“Legends Of Tomorrow 4”: Courtney Ford promossa a regular

Le Leggende dovranno tenersi pronte per difendersi ancora una volta da Nora Darhk.

Courtney Ford, volto ricorrente di DC’s Legends Of Tomorrow è stata promossa a membro fisso del cast per la quarta stagione del dramma CW.

Nora Darhk è la figlia del super cattivo dell’Arrowverse, Damien Darhk che si è scontrata con le Leggende quando lei e suo padre hanno tentato di liberare il demone Mallus nel mondo. La sua prima apparizione risale al quinto episodio della scorsa stagione ma Ford è poi apparsa nella maggior parte delle puntate successive.

Ford è l’ultima aggiunta a tempo pieno nella serie dopo Matt Ryan e Jes Macallan. Al contrario Keiynan Lonsdale ha deciso di non tornare nello show.

I crediti nel piccolo schermo di Ford includono Supernatural, True Blood e Revenge. Curiosità: l’attrice nella vita reale è la moglie di Brandon Routh, il cui alter ego Ray, paradossalmente ha un’ovvia attrazione per Nora, nonostante la sua cattiva condotta.   [Deadline]

Annunci

“The Good Doctor 2”: Lisa Edelstein nuova ricorrente

Buone notizie fan del Dr. House: Lisa Edelstein (Girlfriends’ Guide to Divorce) si unirà al cast del medical drama targato ABC, The Good Doctor.

L’attrice sarà un volto ricorrente e apparirà in diversi episodi della seconda stagione a cominciare dalla premiere, riunendosi così con David Shore il creatore e produttore esecutivo di The Good Doctor che ha ideato anche House – dove Edelstein ha vestito i panni della dott.ssa Cuddy per sette stagioni.

Edelstein interpreterà la dott.ssa Blaize, un’oncologa esperta che fa ritorno all’ospedale dopo una breve sospensione e su richiesta del dott. Aaron Glassman che ha bisogno del suo aiuto per curare il suo cancro. La dott.ssa Blaize non si fa problemi a confrontarsi con Glassman e non ha paura a divertirsi un po’ mentre gli fa capire che ha lei l’ultima parola. La serie tornerà nell’autunno.  [Deadline]

“Good Trouble”: Molly McCook e Josh Pence nuovi ricorrenti

Callie e Mariana conosceranno davvero molta gente in Good Trouble.

Molly McCook (The Ranch) e Josh Pence (Revenge) hanno ottenuto dei ruoli ricorrenti nello spin-off di The Fosters targato Freeform le cui riprese sono cominciate da poco a Los Angeles e il debutto oltreoceano è previsto nel 2019.

McCook interpreterà Rebecca, una praticante collega di Callie, il cui nonno è un Senatore repubblicano del Stati Uniti proveniente da una specie di dinastia politica. Lei è abbastanza amichevole ma molto concentrata nell’essere perfetta per conformarsi alle aspettative della sua famiglia.

Pence invece sarà Dennis, un aspirante musicista nonché inquilino più vecchio del complesso residenziale dove vivono le sorelle.

Altri crediti nel piccolo schermo di McCook includono Guidance, Murder in the First e Modern Family, quelli di Pence includono The Man in the High Castle e American Horror Story.    [Deadline]

“Big Little Lies 2”: Denis O’Hare nuovo ricorrente

Denis O’Hare ha ottenuto un ruolo ricorrente nella seconda stagione della serie limitata targata HBO trionfatrice agli Emmy.

In Big Little Lies l’attore interpreterà Ira Farber, un nuovo personaggio. Altri dettagli non sono trapelati per il momento.

Secondo la rete, la seconda stagione del dramma esplorerà la malignità delle bugie, la stabilità dell’amicizia, la fragilità del matrimonio e ovviamente la viziosa ferocia della corretta genitorialità. Le relazioni si logoreranno, le lealtà si deterioreranno e il potenziale per lesioni personali e emotive incomberà.

O’Hare ha ottenuto tre nomination agli Emmy, più recentemente come miglior guest star per il ruolo di Jessie in This Is Us, ma i suoi crediti includono anche American Horror Story e True Blood.   [Deadline]

“V-Wars”: Peter Outerbridge si è unito al cast

L’attore di Zoo, Peter Outerbridge ha ottenuto un ruolo fisso al fianco di Ian Somerhalder e Adrian Holmes nel nuovo dramma sui vampiri targato Netflix e basato sul bestseller di Jonathan Maberry.

In V-Wars, il dott. Luther Swann (Somerhalder) entra in un mondo di indicibile orrore quando una misteriosa epidemia trasforma il suo miglior amico, Michael Fayne (Holmes) in un predatore che si nutre di altri umani. Quando la malattia si diffonde e più persone si trasformano, la società si frattura in fazioni opposte che contrappongono le persone normali contro il crescente numero di questi “vampiri”. Swann corre contro il tempo per capire cosa sta succedendo mentre Fayne diventa il potente leader dei vampiri.

Outerbridge interpreterà Calix Niklos un elegante, malevolo esperto di scienza presso la squadra della Sicurezza Nazionale. Altri crediti dell’attore includono Nikita, Designated Survivor, Taken e The Expanse.    [Deadline]

“The Flash 5”: Danielle Nicolet promossa a regular

Vedremo molto di più Cecile Horton nella prossima stagione di The Flash.

Danielle Nicolet, volto ricorrente nelle ultime due stagioni del dramma CW è stata promossa a membro fisso del cast per la quinta stagione.

Nicolet interpreta la procuratrice distrettuale di Central City nonché compagna di Joe West i cui superpoteri di lettura della mente sono emersi nel corso della sua gravidanza. Il personaggio è stato introdotto nella prima stagione di The Flash per poi tornare nella terza stagione; l’attrice è apparsa in un totale di 20 episodi.   [Deadline]

“Lucifer 4”: Amazon sembra interessato a salvare la serie

La campagna #SaveLucifer potrebbe dare (presto) i suoi frutti…

In una recente intervista con Deadline, la nuova capo di Amazon Studios, Jennifer Salke ha ammesso che il servizio streaming è interessato alla serie cancellata il mese scorso da Fox dopo tre stagioni.

Abbiamo parlato di Lucifer” ha detto Salke in delle dichiarazioni rilasciate giovedì scorso. “So che a livello internazionale, specialmente il gruppo britannico è stato davvero ottimista sullo show, quest’oggi non ho controllato ma ho sentito che ieri erano in corso delle conversazioni” con Warner Bros.

Nel frattempo, Lauren German in un’intervista con AU Review ha detto che sono in corso delle trattative con un canale streaming per salvare Lucifer e una risposta in ogni caso dovrebbe giungere entro il 16 Giugno.   [SpoilerTV]

“Castle Rock”: Allison Tolman nuova ricorrente

L’attrice rivelazione di Fargo, Allison Tolman sarà un volto ricorrente nella nuova serie antologica targata Hulu, Castle Rock.

Prodotto da J.J. Abrams e Stephen King, lo show prende il nome dalla fittizia cittadina nel Maine presente in molti romanzi di King. Esso combina la scala mitologica e i personaggi più amati dei lavori di King, intrecciando un’epica saga di oscurità e luce, ambientata in pochi chilometri quadrati della foresta del Maine.

Tollman interpreterà la sorella del personaggio di Melanie Lynskey.

Del cast fanno parte anche Andre Holland, Bill Skarsgård, Sissy Spacek, Jane Levy, Scott Glenn e Terry O’Quinn. Castle Rock oltreoceano comincerà il 25 Luglio.   [Deadline]

“Now Apocalypse”: Avan Jogia sarà uno dei protagonisti nella nuova comedy di Starz

Ava Jogia (Twisted, Ghost Wars) è stato scelto per il ruolo da protagonista in Now Apocalypse, la commedia di mezz’ora targata Starz da Gregg Araki e Steven Soderbergh.

I dieci episodi della prima stagione seguono le vicende di Ulysses (Jogia) e i suoi amici Carly, Ford e Severine, i quali cercano di perseguire l’amore, il sesso e la fama. Now Apocalypse esplora l’identità, la sessualità e l’abilità artistica mentre naviga la strana e spesso sconcertante città di Los Angeles.

Ulysses si è trasferito da poco a Los Angeles e cerca di trovare il suo posto nel mondo. Amante del rischio, Ulysses ammette di aver sempre avuto sia un’attrazione che una paura per l’ignoto ed è tormentato da incubi ricorrenti che lui ritiene esser segno di una vasta e sinistra cospirazione.   [Deadline]

“American Horror Story 8”: confermato il ritorno di Billie Lourd

Un altro volto noto tornerà in American Horror Story.

L’attrice di Scream Queen e Star Wars, Billie Lourd prenderà parte all’ottava stagione della serie antologica targata FX.

I nomi precedentemente confermati sono quelli di Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates e la new entry nel cast Joan Collins, che interpreterà la nonna del personaggio di Peters. Al momento non sono stati rilasciati dettagli sul ruolo che Lourd interpreterà.

L’ottava stagione sarà ambientata 18 mesi nel futuro e sarà “intensificata” ha rivelato Ryan Murphy. “Non è necessariamente reale e radicata come la passata stagione. Torneremo al tono di Asylum e Coven”.

Le riprese cominceranno verso la metà di Giugno e il titolo American Horror Story: Radioactive non è stato confermato ufficialmente.   [Deadline]

“The Spanish Princess”: Charlotte Hope sarà la protagonista Caterina d’Aragona

Charlotte Hope (Game of Thrones) è stata scelta per la parte da protagonista in The Spanish Princess, il terzo capitolo delle serie targate Starz tratte dai best seller di Philippa Gregory sulla dinastia Tudor, dopo The White Princess e The White Queen.

La rete ha inoltre annunciato il resto del cast ora che è cominciata la produzione della nuova serie limitata.

The Spanish Princess viene descritta come una storia epica e potente che non solo introduce al pubblico il mondo gli intrighi della corte reale visti unicamente dalla prospettiva delle donne, ma fa luce su una parte della storia precedentemente sconosciuta – le vite delle persone di colore, che vivevano e lavorano nella Londa del 16° secolo.

Hope interpreterà Caterina d’Aragona, mentre Stephanie Levi-John (Youngers) sarà la sua dama di compagnia e confidente, Lina de Cardonnes. Del cast fanno parte anche Angus Imrie (Kingdom), Dame Harriet Walter (The Crown), Laura Carmichael (Downton Abbey), Ruairi O’Connor (Delicious), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia), Elliot Cowan (Da Vinci’s Demons), Alexandra Moen (Fortitude) e Philip Cumbus (Girlfriends).   [Deadline]

“Good Behavior”: TNT tenta di concludere la serie con un ultimo capitolo

Nonostante le buone recensioni della critica e la popolarità della co-protagonista Michelle Dockery nella sua serie post Downton Abbey, il dramma criminale Good Behavior non ha mai trovato un ampio pubblico e gli ascolti sono sempre stati alquanto bassi.

Eppure la serie ha ottenuti risultati migliori tra le piattaforme digitali e le varie riproduzioni, attirando pubblico giovane e diventando un cult. “Ha un pubblico appassionato” ha detto il Presidente di TNT e TBS, Kevin Reilly agli Upfronts.

Ma a distanza di cinque mesi dal termine della messa in onda originale della seconda stagione, “non abbiamo preso una decisione definitiva” circa il futuro della serie – ha affermato Reilly.

“Non mi immagino molte più stagioni a venire ma potrebbe esserci un modo per concluderla per il pubblico a cui piaciuta davvero tanto. Al momento non è in fase di pianificazione ma abbiamo parlato con i produttori. Se riuscirò ad avere la liquidità per concluderla in modo appropriato, potremmo trovare una soluzione”.

Se questo significa un film o una stagione finale, Reilly afferma essere “poco chiaro” aggiungendo che mentre non ci sono progetti nell’immediato, l’idea è di “portare la serie correttamente a una conclusione”.   [Deadline]

“Chicago Fire”, “P.D.” e “Med” rinnovati per la 7^, 6^ e 4^ stagione da NBC

La rete NBC ha rinnovato Chicago Fire e i suoi spin-off Chicago P.D. e Chicago Med.

Fire tornerà con la sua settima stagione, P.D. con la sesta stagione e Med con la quarta stagione. Al contempo la rete ha rinnovato anche l’altra serie prodotta da Dick Wolf, Law & Order: SVU per la ventesima stagione.

Per quanto riguarda Chicago Fire, Deadline riporta che i contratti dei cinque membri originali del cast rimanenti – Jesse Spencer (Matt Casey), Taylor Kinney (Kelly Severide), Eamonn Walker (Wallace Boden), Monica Raymund (Gabriela Dawson) e David Eigenberg (Christopher Herrmann) – scadono al termine della corrente stagione.

Per il momento Spencer e Kinney hanno firmato un’estensione per un anno (ovvero per la settima stagione) mentre le contrattazioni con Walker, Raymund e Eigenberg dovrebbero cominciare adesso che è arrivato ufficialmente il rinnovo.
Ci sono state delle speculazioni che Raymund potrebbe non continuare con la serie oltre il suo contratto originale e il finale di stagione includerà un cliffhanger con Gabby che potrebbe andare in entrambe le direzioni per Raymund – tornare o lasciare. Non ci sono invece cliffhanger per Boden o Herrmann.

Per quanto riguarda gli altri membri del cast, Kara Killmer, Miranda Rae Mayo, Christian Stolte, Joe Minoso e Yuri Sardarov sono tutti sotto contratto per una o più stagioni.   [TVLine]

“The Walking Dead”: Lauren Cohan ha confermato che tornerà nella 9^ stagione

Non diciamo addio a Maggie troppo in fretta: Lauren Cohan sostiene che tornerà nella prossima stagione di The Walking Dead.

Sì, tornerò” ha detto Cohan a EW aggiungendo: “c’è molta più storia di Maggie da raccontare”. L’attrice non ha rivelato di preciso cosa c’è in serbo per il suo personaggio nella nona stagione, ma ha promesso: “è buono”.

Cohan recita nel dramma sugli zombie sin dalla seconda stagione ma non ha firmato ufficialmente per il prossimo anno ed è entrata nel cast di un pilot ABC, Whiskey Cavalier con co-protagonisti Scott Foley e Tyler James Williams (la rete annuncerà il mese prossimo se verrà ordinata la serie oppure no).

Detto questo, il ritorno di Cohan è sempre stato piuttosto probabile specialmente visto come si è conclusa l’ottava stagione (Maggie non era d’accordo con la decisione di Rick di risparmiare Negan…) e inoltre il produttore esecutivo Scott Gimple si era detto fiducioso circa il ritorno di Cohan.   [TVLine]

[Aggiornamento] Secondo quanto riporta Deadline, Cohan ha chiuso un accordo per apparire in sei degli otto episodi della prima parte della 9^ stagione. Se il pilot sarà ordinato – l’attrice girerà TWD durante la pausa dalla nuova serie di ABC – anche se deve ancora negoziare un accordo in tal merito, al contrario se Whiskey Cavalier non andrà avanti, AMC potrà negoziare un ritorno a tempo pieno per Cohan.

“Chicago PD 5”: Michal McGrady nuovo ricorrente

Michael McGrady (Ray Donovan) si è unito al cast del dramma poliziesco di NBC, Chicago P.D. in un ruolo ricorrente per i restanti episodi della quinta stagione.

McGrady interpreterà l‘Assistente del Procuratore James Osha. Egli è un procuratore di Chicago descritto come formidabile, ambizioso e intelligente. Osha è qualcuno che può tranquillamente prendersi una birra e stare in compagnia dei poliziotti con cui si trova gomito a gomito.

Egli ha imparato come funzionano le cose e in passato ha stretto un accordo o due di cui forse non va molto fiero. Lui avrà un ruolo cruciale nella faida tra Voight e Woods che è scoppiata nel corso della stagione.

McGrady è noto per il ruolo di Frank Barnes in Ray Donovan e di Sanford Pringle in Chance. Recentemente ha interpretato Tom Matthews in Beyond.   [Deadline]

“Younger 5”: Lois Robbins ha ottenuto un ruolo ricorrente

Lois Robbins ha ottenuto un ruolo ricorrente nella quinta stagione della dramedy targata TV Land, Younger.

L’attrice si calerà nei panni di Penelope, una collezionista d’arte che mostrerà un certo interesse per le opere di Maggie.

I crediti televisivi di Robbins includono Sex And The City, Law & Order, Blue Bloods e All My Children. Oltreoceano la 5^ stagione di Younger debutterà presumibilmente nell’estate.   [Deadline]

“American Horror Story”: Ryan Murphy ha rivelato nuovi dettagli sull’8^ stagione

Ryan Murphy ha anticipato che la prossima stagione di American Horror Story sarà ambientata “fra 18 mesi da oggi”.

Parlando a un evento pre-Emmy a Los Angeles‚ il produttore esecutivo ha inoltre rivelato che Evan Peter interpreterà un comico parrucchiere mentre Joan Collins si calerà nei panni di sua nonna.

Rispondendo alla domanda se Anjelica Huston si unirà al cast dell’ottava stagione – come si vocifera – Murphy ha detto: “stiamo parlando. Io la amo”.

Dopo il tema politico trattato nella settima stagione sembra che la serie antologica tornerà alle sue origini fantasy più estreme: “è amplificata” ha spiegato lui riferendosi all’ottava stagione. “Non è necessariamente reale e radicata come le passate stagioni. Torniamo più [sul genere] di Asylum e Coven. Sarà questo il tono”. Continua a leggere

“Ray Donovan 6”: Graham Rogers promosso a series regular

Graham Rogers‚ che ha avuto un ruolo ricorrente nella scorsa stagione di Ray Donovan è stato promosso a volto fisso del cast per la sesta stagione del dramma targato Showtime.

L’attore di Quantico interpreta il fidanzato di Bridget‚ Smitty.

I prossimi episodi della serie saranno ambientanti in una nuova location‚ l’azione si sposterà da Los Angeles a New York dove Ray si è diretto al termine della scorsa stagione per riparare la relazione con la figlia e fare ammenda per il passato. Il debutto oltreoceano è atteso verso la fine dell’anno.

Altri crediti di Roger includono SMILF‚ Revolution e Atypical.   [Deadline]

“Preacher 3”: Adam Croasdell e Prema Cruz prossimi ricorrenti

Adam Croasdell (Reign) e Prema Cruz (Mozart in the Jungle) si sono uniti al cast della terza stagione di Preacher in qualità di volti ricorrenti.

Croasdell interpreterà Eccarius, un vampiro di 350 anni saggio e dall’aria aristocratica. Egli è regale, affascinante e si veste ispirandosi alle immagini più romantiche e gotiche dei vampiri. Inizialmente egli sembra un cliché ma un personaggio molto più oscuro si nasconde sotto la superficie.

Cruz sarà invece Madame Boyd, una tosta lungimirante. Educata e attraente, lei gestisce gli affari di famiglia adattandoli all’età moderna. Una data per la terza stagione della serie la rete AMC deve ancora annunciarla.

Altri crediti nel piccolo schermo di Croasdell includono Supernatural, Nikita e Body of Proof, quelli di Cruz contano Time After Time‚ Billions e Madam Secretary.  [Deadline]

“Preacher 3”: Jonny Coyne sarà il Padre degli Dei D’Aronique

Jonny Coyne (Turn, Alcatraz) ha ottenuto un ruolo chiave ricorrente nella terza stagione di Preacher.

Nel dramma soprannaturale targato AMC basato sui fumetti‚ l’attore interpreterà il Padre degli Dei D’Aronique. Egli è massiccio fisicamente‚ sovrappeso e ripugnante ma potenzialmente è anche l’uomo più potente al mondo. Egli è silenziosamente sinistro e i suoi occhi vedono più di quanto dice.

Coyne ha recentemente concluso il suo lungo arco nella quinta stagione di The Blacklist dove interpreta Ian Garvey. La rete deve ancora annunciare quando la terza stagione di Preacher andrà in onda.   [Deadline]