Quali sono state le attrici più pagate della stagione 2017/18?

La classifica delle attrici più pagate del piccolo schermo è stata stilata… e una di loro guadagna quasi il doppio delle altre.

Sofia Vergara (Modern Family) si piazza al primo posto della lista stilata dalla rivista Forbes per il settimo anno consecutivo con la bellezza di 42,5 milioni di dollari – quasi raddoppiando i guadagni della seconda in classifica. Va sottolineato che il salario di Vergara non comprende soltanto la retribuzione per il ruolo di Gloria nella comedy targata ABC, ma anche diversi accordi come testimonial di varie marche.

Dopo Vergara c’è Kaley Cuoco (The Big Bang Theory) che quest’anno ha guadagnato 24,5 milioni di dollari grazie in gran parte al ruolo di Penny nel sitcom di CBS giunta alla sua dodicesima e ultima stagione. Le sue co-protagoniste Mayim Bialik e Melissa Rauch (entrambe con 12 milioni di dollari) sono le uniche due new entry nella classifica quest’anno grazie a un notevole aumento di stipendio che le due attrici si sono assicurate lo scorso anno. Continua a leggere

Annunci

“Homeland”: Showtime ha confermato che l’8^ stagione sarà l’ultima

Per Carrie Mathison il congedo è vicino.

Il Presidente di Showtime, David Nevins ha annunciato al TCA che l’ottava stagione di Homeland sarà anche l’ultima del dramma. “[Il produttore esecutivo] Alex Gansa condurrà questo show, che ha vinto otto Emmy e cinque Golden Globe alla sua adeguata conclusione” ha spiegato Nevins. “Le parole non bastano per dire quanto Homeland ha significato per l’affermazione del nostro marchio, per non parlare di me personalmente. È stata, infatti, la prima serie che ho ordinato quando sono arrivato a Showtime”.

Nevins ha continuato dicendo che la decisione è stata presa vicendevolmente da Gansa e dalla protagonista Claire Danes. “Alex e Claire hanno cominciato a parlarne verso il termine della scorsa stagione” dice lui. “Io ho chiesto, ‘siete sicuri? Pensiamoci’. Ma quando loro si sono decisi, sembrava fosse il momento giusto. Alla fine la decisione è stata presa da loro due”.

In un comunicato Gansa ha scritto: “mi rattrista vedere il viaggio volgere al termine, ma è tempo”. Claire Danes stessa in un’intervista alcuni mesi fa aveva lasciato intendere che l’ottava stagione sarebbe stata la sua ultima. I dodici nuovi episodi saranno girati in una location non ancora rivelata (ma si vocifera che sarà in Israele) e andranno in onda a Giugno 2019.   [TVLine]

Emmy Awards 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 70° edizione dei Primetime Emmy Awards sono state annunciate e Il Trono di Spade si piazza in testa con 22 candidature seguito dal Saturday Night Live e Westworld a quota 21 davanti a The Handmaid’s Tale con 20. Netflix passa per la prima volta davanti a HBO con 112 nomination in totale contro le 108 della rete via cavo. Qui di seguito trovate tutti i dettagli…

OUTSTANDING DRAMA (vincitore 2017: The Handmaid’s Tale)
The Americans
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This Is Us
Westworld

LEAD ACTOR IN A DRAMA (vincitore 2017: Sterling K. Brown)
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us
Ed Harris, Westworld
Matthew Rhys, The Americans
Milo Ventimiglia, This Is Us
Jeffrey Wright, Westworld Continua a leggere

“Homeland”: nuova ambientazione e salto temporale nell’8^ stagione

Sembra che Homeland salterà a piedi pari quelle che saranno le conseguenze dell’oscuro finale della settima stagione che ha visto le facoltà mentali di Carrie gravemente compromesse dopo un periodo di prigionia di sette mesi in Russia senza le sue medicine.

Secondo il produttore esecutivo Alex Gansa, l’ottavae presumibilmente ultimastagione del dramma targato Showtime non comincerà da dove si è interrotto il cliffhanger dello scorso episodio.

Ma non solo, quando la serie tornerà il prossimo anno, l’azione cambierà di nuovo location (dopo due stagioni consecutive ambientate negli Stati Uniti).

Ricominceremo da capo nell’ottava stagione e probabilmente faremo un salto temporale piuttosto lungo tra la settima e l’ottava stagione” ha detto Gansa a EW. “Racconteremo una storia molto contenuta, auspicabilmente in Israele”. Per il momento Showtime non ha confermato se si tratterà dell’ultima stagione.   [TVLine]

“Homeland” terminerà con l’ottava stagione

Come previsto, la prossima stagione dell’acclamato dramma targato Showtime sarà anche la conclusiva.

La protagonista di Homeland, Claire Danes ha confermato la notizia in una recente intervista con Howard Stern nel suo show Sirius XM. “Sì, è così” ha risposto l’attrice alla domanda se l’ottava stagione sarà anche l’ultima del dramma. Showtime non ha risposto nell’immediato alla richiesta di un commento da parte di THR.

Il network ha rinnovato Homeland per la 7^ e 8^ stagione prima del debutto della sesta stagione. A febbraio, lo showrunner della serie Alex Gansa ha detto a The Hollywood Reporter che l’ottava stagione sarebbe stata probabilmente la sua ultima – pur notando che tale discorso poteva anche non valere per gli attori, la rete e Fox che produce la serie.

Quando Stern ha chiesto a Danes come si sente sul fatto che la prossima stagione sarà l’ultima, l’attrice ha ammesso di sentirsi “davvero in conflitto. Voglio dire, sarò pronta. Lei è molto, questo cavolo di personaggio, Carrie Mathison. È faticoso, quindi sarò pronta per una tregua da quello”.
Curiosità: Danes ha annunciato di aspettare il suo secondo figlio insieme al marito Hugh Dancy.

SPOILER su X-Files‚ New Girl‚ This Is Us‚ Chicago Fire‚ The Blacklist‚ Designated Survivor e Homeland

Questa settimana TVLine ha deciso di fornirci una seconda dose di anticipazioni…

  • The X-Files

Il finale di stagione si concluderà con un cliffhanger. Possiamo aspettarci delle morti. Enfasi al plurale.

  • New Girl

La scena d’apertura della settima e ultima stagione spaventerà un po’ i fan di Nick e Jess. Ma con un respiro profondo e la conta fino a dieci andrà tutto bene. Promesso.

  • This Is Us

La storia di Sophie‚ l’ex moglie di Kevin è terminata… almeno per il momento. Come conferma anche il recente sviluppo Zoe/Kevin‚ Alexandra Breckenridge non tornerà come membro fisso del cast nella terza stagione. Tuttavia‚ un’apparizione in qualità di guest star non è da escludere del tutto. Continua a leggere

“Homeland 7”: Saul resterà in prigione… oppure no?

Mentre Carrie Mathison sarà ancora impegnata con le teorie cospirative del governo, al termine della scorsa stagione di Homeland, Saul Berenson è stato rinchiuso in prigione dalla Presidente Keane nel tentativo di placare la comunità d’intelligence che le si era rivoltata contro.

Ma la sua permanenza dietro le sbarre potrebbe esser breve… tutto quello che dovrà fare sarà disfarsi di un po’ di quella sua morale.

Saul riceverà la visita di un volto familiare con un’offerta che all’apparenza non potrà rifiutare: se farà qualche dichiarazione verrà rilasciato dal carcere. Ma lui accetterà l’accordo e continuerà la battaglia per liberarsi di Keane dall’esterno?

Questa conversazione dipingerà un quadro di quanto disperate siano diventate entrambe le parti e di come possiamo aspettarci che le cose diventino ancora più controverse man mano che la settima stagione andrà avanti. Homeland oltreoceano tornerà Domenica 11 Febbraio.   [Mega Buzz di TV Guide]

SPOILER su The Americans, Grey’s Anatomy, The Originals, OUAT, Arrow, Lucifer e Homeland

Tornano le ultime anticipazioni di Michael Ausiello…

  • The Americans

La premiere della quinta stagione comincerà con un salto temporale di tre anni. Nel 1987 Philip ha lasciato lo spionaggio per un lavoro aziendale (ha anche un telefono in auto!) mentre un’esausta Elizabeth si occupa ancora del gioco delle spie. Questo sbilancio porterà a una grave spaccatura nel matrimonio dei Jennings. Nel frattempo, Paige è al college adesso e assiste attivamente la madre nell’allenamento come spia. L’episodio include inoltre un triste montaggio con una canzone classico degli anni ‘80.

  • Grey’s Anatomy

Per la dott.ssa Kepner le cose potrebbero peggiorare prima di migliorare… Del resto lei non sa ancora che il suo ex Jackson è molto vicino al suo primo appuntamento con Maggie. “Una volta che se ne renderà conto” dice Sarah Drew, “credo che sarà molto difficile per lei. Non riesco a immaginare il contrario!”. L’ultima volta che i due hanno discusso della loro relazione, ricorda l’attrice: “April è crollata dicendo che per lei era troppo difficile [vivere platonicamente con lui]. In pratica lei ha rinunciato a stare con sua figlia il 100% del suo tempo perché era troppo doloroso vivere con l’uomo per cui provava qualcosa”.

In notizie correlate, TVLine assicura che non c’è bisogno di conoscere Grey’s Anatomy per capire quello che succede nello spin-off sui vigili del fuoco, Station 19. Continua a leggere

“Homeland 7”: James D’Arcy ha ottenuto un ruolo ricorrente

Homeland ha reclutato James D’Arcy per l’azione.

La stella di Dunkirk ha ottenuto una parte ricorrente nella settima stagione del thriller sullo spionaggio targato Showtime e interpreterà un presuntuoso ex agente delle forze speciali che è stato alla “Fattoria” con l’ex agente della CIA Carrie.

La nuova stagione troverà Mathison impegnata nel contrastare la criminalità incorporata nel governo della Presidente Keene, la quale ha fatto arrestare più di 200 individui sulla scia del suo tentato omicidio.

I recenti crediti televisivi di D’Arcy’s includono Marvel’s Agent Carter e Broadchurch. Homeland, le cui riprese sono attualmente in corso a Richmond, in Virginia tornerà oltreoceano l’11 Febbraio.   [Entertainment Weekly]

SPOILER su Lucifer, Homeland, OUAT, Riverdale, Runaways, Mr. Robot, The Gifted e Crazy Ex-Girlfriend

Ecco qualche nuovo scoop su cosa accadrà in Lucifer dopo la rivelazione a sorpresa circa la vera identità del Tenente Pierce, con chi si alleerà Regina per salvare Henry quando Once Upon A Time tornerà a Marzo, se la storia e i misteri di Cappuccio Nero hanno davvero finito di tormentare Riverdale e altro ancora…

  • Lucifer

Al ritorno della serie, “Lucifer minaccerà di dire a tutti chi è Pierce, ma lui gli risponderà qualcosa come: “buona fortuna con quello. Non sei nemmeno riuscito a convincerli che sei il diavolo!” anticipa Tom Ellis con TVLine. Ma poi “Lucifer deciderà di usare Pierce per arrivare a Papà. Caino stringerà un patto con il diavolo e ciò guiderà la prima parte del resto della stagione. L’obiettivo di Lucifer è liberarsi delle sue ali e il più grande desiderio di Caino è morire. Lucifer deciderà di aiutarlo a farlo sfidando così suo padre col tentativo di revocare in qualche modo la maledizione [di Caino]. Avranno questo strano bromance per un paio di episodi”.

Nel frattempo scopriremo che “Caino ha tenuto traccia di tutte [le creature] celestiali e soprannaturali che vanno e vengono sulla Terra” aggiunge Ellis. “Quando ha scoperto che c’è una detective in grado di far sanguinare il diavolo, ha pensato che questa potesse essere la sua occasione di trovare qualcuno in grado di farlo morire”.

  • Homeland

Quinn è morto, ma di sicuro non dimenticato. “La sua morte e il dolore di Carrie per lui sono ovunque – incarneranno ogni suo pensiero” e “informeranno il [suo] disprezzo per la Presidente Kane portando inoltre Carrie a rivalutare ciò che è davvero importante nella sua vita condivide con TVLine lo showrunner Alex Gansa. Continua a leggere

SAG Awards 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 24^ edizione dei Screen Actors Guild Awards sono state annunciate e anche in questo caso Big Little Lies, GLOW e Stranger Things hanno fatto incetta di candidature (ben quattro a testa) per le ambite statuette. Game Of Thrones segue con tre.

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 21 Gennaio e sarà presentata per la prima volta da Kristen Bell. Ecco tutte le nomination:

DRAMA ENSEMBLE (vincitore 2017: Stranger Things)
Game of Thrones
The Crown
Stranger Things
The Handmaid’s Tale

This Is Us Continua a leggere

“Homeland 7” trailer: Saul è il nuovo [spoiler]

Saul è in procinto di scatenarsi – e ottenere una promozione.

Showtime ha rilasciato il trailer ufficiale per la settima stagione di Homeland (al debutto oltreoceano Domenica 11 Febbraio) ed esso rivela che Saul oltre a uscire di prigione viene rapidamente assunto come Consigliere per la Sicurezza Nazionale della Presidente Keane.

E come possiamo immaginare questo nuovo incarico lo metterà preciso nel mirino di… Carrie Mathison. Buona visione!   [TVLine]

“Homeland 7”: Costa Ronin ha ottenuto un ruolo ricorrente

L’attore di The Americans, Costa Ronin ha ottenuto un ruolo ricorrente nella settima stagione di Homeland.

La rete Showtime per il momento non ha rivelato alcun dettaglio sul suo personaggio, nemmeno il nome.

Ronin ha interpretato l’agente del KGB Oleg Burov in tutte e cinque le stagioni dello spy drama di FX, ma i suoi recenti crediti nel piccolo schermo includono anche Shooter, Gotham e The Strain. La settima stagione di Homeland è attesa nei primi mesi del 2018.   [Deadline]

“Homeland 7”: Sandrine Holt e Lesli Margherita altre ricorrenti

La settima stagione di Homeland vedrà altre due nuove entrate.

Sandrine Holt (House Of Cards) si è unita ai prossimi episodi della serie targata Showtime in un ruolo misterioso. L’attrice apparirà in almeno due episodi, con l’opzione per più. La rete non ha voluto rivelare i dettagli circa il suo personaggio, ma degli insider confermano che è molto importante per la storia.

Non solo, Lesli Margherita sarà anche lei un volto ricorrente. L’attrice è apparsa in un episodio della scorsa stagione nei panni di Sharon, era una persona leale per Brett O’Keefe.

Una data per il debutto della settima stagione di Homeland non è ancora stata annunciata, anche se è probabilmente sarà nei primi mesi del 2018.   [Variety]

“Homeland 7”: Dylan Baker si unisce al cast come volto ricorrente

Un veterano del piccolo schermo è in procinto di fare un po’ di pressione sulla Presidente Keane nella settimana stagione di Homeland.

Dylan Baker (The Good Wife) prenderà parte al thriller targato Showtime in qualità di guest star ricorrente. L’attore interpreterà il Senatore Sam Paley, un Senatore degli Stati Uniti anticonformista proviene da Southwest che indaga in modo aggressivo sull’abuso di potere di Keane.

Baker ha guadagnato tre nomination agli Emmy per il suo lavoro in The Good Wife, dove interpretava l’affascinante killer Colin Sweeney (lui ha ripreso tale ruolo in The Good Fight) ma nel suo curriculum si contano anche ruoli memorabili in Damages e The Americans.   [TVLine]

“Homeland 7”: Courtney Grosbeck altra ricorrente

C’è ancora un’altra aggiunta al cast di Homeland.

L’attrice di Parenthood, Courtney Grosbeck ha ottenuto un ruolo ricorrente nella settima stagione del dramma targato Showtime e trionfatore agli Emmy.

Grosbeck interpreterà Josie, la nipote più piccola di Carrie. Politicamente consapevole e strenuamente anti-Keane, Josie è il tipo di adolescente che protesta contro l’amministrazione nei fine settimana. Homeland oltreoceano tornerà il prossimo anno.   [Deadline]

SPOILER su Blindspot, TWD, Homeland, The Blacklist, Supergirl, Gotham e Midnight Texas

Cominciamo anche questa settimana con qualche anticipazione su cosa c’è in serbo in The Blacklist tra la rivelazione paterna e il ritorno di Tom, in che modo la prossima grande antagonista di Supergirl creerà dissapori all’interno della squadra, quali nuove e inaspettate alleanze saranno formate a Gotham e non solo…

  • Blindspot

Non crederete a quello che facciamo quest’anno! Neanche io ci credevo!” ha esclamato Jaimie Alexander con TVLine sul red carpet degli Emmy. Dopo il salto temporale di due anni, “arriveranno nuovi personaggi con un legame molto profondo con Jane, persone di cui le nemmeno si ricorda. Resterete scioccati ragazzi, è pazzesco” aggiunge l’attrice rivelando che “Jane ha un enorme segreto… così come Weller”.

  • The Walking Dead

Maggie molto probabilmente non partorita nemmeno nell’ottava stagione, lo anticipa lo showrunner Scott Gimple a EW, nonostante l’annuncio della gravidanza sia giunto nella 6A, in realtà nella serie è trascorso pochissimo tempo e di conseguenza non si vedrà ancora nemmeno il pancione. “Sono trascorse solo alcune settimane da quando Negan ha ucciso Gleen” dice l’EP. Continua a leggere

“Homeland 7”: Morgan Spector e Mackenzie Astin si uniscono al cast

Prima di immergersi in un altro gioco di spionaggio ad alti livelli, Homeland ha bisogno di aggiungere attori al suo ensemble.

Morgan Spector (Boardwalk Empire, Person of Interest), sarà un volto fisso della settima stagione e interpreterà Dante Allen, un vecchio amico di Carrie che sta controllando le centinaia di persone che la Presidente Keane ha trattenuto a seguito del tentato omicidio al termine della scorsa stagione.

Mackenzie Astin (Scandal, The Magicians) ha invece ottenuto una parte ricorrente come il cognato di Carrie, Bill, il quale lascerà il suo lavoro come insegnante universitario per un incarico presso l’amministrazione della Presidente Keane.

Le riprese della settima stagione di Homeland sono cominciate questa settimana e il debutto oltreoceano è previsto all’inizio del 2018.   [TVLine]

“Homeland 7”: Maury Sterling e altri due promossi a regular

Quinn sarà anche scomparso, fan di Homeland… ma per lo meno ci rimane Max e la prossima stagione trascorrerà molto più tempo sullo schermo.

Il dramma targato Showtime ha promosso Maury Sterling, che interpreta l’esperto di sorveglianza e amico di Carrie a volto fisso del cast per la settima stagione. Jake Weber (il conduttore radiofonico Brett O’Keefe) e Linus Roache (il nuovo braccio destro di Keane, David Wellington), che sono entrambi entrati nel cast la scorsa stagione, saranno anche loro series regular a tutti gli effetti.

Lo scorso Agosto Homeland è stato rinnovato per la 7^ e 8^ stagione; la prossima sarà girata in Virginia questo autunno mentre il debutto oltreoceano è previsto nell’anno nuovo.   [TVLine]

Emmy Awards 2017: tutte le nomination

Quest’oggi sono state annunciate le nomination per la 69^ edizione dei Primetime Emmy Awards la cui cerimonia di premiazione si terrà al Microsoft Theater di Los Angeles il 17 Settembre e sarà presentata da Stephen Colbert.

Qui di seguito trovate le liste dei candidati, da notare solo che Orphan Black, Game of Thrones e Twin Peaks non erano ammissibili quest’anno a causa della messa in onda, mentre lo era la 4^ stagione di Orange Is the New Black.

OUTSTANDING DRAMA (vincitore 2016: Game of Thrones)
Better Call Saul
The Crown
The Handmaid’s Tale
House of Cards
Stranger Things
This Is Us
Westworld

LEAD ACTOR IN A DRAMA (vincitore 2016: Rami Malek)
Sterling K. Brown, This Is Us
Anthony Hopkins, Westworld
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Schreiber, Ray Donovan
Kevin Spacey, House of Cards
Milo Ventimiglia, This Is Us Continua a leggere