“The Nevers”: HBO ha ordinato il dramma sci-fi di Joss Whedon

Il Whedonverse sta per espandersi fino a HBO.

La rete via cavo ha ordinato ufficialmente The Nevers da Joss Whedon, un dramma “epico fantascientifico circa un gruppo di donne vittoriane che si ritrovano con abilità insolite, inarrestabili nemici e una missione che potrebbe cambiare il mondo”.

Whedon – che precedentemente ha giocato con l’idea di creare una “Batman vittoriana” per la collana di fumetti in stallo, Twistscriverà, dirigerà e produrrà a livello esecutivo il dramma HBO, e ricoprirà l’incarico di showrunner.

I suoi lavori nel piccolo schermo includono ovviamente Buffy the Vampire Slayer, Angel, Dollhouse e Firefly. Whedon ha anche co-creato Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. (dove suo fratello Jed è co-showrunner).   [TVLine]

Annunci

“Game Of Thrones”: le riprese dello spin-off cominceranno a Ottobre

La produzione dello spin-off del Trono di Spade comincerà questo autunno.

Dopo aver ottenuto da HBO il via libera per l’episodio pilota a Giugno, le riprese del prequel inizieranno a Belfast, Irlanda del Nord nel mese di Ottobre.

Lo spin-off, intitolato provvisoriamente The Long Night, sarà girato al Paint Hall presso i Titanic Studios, secondo quanto riporta il Belfast Telegraph. HBO in precedenza ha usato lo studio per girare Game Of Thrones che sappiamo tornerà nel 2019 con l’ottava e ultima stagione.

L’autore dei libri da cui è tratto GoT, George R.R. Martin ha confermato che The Long Night sarà ambientato 10000 anni prima gli eventi de Il Trono di Spade. Jane Goldman (la sceneggiatrice di Kingsman: The Secret Service) ha scritto la sceneggiatura del pilot e avrà il ruolo di showrunner della nuova potenziale serie. “Sì, questo è un prequel, non un sequel” ha aggiunto Martin. “Nessuno dei personaggi o degli attori di Game of Thrones apparirà nel nuovo show”.   [TV Insider]

“The Deuce”: annunciata la data della 2^ stagione

The Deuce farà un grande ritorno su HBO questo autunno.

La rete via cavo ha comunicato che il dramma ambientato negli anni ’70 tornerà Domenica 9 Settembre.

La prima immagine ufficiale allegata all’annuncio intanto vede protagonista la nomintata ai Golden Globe Maggie Gyllenhaal, che nello show interpreta Candy.

Nel frattempo in precedenza HBO ha confermato che James Franco apparirà nella seconda stagione anche dopo esser stato coinvolto nello scandalo #MeToo e accusato da varie donne di aver avuto comportamenti inappropriati. L’attore interpreta i gemelli Vincent e Frankie Martino.   [TVLine]

“Watchmen”: Yahya Abdul-Mateen II sarà uno dei protagonisti

HBO ha messo gli occhi sul cattivo di Aquaman, Black Manta alias Yahya Abdul-Mateen II per il suo adattamento di Watchmen.

L’attore di The Get Down si è unito all’episodio pilota prodotto da Damon Lindelof in qualità di membro fisso del cast, oltre a lui anche l’attrice inglese Sara Vickers (The Alienist, The Crown) è entrata a far parte del progetto. La rete ha confermato entrambi i casting ma non ha voluto fornire informazioni sui loro rispettivi personaggi.

Il duo si unisce a un cast notevole che include Tom Mison, Jeremy Irons, Regina King, Don Johnson, Louis Gossett Jr., Tim Blake Nelson, Adelaide Clemens e Andrew Howard. La potenziale serie – che non è un diretto adattamento dei fumetti di Alan Moore, ma una storia originale ispirata da essi – è ambientata in un mondo dove i supereroi vengono considerati dei fuorilegge.   [TVLine]

“Watchmen”: Tom Mison altro protagonista del pilot HBO

Ecco una notizia da perdere la testa: la stella di Sleepy Hollow, Tom Mison è pronto a tornare nel piccolo schermo con un ruolo da protagonista nel pilota di Watchmen targato HBO.

Inoltre, anche Frances Fisher (Titanic) e Jacob Ming-Trent (White Famous) sono entrati a far parte del progetto. HBO ha confermato i casting del terzetto, ma non ha voluto fornire dettagli sui personaggi che interpreteranno. L’ensemble include già Jeremy Irons, Regina King, Don Johnson, Louis Gossett Jr., Tim Blake Nelson, Adelaide Clemens e Andrew Howard.

La potenziale serie ispirata dai fumetti e prodotta da Damon Lindelof è ambientata in un mondo dove i supereroi vengono considerati dei fuorilegge. Mison ha interpretato Ichabod Crane nella 4 stagioni di Sleepy Hollow; il dramma si è concluso a Marzo 2017.   [TVLine]

“Watchmen”: Jeremy Irons è entrato nel cast del pilot di HBO

Il cast del pilot di Watchmen continua a espandersi: l’attore premio Oscar Jeremy Irons (I Borgia) ha firmato per il ruolo da protagonista nel nuovo adattamento targato HBO scritto e prodotto da Damon Lindelof.

L’episodio pilota – che non è un fedele adattamento dei fumetti di Alan Moore, ma una storia originale ispirata da essi – è ambientato in un mondo dove i supereroi vengono considerati dei fuorilegge. HBO non ha fatto trapelare dettagli sul personaggio, ma fonti riportano che Irons interpreterà “un arrogante lord di una tenuta britannica”.

Del cast fanno già parte anche Regina King, Don Johnson, Louis Gossett Jr., Tim Blake Nelson, Adelaide Clemens e Andrew Howard.   [TVLine]

“Big Little Lies 2”: Denis O’Hare nuovo ricorrente

Denis O’Hare ha ottenuto un ruolo ricorrente nella seconda stagione della serie limitata targata HBO trionfatrice agli Emmy.

In Big Little Lies l’attore interpreterà Ira Farber, un nuovo personaggio. Altri dettagli non sono trapelati per il momento.

Secondo la rete, la seconda stagione del dramma esplorerà la malignità delle bugie, la stabilità dell’amicizia, la fragilità del matrimonio e ovviamente la viziosa ferocia della corretta genitorialità. Le relazioni si logoreranno, le lealtà si deterioreranno e il potenziale per lesioni personali e emotive incomberà.

O’Hare ha ottenuto tre nomination agli Emmy, più recentemente come miglior guest star per il ruolo di Jessie in This Is Us, ma i suoi crediti includono anche American Horror Story e True Blood.   [Deadline]

“Game Of Thrones”: HBO ha ordinato il pilot del prequel

La storia è lunga e piena di terrori e la prossima (potenziale) serie dall’universo di Game Of Thrones ci mostrerà tutto questo.

La rete HBO ha ufficialmente ordinato l’episodio pilota per il prequel ambientato nello stesso mondo del dramma fantasy pluripremiato – eccetto per il fatto che l’azione si svolgerà migliaia di anni prima della faida tra Cersei, Daenerys, gli Stannis ecc. ecc. per il Trono di Spade.

Secondo la sinossi ufficiale, “la serie racconta l’origine del mondo dall’epoca d’oro degli eroi fino al suo momento più buio. E solo una cosa è sicura: dai raccapriccianti segreti della storia di Westeros alle vere origini delle ombre bianche, i misteri della leggenda dell’East to the Starks… non è la storia che pensiamo di conoscere”.

Dei cinque progetti commissionati, il network ha optato per il concetto della sceneggiatrice Jane Goldman (X-Men: First Class), lei e George R. R. Martin saranno produttori esecutivi assieme a Vince Gerardis (Game of Thrones) e Daniel Zelman (Bloodline). Goldman lavorerà anche come showrunner. Lo scorso Gennaio il Presidente di HBO, Casey Bloys aveva specificato che il prequel sarebbe andato in onda un anno dopo il gran finale di Game Of Thrones (che tornerà nel 2019).   [TVLine]

“Watchmen”: Regina King, Don Johnson e altri 4 reciteranno nel pilot di HBO

I primi nomi per l’adattamento televisivo di Watchmen sono arrivati.

La rete HBO ha annunciato i primi sei attori che si uniranno all’episodio pilota della potenziale serie basata sui fumetti DC prodotta da Damon Lindelof, ovvero Regina King (The Leftovers), Don Johnson (Miami Vice), Louis Gossett Jr. (Roots), Tim Blake Nelson (Unbreakable Kimmy Schmidt), Adelaide Clemens (Rectify) e Andrew Howard (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.).

Dettagli sui personaggi che interpreteranno non sono stati divulgati.

La notizia casting arriva a distanza di poche ore dal post di Lindelof su Instagram, in cui egli spiega che la potenziale serie di Watchmen non sarà tanto un adattamento degli iconici fumetti ma più un “remix”. [TVLine]

“Westworld” rinnovato da HBO per la 3^ stagione

Il parco resterà senza ombra di dubbio aperto: la rete HBO ha rinnovato Westworld per la terza stagione.

È stato un grande piacere lavorare con gli estremamente capaci Jonathan Nolan e Lisa Joy, nonché il talentuoso cast e la troupe” ha detto il Presidente di HBO, Casey Bloys in un comunicato. “Dalla narrazione ispirata agli incredibili elementi visivi, siamo felicissimi di vedere dove ci porterà il prossimo capitolo”.

La serie è ambientata in un futuristico parco a tema dove i visitatori possono vivere le loro fantasie da cowboy dal prendere di mira gli androidi “ospiti” all’andarci a letto.

Del cast fanno parte tra gli altri Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Jeffrey Wright, Ed Harris e Jimmi Simpson.   [TVLine]

“Here and Now” cancellato dopo una stagione da HBO

Non c’è futuro per Here and Now: la rete via cavo HBO ha cancellato il nuovo dramma familiare dal creatore di True Blood e Six Feet Under, Alan Ball dopo una sola stagione.

Dopo un’attenta considerazione, abbiamo deciso di non procedere con la seconda stagione di Here and Now” ha detto HBO in un comunicato. “Ringraziamo Alan per la sua dedizione alla narrazione innovativa e guardiamo avanti alla sua prossima impresa”.

Here and Now vedeva protagonisti i vincitori dell’Oscar Tim Robbins e Holly Hunter nei panni dei genitori di una famiglia disfunzionale di quattro figli, tre dei quali adottati da Paesi di tutto il mondo. Jerrika Hinton, Daniel Zovatto, Raymond Lee e Sosie Bacon interpretavano i figli ognuno alle prese coi propri problemi.

La serie ha debuttato lo scorso Febbraio ma sia la critica che il pubblico non hanno apprezzato granché Here and Now infatti soli 382.000 telespettatori hanno seguito il finale di stagione (ora di serie) trasmesso il 15 Aprile.   [TVLine]

Rating di Domenica 22 Aprile

Questa domenica American Idol è stato seguito da 7.4 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.5, in aumento rispettivamente del 16 e 15 per cento dalla scorsa settimana. Sempre su ABC, Deception (3.4 milioni/0.6) è sceso di un decimo. Nelle altre reti…

FOX | Bob’s Burgers (1.6 milioni/0.8) e The Simpsons (2.2 milioni/0.9) hanno perso qualcosa, mentre Brooklyn Nine-Nine (1.7 milioni/0.8), Family Guy (2 milioni/0.9) e Last Man on Earth (1.5 milioni/0.6) erano stabili.

NBC | Little Big Shots (5.8 milioni/0.8), Genius Junior (3.7 milioni/0.6) e Timeless (2.4 milioni/0.5) erano tutti costanti nel rating.

CBS | Instinct (7.2 milioni/0.6) ha perso il 33 per cento. NCIS: Los Angeles (7.5 milioni/0.8) è sceso di un decimo mentre è rimasto costante Madam Secretary (6.1 milioni/0.6). [TVLine]

HBO | La prima della seconda stagione di Westworld ha raccolto 3 milioni di telespettatori tra le piattaforme cavo e digitali scendendo sia rispetto al debutto nel 2016 che venne seguito da 3.3 milioni che al finale della prima stagione (3.6 milioni).   [EW]

“Sharp Objects”: nuovo trailer della miniserie HBO con Amy Adams

La rete HBO ha rilasciato il primo trailer della nuova miniserie con protagonista Amy Adams che debutterà oltreoceano nel mese di Luglio.

Basato sul romanzo dell’autrice di Gone Girl, Gillian Flynn, Sharp Objects trova Adams nei panni di Camille Preaker, una reporter che torna nella sua città natale di Wind Gap, in Missouri per indagare su un raccapricciante duplice omicidio. Tuttavia lei è appena uscita da un ospedale psichiatrico e la sua sorellastra Amma (Eliza Scanlen) sembra credere che Camille stia avendo delle visioni dei non morti. Inoltre il capo della polizia locale mette in guardia la madre di Camille circa le sue figlie: “una di loro è pericolosa, l’altra è in pericolo”.

Il cast include Patricia Clarkson, Chris Messina, Matt Craven e Henry Czerny. La miniserie è stata diretta dal regista della prima stagione di Big Little Lies, Jean-Marc Vallée. Buona visione! [TVLine]

“Game Of Thrones 8”: l’ultima stagione includerà un’epica scena di battaglia

Un anno fa di questi tempi, i fan di Game Of Thrones si stavano preparando per (un lungo) inverno. Adesso sappiamo con certezza che la serie si prenderà una pausa di un anno per le riprese della sua ottava e ultima stagione e quindi il Trono non tornerà fino al 2019.

Ma varrà assolutamente la pena aspettare e con soli sei episodi rimasti, i fan possono aspettarsi che tutto sia più grande e migliore – specialmente le scene di battaglia.

Secondo alcune voci che circolano in rete, GoT avrebbe appena terminato di girare una mostruosa sequenza di battaglia per cui sono serviti quasi due mesi di riprese.
La sempre ben informata community della serie The Watchers on the Wall riporta che la troupe per realizzare la suddetta scena ha impiegato 55 notti consecutive di riprese in condizioni climatiche estreme. Continua a leggere

“Big Little Lies 2”: Martin Donovan interpreterà il padre di Bonnie

Ancora altri attori continuano ad aggiungersi al cast della seconda stagione di Big Little Lies.

Martin Donovan (Weeds‚ Boss) ha ottenuto un ruolo chiave e ricorrente nel dramma che ha trionfato agli Emmy. L’attore si calerà nei panni di Martin Howard‚ il padre di Bonnie. Ulteriori dettagli sul personaggio per il momento non sono stati divulgati.

Precedentemente Crystal Fox ha ottenuto la padre di Elizabeth Howard‚ la madre emotivamente violenta e dispotica di Bonnie.

La maggior parte dei membri del cast della prima stagione – se non addirittura tuttitorneranno nei nuovi episodi dopo che la rete HBO ha concluso con loro nuovi accordi.   [THR]

“Big Little Lies 2”: primo sguardo a Meryl Streep

Meryl Streep è arrivata ufficialmente a Monterey.

Nicole Kidman ha postato su Instagram la prima foto della tre volte vincitrice dell’Oscar sul set della seconda stagione di Big Little Lies. Come riportato in precedenza‚ Streep interpreterà Mary Louise Wright, la madre del defunto Perry (e suocera di Celeste).

First day on the set with Meryl and “my” darling boys! #BigLittleLies

A post shared by Nicole Kidman (@nicolekidman) on

HBO sul suo personaggio ha rivelato: “preoccupata per il benessere dei suoi nipoti a seguito della morte de figlio‚ Mary Louise arriva a Monterey in cerca di risposte”. Il debutto della seconda stagione è atteso nel 2019.   [TVLine]

“Big Little Lies 2”: Merrin Dungey, Robin Weigert e altre due torneranno

Le signore di Big Little Lies potrebbero non farla franca dopo tutto… Merrin Dungey tornerà nella seconda stagione del dramma targato HBO e riprenderà il ruolo della detective Adrianne Quinlan – la poliziotta che indaga sulla misteriosa morte di Perry‚ il violento marito di Celeste. (Dungey sarà un volto ricorrente la prossima stagione).

Nei nuovi episodi faranno ritorno anche Robin Weigert (la terapista di Celeste e Perry‚ la dott. ssa Amanda Reisman)‚ Kathryn Newton, (la figlia maggiore di Madeline‚ Abby) e Sarah Sokolovic (Tori, la moglie di Joseph, l’amante di Madeline). Weigert sarà una guest star ricorrente, mentre Newton e Sokolovic saranno dei membri fissi del cast.

Nel frattempo nuovi arrivati giungeranno a Monterey: Crystal Fox (The Haves and the Have Nots) sarà la madre di Bonnie‚ Elizabeth Howard e Mo McRae (Empire, Pitch) sarà Michael Perkins, un insegnate alla scuola dei bambini che litigherà con Renata.   [TVLine]

“Westworld”: nuovo trailer per la 2^ stagione

La rete HBO ha rilasciato un nuovo trailer per la seconda stagione di Westworld offrendo uno sguardo più approfondito e sanguinoso alla rivolta degli androidi.

Dolores è ovviamente al centro dell’azione e anche se viene spesso mostrata a parlare con un (apparentemente) confuso Bernard è anche impegnata a sbarazzarsi di coloro che vogliono mettersi sulla sua strada.

Altrove Maeve chiede a Lee di portarla da sua figlia e sembra indossare un kimono in una delle scene. Sarà forse questo un vero indizio per il tanto annunciato mondo Shogun? Anche interessante è l’ambiente futuristicoaffatto simile al parco – dove però si trovano gli androidi. Westworld tornerà il 22 Aprile. Buona visione!   [TVLine]

“Big Little Lies 2”: Douglas Smith sarà un nuovo collega di Jane

Jane di Big Little Lies ha appena ottenuto un buon incentivo per presentarsi tutti i giorni puntuale al lavoro.

Douglas Smith (Big Love) è entrato nel cast del dramma di alto profilo targato HBO con un ruolo importante.

Nella seconda stagione l’attore interpreterà Corey Brockfieldˏ un “eccentrico surfista e aspirante biologo marino” che lavorerà con Jane.

Le riprese sono attualmente in corso mentre il debutto è previsto oltreoceano all’inizio del 2019. Altri crediti di Smith includono The Alienist, When We Rise e Vinyl. [TVLine]

“Westworld 2” poster: il caos prende il controllo

HBO ha rilasciato un nuovo poster per la seconda stagione di Westworld.

Anche se circolano indizi e sospetti tra i fan che la nuova stagione introdurrà nuovi mondi‚ il poster si concentra sul mondo “west” del titolo della serie che ha caratterizzato la prima stagione.

L’immagine coglie appieno l’atmosfera futuristica e retrò della serie presentando un avvoltoio robotico in piedi vicino a un cappello nero da cowboy insanguinato nel mezzo del deserto mentre sullo sfondo si vede un bizzarro tramonto. Lo slogan è altresì indovinato: “il caos prende il controllo”.

Il cast di Westworld include tra gli altri Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Ed Harris, Jeffrey Wright, James Marsden, Tessa Thompson, Jimmi Simpson e Shannon Woodward. (Anthony Hopkins non ci sarà questa stagione). La serie oltreoceano tornerà Domenica 22 Aprile.   [TV Insider]