“Grey’s Anatomy 12” post finale: il cast sul potenziale nuovo triangolo amoroso, il segreto di Jo e altro

Ieri sera oltreoceano è terminata anche la dodicesima stagione di Grey’s Anatomy che ha visto [contiene SPOILER] tra le altre cose la nascita della figlia di April e Jackson, la crisi esistenziale di Amelia precisa il giorno del suo matrimonio, la rivelazione del perché di quel “no” di Jo alla proposta di matrimonio di Alex e quello che potrebbe essere un nuovo dramma amoroso in arrivo nella tredicesima stagione.

Qui di seguito alcuni membri del cast riflettono sui colpi di scena più importanti dell’episodio a cominciare proprio da quegli sguardi probabilmente fraintesi dalla Dr. Pierce…

Il triangolo Meredith – Nathan – Maggie | Mer ha scoperto che la sorellastra ha una cotta per Riggs,provo tanta compassione per Maggie in questo momento” dice Kelly McCreary riferendosi al fatto che il suo personaggio non sa quanto è successo tra Nathan e Meredith. Ma nel caso lo scoprisse, credo che lei sarà devastata, davvero triste. La ferirebbe molto, scoprire che sono stati insieme. Ma dal momento che nessuno dei due sapeva di lei, come può biasimarli?”.

L’affetto di Maggie per Nathan è molto reale. Credo che ciò aumenterebbe la distanza tra lei e Meredith, in quanto è difficile essere vicino a qualcuno che ti piace, ma sei consapevole non essere interessato a te, ma piuttosto a tua sorella dice McCreary. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 12”: il cast anticipa l’emozionante matrimonio nel finale di stagione

Come promesso, il finale della dodicesima stagione di Grey’s Anatomy sarà caratterizzato da un matrimonio – ma camminare lungo la navata non sarà facile per Amelia e Owen come lo spettro di Cristina aleggia in quello che si suppone essere un giorno di gioia.

Amelia ama genuinamente Owen, e vuole stare con lui” spiega Caterina Scorsone. “Lei ha già avuto un sacco di timori circa le relazioni e l’amore, la tragedia e la perdita, e poi la mattina del matrimonio, accadono tutta una serie di eventi che la sconvolgono profondamente. Amelia va nel panico”.

Quello che succede coinvolge i sentimenti di Meredith circa le nozze della cognata con l’ex marito della sua migliore amica. “Meredith e Amelia hanno una lite il giorno del matrimonio” aggiunge Kevin McKidd. “Ciò porta Amelia ad un momento esistenziale nel giorno del suo matrimonio, ‘questa è la cosa giusta da fare? Questa è la città in cui dovrei stare? Questa è la vita che dovrei vivere?’ È un brutto momento per avere una crisi esistenziale, ma è quello che succede”.

Amelia pensa di essersi messa in gioco e di fare qualcosa di veramente coraggioso nel realizzare quello che desidera, ovvero proporsi a Owen e vivere la sua vita adulta, e all’improvviso tutto il consenso [da parte di Meredith] viene ritirato” continua Scorsone. “Questo la manda in tilt. Lei non capisce, e si sente veramente tradita e gettata sotto un bus”. Continua a leggere

SPOILER su Bates Motel, Grey’s Anatomy, Chicago Fire, TVD, The Originals, Quantico, OUAT e altri

Giunti agli sgoccioli di questa stagione televisiva non possono mancare proprio le ultime anticipazioni su cosa aspettarci dai finali a partire dalle reazioni alla cosa Meredith/Riggs in Grey’s Anatomy, a quello che verrà dopo quanto accaduto a Norma Bates, allo scontro tra Jimmy e il Capo Boden di Chicago Fire e molto altro compreso se Alex Parrish di Quantico dirà sì o no alla proposta di Matthew Keyes!

  • Grey’s Anatomy

Ellen Pompeo anticipa che nel finale “ci sarà una scena in cui Meredith chiarisce cos’era [quella scappatella] con Nathan e lui è tipo, ‘ok, ho capito’. Ma sarà interessante vedere se Riggs resta un cattivo ragazzo o se [gli sceneggiatori] possono portarlo dal lato dei buoni tuttavia, considerato che Maggie ha una cotta per Nathan, “Meredith non può rivelare cos’è successo, deve tenerlo segreto a sua sorella… E io non sono sicura se il rapporto, la relazione sessuale continuerà o no dice l’attrice a TVLine. Tuttavia quanto accaduto tra Riggs e Mer, “potrebbe essere un qualcosa che porta [le sorelle] ad allontanarsi un po’” aggiunge Kelly McCreary con THR.

  • The Vampire Diaries

Quello di Matt era un addio?!Lui si prenderà un po’ di tempo” dice lo sceneggiatore Brian Young a TV Guide. “Se e quando torna nell’ottava stagione – lui tornerà alla fine nell’ottava stagione – vedremo quale forma prende, verso che viaggio è diretto e come ciò lo ha cambiato”. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 12”: anticipazioni sul finale caratterizzato dal matrimonio di [spoiler] e [spoiler]

Grey’s Anatomy concluderà la sua dodicesima stagione con un matrimonio.

[Contiene SPOILER] Dopo il loro recente ricongiungimento, Amelia e Owen hanno deciso di sposarsi. E sì, attraverseranno effettivamente la navata nel finale di stagione. “Sembra [che accada tutto velocemente], e non è così” spiega Kevin McKidd a Entertainment Weekly. “Questi due ci girano intorno da un paio di stagioni. Continuavano a lasciarsi per poi tornare insieme. È molto da Amelia e Owen agire in questo modo. Se si tratta della decisione giusta, lo vedremo la prossima stagione”.

Nel finale ci sarà anche un salto temporale, ma in perfetto stile Grey’s, la giornata non sarà priva di sfide. “Lo spettro di Cristina è una delle cause per la crisi di coscienza di Amelia nel giorno della sue nozzeaggiunge McKidd. “Meredith prova dei sentimenti ambivalenti, perché lei è molto orgogliosa e mamma orso. Cristina le ha chiesto di essere protettrice di Owen. Mer ha i suoi problemi con Amelia. Loro avranno una lite il giorno del matrimonio”. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 12”: Ellen Pompeo sul possibile romanticismo tra Meredith e Alex

La crescente dipendenza di Meredith da Alex sulla scia della partenza di Cristina e più importante ancora, dopo la morte di Derek ha portato alcuni fan di Grey’s Anatomy a pensare che potesse nascere qualcosa tra i due migliori amici del Grey Sloan Memorial. Beh, Ellen Pompeo non è una di queste persone.

In un’intervista con TVLine, l’attrice ha ammesso che Alex e Meredith sono meglio come fratello e sorella piuttosto che come perfetti innamorati.

Penso che siano troppo vicini… come fratello e sorella. Io ho degli ottimi amici, dai quali non sono affatto attratta romanticamente. Quindi credo che solo perché sei così innamorato di qualcuno in un certo modo non significa che sia un amore romantico. Ma loro si intendono perfettamente a vicenda” spiega Pompeo.

In un recente sondaggio, una maggioranza risicata dei fan del longevo medical drama era in favore di una storia d’amore tra Alex e Meredith e qualora Shonda Rhimes dovesse scegliere tale strada, Pompeo dice che si impegnerà al massima per la trama.

Alla fin fine, non ha molta importanza quello che penso io” ammette lei. “Questa è la serie di Shonda e qualsiasi strada scelga di intraprendere creativamente, io sono con lei. Mi impegnerò al massimo. Mi fido della sua visione. Siamo stati una grande squadra finora” conclude Pompeo.

People’s Choice Awards 2016: tutte le nomination

Le persone hanno parlato e beh, Cookie e i dramma di Shondaland sono assai graditi.
Le candidature per People’s Choice Awards 2016 — presentati da Jane Lynch, Mercoledì 6 Gennaio — sono appena state annunciate e le trovate qui sotto…

Favorite TV Show
The Big Bang Theory
Game of Thrones
Grey’s Anatomy
The Voice
The Walking Dead

Favorite Network TV Comedy
2 Broke Girls
The Big Bang Theory
Mike & Molly
Modern Family
New Girl

Favorite Comedic TV Actor
Andy Samberg
Jesse Tyler Ferguson
Jim Parsons
Johnny Galecki
Matthew Perry Continua a leggere

SPOILER su Nashville, Scorpion, Scandal, TVD, Empire, Chasing Life, PLL, Grey’s Anatomy, Fear TWD e altri

Ormai siamo giunti all’inizio della nuova stagione televisiva ed è tempo di scoop circa il futuro amoroso e lavorativo di Rayna in Nashville, una persona che fornirà a Walter di Scorpion una diversa visione della sua vita, i propositi di Olivia Pope per la 5° stagione di Scandal, se il fratello di Phil metterà i piedi sulla Terra in Last Man On Earth, l’importanza che avrà ancora Elena in TVD (seppur non la vedremo) e molto altro ancora nelle righe sotto!

  • Nashville

La vita sentimentale di Rayna sarà molto chiara entro i primi cinque minuti del primo episodio” anticipa Connie Britton a Entertainment Weekly non sbilanciandosi sul futuro di Deacon. “La sua vita andava alla grande, ma volgeva le sue energie nella sua vita personale e penso che sentiremo le ramificazioni di ciò dice l’attrice e poi la cantante “andrà avanti col suo desiderio di rendere Highway 65 l’etichetta che vuole che sia”.

Invece, per quanto riguarda Will, dopo il suo coming out… “L’unico posto in cui credo lui si senta completamente a suo agio è il palco e adesso c’è una possibilità che quel luogo non sarà più la sua vita/carriera. È una vera lotta per lui” afferma la showrunner Dee Johnson.

  • Chasing Life

Brenna vede solo le persone per quello che sono e lei ama qualcuno per quello che è e non per il loro genere” afferma la sua interprete Haley Ramm a The Hollywood Reporter sulla bisessualità della giovane. Aspettatevi molto da lei e Finn. Ci sono alcune cose dolci in arrivo, una storia d’amore alla scuola superiore super innocente. Lui non ha un problema [con la bisessualità di Brenna] e lei non deve spiegarsi”.

  • Scorpion

Nella seconda stagione Walter avrà un nuovo amico che metterà alla prova la sua pazienza e lo sfiderà in un certo senso circa il suo modo di essere. “Walter apprende esserci molto più da guadagnare” e capirà cosa significa essere “normali” senza la pressione di essere un genio. “Walter si apre davvero all’idea di cameratismo. Lui e Ray possono parlare di qualcosa che non necessariamente avrà un importante risultato alla fine dice l’EP Nick Santora a EW. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 12”: nuovo poster con Meredith

Grey’s Anatomy ha avverato un desiderio di Ellen Pompeo: l’attrice ha adesso tutto un poster per sé in vista della dodicesima stagione del medical drama che vede la vedova Meredith da sola al centro dell’attenzione sotto un ombrello nero.

L’immagine accompagnata dallo slogan “Let the sun shine” (lascia che il sole splenda) conferma che le nuvole nere arrivate sopra Seattle dopo la morte di McDreamy sono ormai passate e il cielo è nuovamente sereno per Meredith. Il poster sottolinea anche “il tono più leggero” che in generale assumerà la prossima stagione a partire dal 24 Settembre.   [TVLine]

“Grey’s Anatomy”, Ellen Pompeo dispiaciuta dalla reazione dai fan per come vedono Meredith

Ellen Pompeo dopo mesi dall’uscita di Patrick Dempsey da Grey’s Anatomy risponde a quei fan del medical drama che non considerano la serie senza Stranamore.

In un’intervista con Entertainment Weekly, l’attrice riconosce che la reazione negativa degli spettatori circa la morte di Derek è stata “difficile per il mio ego”. Pompeo ammette anche che i fan la considerano diversamente in un certo senso confronto alle sue controparti del TGIT; Kerry Washington di Scandal e Viola Davis di How To Get Away With Murder.

È tipo, Annalise Keating conduce lo show, Olivia Pope conduce lo show… ma in qualche modo, Meredith Grey ha bisogno di qualcuno” lamenta l’attrice. “Perché non posso essere la guida della serie come lo sono Annalise e Olivia? Perché non posso esserci da sola in quel poster?”.

Queste sono le osservazioni più spontanee fatte da Pompeo fino ad oggi circa l’addio della sua co-star da Grey’s. In precedenza l’attrice si era incentrata sulla storia di Meredith post McDreamy cinguettando: “sono onorata ed entusiasta di raccontare la storia di come Meredith va avanti di fronte a ciò che sempre l’impossibile. Spero che vi unirete tutti a me al suo viaggio.”  [TVLine]

#TGIT: qualche scoop su Meredith, Olivia e Annalise

Pronti per qualche scoop da Shondaland?
Grazie agli speciali di EW di questa settimana tutti dedicati alle serie televisive ABC di Shonda Rhimes, veniamo a sapere che…

SCANDAL | Olivia Pope finalmente potrà stare con Fitz. “Lei scoprirà che ogni singola cosa nella sua vita è cambiata in modo inaspettatodice Rhimes – sottolineando però che non potrebbe essere al cento per cento una cosa buona.

GREY’S ANATOMY | Meredith torna a vivere nella casa della madre con le sue sorelle Amelia e Maggie mentre “concentra se stessa nel suo lavoro e nei suoi figli” anticipa Ellen Pompeo accennando ad un’imminente promozione per la sua dottoressa.

HOW TO GET AWAY WITH MURDER | Come Annalise tenta di non far scoprire agli studenti che Rebecca è morta, lei “interagirà con qualcuno del suo passato” dice lo showrunner Pete Nowalk, lasciando intendere che questa stagione porterà qualcos’altro della sua storia alla luce come l’avvocato affronterà le conseguenze delle sue azioni nella prima stagione.

Sulla scia della scomparsa di Rebecca, “Wes è arrabbiato, si trova in un arrabbiato, luogo diffidente” dice Nowalk. “Questo perché ha ucciso Rebecca?”

Shonda Rhimes e le sue signore spopolano sulle copertine di EW

Shonda Rhimes e le sue tre prime donne; Viola Davis, Kerry Washington e Ellen Pompeo appaiono bellissime sulla copertina della rivista Entertainment Weekly.

     

Ogni serie televisiva prodotta da Rhimes ha poi avuto una copertina tutta per sé e troviamo una molto sexy Meredith con addosso (solo) il suo camice per Grey’s Anatomy, il triangolo amoroso più amato della Casa Bianca ovvero Olivia-Fitz-Mellie per Scandal e la professoressa Annalise Keating ed i suoi 5 studenti prediletti per How To Get Away With Murder naturalmente.

“Grey’s Anatomy 11”: Ellen Pompeo commenta la nuova vita di Meredith

Per tutti quei fan di “Grey’s Anatomy” che si sono giurati di aver chiuso una volta per tutte con lo show dopo la morte devastante nell’ultimo episodio dell’undicesima stagione, la protagonista della serie, Ellen Pompeo ha una richiesta: continuante a guardare!

Sono onorata ed entusiasta di raccontare la storia di come Meredith di fronte a ciò che sembra l’impossibile” scrive in una nota l’attrice esprimendo per la prima volta pubblicamente la sua opinione sulla perdita di Derek/Patrick Dempsey. “Spero che tutti vi uniate a me nel viaggio di Meredith. Ecco il tweet di Pompeo che termina firmando con “gratitudine” e “rispetto”.   [TV Line]

“Grey’s Anatomy 11”: Ellen Popeo e Patrick Dempsey commentano l’importante mossa di Derek

Durante il finale di metà stagione di “Grey’s Anatomy”, Derek ha accettato l’offerta di lavoro a Washington DC e tale conclusione è giunta in seguito a nuovi litigi con Meredith ed i tentativi di tenere insieme il loro matrimonio con i cerotti.

La decisione non è arrivata alla leggera, in realtà entrambi sono giunti alla conclusione che Sheperd doveva accettare quel posto di lavoro – dopo un acceso di battito al Grey Sloan Memorial sulla paziente di Maggie. Mer si schiera dalla parte della sorellastra, mentre Derek porta Richard nella lite come supporto.

Naturalmente la puntata si conclude con l’ennesimo litigio e visto che il Presidente non accetta un no come risposta, i coniugi concordano esser meglio per entrambi se Derek parte per DC.

“La vedo come una straordinaria opportunità per un buon e interessante conflitto che non abbiamo visto tra di loro afferma Patrick Dempsey dal set del medical drama ABC. “Non abbiamo idea di cosa Shonda Rhimes [la showrunner] ha in mente e dove sta per portare [la storia]. Si potrebbe pensare che si lasceranno per poi tornare insieme. Sarebbe la cosa da fare. Abbiamo una lunga strada da percorrere in questa stagione, quindi non c’è molto che si può risolvere o non risolvere. Staremo a vedere che cosa succede”.

La decisione arriva dopo che Meredith ammette con Callie che lei e il marito litigano continuamente e lei viene distratta dai cosiddetti time-out di Derek dopo che la situazione peggiora. “Non sapevo dove fosse diretto Derek” dice l’attore sulla trama del suo personaggio. “Mi sta piacendo questa direzione. Nell’ultima paio di episodi per me e certamente per Derek c’erano molti conflitti interni e questo è un bene”.

Tuttavia, Ellen Pompeo non crede che Derek resterà lontano da Seattle per molto tempo.
Non so esattamente per quanto sarà, ma nella tempistica televisiva, alcuni episodi sono già un lungo periodo di tempo. Non ho idea di cosa abbiamo intenzione di fare, ma io sono dell’idea che debba stare lontano per un po’ perché se tornasse presto non credo essere realistico spiega dal set. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 11”: scoop sui piccoli passi di Meredith e Maggie per diventare sorelle

Il viaggio nel passato dello scorso episodio di “Grey’s Anatomy” aveva un duplice scopo: non solo dare agli spettatori uno sguardo più approfondito alla vita di Ellis Grey, ma anche alle dinamiche emotive di una vecchia scuola che i fan di lungo data del medical drama non potevano fare a meno di apprezzare.

Rivediamo la famosa scena carosello in cui Richard e Ellis discutono, ama questa volta almeno sappiamo il perché… Grey aveva appena scoperto di essere nominata per il suo primo Harper Avery Award, Webber decide di lasciarla, poiché sarebbe sempre stato alla sua ombra. Di conseguenza lei si taglia i poli, ma la piccola Meredith chiama in tempo il 911. Ricoverata in ospedale, la donna scopre di essere incinta di Maggie, tutto questo porta a nuovi ricordi e informazioni da Richard e dai diari di Ellis.

“È stato davvero impegnativo dover interpretare di non ricordare nulla per poi ricordare tutto” commenta Ellen Pompeo. “La voce narrante rivela che memoria è quella. A volte ti ricordo tutto a volte hai ricordi sbagliati. Pensi essere successo qualcosa e in realtà non è successo, magari hai fatto dell’altro. Non è stato semplice fa realizzare, spero che al pubblico sia piaciuto”.

Le rivelazioni di Meredith le forniscono l’occasione di legare con Maggie, la condivisione di una delle riviste di Ellis sottolineano quanto amasse la figlia data in adozione, ha iniziato a monitorare la sua assunzione di cibo e smesso di bere vino. Ciò potrebbe non significare tanto per una donna media, ma per Grey è una cosa monumentale. “Sono entrambe adulte e si rendono conti di esser partite col piede sbagliato” dice Pompeo. “Maggie è a Seattle per scoprire delle cose, quindi cerchiamo di fornirle ciò di cui ha bisogno, Mer cerca di aiutarle sulle ragioni per cui si trova lì. Sono certa che diverranno amiche e avranno un qualche argomento. Avranno anche dei conflitti, garantito”.

Hanno iniziato così male che per chiunque sarebbe difficile costruire una fiducia e affetto quando hanno entrambe visto il peggio dell’altra aggiunge Kelly McCreary. “Camminano certamente sulle uova, ma le vedremo al lavoro su pazienti comune e saranno più cooperative. Compiranno piccoli passi per essere amichevoli, se non amiche, sorelle”. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 11”: Meredith e Maggie si riconcilieranno?

I rapporti familiari questa stagione in particolare sono sempre tumultuosi in “Grey’s Anatomy”.

Nel caso vi siate persi un po’ tra le corsie del Grey Sloan Memorial, ecco un riepilogo: Maggie Pierce, la nuova capo di cardiochirurgia è in realtà che la figlia di Ellis Grey e Richard Webber, data in adozione alla nascita all’insaputa del padre. Questo la rende la sorellastra di Meredith e quasi-cognata di Derek. Mer ha poi scoperto che Maggie dice la verità mentre Richard le ha detto di essere suo padre. In una parola: dramma!

Nella puntata di questa sera, Meredith scava più in profondità nel passato della madre, nel tentativo di ricordare quel tempo che la mamma era incinta e pare aver represso. “Penso che Meredith si senta male” circa l’andare con il piede sbagliato spiega Ellen Pompeo dal set del medical drama ABC.

Nel prossimo episodio sappiamo che adesso Mer ha la conferma di chi è in realtà, ma Maggie non sa appunto di tale conferma” aggiunge Kelly McCreary. “Dal punto di vista di Maggie, non poteva andare peggio di come si sono lasciate [al termine del secondo episodio]. Si tratta di un rapporto che può solo peggiorare e non sta per migliorarsi”.

A questo aggiungiamoci che l’apprendere la paternità di Richard per Pierce è stata come l’ultima goccia che fa traboccare il vaso e di fatto le fa riconsiderare il suo lavoro a Seattle.
È in pieno stato di shock, perché si sente tradita da questo uomo di cui si è fidata, ed era davvero il suo unico confidente, l’unica persona con cui è riuscita a legarsi ad un livello professionale” spiega l’attrice. “A questo punto, non le restano molte ragioni per restare ed al contrario ci sono tanti motivo che la spingono a tornare a casa. A questo punto, l’unico motivo per cui restare è vedere se trova qualche informazione in più su Ellis. Questo potrebbe esser sufficiente per farla restare, ma non è detto”. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy”: scoop su cosa accadrà ai medici del Grey Sloan Hospital nell’undicesima stagione

Allora dove eravamo rimasti?
Meredith e Derek sono in mezzo a prendere una decisione che cambierà la loro vita circa il trasferimento a Washington, Callie e Arizona stanno pensando di avere un secondo figlio mentre Jackson e April si preparano per diventare genitori. Oh, e poi c’è la figlia che Ellis Grey ha dato in adozione all’insaputa di Richard. Riepilogando, tanto dramma in arrivo nell’undicesima stagione di “Grey’s Anatomy”.

Ecco qua una serie di anticipazioni circa cosa attende ogni singolo medico del Grey Sloan.

Meredith Grey
Una volta che Meredith scoprirà la verità sulla sorellastra non sarà facile per lei.Una cosa è superare Cristina, è un’altra sapere che un’altra figlia di Ellis più giovane di te, è più avanti ed ha forse anche più talento – questo ti fa mettere in discussione tutto quello che hai e che sei” dice la showrunner Shonda Rhimes. Come lei tratterà il marito è un altro discorso…

Derek Sheperd
Meredith è in conflitto perché lui ha questa incredibile opportunità di andare a lavorare per la Casa Bianca e fare questa iniziativa della mappatura del cervello che è rivoluzionaria e potrebbe significare molto per la sua carriera” dice Ellen Pompeo. “Eppure ha fatto la promessa di fare qualcosa, quindi devono trovare un modo per lavorare senza il bisogno che nessuno dei due risente dalla scelta dall’altro”.

Maggie Pierce
Purtroppo, Meredith e Maggie non andranno molto d’accordo. “Hanno approcci diversi sia per la medicina che per la cura dei pazienti dice McCreary. “Devono negoziare mentre lavorano come un team. C’è un tensione lì. Mettendo da parte il fattore sorellastra, Maggie ha un vuoto molto grande da riempire dopo l’uscita di Cristina” dice l’attrice. “Lei è quella nuova. Deve stabilirsi tra gli stagisti ed i medici come loro capo. Lei è molto giovane per il suo lavoro, così avrò bisogno di guadagnarsi il rispetto di molta gente”. Ah, per la cronaca, la cardiologa non si rende conto che Richard è suo padre. Continua a leggere

Ellen Pomper parla del suo futuro dopo “Grey’s Anatomy”, lontano dalla recitazione

Ellen Pompeo sta iniziando a pianificare la sua vita post “Grey’s Anatomy” e c’è una forte possibilità che passi più tempo dietro le quinte che davanti alla telecamera.

Io sicuramente non avrò un forte desiderio di recitare dopo Grey. Mi sento come in transizione. Non trovo che la recitazione possa essere potenziata” ha spiegato l’attrice a BuzzFeed Brews.

Pompeo e Patrick Dempsey hanno chiuso un contratto lo scorso Gennaio per la undicesima e dodicesima stagione del medical drama.

Ma l’attrice che negli ultimi mesi si è impegnata anche nel campo della produzione (sempre con la rete alfabeto) e afferma oggi: “cerco di trovare un libro o un articolo o un’idea e trasformarla in qualcosa. Recitare è stata una meravigliosa opportunità, ma ho fatto tanto negli ultimi 11 anni – mi sento come se talvolta avessi qualcosa da dimostrare e con la recitazione prova la sensazione contraria, anche se non ho dei premi” aggiunge con una risata.

Tuttavia, Ellen non dice che non reciterà mai più. “Mai dire mai. Cerco di mantenere un cuore aperto e un’anima aperta e lo spirito di ciò che verrà sulla mia strada e tutto quello che a me è destinato sarà”.

Detto questo, Pompeo ammette di sentirsi come se avesse raggiunto “il top assoluto di quello che posso fare in televisione e mi piacerebbe provare un nuovo spot e vedere se ne uscirebbe qualcosa di buono… Grey viene trasmesso in 97 Paesi e abbiamo la benedizione di avere tanti fan che ci amano ancora dopo 10 anni. Mi seno realizzata, non ho altro da dimostrare”.   [TV Line]

Ellen Pompeo svilupperà un drama poliziesco per ABC

La stella di “Grey’s Anatomy” si è data al lavoro di produzione, oltre che al camice.

Dopo l’annuncio che Ellen Pompeo produrrà una serie sul tracollo finanziario intitolata “Debt” per la rete via cavo ABC Family, adesso, veniamo a sapere che la sua società di produzione, la Calamity Jane ha concluso la sua prima vendita per una la rete alfabeto che conosce molto bene.

L’azienda ha venduto un dramma di un’ora ad ABC che non ha ancora un titolo. Il progetto scritto da Andy Stern sarà prodotto da ABC Studios con Pompeo e Laura Holdstein con Calamity Jane Prods, che ha firmato per produrre a livello esecutivo.

Lo spettacolo segue Keira Burke, una poliziotta nella zona di Boston che è stata gravemente ferita mentre faceva il suo lavoro e si ritrova sei anni dopo nella stessa zona che aveva lasciato. Porterà con sé tutto il suo bagaglio sulla polizia e la criminalità, ma lei tornerà come un outsider, non è più una poliziotta. Col passare del tempo inizerà che gli eventi di sei anni prima non siano stato ciò che sembravano e la verità potrebbe essere sotto il suo naso.   [Entertainment Weekly]

“Grey’s Anatomy 11”: Ellen Pompeo sul perché Meredith non può trasferirsi a Washington

Adesso che la maggior parte dei Fab Five hanno lasciato – per svariate ragioni – il Grey Sloan Memorial, anche Mededith potrebbe essere abbastanza matura da lasciare l’ospedale che lei ha chiamato casa per dieci anni e nonostante abbia detto a Derek di non volersi trasferire a Washington nello scorso finale di stagione, Ellen Pompeo ritiene esserci una ragione più plausibile per cui la sua dottoressa non riesce a seguire il marito a Capitol Hill.

Ovviamente Meredith e Derek non possono andare da nessuna parte, perché la serie non può spostarsi a Washington e poi lei verrebbe a sapere che i suoi genitori sono vivi e vivono alla Casa Bianca. Meredith ne uscirebbe arrabbiata nel vedere come hanno entrambi falsificato la loro morte” dice Pompeo con una risata riferendosi ai due membri del cast di “Scandal”, Kate Burton e Jeff Perry.

Sappiamo che il mondo di Olivia Pope non fa parte dell’universo di Seattle al contrario invece dello spin-off ormai terminato, “Private Practice”.

Ma tornando seri. La questione di come Meredith e Derek andranno a gestire le loro contrapposte opinioni circa DC non saranno rimandate a lungo. “Questa situazione sta per essere risolta piuttosto rapidamente” conferma l’attrice. Ma tranquilli; il loro matrimonio non finirà. Grey’s Anatomy torna Giovedì 25 Settembre oltreoceano.   [Entertainment Weekly]

Ellen Pompeo NON sembra intenzionata a lasciare “Grey’s Anatomy” e dei colleghi dice…

Dopo l’uscita certa di Sandra Oh da “Grey’s Anatomy“, tirate un sospiro di sollievo!

Ellen Pompeo in un’intervista ha espresso l’intenzione di restare nel dramma di ABC, ammettendo di non aver molta voglia di respirare l’aria al dì fuori del Grey Sloan Memorial Hospital, nonostante il suo contratto e quello dei membri originali del cast – incluso Patrick Dempsey – stia per scadere alla fine della decima stagione.

Gli attori credono che l’erba del vicino sia sempre più verde da qualche altra parte – ma io non sono di questa idea. Ho una vita incredibile. Una casa a cinque minuti dagli studi di registrazione, una a Malibu, una negli Hampton ed una figlia che vedo ogni notte e tutto perché non ho lasciato Grey’s Anatomy”.

Pompeo ha anche accennato ai primi tumultuosi giorni dello show e le uscite di Isaiah Washington e Katherine Heigl. Sentimenti contrastanti, fama istantanea e una busta paga da capogiro possono farti perdere il controllo” spiega l’attrice. “Gli aspetti più folli sono stati vedere Isaiah e Katie, il loro concentrarsi sul lavoro. Forse è per la mia educazione da colletto blu di Boston, ma ho sempre cercato di non far caso al rumore intorno a me”.

Ellen conferma che Washington in realtà all’inizio doveva essere il dott. Stranamore – ruolo andato a Dempsey, ma dice: “Io non volevo lui. Era troppo vicino alla mia realtà” (l’attrice è sposata con Chris Ivery, produttore musicale afro-americano). “Ho detto di volere Patrick. Credo che dopo non aver ottenuto tale ruolo Washington abbia come fallito”.

Inoltre, Pompeo pur riconoscendo che la partenza di Heigl dallo show nel 2009 è stata “dura”, aggiunge: “Potevo capire perchè voleva andarsene – hai 26 anni e ti offrono 12 milioni di dollari per un film. Il problema di Katie è che non voleva estendere il suo contratto per la serie. Lei voleva ricontrattare, prendere un alto rilancio per poi cercare di mollare lo spettacolo. E poi la sua carriera cinematografica non ha preso il volo”.  [TV Line]