“The Code”: Luke Mitchell è il nuovo protagonista del dramma CBS

Il nuovo dramma targato CBS ha trovato il suo protagonista in Luke Mitchell, l’attore visto di recente nelle ultime due stagioni di Blindspot sostituirà Dave Annable che ha interpretato la parte nell’episodio pilota.

In The Code, il cui pilot è stato scritto dal creatore di Limitless, Craig Sweeny da un racconto suo e di Craig Turk e diretto da Marc Webb, le menti militari più brillanti affrontano le sfide più difficili degli Stati Uniti – dentro e fuori dall’aula – dove ogni avvocato è formato come procuratore, avvocato della difesa, investigatore e marine.

Mitchell interpreterà il Capitano John “Abe” Abraham. Operativo dal quartier generale della jag a Quantico, Abe è un motivato procuratore per il quale diventare un marine è una lunga tradizione di famiglia e una responsabilità che lui tratta con devozione e passione.

Blindspot – Stagione 2 (5 DVD)
Del cast fanno parte anche Anna Wood, Ato Essandoh, Phillipa Soo e Raffi Barsoumian. La rete e lo studio CBS TV Studios hanno posticipato l’inizio della produzione per prendere in considerazione più attori prima di scegliere l’australiano ma questo non inciderà sul debutto della nuova serie che era già prevista a metà stagione.

Altri crediti di Mitchell nel piccolo schermo includono Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D., The Tomorrow People, Home and Away e H20.   [Deadline]

Annunci

“The Flash 5”: Kiana Madeira sarà Spin

Kiana Madeira (Sacred Lies) ha ottenuto una parte ricorrente nella quinta stagione di The Flash in un casting con un piccolo risvolto.

Madeira interpreterà Spencer Young (alias Spin), un personaggio maschile nei fumetti che però i produttori hanno deciso di rendere femminile nel dramma di CW.

Spencer è una giovane aspirante influencer dei social media che coglie l’occasione di farsi conoscere quando scopre che c’è un nuovo eroe a Central City.

Spin sarà introdotta nel quarto episodio della nuova stagione.

La 5^ stagione trova Barry Allen a contemplare il suo futuro con la sua nuova moglie Iris e la loro figlia velocista proveniente dal futuro, Nora già cresciuta e presente nelle loro vite. Altri crediti di Madeira includono Taken e Dark Matter.   [Deadline]

“Chicago Fire 7”: Kristen Gutoskie ha ottenuto un ruolo ricorrente

Kristen Gutoskie apparirà in più episodi della settima stagione di Chicago Fire.

Gutoskie interpreterà Chloe, la dolce, divertente, audace, adorabile, amabile ragazza che presenteresti a tua mamma con piena fiducia. Ulteriori dettagli sulla sua trama non sono disponibili.

Gutoskie più recentemente ha interpretato Molly Hendricks in Lethal Weapon. I suoi crediti nel piccolo schermo includono anche The Handmaid’s Tale e Containment. I nuovi episodi di Chicago Fire oltreoceano andranno in onda da Mercoledì 26 Settembre.   [Deadline]

“The Magicians 4”: Jolene Purdy ha ottenuto un ruolo ricorrente

L’attrice di Orange Is The New Black, Jolene Purdy è entrata nel cast della quarta stagione di The Magicians.

Purdy apparirà in più episodi del dramma targato Syfy nei panni di Shoshana, una menade; una brillante e altamente emotiva creatura magica incaricata di prendersi cura del famoso dio Bacco; lei funge da guardiana tra la divinità e un vecchio amico che lo cerca disperatamente.

Altri crediti di Purdy nel piccolo schermo The Resident e Under The Dome. The Magicians oltreoceano tornerà nel 2019.   [Deadline]

“Siren 2”: Garcelle Beauvais interpreterà la madre di Maddie

Il thriller sulle sirene di Freeform ha accolto nel suo cast Garcelle Beauvais.

Nella seconda stagione di Siren l’attrice ha ottenuto il ruolo ricorrente di Susan Bishop, la madre di Maddie e moglie di Dale, che ha abbandonato la sua famiglia negli ultimi dieci mesi. Lei torna a Bristol Cove pronta a chiedere perdono alla ai suoi famigliari.

Beauvais recentemente è apparsa in più episodi di The Arrangement e ha fatto un’apparizione in Power. Altri suoi crediti nel piccolo schermo includono The Jamie Foxx Show, NYPD Blue, The Magicians e Chicago Med. Le riprese della nuova stagione di Siren sono cominciate a Vancouver in questi giorni.   [Deadline]

“Chicago Med 4”: Molly Bernard e Colby Lewis saranno dei volti ricorrenti

Ci saranno un paio di facce nuove nei corridoi di Chicago Med.

Molly Bernard (Younger, Transparent) e Colby Lewis (One Tree Hill) hanno firmato per dei ruoli ricorrenti nella quarta stagione del medical drama targato NBC.

Bernard interpreterà Elsa Curry, un’intelligente, saccente, veemente e troppo sicura di sé studentessa di medicina. Lei è il penny più splendente in ogni stanza e non ha problemi nel farlo sapere. La sua impazienza e arroganza possono essere irritanti inizialmente, ma la aspetta un futuro brillante nella medicina.

Lewis si calerà invece nei panni di Terry McNeal, una star del football che ha rinunciato a un redditizio contratto con l’NHL per frequentare la scuola di medicina. Come Elsa, loro sono entrambi studenti al terzo anno che cominciano i loro tirocini. Chicago Med oltreoceano tornerà Mercoledì 26 Settembre.   [Deadline]

“Empire 5”: Rhyon Nicole Brown promossa a regular, Katlynn Simone e A.Z. Kelsey saranno volti ricorrenti

Rhyon Nicole Brown, che è stata un volto ricorrente nella scorsa stagione di Empire, è stata promossa a membro fisso del cast per la quinta stagione del dramma musicale familiare.

Brown interpreta Maya, la figlia di Poundcake, una delle detenute che era in carcere con Cookie. La matriarca Lyon è divenuta una sorta di figura materna per Maya e l’ha aiutata a trovare la sua strada. Brown è apparsa in due episodi della 4^ stagione.

Inoltre, Katlynn Simone (The Game, The Quad) e A.Z. Kelsey (Bull, Unforgettable) hanno ottenuto dei ruoli ricorrenti.

Simone interpreterà Treasure, un’assistente sociale della prigione la cui vita viene cambiata radicalmente da Cookie quando vede il suo potenziale. Kelsey invece interpreterà Jeff Kingsley, un arrogante genio della Silicon Valley, divenuto dirigente di case discografiche; un prodigio negli affari ma con un oscuro segreto. Empire oltreoceano tornerà Mercoledì 26 Settembre.   [Deadline]

“Chicago Med 4”: Heather Headley sarà un volto ricorrente

La nuova capo di Chicago Med ha esteso il suo soggiorno nella città del vento.

Vincitrice di un Tony Award come miglior attrice nell’Aida di Elton John e Tim Rice e di un Grammy nel 2009, Heather Headley (She’s Gotta Have It) ha fatto il suo debutto nello scorso finale di stagione del medical drama targato NBC e tornerà in più episodi della quarta stagione.

Headley interpreta la nuova direttrice operativa dell’ospedale, Gwen Garrett. Una laureata ad Harvard che è stata assunta per ridurre i costi, in pochissimo tempo è entrata in conflitto con Sharon Goodwin. Chicago Med oltreoceano tornerà Mercoledì 26 Settembre.   [Deadline]

“V-Wars”: Laura Vandervoort, Kyle Breitkopf e Kimberly-Sue Murray si sono uniti al cast

Netflix ha trovato altri tre attori per il suo nuovo dramma sui vampiri.

Laura Vandervoort (Bitten, Smallville), Kyle Breitkopf (The Whispers) e Kimberly-Sue Murray (Crimson Peak) reciteranno al fianco di Ian Somerhalder, Adrian Holmes, Jacky Lai e Peter in V-Wars.

Vandervoort interpreterà Mila, Breitkopf interpreterà Dez e Murray si calerà nei panni di Danika. Altri dettagli non sono trapelati.

Il libro, pubblicato nel 2012, è una raccolta di storie che raccontano la Prima Guerra dei Vampiri. Nella serie, Somerhalder interpreta il dott. Luther Swann, egli entra in un mondo di indicibile orrore quando una misteriosa epidemia trasforma il suo amico, Michael Fayne (Holmes) in un predatore omicida che si nutre degli altri umani.

Con il diffondersi del contagio più persone vengono trasformate e la società si divide in schieramenti opposti ponendo le persone normali contro il numero crescente di questi “vampiri”. Swann lotta contro il tempo per capire cosa sta succedendo, mentre Fayne diventa il potente leader dei vampiri.   [Deadline]

“Chicago P.D. 6”: Anne Heche sarà un volto ricorrente

L’ex star del dramma militare The Brave cancellato dopo una sola stagione, Anne Heche tornerà a lavorare presso la rete NBC con un ruolo da guest star ricorrente nella sesta stagione di Chicago P.D.

L’attrice nominata agli Emmy interpreterà la sovrintendente del dipartimento Katherine Brennan, una persona intelligente che va al dunque e anche politica, ma spesso egoista. Un’avversaria scaltra e temibile abituata a mantenere sempre il controllo.

Altri crediti televisivi di Heche includono Aftermath e Quantico. La sesta stagione di Chicago P.D. oltreoceano tornerà Mercoledì 26 Settembre.   [Deadline]

“American Horror Story 8”: Jeffrey Bowyer-Chapman e Kyle Allen guest star

Altri due nomi si sono aggiunti al roster di American Horror Story.

Jeffrey Bowyer-Chapman (UnREAL) e Kyle Allen (The Path) si sono uniti al cast dell’ottava stagione della popolare serie antologica targata FX.

Uno scatto dal set di American Horror Story fatto trapelare in rete da un account di fan mostra chiaramente le sedie con i nomi di Bowyer-Chapman e Allen. Considerando però che si tratta di AHS, sono pochi i dettagli che vengono rivelati e i ruoli che Bowyer-Chapman e Allen interpreteranno non sono tra questi.

Al momento circa l’ottava stagione sappiamo solo che è ambientata in un prossimo futuro e sarà un crossover tra la prima e la terza stagione; rispettivamente Murder House e Coven. Il debutto oltreoceano è previsto Mercoledì 12 Settembre.   [Deadline]

“NOS4A2”: Jahkara Smith nuova ricorrente nel dramma horror

La star di YouTube, Jahkara Smith (alias Sailor J) ha firmato per un ruolo ricorrente nel nuovo dramma horror soprannaturale targato AMC e basato sull’omonimo best seller di Joe Hill.

NOS4A2 introduce Vic McQueen, una giovane artista della classe operaia che scopre di avere l’abilità di rintracciare l’apparentemente immortale Charlie Manx. Costui si nutre delle anime dei bambini, per poi depositare quello che rimane di loro a Christmasland un contorto villaggio di Natale dall’immaginazione di Manx dove ogni giorno è Natale e l’infelicità è contro la legge. Vic deve cercare di sconfiggere Manx e salvare le sue vittime – senza perdere la testa o diventare lei stessa una vittima.

Smith interpreterà Maggie Leigh, una spumeggiante bibliotecaria dell’Iowa dai capelli viola la cui Scrabble Bag funge da portale per l’universo.

Il progetto è prodotto da AMC Studios in associazione con la Tornante Television di Michael Eisner ed è stato creato da Jami O’Brien (Fear The Walking Dead, Hell On Wheels) che lavorerà anche come showrunner. Il debutto è previsto nel 2019.   [Deadline]

“The Enemy Within”: Noah Mills si è unito al cast del thriller

L’attore di The Brave, Noah Mills tornerà a lavorare presso la rete NBC la prossima stagione televisiva con un ruolo da series regular al fianco di Jennifer Carpenter e Morris Chestnut in The Enemy Within.

Il frenetico thriller è ambientato nel mondo del controspionaggio e si incentra su Erica Shepherd (Carpenter), una brillante ex agente della CIA, adesso nota come la più nota traditrice della storia americana che sta scontando l’ergastolo in un carcere di massima sicurezza. Contro ogni fibra del suo essere ma non sapendo a chi altro rivolgersi, l’agente dell’FBI Will Keaton (Chestnut) recluta Shepherd per aiutarlo a rintracciare un pericoloso e sfuggente criminale che lei conosce fin troppo bene.

Mills interpreterà l’agente speciale Jason Bragg, una stella nascente del controspionaggio dell’FBI. Bello e sicuro di sé, talentuoso e ambizioso, Bragg è un talento naturale nel rischioso mondo delle spie. Ma la stessa imprudenza che lo ha portato al successo rischierà di metterlo anche in pericolo e di compromettere la squadra che lui considera la sua seconda famiglia. The Enemy Within debutterà oltreoceano nel 2019.   [Deadline]

“Good Trouble”: Michael Galante sarà un volto ricorrente

Callie e Mariana incontreranno davvero tanta gente nuova nella città degli angeli.

Michael Galante (Switched At Birth) ha ottenuto un ruolo ricorrente in Good Trouble, lo spin-off di The Fosters targato Freeform.

Le riprese sono cominciare a Los Angeles e il debutto oltreoceano è atteso nel 2019. La serie segue le due sorelle mentre si imbarcano nella prossima fase delle loro vita come giovani adulte a Los Angeles.

Galante interpreterà Bryan, un sexy ragazzo gay che vive nel centro di LA e lavora presso lo Standard Hotel come organizzatore di eventi. Altri crediti dell’attore includono Will & Grace, Jane The Virgin, Bones e recentemente Haves and The Have Nots.   [Deadline]

“NOS4A2”: Olafur Darri Olafsson, Virginia Kull e Ebon Moss-Bachrach entrano nel cast

Il nuovo dramma horror soprannaturale di AMC comincia a trovare i suoi protagonisti.

Olafur Darri Olafsson (Lady Dynamite), Virginia Kull (The Looming Tower) e Ebon Moss-Bachrach (Punisher) hanno ottenuti dei ruoli fissi in NOS4A2, la serie tratta dall’omonimo bestseller di Joe Hill.

NOS4A2 introduce Vic McQueen, una giovane artista della classe operaia che scopre di avere la sovrannaturale abilità di rintracciare l’apparentemente immortale Charlie Manx. Costui si nutre delle anime dei bambini per poi depositare ciò che rimane di loro a Christmasland – un contorto Villaggio di Natale dall’immaginazione di Manx dove ogni giorno è Natale e l’infelicità è contro la legge. Vic deve adoperarsi per sconfiggere Manx e salvare le sue vittime – senza perdere la sua lucidità o diventare lei stessa una sua vittima.

Olafsson interpreterà Bing Partridge, un gran lavoratore dal misterioso passato e una mente impressionabile. Kull sarà Linda McQueen, la severa madre di Vic, determinata a tenere la famiglia unita e proteggere sua figlia. Moss-Bachrach interpreterà Chris McQueen, l’affascinante padre di Vic anch’egli appartenente alla classe operaia con un debole per l’alcol ma anche un grande amore per la figlia. Il debutto oltreoceano è previsto nel 2019.   [Deadline]

“Jessica Jones 3”: Krysten Ritter farà il suo debutto alla regia

La protagonista di Marvel’s Jessica Jones, Krysten Ritter passerà dietro la telecamera per un episodio della terza stagione del dramma targato Netflix. Questo segnerà il debutto alla regia dell’attrice.

Le riprese della 3^ stagione sono cominciate recentemente a New York.
Nella serie Ritter interpreta l’eroina titolare, l’investigatrice privata di New York, Jessica Jones. Dettagli sull’episodio che lei dirigerà per il momento non sono trapelati.

Sono più che entusiasta di fare il mio debutto alla regia in Marvel’s Jessica Jones” ha detto Ritter. “Tutta la troupe e i membri del cast sono diventati una famiglia per me, e sono così riconoscente per l’opportunità di lavorare con il nostro incredibile team in questo modo nuovo. Sono davvero grata che Melissa Rosenberg, Jeph Loeb, Marvel e Netflix mi permettano di prendere le redini”.   [Deadline]

“Legends Of Tomorrow 4”: Courtney Ford promossa a regular

Le Leggende dovranno tenersi pronte per difendersi ancora una volta da Nora Darhk.

Courtney Ford, volto ricorrente di DC’s Legends Of Tomorrow è stata promossa a membro fisso del cast per la quarta stagione del dramma CW.

Nora Darhk è la figlia del super cattivo dell’Arrowverse, Damien Darhk che si è scontrata con le Leggende quando lei e suo padre hanno tentato di liberare il demone Mallus nel mondo. La sua prima apparizione risale al quinto episodio della scorsa stagione ma Ford è poi apparsa nella maggior parte delle puntate successive.

Ford è l’ultima aggiunta a tempo pieno nella serie dopo Matt Ryan e Jes Macallan. Al contrario Keiynan Lonsdale ha deciso di non tornare nello show.

I crediti nel piccolo schermo di Ford includono Supernatural, True Blood e Revenge. Curiosità: l’attrice nella vita reale è la moglie di Brandon Routh, il cui alter ego Ray, paradossalmente ha un’ovvia attrazione per Nora, nonostante la sua cattiva condotta.   [Deadline]

“The Good Doctor 2”: Lisa Edelstein nuova ricorrente

Buone notizie fan del Dr. House: Lisa Edelstein (Girlfriends’ Guide to Divorce) si unirà al cast del medical drama targato ABC, The Good Doctor.

L’attrice sarà un volto ricorrente e apparirà in diversi episodi della seconda stagione a cominciare dalla premiere, riunendosi così con David Shore il creatore e produttore esecutivo di The Good Doctor che ha ideato anche House – dove Edelstein ha vestito i panni della dott.ssa Cuddy per sette stagioni.

Edelstein interpreterà la dott.ssa Blaize, un’oncologa esperta che fa ritorno all’ospedale dopo una breve sospensione e su richiesta del dott. Aaron Glassman che ha bisogno del suo aiuto per curare il suo cancro. La dott.ssa Blaize non si fa problemi a confrontarsi con Glassman e non ha paura a divertirsi un po’ mentre gli fa capire che ha lei l’ultima parola. La serie tornerà nell’autunno.  [Deadline]

“Good Trouble”: Molly McCook e Josh Pence nuovi ricorrenti

Callie e Mariana conosceranno davvero molta gente in Good Trouble.

Molly McCook (The Ranch) e Josh Pence (Revenge) hanno ottenuto dei ruoli ricorrenti nello spin-off di The Fosters targato Freeform le cui riprese sono cominciate da poco a Los Angeles e il debutto oltreoceano è previsto nel 2019.

McCook interpreterà Rebecca, una praticante collega di Callie, il cui nonno è un Senatore repubblicano del Stati Uniti proveniente da una specie di dinastia politica. Lei è abbastanza amichevole ma molto concentrata nell’essere perfetta per conformarsi alle aspettative della sua famiglia.

Pence invece sarà Dennis, un aspirante musicista nonché inquilino più vecchio del complesso residenziale dove vivono le sorelle.

Altri crediti nel piccolo schermo di McCook includono Guidance, Murder in the First e Modern Family, quelli di Pence includono The Man in the High Castle e American Horror Story.    [Deadline]

“Big Little Lies 2”: Denis O’Hare nuovo ricorrente

Denis O’Hare ha ottenuto un ruolo ricorrente nella seconda stagione della serie limitata targata HBO trionfatrice agli Emmy.

In Big Little Lies l’attore interpreterà Ira Farber, un nuovo personaggio. Altri dettagli non sono trapelati per il momento.

Secondo la rete, la seconda stagione del dramma esplorerà la malignità delle bugie, la stabilità dell’amicizia, la fragilità del matrimonio e ovviamente la viziosa ferocia della corretta genitorialità. Le relazioni si logoreranno, le lealtà si deterioreranno e il potenziale per lesioni personali e emotive incomberà.

O’Hare ha ottenuto tre nomination agli Emmy, più recentemente come miglior guest star per il ruolo di Jessie in This Is Us, ma i suoi crediti includono anche American Horror Story e True Blood.   [Deadline]