“American Horror Story”: l’8^ stagione sarà ambientata nel futuro

Il franchising di American Horror Story scuoterà le cose e si muoverà avanti nel tempo.

Il produttore esecutivo Ryan Murphy ha rivelato al TCA winter press tour che l’ottava stagione della serie antologica targata FX (prevista oltreoceano nell’autunno) “sarà ambientata nel futuro. È ancora attuale, ma nel futuro, cosa che non ho mai fatto… Credo che alle persone piacerà. È diverso da quello che abbiamo fatto in precedenza”.

Murphy ha inoltre anticipato che la nona stagione potrebbe essere il crossover tra Murder House e Coven a cui lui aveva già accennato. “Ci stiamo lavorando, ma non sarà [dell’ottava stagione]” ha spiegato. “Probabilmente si tratterà della stagione successiva. Ci siamo già incontrati e lo abbiamo delineato, ma non sarà quest’anno perché alcuni [membri del cast] hanno altri impegni”.   [TVLine]

Annunci

“Legion 2”: Navid Negahban sarà il cattivo Farouk

Il “cattivo dai mille volti” di Legion ha una nuova faccia… piuttosto familiare per la verità.

Il dramma sui supereroi targato FX ha ingaggiato l’attore di Homeland Navid Negahban per l’imminente seconda stagione, lo ha annunciato il creatore Noah Hawley al TCA winter press tour.

Negahban interpreterà Ahmal Farouk, alias Shadow King, il misterioso cattivo che si è legato alla psiche del leader dei mutanti David Haller nello scorso finale di stagione. Negahban sostituirà Said Taghmaoui (Wonder Woman) nel ruolo di Farouk. La seconda stagione oltreoceano debutterà in Aprile. Oltre alla parte di Abu Nazir in Homeland, altri crediti dell’attore includono Mistresses e The Messengers.  [TVLine]

“Pose”: FX ha ordinato la nuova serie musicale di Ryan Murphy

FX ha scelto ufficialmente… Pose.

Il network ha ordinato il nuovo dramma musicale di Ryan Murphy con protagonisti James Van Der Beek (Dawson’s Creek), Billy Porter (Broadway’s Kinky Boots), Kate Mara (House of Cards) e Evan Peters (American Horror Story).

Ambientata nel 1986, la serie si incentra sull’ascesa della prosperità alla Trump, la scena letteraria e la subcultura LGBT. Peters e Mara interpreteranno una coppia sposata del New Jersey che si lascerà coinvolgere dallo sfarzo e dal glamour della società newyorkese.

Tatiana Maslany (Orphan Black), che in un primo momento era stata annunciata come membro del cast ha lasciato la produzione e il suo ruolo di un’insegnante di danza moderna che “si interessa in modo particolare al talento di Damon” (interpretato da Ryan Jamaal Swain) è stato affidato a Charlayne Woodard (The Leftovers).

Le riprese degli otto episodi della prima stagione dovrebbero cominciare a New York nel mese di Febbraio. Il debutto è atteso nell’estate 2018.   [TVLine]

“The Americans 6”: Paige diventerà anche lei una spia?

Probabilmente non sarà solo il nuovo taglio di capelli

Quando The Americans tornerà nel 2018 (una data precisa FX deve ancora annunciarla) con la sesta e ultima stagione, Paige sfoggerà un atteggiamento da spia decisamente più fiducioso – come vediamo in questo primo scatto di TVLine.

Il dramma riprenderà dopo un salto temporale di tre anni rispetto agli eventi dello scorso finale di stagione e la maggiore dei ragazzi Jennings sarà “molto cambiata” rispetto a prima – anticipa Holly Taylor. Paige va ora “al college, ha stretto nuove amicizie e ha più fiducia in se stessa. Lei è ancora curiosa e intelligente, ma è più sicura di sé”.

Paige inoltre entrerà nel business di famiglia e lavorerà fianco a fianco con sua madre Elizabeth. “A entrambe piace passare dei bei momenti insieme, ma allo stesso tempo, si tratta di lavoro” continua Taylor. “Elizabeth è severa con Paige perché vuole proteggerla. Ma Paige è ancora giovane e vuole il suo spazio. Quindi anche se potrebbe diventare complicato, in fondo, sono come qualsiasi altro amichevole duo madre-figlia”. Che di tanto in tanto si fingono altre persone…

“Legion 2”: Saïd Taghmaoui lascia la serie

Legion perderà il suo antagonista principale.

legionSaïd Taghmaoui – che ha recitato nel film di Wonder Woman quest’anno – non interpreterà più Amahl Farouk, alias Shadow King nella seconda stagione del dramma targato FX e Marvel.

Lo scorso luglio è stato annunciato al San Diego Comic-Con che l’attore avrebbe interpretato una nuova incarnazione del malvagio parassita che ha invaso la mente di David nella scorsa stagione della serie prima di essere finalmente espulso nel finale. Il ruolo sarà affidato a un altro attore.   [TVLine]

“American Crime Story: Versace”: FX ha rilasciato il trailer esteso

Ecco il primo trailer ufficiale per la seconda stagione di American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace.versace

Nel teaser vediamo l’iconico stilista Gianni Versace interpretato da Edgar Ramirez ed anche il suo assassino Andrew Cunanan, (Darren Criss) che ha sparato a Versace davanti all’ingresso della sua villa a Miami nel Luglio del 1997. (Nel trailer vediamo il panico scaturito dopo il crimine – e i poliziotti che fanno fatica a pronunciare “Versace”).

Altrove, mentre il partner di Versace, Antonio D’Amico (Ricky Martin) piange la sua morte, la sorella Donatella Versace (Penelope Cruz) promette di preservare la sua eredità: “non permetterò a quell’uomo, a nessuno, di uccidere mio fratello due volte”. In più vediamo alcuni istanti della vita di Cunanan e il suo confronto con lo stilista: “tu non sei migliore di me. Siamo uguali. L’unica differenza è che tu sei fortunato”. Buona visione!   [TVLine]

“American Crime Story: Versace”: annunciato il debutto per Gennaio

Il prossimo caso di American Crime Story ha adesso una data ufficiale.

La seconda stagione della serie antologica firmata Ryan Murphy sottotitolata The Assassination of Gianni Versace debutterà Mercoledì 17 Gennaio oltreoceano, la rete FX lo ha annunciato oggi.

Versace si incentra sull’omicidio del famoso stilista avvenuto nel 1997; Edgar Ramirez interpreterà Versace e Darren Criss interpreterà il suo assassino, Andrew Cunanan. Penelope Cruz sarà Donatella Versace e Ricky Martin sarà Antonio D’Amico.

La nuova stagione di ACS debutterà quasi due anni dopo la prima, The People v. O.J. Simpson che si è aggiudicata ben nove Emmy.   [TVLine]

“Pose”: Tatiana Maslany, Evan Peters, Kate Mara e James Van Der Beck entrano nel cast

Quattro grandi nomi del piccolo schermo – inclusi un paio di volti amati di American Horror Story – si sono uniti alla nuova serie di Ryan Murphy per un viaggio nella New York degli anni ’80.

Tatiana Maslany, Evan Peters, Kate Mara e James Van Der Beek faranno tutti parte del cast di Pose, la novità targata FX che si incentra su tutto quello che riguarda l’arte e la scena del ballo alla fine degli anni ‘80 a NY durante il cosiddetto “boom finanziario”. Le riprese cominceranno il prossimo mese.

Peters, attualmente protagonista di American Horror Story: Cult e Mara (che ha recitato nella prima stagione di AHS prima di House of Card), interpreteranno Stan e Patty, una coppia del New Jersey che “viene risucchiata nel glamour e negli intrighi” di New York. Van Der Beek (What Would Diplo Do?) interpreterà il boss di Stan descritto come un “pezzo grosso della finanza” di nome Matt.

Maslany (Orphan Black) interpreterà un’insegnante di danza moderna che “sviluppa un interesse speciale per il talento di Damon” (Ryan Jamaal Swain). I balli di Maslany e Swain saranno coreografati da Ryan Heffington.

Oltre a Murphy, Pose è creata da Brad Falchuk e Steven Canals. Del cast fanno parte anche Billy Porter (Kinky Boots), MJ Rodriguez (Nurse Jackie), Hailie Sahar (Mr. Robot), Angelica Ross (Claws), Dominique Jackson e Dyllon Burnside.   [TVLine]

“The Americans 6”: Scott Cohen nuovo ricorrente

Max Medina, stai in guardia dalle spie russe!

L’attore di Una Mamma per Amica, Scott Cohen ha ottenuto un ruolo ricorrente nella sesta e ultima stagione di The Americans.

Cohen – i cui altri crediti includono Allegiance, The Carrie Diaries e Necessary Roughness – interpreterà Glenn Haskard, un membro del gruppo di negoziatori del Dipartimento di Stato cui l’agente segreta russa Elizabeth Jennings sta segretamente lavorando contro. La serie targata FX tornerà nel 2018.   [TVLine]

“AHS: Cult”: Winter tradirà Kai?

Adesso che Beverly Hope si è rivoltato contro Kai in American Horror Story: Cult, sarà stupida abbastanza da fidarsi di sua sorella?
Niente affatto, Beverly non è sciocca!

“[Beverly] si tiene Winter vicina perché la forza brutale non cambierà Kai, ma forse qualcosa che possiede Winter può farlo” dice Adina Porter a TV Guide.

Come una delle poche persone che conoscono la verità sul passato di Kai, Beverly è ben consapevole che i genitori morti del leader del culto sono uno dei suoi maggiori punti deboli. E chi meglio della sorella potrebbe giocare tale carta?

Winter potrebbe rivelarsi l’arma segreta per far crollare Kai, sempre che lei non elimini prima Beverly. [Mega Buzz di TV Guide]

“AHS: Cult”: primo sguardo a Evan Peters come Andy Warhol

Evan Peters ha ufficialmente aggiunto Andy Warhol alla lista dei leader di un culto che lui interpreterà in questa stagione di American Horror Story.

Ryan Murphy ha condiviso questa prima foto del nuovo look dell’attore, e dobbiamo riconoscere che Peters somiglia molto al vero Warhol.

Oltre a Warhol, Murphy ha confermato che Peters si calerà nei panni di altri leader di sette come Charles Manson, David Koresh, e Jim Jones.

Sono tutti dei tali idioti” ha detto Murphy circa questi leader a The Hollywood Reporter. “Ma per alcune ragioni in quel momento nella cultura succedeva qualcosa e le persone erano talmente emarginate da dire, ‘sì, ti seguirò, Charles Manson, e farò quello che dici“.  [TV Guide]

Evan Peters or Andy Warhol?

A post shared by Ryan Murphy (@mrrpmurphy) on

“American Crime Story: Versace”: Matt Bomer dirigerà un episodio

Ryan Murphy ha attirato Matt Bomer nel franchising di American Crime Storytuttavia, non vedremo l’ex protagonista di White Collar sullo schermo.

TVLine riporta che Bomer, che ha lavorato per Ryan in Glee, American Horror Story (Freak Show e Hotel), The New Normal e nel film The Normal Heart, sarà dietro la telecamera per dirigere un episodio di American Crime Story: Versace.

Secondo le fonti, per quello che sarà il suo debutto alla regia, Bomer dirigerà l’ottavo episodio. L’attore recentemente ha recitato nella serie cancellata da Amazon dopo una stagione, The Last Tycoon.

La seconda stagione della serie antologica vincitrice agli Emmy, il cui debutto oltreoceano è atteso a Gennaio, si incentra sull’omicidio dello stilista Gianni Versace avvenuto nel 1997 per mano del serial killer Andrew Cunanan.

“American Crime Story 2”: primo teaser di The Assassination of Gianni Versace

Ecco il primo teaser per The Assassination of Gianni Versace, l’attesissima seconda stagione di American Crime Story.

La breve clip mostra i cancelli e l’ingresso dell’ex residenza dello stilista a Miami, Casa Casuarina. Questo il luogo dove Versace è stato ucciso dal serial killer Andrew Cunanan nel Luglio del 1997. Il teaser termina con due colpi di pistola che fanno volare delle colombe.

Il cast comprende Edgar Ramirez (nei panni di Gianni Versace), Darren Criss (Andrew Cunanan), Penelope Cruz (Donatella Versace), e Ricky Martin (Antonio D’Amico). Il debutto oltreoceano è atteso nel 2018.   [EW]

“AHS: Cult”: il promo per i prossimi episodi

La settima stagione di America Horror Story ha debuttato oltreoceano questa settimana e FX non ha perso tempo nel rilasciare un nuovo promo per quello che ci aspetta dal resto di Cult.

Come clicchiamo su play una cosa è chiara: le cose non migliorano per Ally che riceverà la visita del leader del culto, Kay.

Nel video vediamo inoltre i vicini interpretata da Billy Eichner e Leslie Grossman, molti altri strani clown in azione, e l’altra veterana di AHS, Mare Winningham. Buona visione!   [EW]

“AHS: Cult”: rivelati altri dettagli sui personaggi

Quando vedremo Lena Dunham nella prossima stagione di American Horror Story: Cult, lei interpreterà un genere molto diverso di ragazza .

Il creatore della serie, Ryan Murphy ha confermato che l’attrice di Girls si calerà nei panni di Valerie Solanas, la donna che famigeratamente ha sparato all’artista Andy Warhol nel Giugno del 1968, in uno dei prossimi episodi della seria targata FX che oltreoceano tornerà il 5 Settembre.

Murphy ha spiegato che Valerie sarà introdotta tramite una serie di flashback relativi alla storia di alcuni dei più grandi leader del culto, che saranno tutti interpretati da Evan Peters, compreso quello nel presente.

Nel corso della stagione, [Peters] interpreta sei diversi leader della setta: Kai, Manson, David Koresh, Andy Warhol, Jim Jones – che è grande” dice Murphy. “Analizzeremo come queste persone sono salite al potere… Loro sono veramente idioti… Lena reciterà in un episodio intitolato ‘Valerie Solanas Died For Your Sins, Scum Bag’. Esso tratta della collera femminile di allora e di oggi nel paese. Valerie Solanas ha creato una cosa chiamata SCUM Manifesto in cui dice a tutte le donne di uccidere tutti gli uomini [al fine di ottenere parità di potere]. Vedremo inoltre i nostri personaggi femminili cercare di escogitare un modo per avere pari diritti all’interno del culto creato da Kai”. Continua a leggere

“AHS: Cult”: ecco il trailer

FX ha rilasciato il primo trailer per American Horror Story: Cult.

Il video mostra la nuova alter ego di Sarah Paulson, Ally la cui agorafobia – per non menzionare poi la paura per i clown – comincia a peggiorare la notte delle elezioni sconvolgendo completamente la sua vita e nemmeno la sua partner Ivy e il suo terapeuta sembrano in grado di aiutarla.

Altrove, vediamo il manipolatore dai capelli blu Kai convincere Winter ad essere la tata di Ally e Ivy, capovolgendo maggiormente il loro mondo più di quanto non abbiano fatto le elezioni. Cult prenderà il via Martedì 5 Settembre oltreoceano. Buona visione!   [TVLine]

“American Crime Story”: Sarah Paulson nuova protagonista in Katrina

Il “rifacimento creativo” di American Crime Story comincia con un casting degno di nota: Sarah Paulson reciterà nella nuova versione incentrata sull’uragano Katerina ma al contempo, alcuni dei nomi precedentemente associati al progetto – inclusa Annette Bening – sono stati lasciati senza ruoli.

Adesso la terza stagione della serie antologica userà il libro di Sheri Fink, Five Days at Memorial che racconta le conseguenze dell’uragano al Memorial Medical Center di New Orleans come materiale di partenza.

Paulson interpreterà la dott.ssa Anna Pou, un primario che guidò il personale medico della struttura a praticare l’eutanasia su pazienti in condizioni critiche dopo che l’ospedale rimase senza corrente per diversi giorni.

Il cambio di direzione significa che al momento nemmeno Dennis Quaid e Matthew Broderick hanno dei ruoli, tuttavia fonti riportano che i produttori stanno cercando nuovi personaggi per il trio.   [TVLine]

“AHS 7”: Emma Roberts si unirà a Cult?

Sembra che un’altra veterana di American Horror Story entrerà a far parte di Cult.

Il co-creatore Ryan Murphy ha postato questa immagine della star di Scream Queens, Emma Roberts sul set della settima stagione della serie antologica targata FX.

Quella di Roberts poteva essere solo una visita amichevole ad alcuni dei suoi colleghi come Evan Peters, Sarah Paulson e Billie Lourd. Ma auspicabilmente significa che lei tornerà in azione in AHS. Cult oltreoceano tornerà il 5 Settembre.   [Entertainment Weekly]

Look who showed up on the set of Cult looking glamorous and ready for action.

A post shared by Ryan Murphy (@mrrpmurphy) on

“American Horror Story: Cult”: il primo poster

Mancano solo un paio di mesi al debutto della settima stagione di American Horror Story: Cult e FX ci fornisce qualcosa per rendere l’attesa un po’ più dolce.

La rete ha rilasciato il poster ufficiale per il nuovo capitolo della serie antologica che oltreoceano tornerà Martedì 5 Settembre.

Il cast include Evan Peters e Sarah Paulson che interpreteranno una coppia di amanti del Michigan di nome Kai e Ally, Lena Dunham, Billy Eichner, Billie Lourd, Leslie Grossman e Colton Haynes.   [TVLine]

“AHS: Cult”: rivelato il legame tra i personaggi di Sarah Paulson e Evan Peters

Il romanticismo tra questi due ha ottenuto un riscontro tale che American Horror Story lo metterà in pratica ancora una volta.

Sarah Paulson e Evan Peters, che hanno interpretato i neo-sposini condannati della scorsa stagione Roanoke, saranno interessi amorosi nel prossimo capitolo, Cult. Il creatore Ryan Murphy lo ha recentemente annunciato sul suo Instagram.

Nel suo post, Murphy rivela che Ally e Kai hanno “una storia d’amore da manuale”.

Ally and Kai in CULT…a love story for the ages.

A post shared by Ryan Murphy (@mrrpmurphy) on

American Horror Story: Cult oltreoceano tornerà il 5 Settembre.   [TVLine]