Rating di Domenica 17 Febbraio

The Simpsons è stato visto da 2,8 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.9 questa domenica migliorandosi rispetto lo scorso episodio. Sempre su Fox, Bob’s Burgers e Family Guy (hanno entrambi ottenuto 2,2 milioni/0.9). Nelle altre reti…

CBS | God Friended Me (7.2 milioni/0.7) ha perso due decimi tornando sui suoi minimi. NCIS: Los Angeles (6.7 milioni/0.7) ha segnato dei minimi in entrambe le misure mentre Madam Secretary (5 milioni/0.4) è sceso a nuovi minimi.

The CW | Supergirl (1.2 milioni/0.3) è tornato stabile dalla pausa mentre Charmed (770.000 telespettatori/0.2) ha toccato dei minimi.

ABC | Star Wars: The Force Awakens (ha ottenuto 2.8 milioni/0.5).
NBC | How to Train Your Dragon (2.4 milioni/0.5), Il tributo a Elvis (ha totalizzato 5.5 milioni/0.6).    [TVLine]

Annunci

Rating di Venerdì 15 Febbraio

Il nuovo dramma legale con Kelsey Grammer e Rachelle Lefevre, Proven Innocent ha debuttato su Fox con soli 3,1 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5 attestandosi come il lancio più scarso della rete da un po’ compreso quello di Second Chance (che sempre di venerdì aveva ottenuto un 0.7). Due repliche di Last Man Standings (hanno ottenuto 5,9 milioni/1.1 e 5,6 milioni/1.0). Nelle altre reti…

CBS | MacGyver (6.4 milioni/0.7) ha perso il 10 per cento e un decimo mentre Hawaii Five-0 (7.3 milioni/0.8) era stabile e Blue Bloods (8.9 milioni/0.8) si è migliorato.

NBC | Blindspot (2.9 milioni/0.5) è sceso nel rating. The Blacklist (3.6 milioni/0.6) ha toccato il suo pubblico più basso di sempre restando costante nel rating.

ABC | Fresh Off the Boat (3.1 milioni/0.7) e Speechless (2.4 milioni/0.5) sono rimasti stabili.    [TVLine]

Rating di Giovedì 14 Febbraio

Nella serata degli innamorati Grey’s Anatomy ha segnato dei minimi raccogliendo 6,5 milioni di telespettatori e un rating di 1.4. Sempre su ABC, A Million Little Things (5 milioni/1.0) e How To Get Away With Murder (2.6 milioni/0.6) sono rimasti stabili nel rating, anche se il secondo ha toccato un basso nell’audience. Nelle altre reti…

Fox | Gotham (2,32 milioni/0.6) è sceso a un nuovo minimo nell’audience e ha perso un decimo. The Orville (3,1 milioni/0.7) è rimasto stabile.

CBS | Dopo alcune repliche di The Big Bang Theory, Mom (7,6 milioni/1.1) e Fam (5,5 milioni/0.8) hanno perso due decimi nel rating mentre S.W.A.T. (5,6 milioni/0.9) si è migliorato.

NBC | Titan Games (4,3 milioni/1.1) si è migliorato. Brooklyn Nine-Nine (2,6 milioni/0.8) e Will & Grace (3 milioni/0.7) hanno perso un decimo mentre Law & Order: SVU (4,2 milioni/0.8) era stabile.   [TVLine]

“FBI: Most Wanted”: Kellan Lutz reciterà nel potenziale spin-off

La star di Twilight, Kellan Lutz ha ottenuto un ruolo da protagonista nello spin-off di FBI attualmente in sviluppo presso la rete CBS.

FBI: Most Wanted si incentra sulla divisione del Bureau incaricata di rintracciare e catturare i criminali sulla lista dei più ricercati dell’agenzia.

Lutz interpreterà l’agente dell’FBI Crosby, un veterano dei servizi segreti militari e genio delle comunicazioni che viene preso sotto l’ala del leader del team, Jess Lacroix (Julian McMahon). Del cast fanno parte anche Keisha Castle-Hughes (come l’analista Lynn Khanna) e Alana De La Garza (l’agente speciale Isobel Castile).

L’episodio pilota del procedurale sarà scritto da Dick Wolf e Rene Balcer e andrà in onda come un normale episodio della serie originale.

Twilight 10° Ann. Collection: (Twilight / New Moon / Eclipse / Breaking Dawn – Part 1/ Breaking Dawn – Part 2) (Limited Edition) (6 Blu Ray)
Lutz è meglio noto per il ruolo del vampiro Emmett Cullen nella saga Twilight, ma ha recitato nel piccolo schermo in 90210 e The Comeback.   [TVLine]

“Why Women Kill”: Ginnifer Goodwin si è unita al cast

Ginnifer Goodwin di Once Upon A Time è diretta verso un altro universo alternativo: gli anni ’60.

L’attrice precedentemente nota come Snow White reciterà al fianco di Lucy Liu nel dramma incentrato sulle donne targato CBS All Access e prodotto da Marc Cherry, Why Women Kills.

La serie esplora le vite di tre donne che vivono in tre diversi decenni: una casalinga degli anni ’60 (Goodwin), un’ereditiera degli anni ’80 (Liu) e un avvocato del 2018, tutte alle prese con l’infedeltà nei loro matrimoni. La serie considererà come i ruoli delle donne sono cambiati mentre la loro reazione al tradimento non lo è.

Beth Ann, l’alter ego del 1963 di Goodwin è la casalinga ideale di quel periodo. Lei è gentile, gioiosa e affettuosa. Ma se ti avvicini troppo, noti che indossa una maschera per nascondere il suo dolore. Il mondo di Beth Ann ruota attorno a suo marito e pertanto lei è comprensibilmente sulla difensiva e in fase di negazione quando scopre che Rob ha una relazione. Determinata a capire i sordidi dettagli per sé stessa, Beth Ann è pronta a un memorabile cambiamento di prospettiva”.
C’Era una Volta Stagione 6 (6 DVD)
Recentemente Goodwin ha ottenuto dei ruoli in due serie antologiche: il reboot di Twilight Zone e Dolly Parton’s Heartstrings.    [TVLine]

Rating di Martedì 12 Febbraio

Il dramma nella bolla con Nathan Fillion, The Rookie questo martedì è sceso a nuovi minimi totalizzando 3,6 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.6. Sempre su ABC, American Housewife (4,3 milioni/0.9) si è migliorato mentre The Kids Are Alright (3,2 milioni/0.7), black-ish (3,1 milioni/0.8) e Splitting Up Together (2,6 milioni/0.6) sono tutti rimasti stabili nel rating ma Kids e black-ish hanno toccato dei minimi nel pubblico. Nelle altre reti…

CBS | NCIS (13,2 milioni/1.3) ha ottenuto il suo secondo miglior rating di questa stagione e il pubblico più alto dallo scorso 8 maggio. FBI (9,4 milioni/1.0) è risalito del 27 e 25 per cento mentre NCIS: New Orleans (7,2 milioni/0.8) era stabile.

NBC | Ellen’s Game of Games (6 milioni/1.5) si è migliorato. This Is Us (7,3 milioni/1.7) è tornato dalla pausa di tre settimane in calo dell’11 per cento e due decimi segnando nuovi minimi. New Amsterdam (5,8 milioni/1.0) era costante.

The CW | The Flash (1,71 milioni/0.6) ha perso qualcosa mentre Roswell, New Mexico (1,15 milioni/0.3) è rimasto stabile.

Fox | Lethal Weapon (3,2 milioni/0.7) e The Gifted (1,6 milioni/0.5) sono rimasti stabili nel rating, il dramma sugli X-Men però ha toccato il suo pubblico più basso di sempre.    [TVLine]

Rating di Lunedì 11 Febbraio

Il penultimo episodio della prima stagione di Manifest con 6 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1 si è migliorato per quelli che sono i suoi migliori numeri rispettivamente da otto e cinque episodi. Sempre su NBC, AGT: Champions (10,4 milioni/1.8) è salito del 6 per cento e due decimi. Nelle altre reti…

Fox | The Resident (5,3 milioni/1.0) e The Passage (3,7 milioni/0.9) si sono mantenuti entrambi stabili.

The CW | Arrow (1,1 milioni/0.3) ha guadagnato qualche telespettatore ma ha perso un decimo nel rating toccando un minimo. Black Lightning (3,7 milioni/0.3) è rimasto costante.

CBS | The Neighborhood (7 milioni/1.3) si è peggiorato mentre Man With a Plan (5,7 milioni/1.1) era stabile. Dopo il Big Brother (3,5 milioni/0.8), Bull (6,2 milioni/0.7) ha toccato dei minimi.
ABC | The Bachelor (6,2 milioni/1.8) era stabile.   [TVLine]

“FBI: Most Wanted”: Ilana De La Garza si è unita al cast dello spin-off

Una veterana di Law & Order sta per fare ritorno dalla parte giusta della legge: Alana De La Garza si è unita al cast dello spin-off di FBI.

De La Garza interpreterà l’agente speciale Isobel Castile, una diplomata a West Point che supervisiona la squadra del Bureau incaricata di catturare i criminali più ricercati dall’agenzia, nella potenziale serie FBI: Most Wanted.

Il cast include anche Julian McMahon (Nip/Tuck) nei panni di Jess Lacroix, colui che supervisiona la lista e Keisha Castle-Hughes (Game of Thrones) nei panni dell’analista Lynn Khanna. I personaggi saranno introdotti in un episodio della serie originale che andrà in onda verso il termine della stagione; FBI è già stato rinnovato per la seconda stagione da CBS.

Oltre al ruolo di Connie Rubirosa in Law & Order, altri crediti di De La Garza includono Forever, Criminal Minds: Beyond Borders e CSI: Miami.   [TVLine]

“Why Women Kill”: Lucy Liu reciterà nella dramedy di Marc Cherry

Lucy Liu (Elementary) ha già trovato il suo prossimo ruolo nel piccolo schermo: l’attrice è entrata nel cast della nuova dramedy targata CBS All Access, Why Women Kill dal creatore di Desperate Housewife, Marc Cherry.

La serie segue le vite di tre donne che vivono in tre differenti decenni: una casalinga degli anni ’60, un’ereditiera degli anni ’80 e un avvocato nel 2018 che trattano tutte con l’infedeltà nel loro matrimonio. La trama esplora come i ruoli delle donne sono cambiati, ma anche come la loro reazione al tradimento non lo è.

Liu, che recentemente ha concluso le riprese della settima e ultima stagione di Elementary interpreterà Simone (alias l’ereditiera). “Elegante, stilosa, frizzante, Simone è l’immagine della sicurezza urbana, lei si muove nel mondo come se fosse protagonista di un incantevole film” fa sapere la sinossi ufficiale.

Particolarmente altezzosa, una donna per cui le apparenze significano tutto, lei vive tra shopping e l’organizzare feste, apparentemente sposata felicemente con l’indulgente marito Karl, che pensa essere semplicemente favolosa. Tuttavia, nonostante gli assillanti presentimenti, Simone è devastata e il suo mondo viene stravolto quando scopre che Karl l’ha tradita”.    [TVLine]

“FBI: Most Wanted”: Keisha Castle-Hughes si è unita al cast del pilot

Keisha Castle-Hughes sta per mettere nel suo mirino i criminali della peggior specie.

L’attrice di Game of Thrones si è unita al cast dello spin-off di FBI attualmente in sviluppo presso la rete CBS.

FBI: Most Wanted si incentra sulla divisione del Bureau incaricata di rintracciare e catturare i criminali più noti della lista dei ricercati dell’agenzia.

Castle-Hughes interpreterà Lynn Khanna, un’analista dell’FBI che indossa stivali da cowboy e proviene da una famiglia conservatrice di Dallas. Descritta come un’anima tosta ma giocosa, Lynn è un’esperta nell’estrazione di dati e nell’ingegneria sociale e ha un tagliente senso dell’umorismo.

Al momento del cast del pilot fa parte anche Julian McMahon che sarà protagonista del potenziale procedurale nei panni dell’agente dell’FBI, Jess Lacroix.

Altri crediti di Castle-Hughes oltre al ruolo di Obara Sand nel Trono di Spade, includono Roadies e Manhunt: Unabomber.   [TVLine]

“FBI”: Julian McMahon reciterà nel potenziale spin-off sui Most Wanted

Julian McMahon è stato preso in custodia dall’FBI del piccolo schermo.

L’attore di Nip/Tuck ha firmato per recitare nello spin-off di FBI attualmente in sviluppo presso la rete CBS; il pilot andrà in onda come un regolare episodio della serie originale verso il termine della stagione.

Il progetto si incentra sulla divisione del Bureau incaricata di rintracciare e catturare i criminali più noti nella lista dei più ricercati dall’FBI.

McMahon – che recentemente ha avuto un ruolo ricorrente nelle due stagioni di Marvel’s Runaways – interpreterà Jess Lacroix, un “agente dell’agente” all’apice della sua carriera che supervisione l’unità dei Most Wanted dell’FBI, ai quali vengono assegnati i casi più estremi e eclatanti.

La serie originale – che è già stata rinnovata per la seconda stagione – totalizzando in media 9,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1 si piazza al secondo posto tra tutte le serie drammatiche di CBS.   [TVLine]

“Mom” rinnovato da CBS per la 7^ e l’8^ stagione

Mamma che notizia… La rete CBS ha rinnovato la comedy prodotta da Chuck Lorre per la settima e l’ottava stagione.

Siamo particolarmente fieri di avere Mom in onda; una commedia di qualità con personaggi che il pubblico ama, che porta inoltre forza e stabilità al nostro palinsesto” ha detto la Presidente della rete Kelly Kahl in un comunicato. “Sotto la straordinaria guida di Chuck Lorre e con il suo eccellente team di sceneggiatori e produttori, auspichiamo di avere Mom per molti anni a venire”.

Mom ha come protagoniste Allison Janney e Anna Faris nei panni di Bonnie e Christy Plunkett, un duo madre-figlia che combattono contro varie dipendenze, dall’alcolismo al gioco d’azzardo. L’interpretazione di Janney le è valsa due nomination agli Emmy, nel 2014 e nel 2015.    [TVLine]

“MacGyver 3”: sarà Levy Tran a rimpiazzare George Eads?

MacGyver non ha perso tempo nel sostituire Jack Dalton.

Il dramma procedurale ha ingaggiato Levy Tran (Shameless, The Haunting Of Hill House) per un ruolo ricorrente che ha il potenziale di diventare co-protagonista al fianco di Lucas Till.

Tran farà il suo debutto nell’episodio della terza stagione in onda oltreoceano il 15 Febbraio e vestirà i panni di Desiree “Desi” Nguyen, la quale si unisce alla Fondazione Fenice per proteggere MacGyver e la sua squadra nella loro missione globale. A quanto riferiscono le fonti, lei avrebbe lavorato con Jack fuori dallo schermo.

Anche se Desi inizialmente sarà un volto ricorrente, la rete CBS ha un’opzione per promuoverla a membro fisso del cast, dovesse la serie essere rinnovata per la quarta stagione.

Nel suo ultimo episodio, Jack ha salutato il team e si è imbarcato in una missione top-secret. Nella realtà, dopo degli alterchi Eads ha chiesto di essere svincolato dal suo contratto a lungo termine per tornare a Los Angeles.   [TVLine]

Rating di Lunedì 4 Febbraio

La terza stagione di Man With A Plan è cominciata con 6,2 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1, migliorando i numeri del finale e della media della scorsa stagione. Sempre su CBS, The Neighborhood (7.5 milioni/1.4) ha ottenuto il suo miglior pubblico dal debutto e un alto nel rating. Celeb Big Brother (ha ottenuto 4.2 milioni/1.1) e Bull (6.3 milioni/0.8) è rimasto stabile. Nelle altre reti….

The CW |Il 150° episodio di Arrow (1.07 milioni/0.4) e Black Lightning (950.000 telespettatori/0.3) si sono mantenuti stabili.

ABC | The Bachelor (6.2 milioni/1.8) era costante mentre The Good Doctor (5.9 milioni/1.0) ha perso qualcosa toccando dei minimi.

Fox | The Resident (5.4 milioni/1.0) si è migliorato mentre The Passage (3.8 milioni/0.9) si è stabilizzato con il quarto episodio.

NBC | AGT: Champions (9.8 milioni/1.6) ha perso due decimi mentre Manifest (5.3 milioni/0.9) è sceso tornando sui suoi minimi.   [TVLine]

Rating di Venerdì 1° Febbraio

L’ultimo episodio di MacGyver con George Eads è stato visto da 7 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.8 mantenendosi costante rispetto la scorsa settimana. A seguire su CBS, Hawaii Five-0 (7.8 milioni/0.8) e Blue Bloods (9.2 milioni/0.8) sono rimasti stabili. Non solo, Blue Bloods e MacGyver hanno ottenuto i loro miglior audience da un anno. Nelle altre reti…

The CW | Dynasty (635.000 telespettatori/0.2) fresco di rinnovo si è migliorato mentre Crazy Ex-Girlfriend (409.000 telespettatori/0.1) era stabile.

ABC | Fresh Off The Boat (3.3 milioni/0.7) era stabile, Speechless (2.4 milioni/0.5) invece ha perso qualcosa.

NBC | Blindspot (2.9 milioni/0.5) e The Blacklist (3.6 milioni/0.5) si sono peggiorati entrambi; il dramma con James Spader ha anche toccato dei minimi.

Fox | Last Man Standing (6 milioni/1.1) ha perso qualcosa al ritorno dalla pausa. The Cool Kids (4.7 milioni/0.9) è sceso, mentre Hell’s Kitchen (3.1 milioni/0.8) si è migliorato.    [TVLine]

“Magnum P.I.”: Jordana Brewster interpreterà l’ex di Thomas

Presto incontreremo una persona molto importante dal passato di Magnum.

Jordana Brewster (Fast & Furious) si è unita al cast della prima stagione di Magnum P.I. nei panni di Hannah, un’ex analista della CIA che si è integrata con la squadra di Magnum in Afghanistan (e anche nel suo letto, a quanto sembra).

Sfortunatamente per Thomas, era tutta una recita. Hannah ha tradito la sua fiducia, il che ha portato alla sua cattura e al tempo trascorso che egli ha trascorso in prigionia.

Il primo episodio di Brewster oltreoceano andrà in onda il 15 Febbario. Recentemente l’attrice ha recitato nelle prime due stagioni di Lethal Weapon e riprenderà i panni di Mia Toretto nel prossimo film di Fast & Furious del 2020.   [Entertainment Weekly]

Rating di Mercoledì 30 Gennaio

Questo mercoledì su ABC, The Goldbergs è stato seguito da 5,7 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.3 migliorandosi dalla scorsa settimana così come Single Parents (3.3 milioni/0.8) e Match Game (2.6 milioni/0.6). Schooled (4.6 milioni/1.0) invece si è peggiorato mentre Modern Family (5 milioni/1.2) era costante. Degno di nota, The Goldbergs ha ottenuto il suo miglior pubblico da oltre dieci mesi. Nelle altre reti…

The CW | Riverdale (1.29 milioni/0.4) e All American (766.000 telespettatori/0.2) hanno entrambi guadagnato qualche telespettatore restando stabili nel rating.

CBS | Big Brother: Celebrity Edition (4.8 milioni/1.2) si è migliorato. Dopo un po’ di repliche, Criminal Minds (4.7 milioni/0.8) è rimasto stabile col penultimo episodio della sua penultima stagione.

Fox | The Masked Singer (7.9 milioni/2.6) è salito dell’11 e del 13 per cento. 24 Hours to Hell and Back (4.6 milioni/1.2) è salito del 16 per cento e un decimo.   [TVLine]

“The Stand”: CBS All Access ha ordinato la serie limitata tratta dal romanzo di Stephen King

CBS All Access sta per prendere una terrificante Stand, ordinando la serie limitata in dieci episodi adattamento del best-seller di Stephen King.

La notizia dell’ordine ufficiale del progetto da lungo tempo vociferato arriva a poco meno del 25° anniversario della miniserie Strand del ’94 targata ABC.

Sono emozionato e molto lieto che The Stand avrà una nuova vita in questa eccitante nuova piattaforma” ha detto King in un comunicato. “Le persone coinvolte sono uomini e donne che sanno bene quello che fanno; i copioni sono dinamite. Il risultato è qualcosa di memorabile e elettrizzante. Credo che porterà gli spettatori in un mondo che auspicano non arriverà mai”.   L’ombra dello scorpione. Ediz. integrale

Il regista di Colpa delle Stelle, Josh Boone – che per anni ha sviluppato un adattamento cinematografico di L’ombra dello Scorpione – dirigerà e scriverà la sceneggiatura (assieme al creatore Ben Cavell). Le riprese dovrebbe cominciare questa primavera.   [TVLine]

“The Big Bang Theory 12”: William Shatner guest star nell’ultima stagione

The Big Bang Theory ha finalmente trovato un ruolo degno del Capitano Kirk.

La rete CBS ha annunciato che William Shatner prenderà parte all’episodio della dodicesima e ultima stagione della commedia a tema Dungeons & Dragons.

Oltre a Shatner, le altre guest star d’eccezione saranno il regista Kevin Smith, la leggenda dell’NBA Kareem Abdul-Jabbar, l’attore di True Blood, Joe Manganiello e la nemesi di Sheldon, Wil Wheaton. Una data per la messa in onda originale per l’episodio deve ancora essere annunciata.

Nel 2016 Shatner ha rivelato di aver rifiutato un ruolo in Big Bang perché non era contento di come la sitcom voleva usarlo. Dettagli su questo cameo non sono al momento disponibili.
The Big Bang Theory – Stagioni 1-10 (31 DVD)
Shatner è solo l’ultimo attore di Star Trek ad apparire nella sitcom. Il defunto Leonard Nimoy ha prestato la sua voce in un episodio della 5^ stagione in cui una action figure di Spock parlava a Sheldon nei suoi sogni, George Takei ha fatto un cameo della 4^ stagione, Brent Spiner e LeVar Burton sono altresì apparsi per non parlare poi di Wheaton stesso.   [TVLine]

“The Red Line”: il trailer del nuovo dramma con Noah Wyle

CBS ha rilasciato il primo trailer per The Red Line, la serie evento in otto episodi con protagonista Noah Wyle che oltreoceano debutterà Domenica 28 Aprile.

La trama si incentra su tre famiglie molto diverse di Chicago legate da una tragedia. Come si vede nel trailer, Wyle interpreta Daniel Calder, un insegnante delle superiori in lutto per la morte del marito, un dottore afro-americano ucciso da un poliziotto bianco. Mentre Daniel cerca di confortare la loro figlia, Jira (Aliyah Royale), i due si scontrano quando lei decide di cercare la sua madre biologica contro il volere del padre.

Nel frattempo, Tia Young (Emayatzy Corinealdi) è combattuta tra le sue ambizioni politiche e rischiare tutto per confortare la figlia che ha dato in adozione quando era un’adolescente. Il marito di Tia, Ethan Young (Howard Charles), conducente di treni e devoto padre del loro figlio di sei anni, la sostiene per la candidatura, ma la mette in guardia sul suo rapporto con Jira.

Infine, Paul Evans (Noel Fisher) è inorridito per aver sparato a un uomo innocente, combattuto in merito alle circostanze di come è successo e preoccupato delle ripercussioni pubbliche e legali. Buona visione!

Altri membri del cast sono Michael Patrick Thornton (Private Practice), Elizabeth Laidlaw (Boss) e Vinny Chhibber (No Tomorrow).   [TVLine]