland, Angus Sampson, Emmanuelle Chriqui e Isabella Rossellini. Al debutto nel dicembre 2016, Shut Eye è tornato con la seconda stagione lo scorso mese per un totale di venti episodi.

Dopo aver vinto molti premi per The Handmaid’s Tale, Hulu ha cancellato il dramma con Hugh Laurie, Chance all’inizio di questo mese e la comedy con Billy Eichner e Julie Klausner, Difficult People lo scorso novembre.   [TVLine]

“I Love Dick” e altre due serie cancellate da Amazon

Amazon continua a fare le pulizie di casa.

Il servizio streaming ha cancellato tre delle sue serie televisive: I Love Dick, One Mississippi e Jean-Claude Van Johnson questo perché Amazon sta cambiando la sua strategia iniziale di programmazione di nicchia per concentrarsi maggiormente su progetti più grandi e ampi.

One Mississippi, co-creato e con protagonista Tig Notaro si conclude dopo due stagioni. Mentre la nuova serie di Jill Soloway (Transparent) I Love Dick con Kevin Bacon e Jean-Claude Van Johnson con protagonista Jean Claude Van Damme contano solo una stagione.   [TVLine]

“The Shannara Chronicles” cancellato dopo due stagioni

Le avventure di The Shannara Chronicles sembrano finite.

Sulla scia di una seconda stagione che ha ottenuto ascolti piuttosto bassi (all’incirca un quarto di milione di telespettatori per episodio saliti solo a mezzo milione con le varie riproduzioni), la rete precedentemente nota come Spike TV ha declinato un’eventuale terza stagione.

Forse [la compagnia di produzione Sonar Entertainment] proporrà la serie a qualcun altro” ha detto il capo di Paramount Network, Kevin Kay al TCA winter press tour. “Noi abbiamo passato sul futuro di ciò”.

Fonti confermano a TVLine che la serie – in principio trasmessa da MTV e conclusasi lo scorso Novembre su Spike TV – è in vendita per altre reti e servizi streaming.

“The Mayor” cancellato da ABC alla prima stagione

ABC ha posto il veto sulla messa in onda di The Mayor.

Precedentemente previsto al ritorno dopo le vacanze il 9 Gennaio – una settimana dopo tutte le altre comedy – la nuova serie è stata adesso rimossa dal palinsestofino a nuovo avviso” (quando mancavano solo quattro dei tredici episodi della prima stagione) ed essenzialmente cancellata. ABC Studios tenterà di vendere la commedia politica altrove.

The Mayor nell’autunno è stata la comedy con gli ascolti più bassi della rete e sarà rimpiazzata con delle repliche di Modern Family.   [TVLine]

“The Fosters” cancellato alla 5^ stagione da Freeform che però ha ordinato lo spin-off

Il destino della famiglia Adam-Foster è stato rivelato: Freeform ha cancellato il longevo dramma dopo cinque stagioni – ma rivedremo sicuramente se non tutti, almeno alcuni membri del clan.

La serie si concluderà con un finale di due ore che coinciderà anche con il 100° episodio prima di un evento estivo in tre episodi che introdurrà lo spin-off incentrato sui personaggi di Maia Mitchell e Cierra Ramirez, ovvero Callie e Mariana.

Il nuovo progetto senza ancora un titolo ha già ottenuto un ordine di tredici episodi da parte della rete via cavo, è ambientato alcuni anni nel futuro e Callie e Mariana hanno cominciato le loro vite come giovani adulte a Los Angeles. Callie continuerà ad essere coinvolta nel lavoro sociale mentre Mariana sarà immersa nel mondo della tecnologia. Inoltre, un altro membro del giovane gruppo della serie originale potrebbe unirsi alle sorelle a LA e il piano è quello di “avere delle apparizioni di tutti i personaggi della serie originale” ha detto la Vicepresidente esecutiva della rete, Karey Burke.

Lo spin-off sarà capitanato dai produttori esecutivi di The Fosters, Bradley Bredeweg, Peter Paige e Joanna Johnson. La 5B oltreoceano farà ritorno il 9 Gennaio.   [TVLine]

“Nashville”: la 6^ stagione sarà l’ultima

Questa volta succede per davvero: CMT ha annunciato che l’imminente sesta stagione di Nashville sarà anche la conclusiva.nashville

Tutti noi di Nashville siamo incredibilmente grati ai fan della serie, che hanno convinto CMT a darci una possibilità per continuare a raccontare le storie di questi personaggi straordinari” si legge nel comunicato rilasciato dal produttore esecutivo Marshall Herskovitz.

E vogliamo ricambiare il favore con una stagione finale che celebri tutte le gioie, le passioni, i colpi di scena – e l’incredibile musica! – che hanno reso Nashville un viaggio davvero emozionante negli ultimi sei anni”.

Questa è in realtà la seconda cancellazione per il dramma sulla musica country, come i fan ricorderanno, ABC ha chiuso la serie nel 2016 dopo quattro stagioni, ma CMT ha prontamente ordinato la quinta stagione all’incirca un mese dopo.   [TVLine]

“House Of Cards” terminerà con la sesta stagione

House Of Cards è arrivato al suo termine: la sesta stagione del dramma politico di Netflix sarà anche l’ultima.

Questa notizia arriva a distanza di alcune ore dalle accuse mosse dell’attore Anthony Rapp contro il co-protagonista della serie, Kevin Spacey (Rapp ha parlato di avance sessuali da parte di Spacey quando egli aveva 14 anni). Tuttavia, molteplici fonti confermano che la decisione di terminare House Of Cards è stata presa da mesi e non in risposta a tali accuse. (Un rappresentante del servizio streaming ha confermato ciò).

La produzione degli ultimi episodi è cominciata all’inizio del mese nonostante Netflix non avesse confermato di aver ordinato la sesta stagione. [TVLine]

“Zoo” cancellato dopo tre stagioni da CBS

I cancelli di Zoo si sono chiusi.
La rete CBS ha cancellato il dramma estivo dall’ampio concetto fantascientifico dopo tre stagioni.

La serie tra gli altri vedeva protagonisti James Wolk, Nonso Anozie, Billy Burke e Kristen Connolly.

Al debutto oltreoceano nel Giugno 2015, Zoo era un elemento importante nel palinsesto estivo della rete, ma nel corso degli anni gli ascolti sono scesi (il finale della terza stagione/finale di serie ha attirato 2,8 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5) siglando così il destino della serie.

La rete nei giorni scorsi ha rinnovato l’altro dramma estivo, Salvation per la seconda stagione.   [TVLine]

“The Night Shift” cancellato da NBC dopo 4 stagioni

The Night Shift è ufficialmente terminato: NBC ha chiuso il medical drama estivo dopo quattro stagioni.

Questa estate la serie in media ha ottenuto 3,85 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.7, in calo rispettivamente del 30 e 23 per cento dalla terza stagione. Il finale della quarta stagione (trasmesso oltreoceano il 31 Agosto) servirà come finale di serie.

Vogliamo ringraziare i nostri incredibili creatori e produttori esecutivi, Gabe Sachs e Jeff Judah, per la loro dedizione e per il loro stellare lavoro; un cast e una troupe che non erano secondi a nessuno e la città di Albuquerque, Nuovo Messico, che gentilmente ci ha aperto le sue braccia” ha detto la Presidente di NBC Jennifer Salke in un comunicato. “Per quattro stagioni, The Night Shift ha dato al pubblico una finestra su dottori eroici, infermieri e il personale medico che non hanno mai esitato a dare il loro sangue, sudore e tempo per aiutare coloro che ne hanno bisogno”.   [TVLine]

“The Mist” cancellato dopo una stagione da Spike TV

Non aspettiamoci di vedere dell’altra nebbia: Spike TV ha cancellato The Mist dopo solo la prima stagione.

Il raccapricciante dramma di fantascienza – basato su un libro di Stephen King che ha anche ispirato il film del 2007 – vedeva protagonisti Morgan Spector (Boardwalk Empire), Alyssa Sutherland (Vikings) e la nominata agli Emmy, Frances Conroy (Six Feet Under, American Horror Story) nei panni di alcuni residenti di una cittadina nel Maine che viene avvolta da una misteriosa e densa nebbia (all’interno della quale si nascondono dei mostri intenti ad attaccare i cittadini).

Al debutto oltreoceano nel mese di Giugno, la serie ha attirato meno di 700.000 telespettatori, un numero non esaltante che si è poi ridotto nel corso di una decina di settimane a 400.000 telespettatori per il finale.

E con Spike TV che diventerà Paramount Network a Gennaio, i dirigenti alla fine hanno deciso che The Mist non prenderà parte a tale transizione.   [TVLine]

“Stitchers” cancellato dopo tre stagioni da Freeform

A quanto pare l’ultima Tessitura è stata fatta: Freeform ha cancellato il dramma di genere sci-fi/crime Stitchers dopo tre stagioni.

Sebbene la terza stagione ha avuto una trama piuttosto convincente, essa non è riuscita ad ottenere gli stessi ascolti che mantengono in onda l’altra serie fantasy della rete via cavo, Shadowhunters.

Dopo il debutto nel 2015, la serie ha concluso la sua corsa oltreoceano il mese scorso con un doppio cliffhanger: mentre sembrava che Kirsten avesse perso la memoria dopo una tessitura malriuscita è venuto fuori che stava in realtà fingendo quando ha detto a una figura misteriosa: “non ti perdonerò mai per quello che mi costringe a fare a [Cameron]”.

Alla domanda di TVLine a Kyle Harris circa cosa gli sarebbe piaciuto vedere nella quarta stagione, l’attore aveva detto: “sarebbe forte vedere come il programma deve proteggere Kirsten adesso che lei è essenzialmente un’arma. Se lei cadesse nelle mani sbagliate, [ci sarebbero delle conseguenze]… Potremmo giocare a indovina la celebrità, dal momento che la squadra in un certo senso è come un gruppo di supereroi. Ma questo potrebbe anche perdere una brutta piega – la gente si arrabbierebbe sapendo che abbiamo accesso a tutti questi ricordi privati”.

“The Last Tycoon” cancellato da Amazon dopo una stagione

Il sipario è calato giù anche per The Last Tycoon: Amazon ha cancellato il dramma con protagonista Matt Bomer dopo una sola stagione.

La serie è stata rilasciata dal servizio streaming lo scorso 28 Luglio e ha ottenuto recensioni contrastanti. Basato sul romanzo di F. Scott Fitzgerald, il dramma ha portato gli spettatori nei giorni di gloria di Hollywood, come il ragazzo d’oro Monroe Stahr si è scontrato con la sua figura paterna (Kelsey Grammer) per l’anima del loro studio. Del cast facevano parte anche Lily Collins e Rosemarie DeWitt.

Pochi giorni fa Amazon ha cancellato anche Z: The Beginning of Everything, che casualmente raccontava la storia della moglie di Fitzgerald, Zelda Fitzgerald.   [TVLine]

“The Originals” terminerà con la quinta stagione

Dopo i Salvatore, prepariamoci già da adesso a salutare anche i Mikealson; la quinta stagione di The Originals sarà anche l’ultima.

La creatrice Julie Plec ha appena dato l’annuncio ufficiale su Twitter tramite un annuncio in cui invita i fan ad aiutarci a dire addio a The Originals, le cui riprese della quinta e ultima stagione cominceranno Lunedi”.

Plec rimarca quanto sia “un dono e un onere essere in grado di controllare la fine di una serie” ricordando anche l’annuncio – giusto un anno fa sempre per il SDCC – della fine di The Vampire Diaries e ringrazia la rete CW, il Presidente Mark Pedowitz e altri per “l’emozionante e profondo viaggio”. Qui trovate le sue parole…


The Originals oltreoceano farà ritorno nel 2018.   [TVLine]

“Downward Dog”: cancellato da ABC dopo una stagione

ABC ha annullato la comedy canina dopo la prima stagione.

La notizia è stata confermata da un tweet del co-creatore di Downward Dog, Samm Hodges il quale ha definito la cancellazione “molto sorprendente” sostenendo inoltre che “noi siamo impegnati nel trovare una nuova casa” alla serie.

La commedia che ha come protagonista Allison Tolman (Fargo) ha debuttato lo scorso mese oltreoceano con delle buone recensioni da parte della critica e degli ascolti discreti all’inizio (sui 5,7 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1) che sono poi scesi nel corso delle settimane (3,2 milioni/0.6 per lo scorso episodio).

Gli ultimi due episodi andranno in onda Martedì prossimo.   [TVLine]

“Quarry” cancellato dopo la prima stagione da Cinemax

Quarry non tornerà per la seconda stagione – né su Cinemax o su altre reti – il co-creatore della serie, Michael D. Fuller lo ha conferma quest’oggi.

Dopo un prolungato e agonizzante processo, abbiamo finalmente la conferma che Quarry non ritornerà in televisione” ha scritto Fuller sul suo blog.

C’erano diversi fattori che hanno contribuito alla cancellazione della serie, ma un cambio di regime a HBO e un rinnovamento presso Cinemax sono stati di particolare rilevanza” spiega lui. “Abbiamo tentato di trovare un’altra casa per la serie ma non ci siamo riusciti”.

Secondo quasi ogni parametro (ascolti, risposta della critica) la serie ha ottenuto il successo necessario per ottenere una seconda stagione […]” ma ovviamente non è andata così. “La televisione è tosta e la vita lo è ancora di più e come il protagonista di Quarry, la serie stessa alla fine è stata la vittima di un sistema inesorabilmente spietato”.  [TVLine]

“Underground” cancellato dopo 2 stagioni

I piani per la terza stagione di Underground sono stati fatti deragliare.

WGN American ha cancellato il dramma storico dopo due stagioni e un totale di 20 episodi, Tribune Media ha dato l’annuncio. Sony Pictures Television – lo studio dietro Undergroundcercherà di trovare una nuova casa alla serie.

“Nonostante Underground sia diventata una formidabile e importare serie, essa non si adatta alla nostra nuova direzione e abbiamo raggiunto la difficile decisione di non rinnovarla per la terza stagione” ha detto il CEO di Tribune Peter Kern in un comunicato. “Siamo estremamente orgogliosi di questa serie […] Il nostro auspicio è che possa trovare un’altra casa e continuare la sua storia di coraggio, determinazione e libertà”.

La seconda stagione si è conclusa all’inizio del mese oltreoceano.   [TVLine]

“Chicago Justice” cancellato da NBC dopo una stagione

Il verdetto è stato emanato: NBC ha cancellato Chicago Justice, l’ultima aggiunta al grande universo di Dick Wolf conosciuto come #OneChicago dopo una sola stagione.

Il dramma legale non era presente nella lista delle serie rinnovate dalla rete all’inizio di queste mese che invece includeva Chicago Fire (6^ stagione), Chicago P.D. (5^ stagione) e Chicago Med (3^ stagione).

Justice – il cui finale è andato in onda oltreoceano il 14 Maggio – vedeva protagonisti Philip Winchester, Carl Weathers, Jon Seda, Joelle Carter e Monica Barbaro. Al momento non è stato reso noto se Seda tornerà in Chicago P.D. sulla scia della cancellazione dello spin-off.   [TVLine]