“Shadowhunters 3”: il nuovo trailer introduce la ‘Madre di tutti i Demoni’

La frase “inferno sulla Terra” assumerà tutto un altro significato nella terza stagione di Shadowhunters.

Freeform ha trasmesso un nuovo trailer ufficiale per i nuovi episodi che oltreoceano debutteranno Martedì 20 Marzo.

Lilith (interpretata da Anna Hopkins di Arrow), nota anche come la “madre di tutti i demoni” farà della sua missione personale far rivivere Sebastian e distruggere gli Shadowhunter. Se questo non fosse abbastanza c’è qualcosa… di diverso circa Jace. Buona visione!   [TVLine]

Annunci

“Grown-ish” rinnovato per la 2^ stagione da Freeform

Buone notizie: Zoey di grown-ish tornerà all’università per affrontare il suo secondo anno. Freeform ha rinnovato lo spin-off di black-ish per la seconda stagione che consisterà in ben venti episodi.

La comedy vede protagonista Yara Shahidi, nei panni della primogenita di Dre e Bow alle prese con la vita al college presso il fittizio Cal U. Deon Cole (alias Charlie di black-ish), Trevor Jackson, Emily Arlook, Francia Raisa e Chris Parnell completano il cast.

Al debutto oltreoceano all’inizio di questo mese, grown-ish ha ottenuto quasi un milione di telespettatori totali che per la rete Freeform significano il lancio di una comedy più visto da quello di Baby Daddy nel 2012.  [TVLine]

“Famous in Love 2”, “The Bold Type 2”: annunciate le date

Freeform fornirà ai suoi telespettatori una doppia dose di Famous in Love – la serie che vede protagonista Bella Thorne nei panni di una studentessa divenuta famosa per una parte in un blockbuster – con una premiere di due ore per la seconda stagione in onda oltreoceano Mercoledì 4 Aprile.

Inoltre, il dramma incentrato sulla rivista femminile Scarlet, The Bold Type ritornerà per la seconda stagione Martedì 12 Giugno.

In notizie correlate, Nikohl Boosheri (che interpreta l’interesse amoroso di Kat, Adena) e Stephen Conrad (il capo di Sutton, Oliver) sono stati promossi a membri fissi del cast. La serie è stata rinnovata lo scorso Ottobre per due stagioni con una nuova showrunner, Amanda Lasher (Sweet/Vicious, Gossip Girl) la quale prenderà le redini della creatrice Sarah Watson (Parenthood).

La nuova serie Marvel’s Cloak & Dagger debutterà invece Giovedì 7 Giugno, qui trovate un nuovo trailer:   [TVLine]

“Shadowhunters 3”: primo sguardo a Chai Hansen nei panni di Jordan Kyle

La terza stagione di Shadowhunters introdurrà uno dei personaggi preferiti dei libri: Jordan Kyle e a interpretarlo sarà Chai Hansen (Monkey).

Entertainment Weekly oltre a rivelare il casting ci mostra in questa immagine l’arrivo di Jordan che non a caso coinvolge Simon. Come sanno coloro che hanno letto i romanzi, Simon e Jordan diventano amici e persino coinquilini, nonostante il fatto che Jordan ha un segreto.

Ma la stessa trama verrà riportata anche sullo schermo? “Jordan entra nella vita di Simon in un modo divertente e inaspettato” anticipano gli showrunner Todd Slavkin e Darren Swimmer. “I due andranno subito d’accordo, ma presto scopriremo che c’è molto più di Jordan di quel che sembra, e le conseguenze si ripercuoteranno non solo su Simon”. La terza stagione debutterà il 20 Marzo.

“The Fosters 5B”: una questione in sospeso dal primo episodio verrà risolta negli episodi finali

Callie e Jude sono diventati membri della famiglia Adams-Foster in gran parte perché Brandon ha saltato l’audizione per un concorso di pianoforte e seguito Callie per salvare Jude dalla loro casa famiglia abusiva durante il primo episodio della serie.

All’epoca non abbiamo ragionato bene sul perché Brandon avrebbe messo i suoi sogni a rischio per una ragazza appena conosciuta, ma The Fosters ritornerà a quel momento cruciale dalla prospettiva del maggiore dei ragazzi negli episodi conclusivi della serie.

Scopriremo le origini di tale [decisione] e apprenderemo alcune cose circa Stef e la sua dinamica con Brandon quando il figlio era più piccolo – una sorta del perché Brandon tende a essere un benefattore” dice la produttrice esecutiva Johanna Johnson. “Ricorderà a Stef un momento difficile della sua vita in cui faceva affidamento su Brandon“.

Quindi il complesso del salvatore di Brandon nasce sicuramente da un certo qualcosa – e scopriremo presto di cosa si tratta!   [Mega Buzz di TV Guide]

“The Fosters 5B: scoop sull’ansia di Stef, la crescita di Brandon e altro

La premiere della seconda parte della quinta e ultima stagione di The Fosters non ha portato bene a una delle coppie della serie che si è lasciata verso il termine dell’episodio…

[Contiene SPOILER] Durante una chiacchierata a cuore aperto, Callie ha detto al suo fidanzato Aaron che hanno bisogno di ricostruire il loro rapporto come amici poiché hanno entrambi dei problemi di fiducia che li rendono “odiosi” a vicenda. Tuttavia, nonostante la rottura, “vedrete molto Aaron questa stagione” assicura Maia Mitchell a TVLine.

Riflettendo sulle complicate relazioni che l’adolescente ha avuto in passato – anche con AJ – l’attrice nota che Callie “ha molti problemi a fidarsi ed è una persona piuttosto chiusa in se stessa. Quindi, ogni volta che sente che le cose sono traballanti oppure che non si sente al cento per cento sicura lei tipo si tira indietro o si sabota da sola. Vedrete il tira e molla di tale dinamica”.

Nel frattempo la single Mariana avrà diverse opzioni sul fronte amorose in questi ultimi episodi della serie. “Piove sempre sul bagnato” afferma la produttrice esecutiva Johanna Johnson, “lei si ritrova con un certo numero di corteggiatori e nella posizione di scegliere e decidere cosa vuole”. Continua a leggere

“The Fosters” cancellato alla 5^ stagione da Freeform che però ha ordinato lo spin-off

Il destino della famiglia Adam-Foster è stato rivelato: Freeform ha cancellato il longevo dramma dopo cinque stagioni – ma rivedremo sicuramente se non tutti, almeno alcuni membri del clan.

La serie si concluderà con un finale di due ore che coinciderà anche con il 100° episodio prima di un evento estivo in tre episodi che introdurrà lo spin-off incentrato sui personaggi di Maia Mitchell e Cierra Ramirez, ovvero Callie e Mariana.

Il nuovo progetto senza ancora un titolo ha già ottenuto un ordine di tredici episodi da parte della rete via cavo, è ambientato alcuni anni nel futuro e Callie e Mariana hanno cominciato le loro vite come giovani adulte a Los Angeles. Callie continuerà ad essere coinvolta nel lavoro sociale mentre Mariana sarà immersa nel mondo della tecnologia. Inoltre, un altro membro del giovane gruppo della serie originale potrebbe unirsi alle sorelle a LA e il piano è quello di “avere delle apparizioni di tutti i personaggi della serie originale” ha detto la Vicepresidente esecutiva della rete, Karey Burke.

Lo spin-off sarà capitanato dai produttori esecutivi di The Fosters, Bradley Bredeweg, Peter Paige e Joanna Johnson. La 5B oltreoceano farà ritorno il 9 Gennaio.   [TVLine]

“The Fosters 5B”: Mariana confesserà tutto circa Nick?

Una delle bombe sganciate nel finale di metà stagione di The Fosters era che Nick era la misteriosa persona ad aver scritto a Mariana di sapere chi ha distrutto il modellino della nuova Anchor Beach Academy.

Mariana ovviamente leggerà quel messaggio nella premiere della 5B (in onda oltreoceano il 9 Gennaio), ma cosa farà con tale informazione?

Sappiamo tutti che lei dovrebbe dire immediatamente alle mamme che il suo ex violento l’ha ricontattata, ma Mariana è brava a tenere i segreti e vuole sapere esattamente cosa sa Nick.

La giovane Adam-Foster non dirà a Lena o Stef del messaggio, troverà un amico con cui confidarsi e condividere le sue angosce, tuttavia Mariana non darà retta alla logica. Lei perlomeno sarà disposta ad ascoltare Nicknonostante tutti i loro trascorsi – se questo significa che c’è almeno una possibilità di impedire che la Anchor Beach diventi una scuola privata troppo costosa.   [Mega Buzz di TV Guide]

“Shadowhunters 3”: primo sguardo al cameo di Javier Muñoz

Quando Shadowhunters tornerà nel 2018 con la terza stagione, Magnus incontrerà niente meno che un Padre Fondatore.

TVLine ci offre questo primo sguardo al nuovo rivale dello stregone, Lorenzo Rey, interpretato da Javier Muñoz, la stella del famoso musical di Broadway, Hamilton.

Ad essere onesti, questi due sembrano piuttosto amichevoli per essere dei “nemici” o presunti tali. (E siamo onesti, questa non sarebbe la prima volta che qualcuno cerca di mettersi tra Magnus e Alec).

Il sito ci offre anche un ulteriore primo sguardo al dramma Jace/Clary in arrivo oltreoceano da Martedì 20 Marzo.

“The Fosters 5B”: prima immagine e data del ritorno

I fan di The Fosters che attendono con ansia la risoluzione di quel cliffhanger – dovranno portare un po’ più di pazienza.

Freeform ha annunciato che la seconda parte della quinta stagione del dramma farà ritorno Martedì 9 Gennaio oltreoceano. Secondo la rete, The Fosters – che si avvicina al 100° episodio – continuerà a esplorare storie riguardanti l’immigrazione e la comunità transgender.

Come ricorderete, il finale di metà stagione è terminato con Callie e AJ che lasciavano in anticipo il ballo della scuola per impedire che Ximena venisse arrestata dagli agenti dell’ICE. Loro tre si sono rifugiati all’interno di una chiesa, come vediamo anche in questo nuovo scatto, ma la loro lotta è tutt’altro che finita. La produttrice esecutiva Joanna Johnson in precedenza aveva anticipato qualcosa sui nuovi episodi.  [TVLine]

“Grown-ish”: Freeform ha annunciato il debutto dello spin-off di Black-ish

Zoey Anderson è ufficialmente diretta all’università.

Freeform ha annunciato che lo spin-off di Black-ish – appropriatamente intitolato Grown-ish – comincerà oltreoceano il 3 Gennaio con un doppio episodio. La settima successiva comincerà Alone Together.

Grown-ish segue la primogenita di Dre e Rainbow, Zoey interpretata da Yara Shahidi come lei comincia il suo anno da matricola presso la Southern California University. La nuova serie si incentra sulla popolare, stilosa e socialmente attiva diciassettenne che nel corso del suo primo anno affronta le problematiche sociali e complessità con cui si confrontano oggi gli studenti e gli amministratori.   [Entertainment Weekly]

“Shadowhunters 3”: trailer, data e nuovi ingressi nel cast

I fan di Shadowhunters dovranno portare un po’ di pazienza… la terza stagione del dramma Freeform si farà attendere fino a Martedì 3 Aprile.

L’annuncio è giunto direttamente del panel della serie al New York Comic-Con dove i presenti hanno visto in anteprima il trailer della nuova stagione che ci presenta alcuni momenti Jace/Clary, una visione di Jace di Sebastian, Simon mentre tenta (ancora una volta) di tenere testa alla Seelie Queen, Magnus che cerca di adattarsi alla perdita del suo titolo e Luke alle prese con la sua nuova partner.

Nel frattempo sono stati annunciati due nuovi ingressi nel cast e trattarsi di Anna Hopkins (Arrow) che ha ottenuto la parte ricorrente di Lilith, la misteriosa donna introdotta alla conclusione della scorsa stagione e Javier Muñoz (dal musical di Broadway Hamilton) che interpreterà uno degli stregoni rivali di Magnus.

A seguire ci saranno poi altri dieci episodi in onda nell’estate. Buona visione! [TVLine]

“The Bold Type” rinnovato per la 2^ e 3^ stagione da Freeform

Freeform ha giusto rinnovato il suo abbonamento a Scarlet.

The Bold Type è stato rinnovato per la seconda e terza stagione dalla rete via cavo per un totale di 20 nuovi episodi. La serie avrà anche una nuova showrunner: Amanda Lasher (Sweet/Vicious, Gossip Girl) prenderà le redini dalla creatrice Sarah Watson (Parenthood), la quale ha delle “differenze creative con il network”.

The Bold Type è basato sulla vita dell’ex editrice capo di Cosmopolitan, Joanna Coles e vede protagoniste Katie Stevens, Aisha Dee e Meghann Fahy nei panni di un terzetto di migliori amiche che lavorano tutte presso il magazine Scarlet.

A Freeform, siamo impegnati nella realizzazione di serie che celebrino il potere e le possibilità della voce femminile” ha detto la Vicepresidente di Freeform, Karey Burke in un comunicato. “La prima stagione di The Bold Type ha portato storie culturalmente significative alle masse che non solo intrattengono, ma anche conferiscono potere ai nostri telespettatori di conquistare il mondo – siamo entusiasti di continuare a sostenere queste incredibili donne”.   [TVLine]

“The Perfectionists”: Freeform ha ordinato il pilot dello spin-off di PLL

Freeform sta per traslocare alcune Pretty Little Liars da Rosewood a Beacon Heights.

Sasha Pieterse e Janel Parrish riprenderanno i panni rispettivamente di Alison e Mona in The Perfectionists. Per il momento il dramma ha ricevuto solo l’ordine dell’episodio pilota. Ecco la descrizione ufficiale:

Tutto circa la città di Beacon Heights sembra perfetta, dai loro college di alto livello ai loro abitanti che vogliono eccellere. Ma niente a Beacon Heights è come sembra. Lo stress di essere perfetti porta al primo omicidio nella cittadina. Dietro ogni perfezionista c’è un segreto, una bugia e il bisogno di un alibi“.

Lo spin-off è basato su The Perfectionist, una collana di libri dalla stessa autrice di PLL, Sara Shepard. Al momento non è chiaro cosa significherà la transizione per le due ex Liars, nel finale della serie originale Mona teneva prigioniere in una casa delle bambole Alex e Mary Drake mentre Alison cresceva le sue bambine con Emily (Shay Mitchell è ora una serie regular in You di Lifetime).

Questo sarebbe il secondo spin-off di PLL dopo Ravenswood; il thriller soprannaturale con protagonista Tyler Blackburn cancellato dopo una sola stagione.   [TVLine]

“Stitchers” cancellato dopo tre stagioni da Freeform

A quanto pare l’ultima Tessitura è stata fatta: Freeform ha cancellato il dramma di genere sci-fi/crime Stitchers dopo tre stagioni.

Sebbene la terza stagione ha avuto una trama piuttosto convincente, essa non è riuscita ad ottenere gli stessi ascolti che mantengono in onda l’altra serie fantasy della rete via cavo, Shadowhunters.

Dopo il debutto nel 2015, la serie ha concluso la sua corsa oltreoceano il mese scorso con un doppio cliffhanger: mentre sembrava che Kirsten avesse perso la memoria dopo una tessitura malriuscita è venuto fuori che stava in realtà fingendo quando ha detto a una figura misteriosa: “non ti perdonerò mai per quello che mi costringe a fare a [Cameron]”.

Alla domanda di TVLine a Kyle Harris circa cosa gli sarebbe piaciuto vedere nella quarta stagione, l’attore aveva detto: “sarebbe forte vedere come il programma deve proteggere Kirsten adesso che lei è essenzialmente un’arma. Se lei cadesse nelle mani sbagliate, [ci sarebbero delle conseguenze]… Potremmo giocare a indovina la celebrità, dal momento che la squadra in un certo senso è come un gruppo di supereroi. Ma questo potrebbe anche perdere una brutta piega – la gente si arrabbierebbe sapendo che abbiamo accesso a tutti questi ricordi privati”.

“The Bold Type” post finale: anticipazioni sui piani per (la potenziale) seconda stagione

The Bold Type ha concluso la sua prima stagione con il suo trio protagonista coraggiosamente diretto verso territori sconosciuti sia a livello personale che professionale.

[Contiene SPOILER] Jane ha finalmente trovato il coraggio di dire alla sua capo Jacqueline che lei stava lasciando il suo lavoro presso Scarlet per un nuovo incarico presso la start-up Incite.

Nel frattempo Sutton ha fatto colpo su Oliver al punto di guadagnarsi un posto ad una sfilata di moda. Sul fronte romantico Sutton ha realizzato di non provare quei sentimenti per Alex e ha rotto con lui, in seguito lei e Richard hanno condiviso un momento nell’ascensore che sembrava suggerire un’imminente riconciliazione.

Infine c’è Kat che ha fatto la mossa più audace in assoluto salendo su un aereo diretto in Perù per raggiungere Adena. Ma lei si è lasciata alle spalle la sua casa, le sue amiche e il suo lavoro definitivamente?

Qui di seguito la produttrice esecutiva Sarah Watson risponde con TVLine a tale domanda e rivela qualche dettaglio in più sulla “spaventosa decisione” di Jane e sull’incerta situazione sentimentale di Sutton. L’EP parla inoltre delle prospettive per il rinnovo della serie da parte di Freeform e dei piani per la potenziale seconda stagione… Continua a leggere

“The Fosters 5A” post finale: scoop sul cliffhanger, il ritorno di [spoiler] e non solo

Quello di The Fosters è stato un ballo scolastico da ricordare, ma non tutti i ricordi saranno positivi.

[Contiene SPOILER] Nel finale estivo della quinta stagione del dramma targato Freeform, Emma e Jesus sono tornati insieme, Mariana – che ha finto di uscire con Wyatt e poi con Emma al fine di depistare i sospetti della fidanzata di Logan – alla fine ha danzato con il suo ex Mat.

Altrove, Callie e Aaron hanno litigato dopo che lui ha espresso il suo timore che AJ gliela rubi a sua volta, a tale affermazione Callie ha risposto arrabbiata che lei non è di proprietà di nessuno. La serata è poi peggiorata quando gli agenti dell’immigrazione sono arrivati per Dreamer Ximena e quest’ultima è stata aiutata da Callie e AJ a scappare dalle autorità; il terzetto alla fine si è diretto all’interno di una chiesa.

Sempre nell’episodio, la madre di Grace ha rivelato a Brandon che la figlia ha la leucemia e che porterà Grace a casa per la terapia.

Nella lotta per la Anchor Beach Charter School, un nome familiare ha scritto a Mariana, sostenendo di avere delle informazioni circa la persona che ha distrutto il modellino della nuova scuola. Ma Mariana ha lasciato il suo cellulare sul tavolo prima di poter leggere che il messaggio proveniva dal suo ex nonché stalker Nick.

Quindi seguito la produttrice esecutiva di The Fosters, Joanna Johnson parla del cliffhanger, dell’ultimo “passo indietro” di Callie e degli sviluppi romantici del finale. Continua a leggere

“grown-ish”: Francia Raisa e Jordan Buhat entrano nel cast

Freeform ha ampliato il cast dello spin-off di black-ish, con un nome che dovrebbe essere piuttosto familiare agli spettatori di lunga data della rete.

Francia Raisa, che ha recitato in La Vita Segreta di una Teenager Americana dal 2008 al 2012, si unirà a grown-ish come series regular. Raisa interpreterà Ana, una “studentessa del primo anno conservatrice e schietta” alla Southern California University, lo stesso ateneo dove si è iscritta anche la maggiore di ragazzi di black-ish, Zoey Johnson.

Nel frattempo, l’emergente Jordan Buhat sarà anch’egli un personaggio fisso nei panni di Vivek, un “indiano-americano di prima generazione… con un’accattivante mancanza di consapevolezza”. Le musiciste Chloe x Halle saranno invece dei volti ricorrenti come Sky e Jazz, sorelle gemelle che fanno parte della squadra di atletica.

I membri del cast precedentemente annunciati sono Yara Shahidi, Deon Cole, Chris Parnell, Emily Arlook e Trevor Jackson. [TVLine]

“Shadowhunters 2” post finale: anticipazioni sul prossimo Big Bad, la nuova Clary e molto altro

La seconda stagione di Shadowhunters si è conclusa con un’epica battaglia, un sacrificio celestiale e un assaggio dell’oscurità in agguato proprio dietro l’angolo.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, Jonathan è sopravvissuto e ha aperto un portale per l’inferno dal quale sono usciti dei demoni che hanno attaccato la città. Fortunatamente, Magnus è riuscito a richiudere il portale mentre Clary e Jace si sono diretti al Lago Lin dove Valentine è riuscito a sconfiggerli uccidendo Jace, evocando l’Angelo e chiedendo la distruzione di tutti i Nascosti.

L’Angelo ha rifiutato dando a Clary l’opportunità di pugnalare suo padre (più di una volta) e di chiedere all’Angelo di riportare Jace indietro dalla morte (cosa che ha accettato di fare).

Alla festa per la vittoria della gang, Izzy e Clary hanno legato al punto di definirsi “sorelle”. Alec si è scusato con Magnus e i due sono (finalmente) tornati insieme, Simon ha accettato con orgoglio di essere il fidanzato di Maia (ed anche il prigioniero segreto della Seelie Queen) e la partner di Luke gli ha rivelato che sa tutto – o per lo meno la parte che lui è un lupo mannaro.

Infine, nella scena conclusiva abbiamo visto Jonathan a terra in una grotta demoniaca; a lui si è avvicinata una raccapricciante donna che lo ha chiamato “figlio”. Continua a leggere

“Famous in Love” rinnovato da Freeform per la 2^ stagione

Freeform ha esteso la permanenza di Paige Townsen a Hollywood con il rinnovo per la seconda stagione di Famous in Love.

Il dramma, dalla produttrice esecutiva di Pretty Little Liars, Marlene King, racconta le avventure di Paige, una totale sconosciuta la cui vita cambia radicalmente quando ottiene una parte in Locked, un importante franchising di film per giovani adulti.

È bello sapere che abbiamo appena cominciato con questa divertente e selvaggia corsa a Hollywood chiamata Famous in Love,” ha detto King. “Sono entusiasta di avere l’opportunità di esplorare più profondamente il mondo e i personaggi di cui ci siamo innamorati la scorsa stagione”.   [TVLine]