“Gossip Girl”: Kristen Bell tornerà come narratrice per il reboot

Gossip Girl avrà anche un nuovo look, ma la voce resterà la stessa.

Kristen Bell (Veronica Mars, The Good Place) ha firmato per riprendere il ruolo dell’onnisciente narratrice di Gossip Girl nell’imminente reboot targato HBO Max.

Kristen Bell è sempre stata e sarà sempre la voce di Gossip Girl” hanno detto in una nota i creatori della serie originale Josh Schwartz, Stephanie Savage e il produttore esecutivo Joshua Safran.

I dieci episodi della prima stagione di quella che viene definita una continuazioneintrodurranno un nuovo gruppo di bellissimi studenti di una scuola privata di Manhattan all’occhio onniveggente di Gossip Girl”. Secondo il servizio streaming, il reboot “tratterà quanto i social media – e il panorama stesso di New York – sono cambiati negli anni successivi” alla conclusione della serie originale. Più informazioni le trovate nel nostro precedente articolo.    [TVLine]
Gossip Girl St.6 (Box 3 Dv)

Annunci

“Gossip Girl”: il reboot di HBO Max sarà più una continuazione dell’originale

Serena, Blair & Co. non prenderanno parte all’imminente nuova versione di Gossip Girl – ma loro esistono nel nuovo dramma di HBO Max.

Non ci sono nuove attrici che interpretano Serena e Blair. Non è un remake. [È] una continuazione di quel mondo” ha spiegato il produttore esecutivo Josh Schwartz ai TCA. Detto questo, le porte sono aperte ai membri originali del cast nel caso volessero fare un’apparizione; “li abbiamo contattati tutti per far sapere loro che stava succedendo e ci farebbe piacere se partecipassero, se vorranno” ha detto lui. “Ma certamente non vogliamo condizionarlo in base alla loro [partecipazione]. Loro hanno interpretato quei personaggi per sei anni e se si sentono che è abbastanza, noi vogliamo rispettare ciò. Ma ovviamente, sarebbe bello vederli di nuovo”.

Gossip Girl – La Serie Completa – Cofanetto (30 DVD) – Edizione Italiana
Invece, i dieci nuovi episodi introdurranno un nuovo gruppo di studenti di una scuola privata di Manhattan sotto l’occhio onniveggente di Gossip Girl, ma stavolta non ci sarà un mistero alla “chi è Gossip Girl?” (nella serie originale il blogger misterioso era Dan Humprey, ma non aveva alcun senso). Continua a leggere

“Gossip Girl”: HBO Max ha ordinato ufficialmente il reboot

Ormai non è più solo un rumor: arriverà il reboot anche di Gossip Girl.

Sette anni dopo la fine della serie originale su CW – e sei mesi dopo le voci circa una possibile nuova iterazione della serie originale sul medesimo network – HBO Max ha ordinato dieci episodi del dramma che introdurrà un nuovo gruppo di bellissimi studenti di una scuola privata di Manhattan che saranno tutti sotto l’occhio vigile di Gossip Girl.

Secondo il servizio streaming, il reboot “affronterà quanto i social media – e lo scenario d New York – sono cambiati negli anni intermedi”.

A bordo del progetto ci sono (ancora una volta) i produttori esecutivi e creatori Josh Schwartz e Stephanie Savage mentre Joshua Safran (Quantico, Mixtape) sarà EP e sceneggiatore.      Funko 30051 – Gossip Girl Figure 622 Blair Waldorf Statua Collezionabile New York Toy Fair, 9 cm

Al momento non è noto se qualcuno dei membri originali del cast farà un’apparizione – o se la narratrice (alias Gossip Girl) sarà nuovamente Kristen Bell. Inoltre, non c’è ancora una data di debutto ma il servizio streaming di WarnerMedia sarà lanciato nella primavera 2020. Per ora è tutto, alla prossima. XOXO   [TVLine]

“Gossip Girl”: The CW sta pensando al reboot

Il Presidente della rete The CW, Mark Pedowitz ha sollevato alcune considerazioni su un reboot di Gossip Girl al TCA winter press tour.

C’è una discussione, ma non so se siamo ancora a quel punto” ha spiegato il dirigente sulla possibilità di far tornare il franchising XOXO. “Non so come sarebbe. Molto dipende da Warner Bros. e [dai produttori esecutivi] Josh [Schwartz] e Steph[anie Savage], perché non vuoi fare nulla senza di loro”.

Funko 30051 – Gossip Girl Figure 622 Blair Waldorf Statua Collezionabile New York Toy Fair, 9 cm
Nonostante la serie abbia ottenuto ascolti mediocri per la maggior parte delle sue sei stagioni, l’originale Gossip Girl – che si è concluso nel 2012 – è stato un fenomeno della cultura pop ed ha fatto diventare popolari i suoi protagonisti ovvero Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Chace Crawford e Ed Westwick.

CW è attualmente la casa dei reboot di Dynasty, Charmed e Roswell, New Mexico. [TVLine]

Penn Badgley di Gossip Girl si unisce alla miniserie NBC “The Slap”

L’ex stella di “Gossip Girl” si è aggiudicato una parte nella miniserie NBC “The Slap”.

Penn Badgley si calerà nei panni del fidanzato 25enne del personaggio di Mary-Louise Parker nello spettacolo di otto episodi basato su un progetto australiano acclamato e scritto da Jon Robin Baitz (“The West Wing”). La trama parla di un uomo che schiaffeggia il figlio di un’altra coppia e si scaturisce un complesso dramma familiare.

Nel cast ci sono anche Peter Sarsgaard (“The Killing”) e Zachary Quinto (“Heroes”, “American Horror Story”). Questo è il primo ritorno ufficiale di Badgley in TV dopo la conclusione nel 2012 di GG.   [TV Line]

Michelle Trachtenberg e Michael Rosenbaum pronti a tornare in TV grazie a dei pilot

La sorellina di Buffy Summers e il Lex Luthor di “Smallville” assieme ad altri due hanno ottenuto nuovi ruoli in pilot

◊  Michelle Trachtenberg (“Buffy l’ammazzavampiri”, “Gossip Girl”) ha aderito a CBS “Save the Date”, una sitcom incentrata su una donna in cerca di marito e vestirà i panni della compagna di stanza e sorella della protagonista in crisi.

◊   Michael Rosembaum (“Breaking In”, “Smallville”) è invece salito a bordo del progetto di Will Ferrell,”Mission Control” per NBC ed interpreterà Bus, un simpatico astronauta della NASA.

Il pilot “The Messenger” di CW, incentrato su un gruppo di sconosciuti incaricati di prevenire un’apocalisse dopo essere sopravvissuti ad un misterioso evento accoglie nel suo cast Sofia Black-D’Elia (“Gossip Girl”) e Joen Courtney (“Super 8”), in quali svolgeranno rispettivamente i ruoli di una mamma single e un solitario cresciuto in una casa famiglia.  [TV Line]

Glee 100° episodio: Chace Crawford ospite d’eccezione e lista dei brani

Chace Crawford di sicuro ve lo ricordate per il ruolo del bello dannato Nathan Archibald di “Gossip Girl” e ora arriverà a Lima.

Per il 100° episodio del musical Fox – che servirà per dire addio alle Nuove Direzioni – l’attore sarà “una specie di degenerato di Yalie” che sarà coinvolto con il personaggio di Dianna Agron, Quinn, di ritorno anch’ella per la puntata speciale di “Glee”.

Gli episodi successivi saranno incentrati unicamente sulla storia dei ragazzi a New York e quindi Rachel, Kurt, Satana ecc. ecc.
Ma quali le saranno le canzoni dell’episodio? Ecco la lista:

Pink, “Raise Your Glass” — Will e April
Defying Gravity” da Wicked – Rachel, Kurt e Mercedes
The Zutons, “Valerie” — Santana e Brittany
Avril Lavigne, “Keep Holding On” — Puck
Britney Spears, “Toxic” — Quinn, Brittany e Santana
Florence + the Machine, “Dog Days Are Over” — Holly e New Directions  [TV Line]

Kevin Zeger di “Gossip Girl” ottiene un ruolo nel remake di “Broadchurch” di Fox

Uno dei progetti di più di alto profilo previsto per la stagione 2014/2015 continua a prendere forma con l’annuncio di un altro attore…

Kevin Zegers, famoso sul piccolo schermo grazie a “Gossi Girl” si è unito al cast di “Gracepoint”, il remake della rete Fox della serie britannica “Broadchurch” e vestirà i panni del giornalista locale Owen Burke, nonché volto fisso del cast.

Il cast comprende già il nome di David Tennant (“Doctor Who”, ha recitato anche nella serie originale), Anna Gunn (“Breaking Bad”) e la candidata all’Oscar Jacki Weaver (“Silver Lining Playbook”).

Il personaggio di Zegers viene descritto come bello, intelligente ed estremamente rilassato giovane reporter per il giornale della città. Nato e cresciuto a Gracepoint, non è voluto andare al college, non potendo permetterselo e sentendo piuttosto il bisogno di restare con la sensazione di avere qualcosa da fare”. Tuttavia, quando viene commesso l’omicidio di un importante giornalista in città “le sue dormienti ambizioni sono come risvegliate e finisce per mettere se stesso e sia zia Ellie (Gunn) in grossi guai”.

Le riprese dovrebbero iniziare verso Gennaio sull’isola di Vancouver, per poi essere trasmesso più avanti nel prossimo anno. [TV Line]

La Gossip Girl Michelle Trachtenberg guest star in “NCIS: Los Angeles”

Michelle Trachtenberg apparirà nell’episodio vacanziero di “NCIS: Los Angeles“.

L’attrice famosa per il ruolo di Georgina Sparks di “Gossip Girl” sarà Lily Montgomery, una chef molto intelligente e ambientalista, spiritosa e affascinante, nonostante le circostanze spaventose che trasformeranno la sua vita lei cercherà di mantenere una faccia sicura e coraggiosa.

Siamo molto felici di avere Michelle nello show” dice lo showrunner Shane Brennan. “Sarà un episodio molto intenso e il più ricco di azione di tutta la stagione“.

Trachtenberg è apparsa nell’acclamato film “Killing Kennedy” di National Geographic Channel. Mentre per le serie tv è memorabile il ruolo di Dawn Summer in “Buffy L’ammazzavampiri” oltre a “Six Feet Under”, “Weeds” e nel 2013 “Criminal Minds”.  [TV Line]

Ascolti televisivi: i vincitori ed i vinti della stagione televisiva 2012/13

Le rete statunitense CBS ha certamente vinto anche questo ultimo anno, ma in realtà tutto quello che ha fatto è stato restare pressoché stabile.

0Al termine di questa stagione televisiva 2012/13, il network infatto ha conseguito la sua 10° vittoria in quanto a telespettatori totali e per la prima volta in otto stagioni è stata anche leader nella fascia demo rating 18-49 anni detenuta da FOX.

Mettendo in gioco i numeri, CBS segna uno scarso incremento dell’1 per cento in quanto a telespettatori (11.860.000 contro 11.750.000 dello scorso anno), mentre diminuisce leggermente nella demo passando da 2.9 da 3.0, sulla base delle più recente medie Nielsen. In realtà la rete sarebbe prima anche senza considerare il Super Bowl, infatti il pubblico non è cresciuto poi così tanto.

Dall’altro lato invece NBC raccoglie i dati peggiori perdendo circa 400.000 spettatori (7.380.000 contro 6.960.000) e un decimo nella fascia 18-49 (da 2.5 a 2.4). Detto questo, l’anno scorso la rete mandò in onda il Super Bowl, quindi questa potrebbe essere una causa del calo, la rete chiude sempre al secondo posto quando invece era in testa nella stagione 2003/04.

Tutto sommanto, ABC e FOX non se la passano altrettanto bene con la prima che nonostante rimanga seconda in quanto a spettatori (7,85 milioni rispetto ai 8,36 milioni dell’anno scorso) scende al quarto posto per la fascia 18-49 con 2.2 rispetto al 2.4 precedente. FOX ha subito il calo più brusco, perdendo 1,8 milioni di telespettatori (7.060.000 adesso contro i 8.870.000 registrati la scorsa stagione) e di ben sette decimi di demo passando da 3.2 a 2.5.

La piccola The CW, nel frattempo ha visto il suo pubblico totale crescere leggermente (1,78 milioni contro l’1,17 di un anno fa), ma scende leggermente nella fascia 18.49 (da 0,8 a 0,7).

In mezzo a tutto questo parlare di ascolti, ovviamente possiamo considerare alcune singole serie televisive che possono essere considerate orgoglio per le reti ed altre invece non tanto, ecco in breve le più rilevanti valutazioni dei vincitori e dei vinti della stagione appena trascorsa:

  • I Vincitori

“The Big Bang Theory”: La commedia più popolare di tutte ha avuto un salto di qualità in questa stagione, in crescita del 18 per cento in quanto a telespettatori (da 18.680 contro i 15,82 milioni dell’anno scorso) ed un incremento della demo dal 13 per cento (5.5 – 6.2). Il n.1 degli show televisivi comici, 3° nella classifica dei migliori in assoluto preceduto solo da SNL e NCIS.

“Scandal”: La serie ABC aveva promesso di non risparmiare nulla nel suo secondo anno e così è stato. Con appena 7 episodi andati in onda aveva hià una media di 8,7 milioni di spettatori e un 2.6 di demo. Mentre gli episodi finale sono arrivati a dei picchi di 9,9 milioni/3.4, un miglioramento netto del 14 e 30 per cento.

“Arrow”: Lo show basato sui fumetti DC si attesta subito come lo show n.1 della rete e si piazza al secondo posto nella fascia rating 18-49 preceduto solo da The Vampire Diaries. Lo spettacolo ha anche contribuito ad un aumento degli ascolti di Supernatural e non a caso il prossimo autunno farà da traino ad una delle novità della rete; “The Tomorrow People”.

“The Following”: Una delle stelle luminose di FOX, il thriller con Kevin Bacon ha giocato un testa a testa con “Revolution” di NBC come il nuovo miglior show della stagione con circa 8 milioni di spettatori e un solido 2.6 tra gli adulti. Considerando anche le repliche i suo totali arrivano a 11,9 milioni/3.4.

  • I Perdenti

Primo trimestre NBC. Senza The Voice e Revolution, i Lunedì e Martedì sera hanno visto una calma piatta di ascolti con Deception e le commedie Go On e The New Normal che hanno fatto scendere in picchiata gli ascolti – non a caso la cancellazione nel mese di Maggio. In aggiunta a questo la seconda stagione di Smash non ha fatto cantare l’interesse del pubblico, il tutto suona un pò come una condanna per NBC in una stagione che tutto sommato non è stata proprio negativa, escludendo appunto l’inverno 2013.

I nuovi show che hanno fatto flop di ABC, CBS e NBC. Se considerate che su 27 nuovi show iniziati a partire dallo scorso autunno, soltanto 5 hanno ottenuto il rinnovo per la prossima stagione, questo dato parla da solo. [Esclusi “Mistresses” di ABC non ancora trasmesso ed Hannibal di NBC per il cui destino non hanno ancora deciso nulla].

Gossip Girl e 90210: La due stagioni finali, un tempo punti di forza della CW diventano in breve il terzo e quarto show meno seguiti di tutta la rete dopo il già annullato Cult e il game show “Oh Sit”. I due show hanno ottenuto soltanto 1.150.000 spettatori per 90210 e un misero 1.270.000 per Gossip Girl.  [Zap2IT]

Penn Badgley: “Non aveva senso per nessuno essere Gossip Girl”

Quando è stato rivelato che Dan era il fantomatico Gossip Girl lo scorso Dicembre nel GGfinale conclusivo della serie CW, gli spettatori sono rimasti tutti scioccati…

“Sono rimasto davvero sorpreso. Siamo rimasti tutti sorpresi… Non lo sapevo. Non l’ho scoperto fino a tempo prima di girare l’ultimo episodio ha detto Penn Badgley.

L’unica che aveva accennato a qualcosa del genere è stata la creatrice dello show sui rampolli di Stephanie Savage, la quale aveva detto che Dan avrebbe assunto qualchepotere reale in questa stagione“. Anche se non gli è dispiaciuto essere il volto dietro il famoso blogger dell’East Side, Badgley ha ammesso di averlo trovato divertente.

“Tecnicamente, non aveva senso per nessuno essere Gossip Girl. Mi sarebbe piaciuto se ci fosse stato un milione di flash ogni volta che lui guardava il suo cellulare e vedere qualche qualche breve scena in cui lo vedevamo al lavoro” ha dichiarato l’attore. “Tutte quelle volte che era solo, lui doveva agire. Quindi questo significa che era completamente schizofrenico”.

Diciamo che i fan hanno trovato “oltraggioso” che Humprey fosse Gossip Girl.  [Huffington Post]