“Costantine” tornerà come serie animata su CW Seed

John Constantine vivrà.
The CW ha annuciato quest’oggi al Television Critics Association winter press tour che il personaggio dei fumetti DC precedentemente portato sul piccolo schermo come serie televisiva di NBC durata poi una sola stagione, tornerà come serie animata su CW Seed.

Matt Ryan, protagonista della sopracitata serie (che ha poi ripreso i panni di Costantine in un episodio di Arrow) darà la voce alla versione cartoon del personaggio.
In questa prima fase, non c’è parola se altri membri del cast della serie di breve durata di NBC saranno coinvolti nel progetto. Come tipicamente accade con CW Seed, Constantine avrà una durata di sei o sette episodi di circa 10 minuti l’uno.   [TVLine]

“Charmed”: il capo di CW conferma che il reboot sarà indipendente dalla serie originale

Il reboot anni ’70 di Charmed attualmente in lavorazione presso la rete The CW non avrà alcun collegamento con la serie origiale – almeno non al momento, come ha conferma il Presidente della rete durante il TCA.

“A questo punto, si tratta di uno show autonomo, indipendente” ha spiegato Mark Pedowitz ai giornalisti. “C’è il potere di tre elementi in esso, ma a questo punto, è una serie molto indipendente”.

Ambientato pressoché quattro decenni prima dell’originale, il quasi-prequel ruota attorno a tre streghe che si uniscono per combattere il male in una piccola cittadina del New England (nella serie originale – ambientata nel presente – le protagoniste erano invece tre sorelle di San Francisco).

Pedowitz curiosamente, non esclude l’ipotesi che uno/a degli interpreti della serie originale possa fare un’apparizione: “vedremo cosa succede come la serie va avanti” ha detto. Il progetto – proveniente dalla produttrice esecutiva di Jane The Virgin, Jennie Snyder Urman – è al momento solo alla fase di stesura del pilot.    [TVLine]

The CW rinnova le 4 serie DC, Supernatural, Jane e Crazy Ex

La rete CW inaugura la sua partecipazione al Critics Association winter press tour rinnovando con largo anticipo ben sette delle sue serie televisive.

The Flash e Jane The Virgin si sono guadagnati la quarta stagione, Supernatural raggiungerà quota 13 stagioni mentre Arrow sfreccerà verso la sua sesta stagione.
Al contempo Supergirl, DC’s Legends Of Tomorrow e Crazy Ex-Girlfriend faranno tutti ritorno per le rispettive terze stagioni.

Non ci sono invece novità per quanto riguarda le serie che torneranno in mid-season ovvero The 100, iZombie, The Originals e la novità Riverdale e nemmeno per Frequency e No Tomorrow (che vanno attualmente in onda).

Nel corso delle ultime stagioni, The CW ha costruito un programma di performer collaudati, dalla nostra formazione di supereroi DC, alle commedie acclamate dalla critica ai dramma di fantascienza ha detto il Presidente del network Mark Pedowitz in un comunicato. “I primi rinnovi di queste sette serie consento ora ai nostri produttori di pianificare con dovuto anticipo per la prossima stagione e fornirci una solida base per costruire la prossima stagione televisiva”.
Continua a leggere

Rating di Venerdì 6 Gennaio

Su NBC la sesta e ultima stagione di Grimm ieri sera ha debuttato con 4,5 milioni di telespettatori totali e una demo di 0.9, in calo rispetto la precedente season premiere (4 milioni/1.1 in onda nell’autunno) ma alla pari sia con la media della quinta stagione (4 milioni/0.9) che con il finale (3,9 milioni/0.9). A seguire, il debutto di due ore di Emerald City (4,5 milioni/1.0) ha guadagnato qualcosa nel rating. Nelle altre reti…

Fox | La quarta stagione di Sleepy Hollow (con 2,2 milioni/0.6) parte toccando dei minimi e perde confronto la premiere (3,5 milioni/1.0), il finale (3 milioni/0.7) e la media della terza stagione (3,1 milioni/0.8). Rosewood (3,1 milioni/0.6) perde un decimo nel trasloco al Venerdì.

ABC | Last Man Standing (7,7 milioni/1.5) è stato il programma con la demo più alta della serata e sale del 25 per cento confronto il precedente episodio. Dr. Ken (5,5 milioni/1.0) si migliora del 22 per cento mentre Shark Tank (5,9 milioni/1.4) sale del 40 per cento.

CBS | MacGyver (8,5 milioni/1.2) guadagna due decimi mentre Hawaii Five-0 (10 milioni/1.2) e Blue Bloods (10,7 milioni/1.3) si migliorano di un decimo. Five-0 ha ottenuto il miglior audience dalla premiere mentre Bloods ha toccato alti stagionali.
The CW | Il doppio episodio di Crazy Ex-Girlfriend ha totalizzato 700K/0.2 e poi 550K/0.2.   [TVLine]

“Supergirl 2”: Peter Gadiot sarà Mister Mxyzptlk

Peter Gadiot ha ottenuto la parte del personaggio dei fumetti DC, Mister Mxyzptlk per due episodi della seconda stagione di Supergirl, Heroic Hollywood lo conferma.

Gadiot è meglio noto per il suo ruolo di Cyrus nella serie ABC di breve durata Once Upon a Time In Wonderland, spin-off di Once Upon a Time.

Nei fumetti, il personaggio è un folletto che fa parte della Rogues gallery di Superman. Supergirl farà ritorno oltreoceano Lunedì 23 Gennaio. [SpoilerTV]

“The 100 4”: primo sguardo a Clarke, Bellamy e un nuovo Grounder

È di nuovo la fine del mondo per come lo conosciamo.

    

Clarke può anche aver sconfitto la micidiale intelligenza artificiale A.L.I.E., ma nella quarta stagione di The 100 lei si dovrà confrontare con un altro antagonista: il secondo giorno del giudizio della Terra causato dallo scoppio di centrali elettriche in tutto il mondo. La notizia ovviamente manderà tutti quanti nel caos.

“Se non puoi fermare la fine del mondo, come fai a trovare la speranza?” dice lo showrunner Jason Rothenberg. “Alcune persone si aggrapperanno ai loro cari, altri lotteranno fino al loro ultimo respiro ed altre ancora smetteranno di combattere”.

Altri troveranno qualcuno da incolpare. Oltre allo scontro con le persone della City of Light che preferivano il lavaggio del cervello alla morte a causa delle radiazioni, Clarke incontrerà Grounder come Ilian (il nuovo membro ricorrente del cast Chai Romruen, che vediamo in questo scatto) i quali incolpano le Sky People per aver abbattuto l’ultima ondata di tecnologia. Continua a leggere

“Arrow 5”: Oliver e Felicity prendono di mira Prometheus nella winter premiere

La morte del suo ragazzo porterà Felicity sul campo alla ricerca dell’assassino del Detective Billy Malone da quello che vediamo nelle immagini rilasciate per la winter premiere di Arrow (in onda oltreoceano il 25 Gennaio).

Oliver arriva faccia a faccia con Prometheus – beh, non con il vero volto di quest’ultimo – mentre la biondina passa all’azione.

Nella sua ricerca di giustizia, Smoak “incontrerà alcune persone che sono legate al suo passato ma anche a questo nuovo futuro che lei sta contemplando” anticipa la produttrice esecutiva Wendy Mericle. “Questo la condurrà lontano dalla squadra e la porterà a fare cose che sono moralmente discutibili”.

Degno di nota anche il titolo dell’episodio “Who Are You?”… Scopriremo chi c’è dietro la maschera di Prometheus oppure il tutto si riferisce a qualcun’altra? Tutti gli scatti li trovate nella galleria di TVLine.

“Charmed”: The CW ha ordinato il pilot del reboot

Dopo anni di voci e false partenze, un reboot di Charmed è ancora una volta nel calderone della televisione con la rete The CW che ha ordinato un pilot classificato come una sorta di prequel reinventato dell’amata serie originale targata WB.

Un segnale promettente: il progetto proviene dalla produttrice esecutiva di Jane The Virgin, Jennie Snyder Urman.

Caratterizzata da un nuovo cast, la potenziale serie ruota attorno a tre streghe che vengono riunite per combattere il male in una piccola cittadina del New England nel 1976.

Anche se non sembrano esserci chiari legami con i personaggi interpretati da Shannen Doherty, Alyssa Milano, Holly Marie Combs e Rose McGowan, una delle nuove protagoniste (secondo informazioni non ufficiali) si chiama come la minore delle sorelle Halliwell, Paige (McGowan). Ecco i dettagli… Continua a leggere

Rating di Mercoledì 4 Gennaio

Su ABC, la seconda stagione di Match Game è cominciata con 4,9 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.3, migliorandosi del 44 per cento dallo scorso finale. Tutte le comedy hanno guadagnato qualcosa; Modern Family (7,5 milioni/2.3) e black-ish (5,9 milioni/1.7) toccano alti nella demo da 8 e 12 settimane. Nelle altre reti…

NBC | Chicago P.D. (6,5 milioni/1.5) sale di tre decimi rispetto all’ultimo episodio nel suo normale slot toccando un alto da 14 settimane. Blindspot (5,2 milioni/1.1) è tornato stabile dalla pausa, mentre Law & Oder: SVU (6,1 milioni/1.5) ha guadagnato due decimi.

Fox | Lethal Weapon (6,1 milioni/1.4) è rimasto stabile mentre Star (4,7 milioni/1.6) ha perso il 25 per cento dal debutto.

CBS | Undercover Boss (6,5 milioni/1.2) e Code Black (6 milioni/1.0) si migliorano mentre resta stabile Criminal Minds (7,3 milioni/1.3).

The CW | Frequency ha totalizzato700K/0.2. [TVLine]

Rating di Martedì 3 Gennaio

Su Fox, New Girl nel nuovo slot del Martedì ha attirato 2,5 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1, guadagnando rispettivamente il 50 e 58 per cento e toccando degli alti stagionali. The Mick (3,3 milioni/1.3) cala rispetto al debutto post-football. La prima dell’ultima stagione di Bones (3,4 milioni/0.9) perde confronto la media della scorsa stagione (4,9 milioni/1.0) e ottieni il suo audience più basso in assoluto ma guadagna nella demo rispetto al finale in onda lo scorso Luglio (3,7 milioni/0.8). Nelle altre reti…

CBS | NCIS (15,6 milioni/1.8) e Bull (11,3 milioni/1.5) sono tornati guadagnando un decimo, mentre NCIS: New Orleans (9,5 milioni/1.2) rimane stabile.

NBC | The Wall (6,7 milioni/1.7) guadagna il 42 per cento. Chicago Fire (7,6 milioni/1.6) perde un decimo mentre Chicago P.D. (7,8 milioni/1.7) tocca un alto da undici mesi.

The CW | No Tomorrow (520K/0.2) perde qualcosa nel pubblico.

ABC | The Middle (6,6 milioni/1.7), American Housewife (5,6 milioni/1.6) e The Real O’Neals (3,3 milioni/1.0) guadagnano un decimo mentre Fresh Off the Boat (4,4 milioni/1.4) sale di due decimi e tocca i suoi migliori dalla prima.   [TVLine]

“The Originals 4”: la storia d’amore di Hayley e Elijah avrà un costo

Per i fan della coppia Hayley/Elijah non mancherà il dramma al ritorno di The Originals per la quarta stagione.

Loro hanno uno dei viaggi più dinamici che andremo a drammatizzare questa stagione” spiega il produttore esecutivo Michael Narducci con TVLine. Anche se al momento Hayley e Elijah non si trovano nella stessa realtà – giusto per aggiungere un ulteriore ostacolo al loro legame – Narducci promette che “fin da subito, vedrete cosa Hayley è disposta a fare per ottenere gli ultimi pezzi del puzzle per riavere Elijah e i suoi fratelli”.

Ecco come Narducci riassume lo stato della relazione tra Hayley e Elijah:

“Queste sono due persone che chiaramente si amano, anche se hanno una situazione molto complicata. Elijah è un vampiro millenario con un senso di onore e dignità, tuttavia è capace di fare cose indicibili. Hayley, nonostante sia un ibrido, ha vissuto solo una vita mortale, e ha dei valori e un’etica che si avvicinano a quelli degli umani. Quando la loro famiglia viene messa in pericolo, queste due persone fanno tutto il possibile per proteggersi a vicenda“.

Suona bene, vero? Beh, c’è anche questo… “Esploreremo quale sarà il costo di tale amore e di tale legame” aggiunge l’EP.

“Supernatural 12” foto: Sam e Dean finiscono in manette

Sam e Dean vengono portati via in manette nelle immagini rilasciate per il ritorno di Supernatural (il 26 Gennaio oltreoceano), ma per lo meno i loro cari li stanno cercando.

La trama riprenderà dopo un salto temporale di sei settimane e “vedremo come Sam e Dean si comportano in quel periodo di isolamento, ma anche come il resto del mondo reagisce, nello specifico Castiel, Mary e altri giocatori” spiega il produttore esecutivo Andrew Dabb.

Questi nuovi problemi con la legge dei Winchester sono “un tipo diverso di situazione in cui loro non si erano mai trovati prima” dice Dabb. “Le persone che li hanno presi” – il governo, non gli Uomini di Lettere inglesi – “pensano che loro sono veri, legittimi criminali, più del genere terroristi che comuni ladri o qualcosa del genere. Sam e Dean affrontano qualcosa dove non possono fare ciò che fanno di solito”.

Questo significa non poter dire’i mostri sono reali. E a proposito, il mostro sta venendo a prendervi e dovete essere dalla nostra parte’, che è un qualcosa che hanno tirato fuori con le forze dell’ordine in passato” nota l’EP. Tutti gli Scotti li trovate su TVLine.

“Arrow 5”: cosa (non) è successo tra Oliver e Susan?

Prima di tutto: Oliver non è andato a letto con la giornalista Susan Williams subito dopo aver accidentalmente ucciso il ragazzo di Felicity.

Nel tempo intercorso tra quel bacio e il ritorno di lui alla Arrowcave, Oliver e Susan non hanno consumato il loro rapporto – come conferma la showrunner Wendy Mericle a TVLine. “Capisco che alcuni su Twitter abbiano un’opinione diversa… ma nella mia mente, loro non [hanno fatto sesso]. L’intenzione era che non l’avevano fatto”.

Detto questo, “loro si sono baciati” continua Mericle. “Ad un certo punto avranno ‘tutto’ [nella loro relazione], di sicuro. Ma una delle cose interessanti circa [Susan] è che loro hanno un rapporto genuino – lei ci tiene davvero a Oliver, e viceversa – eppure Susan cerca di scoprire chi è lui e cos’ha in mente non solo come Sindaco ma oltre ciò”.

Nell’indagare sul passato di Oliver, Susan “porrà delle domande difficili” anticipa Mericle, “e ciò porrà entrambi in un territorio pericoloso sia fisicamente che emotivamente”.  

“TVD 8”: scoop su un’altra dolorosa morte in arrivo

Non sono bastate le lacrime versate di recente per Tyler Lockwood… The Vampire Diaries è in procinto di far fuori qualcun altro.

Quando TVLine ha chiesto se Tyler è stato l’ultimo dei personaggi principali a cui i fan sarebbero stati costretti a dire addio prima del finale della serie (in onda oltreoceano il 10 Marzo), la produttrice esecutiva Julie Plec risponde semplicemente, “no”. Alla richiesta di ulteriori dettagli, lei ha aggiunto aggettivi come “dolorosa” e “terribile”.

Mentre la morte è sempre stata un fattore molto presente nel dramma CW, possiamo davvero perdere un altro dei volti preferiti dai fan? (Dal momento che sappiamo che Alaric prenderà parte alla quarta stagione di The Originals, lui potrebbe essere l’unico salvo).

Nel frattempo, possiamo aspettarci una certa carneficina ora che Stefan – alias l’ultimo servitore di Cade – ha spento la sua umanità. Continua a leggere

Rating di Martedì 27 Dicembre

Su CBS la trasmissione di Kennedy Center Honors ha attirato 8,6 milioni di telespettatori totali e una demo rating di 1.0; in aumento del 14 per cento e un decimo dalla scorso anno piazzandosi secondo nella serata dietro solo a una replica di NCIS (9,6 milioni/1.1).

Altrove, su The CW il nuovo episodi di No Tomorrow (600K/0.2) ha perso qualcosa confermandosi sui suoi minimi, mentre lo speciale di 20/20 sulla morte di George Michael e di Carrie Fisher in onda su ABC ha totalizzato 3,3 milioni/0.9.   [TVLine]

“Supergirl 2”: Livewire, Metallo e altri cattivi torneranno nel 2017

Alcuni dei nemici più feroci di Supergirl non vedono l’ora di avere la loro rivincita.

Livewire (interpretata da Brit Morgan) e Metallo (Frederick Schmidt) sono tra i cattivi che torneranno nel dramma targato CW nel 2017.

Metallo (alias John Corben) è apparso nei primi due episodi della seconda stagione; inizialmente un assassino che aveva l’ordine di uccidere Lena Luthor, in seguito egli è stato trasformato in un cyborg dalle persone di Cadmus.

Livewire (precedentemente nota come Leslie Willis) è stata invece introdotta in un episodio omonimo della prima stagione, che ha raccontato la sua trasformazione da un’ex impiegata di CatCo a una maniaca vendicativa. Lei è poi riemersa nel 2016, questa volta in coppia con Silver Banshee per combattere Supergirl e Flash.

La produttrice esecutiva Ali Adler spiega a TVLine che altri cattivipreferiti dai fanriappariranno questa stagione, ma è troppo presto per far trapelare ulteriori nomi.

“Legends Of Tomorrow 2”: un giovane George Lucas apparirà nella serie

DC’s Legends Of Tomorrow sta per addentrarsi nel mondo di George Lucas.

Sulla scia della rivelazione che Rip lavora come regista a Los Angeles nel 1967, Entertainment Weekly riporta che una giovane versione di George Lucas apparirà nella winter premiere.

Il prolifico regista sarà interpretato da Matt Angel (Sweet/Vicious, Grimm) per un episodio che influenzerà profondamente le Leggende, in particolare Ray e Nate.

“A causa delle circostanze, l’anomalia temporale nell’episodio 2.09 è George Lucas che abbandona la scuola cinematografica dice il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “Come risultato di ciò, lui non ha mai realizzato Star Wars o I Predatori dell’Arca Perduta. Di conseguenza, Ray, che è diventato un ingegnere a causa di Star Wars, e Nate, che è diventato uno storico a causa dei Predatori, lentamente cominciano a perdere la loro genialità, perché quelle cose che gli hanno ispirati a diventare chi sono non esistono più”.

DC’s Legends Of Tomorrow oltreoceano tornerà Martedì 24 Gennaio.

“Arrow 5” promo: chi è veramente quella “Laurel”?

The CW ha rilasciato un promo per il ritorno di Arrow (oltreoceano il 25 Gennaio) che rivela molto sulla vera natura del colpo di scena al termine del midseason finale…

Laurel è una sorta di “sorpresa gradita” per Oliver, spiega la showrunner Wendy Mericle a TVLine. “È un volto familiare, qualcuno a cui vuole bene, lui è molto felice di vederla, e adesso è tornata in carne e ossa” eppure, “come diciamo spesso, ‘niente è mai come sembra’”.

Per scoprire cosa succederà basta un click su play. Buona visione!

“Supernatural 12”: Jared Padalecki e Jensen Ackles anticipano la lotta con gli Uomini di Lettere inglesi

Quando Supernatural ritornerà con i nuovi episodi (il 26 Gennaio oltreoceano), Dean e Sam saranno stati dietro le sbarre per sei settimane – ma la colpa per la loro detenzione non è degli Uomini di Lettere inglesi.

Il produttore esecutivo della serie CW, Andrew Dabb ha infatti smentito questa speculazione che circola tra i fan, è stato veramente il governo ad averli presi, i servizi segreti”.

Tuttavia, “gli Uomini di Lettere, come Mary [e] Castiel, avranno una reazione molto particolare” all’arresto dei cacciatori mentre si interessano attivamente ai Winchester – nel bene e nel male.

Vedremo quella storia concretizzarsi ulteriormente nella seconda metà della stagione” anticipa Jensen Ackles a TVLine dal set della serie a Vancouver. “Ci saranno alcuni tentativi di reclutamento, delle divergenze sui metodi di caccia, e certamente degenereranno a un certo punto”. Continua a leggere

“The 100 4”: anticipazioni sulla crisi d’identità di Octavia

La ricerca di vendetta di Octavia non è finita con la morte di Pike come scopriremo al ritorno di The 100 a Febbraio.

La storia di Octavia nella quarta stagione è fantastica” dice il produttore esecutivo Jason Rothenberg. “Lei ha un bel viaggio davanti a sé, e diventerà più buio prima di farsi più leggero. Lei prenderà una deviazione nella terra degli assassini, farà tutto quello che sente aver bisogno di fare per nascondere il dolore per la perdita di Lincoln”.

Oltre a questo, la sorella di Bellamy tenterà di plasmare una nova identità per se stessa. “Chi è lei?” chiede Rothenberg. “Non è Skaikru e nemmeno Trikru. Chi è ora che Lincoln è morto, e che suo fratello – secondo lei – è responsabile per così tante scelte difficili? Loro hanno del lavoro da fare nel loro rapporto. È un peccato che non ci sia nessun consulente familiare in questo futuro”. Continua a leggere