“The Last Of Us”: HBO ha ordinato ufficialmente l’adattamento del videogioco

La rete via cavo HBO ha ordinato ufficialmente la serie televisiva di The Last Of Us, adattamento del popolare videogioco post-apocalittico.

Ambientato due decenni dopo l’implosione della nostra società, la serie seguirà Joel, un tosto sopravvissuto che viene assunto per far uscire la quattordicenne Ellie da “un’oppressiva” zona di quarantena – rivela la sinossi ufficiale.
The Last Of Us Remastered (Ps Hits) – Classics – PlayStation 4

Quello che inizia come un piccolo incarico diventa in breve tempo un viaggio brutale e straziante poiché entrambi devono attraversare gli Stati Uniti e dipendere l’uno dall’altro per sopravvivere.

Nel videogioco, Joel e Ellie devono eludere (e talvolta combattere) le persone infettate da un’orribile mutazione.      POP! Games: The Last Of Us- Ellie

Craig Mazin, il creatore di Chernobyl è dietro il progetto e sarà affiancato da Neil Druckmann, scrittore e direttore creativo del videogioco.    [TVLine]

“House Of The Dragon”: Paddy Considine sarà uno dei protagonisti del prequel di GoT

Ecco chi sarà uno dei draghi

L’attore di The Outsider, Paddy Considine ha ottenuto un ruolo regale nel prequel de Il Trono Di Spade, House Of The Dragon.

Il britannico si calerà nei panni del Re Viserys Targaryen nella nuova serie targata HBO che è ambientata 300 anni prima dell’originale e seguirà le avventure degli antenati di Daenerys come la Casata Targaryen comincia la sua rovinosa caduta.

Secondo la descrizione del personaggio, King Viserys è “un uomo cordiale, gentile e rispettabile” scelto per governare Westeros. Tuttavia, “i bravi uomini non necessariamente sono anche dei bravi Re”.        Game of Thrones- 5 Star S10: Daenerys Targaryen Figure, Multicolore, Standard, 129790

Lo spin-off è stato creato dall’autore dei romanzi del Trono, George R.R. Martin e da Ryan J. Condal (Colony) che sarà co-showrunner con Miguel Sapochnik; regista di alcuni episodi più memorabili della serie originale. Il debutto oltreoceano è atteso nel lontano 2022.    [TVLine]

“The Westing Game”: HBO Max ha ordinato l’adattamento per il piccolo schermo

HBO Max vuole farsi una partita a The Westing Game.

Il servizio streaming ha ordinato l’adattamento del romanzo giallo direttamente a serie televisiva bypassando la fase pilota.

Scritto da Ellen Raskin e pubblicato nel 1978, The Westing Game segue la bizzarra catena di eventi che si dispiega quando sedici persone insospettabili si radunano per leggere il testamento di Samuel W. Westing.         Invito a Westing House

Seppur nessuno sappia perché l’eccentrico miliardario amante dei giochi ha scelto uno sconosciuto virtuale – ed un possibile assassino – a cui lasciare la sua fortuna” dice la sinossi del libro, “una cosa è sicura: Sam Westing sarà anche morto, ma questo non gli impedirà di giocare un’ultima partita”.

Julie Corman, che possiede i diritti del romanzo, sarà produttrice esecutiva della serie. In precedenza, il libro è stato adattato per il grande schermo nel ’97 e a teatro nel 2009.    [TVLine]

“His Dark Materials 2”: Terrence Stamp e altri si sono uniti al cast + TRAILER del SDCC

La seconda stagione di His Dark Materials ha accolto nel suo cast ben tre attori a cominciare da Terrence Stamp.

L’attore che ha prestato la sua voce per Jor-El in Smallville e ha interpretato il Generale Zod nei film di Superman, has firmato per il ruolo di Giacomo Paradisi nella serie targata HBO.

Come sanno coloro che hanno letto l’omonima trilogia di Philip Pullman, Paradisi viene introdotto nel secondo romanzo La lama sottile in quanto ex portatore dell’arma titolare.
Queste oscure materie: La trilogia completa

Inoltre, Jade Anouka (Turn Up Charlie) si calerà nei panni della regina delle streghe Ruta Skadi, la quale aiuta Serafina Pekkala a combattere il Magistero. Simone Kirby (Peaky Blinders) sarà invece la dott.ssa Mary Malone, capo del gruppo di ricerca della materia oscura presso la Oxford University.    [TVLine]

In concomitanza con il panel virtuale del Comic-Con @ Home, HBO ha rilasciato il primo trailer per la seconda stagione di His Dark Materials. Buona visione!

“Perry Mason” rinnovato per la seconda stagione da HBO

La definizione di “serie limitata” per Perry Mason non è durata a lungo: HBO ha rinnovato il reboot con protagonista Matthew Rhys per la seconda stagione.

Seppur inizialmente il progetto era concepito come una miniserie in otto episodi, la rete via cavo lo ha riclassificato dopo aver intravisto delle significative opportunità per proseguire la storia.

Perry Mason ha ottenuto dei buoni ascolti al suo debutto totalizzando 1,7 milioni di telespettatori – tra tutte le varie piattaforme – facendo meglio di Watchmen (1,5 milioni) e The Outsider (1,2 milioni).

Lavorare con l’estremamente talentuoso team dietro Perry Mason è stato un viaggio emozionante” ha detto la vicepresidente esecutiva di HBO, Francesca Orsi in un comunicato. “I telespettatori hanno apprezzato l’esser trasportati indietro nel tempo alla Los Angeles degli anni ’30 e noi siamo entusiasti di dare il bentornato a Perry Mason”.     [TVLine]   Perry Mason e il siero della verità (Il Giallo Mondadori)

“Unruly”: Mahershala Ali sarà il pugile Jack Johnson nella serie limitata di HBO

Il due volte premio Oscar Mahershala Ali tornerà nel ring della rete via cavo più popolare d’America per vestire i panni del leggendario pugile Jack Johnson nella serie limitata in sviluppo presso HBO.

Intitolato Unruly, il dramma in sei parti viene presentato come “una narrazione ingiustificatamente scura e senza restrizioni di Jack Johnson, il primo campione di colore dei pesi massimi di boxe. Questa audace prospezione ritrae l’ascesa del campione alla grandezza atletica e il costo che ha pagato per la sua pelle e la ribellione che ha creato un modello per la resistenza nera in ogni movimento di giustizia per le generazioni a venire”.        True Detective Stg.3 (Box 3 Br)

Il progetto è basato sul documentario Unforgivable Blackness: The Rise and Fall of Jack Johnson di Ken Burns e sul libro di accompagnamento di Geoffrey C. Ward.

Dominique Morisseau (Shameless) sarà sceneggiatrice e produttrice esecutiva al fianco di Ali, Tom Hanks e Beau Willimon (House Of Cards). Ali per HBO ha recitato nella terza stagione di True Detective ed aveva già interpretato Johnson per uno spettacolo teatrale nel 2000.    [TVLine]

“Perry Mason” ha registrato il miglior debutto per HBO da due anni

Perry Mason potrebbe rivelarsi un “successo dormiente” per HBO.

Il dramma legale-poliziesco ha debuttato la scorsa domenica oltreoceano registrando i migliori numeri per una premiere della rete via cavo da un paio d’anni.

La serie ha infatti ottenuto 1,7 milioni di telespettatori totali tra tutte le piattaforme di HBO battendo il debutto di Watchmen (1,5 milioni) e di The Outsider (1,2 milioni).    Perry Mason e la nave bisca (Il Giallo Mondadori)

Con delle recensioni miste da parte della critica e una trama più tradizionale rispetto alle altre serie trasmesse dal network, Perry Mason non sembrava destinato a fare il botto. Infatti, HBO ha sempre definito lo show con protagonista Matthew Rhys una “serie limitata” fino al mese scorso quando ha cominciato a chiamarlo “dramma” aprendo così le porte ad un eventuale rinnovo per la seconda stagione. Continua a leggere

“Perry Mason”: nuovo trailer esteso della miniserie con Matthew Rhys

La città degli angeli appare piuttosto grintosa nel nuovo trailer esteso di Perry Mason e l’alter ego di Matthew Rhys potrebbe essere proprio il tipo giusto per occuparsene.

HBO ha rilasciato un’ulteriore anteprima della miniserie sul famoso avvocato televisivo che oltreoceano debutterà domenica 21 Giugno e vede l’attore di The Americans trionfatore agli Emmy nei panni di Mason quando egli era un investigatore privato brizzolato a Los Angeles nel 1931.

Il trailer ci fornisce uno sguardo più ampio a Mason e al variopinto cast di personaggi che egli incontra durante le sue indagini sul rapimento e la morte di un bambino. Buona visione!     [TVLine]

“Room 104” terminerà con la quarta stagione

La porta della Room 104 si chiuderà definitivamente.

L’antologia horror targata HBO creata da Mark e Jay Duplass si concluderà con l’imminente quarta stagione che oltreoceano debutterà il 24 Luglio. Dal momento che le riprese si sono svolte l’anno scorso, lo stop imposto dal COVID-19 non ha condizionato la produzione.

La serie racconta le storie di svariati personaggi che pernottano in una camera singola di un tipico motel americano e presenta una varietà di episodi indipendenti il cui genere passa dalla dark comedy, alla fantascienza ad una puntata interamente animata.

Il cast della quarta stagione include Hari Nef, Logan Miller, Jillian Bell, Jon Bass, Dave Bautista, Melissa Fumero, Vivian Bang, Finn Roberts, Adam Shapiro, Breeda Wool, Kevin Nealon, Erinn Hayes, Ron Funches, Sadie Stanley, Shannon Purser, Kendra Carelli, Benjamin Papac, Alison Jaye, Tim Granaderos, Oliva Crocicchia, Harvey Guillen, Gary Cole, Linda Lavin, Jennifer Kim, Kevin McKidd, Desean Terry, Suzanne Nichols, Leonardo Nam, Lily Gladstone, Jordyn Lucas, Natasha Perez, Jake Green, Ntare Mwine, Rebecca Hazlewood e Susan Park.     [Deadline]

“Hellraiser”: HBO sta sviluppando la serie televisiva

La rete HBO è pronta a scatenare un piccolo Inferno sviluppando una serie televisiva basata sul franchising di film horror, Hellraiser.

David Gordon Green il regista della pellicola Halloween del 2018 dirigerà il pilota di Hellraiser ed anche altri episodi; Mark Verheiden (Swamp Thing, Battlestar Galactica) e Michael Doughtery (Krampus) si occuperanno invece della sceneggiatura.

In varie fasi di sviluppo sin dallo scorso giugno, la serie si prefigge di “creare un’elevata continuazione ed espansione” della mitologia di Hellraiser che era basata sul libro The Hellbound Heart di Clive Barker.

Con tutta la mitologia del passato intesa come un dato di fatto, l’iconico Pinhead rimarrà una figura centrale a comando del suo esercito di umani trasformati in demoni Cenobiti.    [TVLine]        Hellraiser III – Inferno sulla città

“Westworld” rinnovato per la quarta stagione da HBO

HBO ha intenzione di tornare nel (cupo) futuro: la rete via cavo ha rinnovato Westworld per la quarta stagione.

La notizia arriva in vista del finale della terza stagione del distopico thriller fantascientifico creato da Jonathan Nolan e Lisa Joy; l’episodio durerà 75 minuti e oltreoceano andrà in onda domenica 3 maggio.

Dal parco a tema western alla metropoli tecnocratica del prossimo futuro, noi abbiamo apprezzato moltissimo ogni svolta e colpo di scena dalle menti dei geniali narratori Jonathan Nolan e Lisa Joy” ha dichiarato il presidente di HBO, Casey Bloys in un comunicato. “Non vediamo l’ora di scoprire dove la loro visione creativa ci porterà”.      Funko- Pop Vinile Westworld Maeve, 13881

Nonostante l’accordo a lungo termine che Nolan e Joy hanno firmato con Amazon lo scorso anno, le fonti confermano che continueranno ad essere gli showrunner di Westworld nella quarta stagione.

Secondo quanto riferisce HBO, il primo episodio della terza stagione ha superato i 9 milioni di telespettatori tra tutte le varie piattaforme.    [TVLine]

“Perry Mason”: data e trailer esteso della miniserie con Matthew Rhys

La rete HBO ha rilasciato il primo trailer della miniserie Perry Mason.

Basato sui personaggi creati da Erle Stanley Gardner, il dramma che debutterà oltreoceano domenica 21 Giugno vede l’ex star di The Americans nei panni del detective titolare che nella Los Angeles del 1931 sbarcava il lunario come investigatore privato a basso costo.

Sebbene Mason sia tormentato dalle sue esperienze di guerra in Francia e soffra gli effetti di un matrimonio fallito, le circostanze cambiano quando il caso del decennio si presenta alla sua porta.

Perry Mason e la nudista (Il Giallo Mondadori)
Secondo la sinossi, “l’implacabile ricerca della verità di Mason rivela una città frammentata e forse un percorso verso la redenzione per sé stesso”. Buona visione!

Il cast include Tatiana Maslany (Orphan Black), John Lithgow (The Crown), Robert Patrick (Scorpion), Chris Chalk (Gotham), Shea Whigham (Homecoming), Nate Corddry (Mom), Veronica Falcon (Queen of the South), Jefferson Mays (I Am the Night), Gayle Rankin (GLOW) e Lili Taylor (American Crime).     [TVLine]

“The Last Of Us”: HBO sta sviluppando la serie tratta dal famoso videogioco

Proprio dopo essersi liberati dell’ultima Ombra Bianca, la rete HBO potrebbe essere colpita da una nuova orda di non morti.

Il creatore di Chernobyl, Craig Mazin sta sviluppando una nuova serie basata sul videogioco post-apocalittico del 2013, The Last Of Us. Lo sceneggiatore e direttore creativo del gioco, Neil Druckmann è coinvolto nell’adattamento per la televisione come sceneggiatore e produttore esecutivo.

The Last Of Us segue un trafficante di nome Joel che si ritrova a scortare un’adolescente, Ellie attraverso gli Stati Uniti evitando – e quando necessario, combattendo – assassini e creature infette da una devastante mutazione. Il videogioco ha ricevuto diversi riconoscimenti incluso il Outstanding Achievement in Video Game Writing ai Writers Guild of America Awards.
The Last of Us 2 – Playstation 4 [Esclusiva Amazon]

Sony Pictures Television e PlayStation Productions produrranno la potenziale serie televisiva insieme a Carolyn Strauss e Evan Wells, il Presidente di Naughty Dog, lo studio che ha sviluppato il gioco.    [TVLine]

“Westworld 3”: HBO ha rilasciato il trailer esteso

Dolores e Maeve arriveranno allo scontro quando Westworld (finalmente) farà il suo atteso ritorno il mese prossimo.

Nel trailer esteso rilasciato da HBO il nuovo antagonista interpretato da Vincent Cassel pone le due androidi scappate dal parco l’una contro l’altra in quella che apparentemente sembra una battaglia all’ultimo sangue.

La terza stagione del thriller fantascientifico è ambientata in una Los Angeles futuristica dove i robot coesistono con gli umani in un modo molto diverso rispetto a ciò che avveniva all’interno del parco.       Westworld Stg.2 (Box 6 Br)

Il promo fa inoltre ulteriore luce sul personaggio di Aaron Paul e sulla sua misteriosa connessione con Dolores. Buona visione!

Oltreoceano Westworld tornerà domenica 15 Marzo.    [TVLine]

“House Of The Dragon”: il prequel di Game Of Thrones non arriverà fino al 2022

I fan del Trono Di Spade dovranno attendere a lungo per vedere come una parte della storia è cominciata…

House Of The Dragon, la serie prequel incentrata sulla famiglia Targaryen (alias gli antenati di Daenerys) di cui HBO ha ordinato dieci episodi lo scorso ottobre non arriverà in un qualunque momento presto: “il mio sospetto è che andrà in onda nel 2022” ha detto il Presidente della rete via cavo, Casey Bloys.    Game of Thrones – Statuetta di Daenerys Madre dei Draghi, 3001 – 162

Il nuovo dramma creato dall’autore dei libri George R.R. Martin e da Ryan J. Condal (Colony), è ambientato 300 anni prima della serie originale e seguirà la casata Targaryen come comincerà il suo famigerato declino.

Il romanzo Fuoco e Fiamme di Martin servirà come modello per House Of The Dragon e proprio l’esistenza di un materiale di base ha dato un vantaggio a questo progetto rispetto agli altri commissionati da HBO compreso l’episodio pilota di Jane Goldman con Naomi Watts a cui la rete ha rinunciato lo scorso ottobre.    [TVLine]

“Westworld”: annunciata la data della terza stagione

Dopo un’attesa ridicolmente lunga sappiamo quanto tornerà Westworld: oltreoceano la terza stagione del dramma fantascientifico debutterà domenica 15 Marzo.

Il finale della seconda stagione è stato tramesso a giugno 2018. A giudicare dai vari teaser rilasciati, sembra che Dolores e alcuni degli altri robot siano riusciti a fuggire dal parco a tema e si trovino fuori nel mondo reale, dove uomini e androidi coesistono in un modo molto diverso.      Funko- Pop Vinile Westworld Teddy, 14367

Il vincitore dell’Emmy Aaron Paul (Breaking Bad) si è unito al cast così come Lena Waithe (Master of None), Vincent Cassel (Black Swan), il rapper Scott “Kid Cudi” Mescudi (How to Make It in America), John Gallagher Jr. (The Newsroom), Michael Ealy (Stumptown), Tommy Flanagan (Sons of Anarchy) e Marshawn Lynch, il running back dell’NFL.

HBO ha anche confermato che non mancheranno i veterani della serie come Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Ed Harris, Jeffrey Wright, Tessa Thompson, Luke Hemsworth, Simon Quarterman e Rodrigo Santoro.    [TVLine]

“Perry Mason”: primo scatto di Matthew Rhys nei panni dell’avvocato

Gli anni ’30 donano a Matthew Rhys.

HBO ha rilasciato la prima immagine ufficiale di Perry Mason, la sua nuova serie limitata con l’attore di The Americans nei panni dell’avvocato difensore.

Basato sui personaggi creati da Erle Stanley Gardner, Perry Mason è ambientato nel 1931 a Los Angeles, una città in forte espansione al contrario del resto del paese che lotta attraverso la Grande Depressione.

Perry Mason e la nudista (Il Giallo Mondadori)
Perry Mason nel frattempo vive alla giornata come un investigatore privato di bassa lega perseguitato dalla sua esperienza di guerra in Francia e sofferente per gli effetti di un matrimonio fallito. Ma quando il caso del decennio si presente alla porta di Mason, la sua “implacabile ricerca per la verità rivela una città fratturata e forse una strada per la redenzione per sé stesso”. Continua a leggere

“House Of The Dragon”: HBO ha ordinato lo spin-off di Game Of Thrones

La casata di Daenerys Targaryen risorgerà dalle ceneri: HBO ha commissionato dieci episodi per la prima stagione del prequel di Game Of Thrones incentrato sui giorni di gloria di Casa Targaryen.

Lo spin-off intitolato House Of The Dragon è co-creato dall’autore dei libri George R.R. Martin e Ryan J. Condal (Colony). La trama è ambientata 300 anni prima le vicende della serie originale e racconterà “l’inizio della fine per Casa Targaryen”. Il libro di Martin, Fuoco e Fiamme fungerà da modello per la nuova serie mentre la regia è affidata a Miguel Sapochnik.

Funko-Il Pop Vinile Il Trono di Spade Drogo e Daenerys, Colore Standard, 7235
L’universo del Trono Di Spade è così ricco di storie” ha detto il Presidente di HBO, Casey Bloys in un comunicato. “Non vediamo l’ora di esplorare le origini di House Targaryen e il passato di Westeros insieme a Miguel, Ryan e George”.    [TVLine]

“Game Of Thrones”: HBO ha rinunciato allo spin-off prequel

Ecco qualcosa che non ci aspettavamo: HBO ha scartato lo spin-off prequel del Trono di Spade da Jane Goldman.

La rete via cavo ha deciso di non andare avanti con il progetto che vedeva protagonista Naomi Watts. Secondo le fonti, i dirigenti di HBO hanno vagliato l’episodio pilota nel corso dell’estate e non erano entusiasti del risultato.

Invece di rinunciare subito al progetto, loro hanno chiesto a Goldman & Co. di apportare alcuni cambiamenti, ma nemmeno il secondo episodio pilota è riuscito ad impressionare i dirigenti portandoli a staccare la spina.

Il progetto – che non ha mai avuto un titolo ufficiale – era ambientato migliaia di anni prima le avventure di Game Of Thrones ed esplorava la storia di Westeros, le vere origini delle Ombre Bianche, i misteri dell’Est e la leggenda degli Stark.
Game of Thrones Boccale Birra, Pietra, Multicolore, 900ml

Secondo degli insider, l’episodio pilota era “problematico” sin dall’inizio, rovinato dal superamento del bilancio, dai numerosi problemi personali e da una miriade di differenze creative. Resta invece saldo l’altro potenziale di GoT incentrato sui giorni di gloria di casa Targaryen.    [TVLine]

“Game Of Thrones”: HBO vicina a ordinare l’episodio pilota del prequel incentrato su casa Targaryen

La casa di Daenerys Targaryen risorgerà ancora una volta (nel passato, in ogni caso): la rete HBO è vicina a ordinare l’episodio pilota del prequel del Trono di Spade che sarebbe incentrato sui giorni di gloria di Casa Targaryen.

Lo spinoff è co-creato dall’autore dei libri del Trono, George R.R. Martin e Ryan J. Condal (Colony), è ambientato 300 anni prima della serie originale e ripercorrerebbe “l’inizio della fine per Casa Targaryen”. (HBO per il momento si è rifiutata di commentare la notizia). Inoltre, il libro di Martin, Fuoco e sangue fungerà da modello per la nuova serie.

Il progetto è in realtà una rielaborazione del concetto di un altro spin-off dello sceneggiatore di GoT, Bryan Cogman, respinto ufficialmente dal network lo scorso aprile. (Cogman è ora un consulente per l’adattamento del Signore degli Anelli di Amazon).    Funko- Game of Thrones Portachiavi, Multicolore, Standard, 31813

Per non confondersi, HBO ha già in cantiere uno spin-off – ancora senza titolo – del Trono di Spade con Naomi Watts.    [TVLine]      Fuoco e sangue: 1