“Supernatural 10”: scoop sui Winchester all’attacco, Cas e Crowley riuniti e non solo

Adesso che Sam è riuscito a prendere demone Dean in “Supernatural” dobbiamo prepararci per un confronto “piuttosto brutale” tra i due fratelli del tipo una guerra di parole e – e alcune di esse – saranno nel prossimo episodio, avverto lo showrunner Jeremy Carver.

Aspettiamoci “un Dean che non abbiamo mai visto prima” aggiunge il produttore esecutivo Robert Singer. “Nel corso dei primi tre episodi arriviamo al punto in cui Sam deve cercare di riportarlo indietro da un luogo in cui probabilmente non è mai stato prima. Come lo e se lo fa…”.

Beh, ovviamente questo è un misterioso che resta da risolvere o magari no… “La guarigione accadrà” rivela Jensen Ackles, “ma non risolerà il problema del Marchio di Caino. C’è ancora quel qualcosa in attesa di essere allevato. Si dovrà aspettare per vedere quando accadrà”.

Anche quando Dean si sarà liberato della sua bestia interiore, “le ripercussioni” di ciò che è accaduto ad entrambi i Winchester nel corso dell’ultimo paio di settimane resterà secondo Jared Padalecki. Tra le questioni esplorare ci saranno: “quali gli effetti residui su Dean di essere stato un demone e quali del Marchio di Caino sul suo braccio? E quali le conseguenze di Sam per aver fatto ammenda con le sue gesta da essere umano al fine di rintracciare il fratello per salvarlo?”.

Ma non è tutto, finalmente anche Castiel nel prossimo episodio Castiel interagirò con la parte demoniaca di Dean. “È un incontro piuttosto difficile” anticipa Ackles. “Dean non è ancora molto in se e Cas si ritrova purtroppo ad utilizzare alcuni dei suoi poteri che avrebbe preferito non usare su Dean”. Continua a leggere

“Supernatural 10”: foto e scherzi dal set tra Jensen Ackles e Jared Padalecki

Ecco una foto dei fratelli Winchester da dietro le quinte della decima stagione di “Supernatural” per gentile concessione di Jared Padalecki.

Da Vancouver, dove si svolgono le riprese del drama CW, i due protagonisti trovano il tempo di scherzare un po’… Jared risponde con questo tweet “Jensen. Amico. Sono letteralmente accanto a te” in risposta ad uno scherzo di Ackles dove sempre tramite Twitter diceva che il collega aveva la giornata libera e lui era solo sul set.

“Supernatural”: foto dal set del 200° episodio

Jensen Ackles ha pubblicato su Twitter questo scatto dal set di “Supernatural”:

Ultimo giorno del 200° episodio! Io e Jared Padalecki siamo seduti dove apparteniamo” ovvero a bordo della Chevrolet Impala. Esso sarà il quinto episodio della decima stagione, intitolato “Fan Fiction” del drama CW che tornerà oltreoceano Martedì 7 Ottobre.

“Supernatural 9”: Sam, Crowley o Castiel chi ha la soluzione migliore per Dean?

Trasformatosi di recente in una creatura soprannaturale, Dean dovrà decidere “quanto buio e che genere di demone sta per essere” afferma il produttore esecutivo del drama CW, Jeremy Carver.

Quindi, il verdetto? “[È] la versione di un ultra donnaiolo animale da festa” chiarisce il concetto Jensen Ackles. La nuova e selvaggia vita di Winchester diverrà talmente scatenata che anche per Crowley risulterà difficile da gestire e non c’è da meravigliarsi che Dean non voglia essere trovato.

Ma Sam, ignaro di cosa stia accadendo al fratello, cercherà di trovarlo fino a fare delle scelte discutibili che di sicuro meraviglieranno il pubblico tanto da arrivare a chiedersi chi sia il vero mostro” nota Carver. Intanto, Castiel ha di nuovo i piedi sulla Terra ma il dilemma morale di come riavere la sua grazia angelica indietro senza essere un peso.

BONUS SCOOP | Cas sarà “la voce della ragione” piuttosto dura quando si tratta della situazione di Dean, rivela sempre Ackles. “Anche se potrebbe esser difficile da sentire e da dire, egli dice a Sam: ‘senti. Sai cosa devi fare se le cose andranno a male’”. Facciamo il pieno all’Impala perché “Supernatural” torna il 7 Ottobre.   [Fall TV Spoiler di TV Line]

SDCC: “Supernatural 10”: Demone Dean canterino, la (non) cura dell’Impala, i grattacapi di Crowley e altro

La stella di “Supernatural”, Jensen Ackles al panel del San Diego Comic-Con del drama CW ha introdotto un teaser del terzo episodio della decima stagione – da lui diretto e i presenti dicono esser stato agghiacciante.

La clip era caratterizzata da Dean che affronta Sam dalla prima volta da quando è stato trasformato in un demone. “Quelli come me, noi siamo nell’ordine naturale” dichiara Dean prima di dire a Sam che lui sa quello che realmente il fratello ha fatto, mentre lo stava cercando. Allora, chi sono i veri mostri, chiede. Demone Dean poi attacca Sam con un’ascia, poi però quest’ultimo si ritrova un coltello puntato alla gola di Dean.

Chiaramente, il nuovo mondo del fratello maggiore dei Winchester “avrà un effetto norme sulla stagione e sui fratelli” spiega il produttore esecutivo Jeremy Carver. “Questi ragazzi devono davvero scavare, Sam in particolare deve salvare il fratello dall’essere un demone”.

Nel frattempo, Dean “lotta con ciò che significa essere un demone. È molto, molto eccitante. Siamo davvero entusiasti soprattutto con l’idea di questi fratelli in discussione di chi sia il vero mostro. È emozionante, commovente ed emotiva”.

Un nuovo colpo di scena consiste anche nel cambiamento degli attori. Ackles ha notato che lo scorso Martedì, Demone Dean ha ucciso un ragazzo che ne aveva ucciso un altro, il che è stato “fantastico” perché ha avuto modo di tirar fuori tutte le sue frustrazioni.

La co-star Jared Padalecki ha avuto modo nel corso delle stagioni di interpretare molte incarnazioni di Sam ed ha aggiunto: “è una vera gioia vedere Ackles flettere i muscoli”.

E chi è più facile da dirigere: Dean o Demone Dean? “In questo particolare episodio, Demone Dean, perché vi ero legato per la maggior parte del tempo afferma l’attore.

SI CANTA | Potreste aver sentito che il 200° episodio è un “musical-ish” come lo chiama Carver, ma Ackles ha accennato che nella premiere della nuova stagione sarà caratterizzata da Demone Dean alle prese col karaoke. Continua a leggere

“Supernatural 9”: Jensen Ackles parla in anteprima di Demone Dean e poi considera un episodi musical

Non esiste mai nemmeno una sosta se ti chiami Dean Winchester.

Il cacciatore o ex di “Supernatural” ritornerà determinato o meglio indemoniato il prossimo autunno con la decima stagione della serie, tanto che nemmeno il Re dell’Inferno sarà in grado di gestire le manie da playboy di Dean, ma facciamo spiegare da tutto dal diretto interessato, Jensen Ackles in questa intervista.

TV Line: Cosa l’ha sorpresa di più del viaggio di Dean nei prossimi episodi?
Beh, abbiamo una versione leggermente diversa di Dean. Sarà trascorso un po’ di tempo e lui è una versione da demone di se stesso, per il gusto di Crowley. È interessante perché nel corso di nove anni, Dean è come rimasto sempre costante. Sam è stato quello ad esser stato posseduto, aveva il sangue del demone o magari non aveva l’anima. Vi sono state diverse variazioni del suo personaggio, al contrario del fratello. Adesso, la cosa cambia, è Dean ad essere la versione alternativa di se stesso, è emozionante. È difficile aggiungere un elemento nuovo che non si sia ancora mai visto.

TV Line: Qual è stato l’aspetto più difficile del dover incorporare un demone in Dean, pur mantenendo il personaggio?
[Ride]. È solo che… è esattamente quello che ha detto. Questo è l’aspetto impegnativo. Non è come un demone che si è preso il corpo di Dean, egli è lo stesso contorto tipo. Ho voluto mantenere lì vivo Dean, ma in una versione più esagerata di lui, che non è stato semplice. Ho interpretato Dean per nove anni. Ho voluto personalizzarlo con qualcosa di diverso, ma è difficile per il rischio di incappare di nuovo nelle stessa routine.

TV Line: Questa storyline la fa sentire rinvigorito nei conronti della nuova stagione?
Oh, ero molto emozionato quando ho letto il finale della scorsa stagione. “Carino. Non l’abbiamo mai fatto prima”. Ero entusiasta di vedere dove sarebbe andato a parare, quanto male stava per diventare. È divertente poiché diventa troppo da gestire perfino per Crowley, giusto per dire.

TV Line: Essere un demone cosa comporta a Dean? Massimizzerà qualsiasi degli aspetti che già conosciamo?
Oh, è la versione di un animale festaiolo donnaiolo. Sarà a festeggiare a Las Vegas con il Re dell’Inferno, ha un pass per il backstage e non gliene frega niente di niente. Questo in sostanza è cosa vedremo. Continua a leggere

“Supernatural”: anticipazioni sulla decima stagione e la possibile fine della serie

Quando c’è un evento importante come i Television Critics Association, alcune star non possono proprio mancare e nel caso di “Supernatural”, presenti al panel c’erano Jensen Ackles, Jared Padalecki e il produttore esecutivo Jeremy Carver.

C’è ancora molta storia da raccontare” dice Carver. “Resta il gruppo che lavora più duramente rispetto a tutti coloro con cui ho avuto il paciere di lavorare. Non c’è voglia di arresa in nessuno”.

Da parte sua, Padalecki resta a bordo della serie fino a quando la qualità resta alla pari e non ha dubbi sulla direzione di Carver osserva l’attore. “A me interessa profondamente sia lo spettacolo che Sam Winchester. Non voglio che lui si butta a terra trasformandosi in qualcosa che non rispetto. Ho rispetto per questo show… Lo conosciamo bene così come i nostri personaggi, se c’è una fine a venire, lo capiremo e non oseremo. Quando sarà il momento di appendere Sam Winchester al chiodo, mi compiacerò di quel capitolo”.

Ackles aggiunge: “penso che ci troviamo tutti sulla stessa barca. Siamo ancora entusiasti che non è scontato dopo 10 anni”.In effetti dopo la lettura del cliffhanger della nona stagione, egli “ho ottenuto delle vertigini per esso. Finché ci sarà soddisfazione, eccitazione, noi andremo avanti”.

Nella prossima stagione ci saranno nuovi personaggi come demoni, angeli, fantasmi, lupi mannari e naturalmente “un lato di Dean mai visto finora” anticipa Carver. “Avremo Dean demone per più di un episodio” e sarà “un tipo diverso di Dean demone rispetto alle aspettative” rivela il produttore esecutivo.

Altrove, “mentre Sam è alla ricerca di suo fratello, c’è un personaggio misterioso preso dalla stessa caccia” che provocherà delle complicazioni per i fratelli dice Carver. Sul fronte celeste, “Castiel sarà nel quadro genere all’inizio della decima stagione” anche se egli “sarà in pericolo di vita” a causa della sua grande dissolvenza.

Quanto a come Supernatural potrebbe concludersi un giorno, Carver ammette essere difficile, “so che [il creatore] Eric Kripke ha sempre avuto un finale in mente”.Ho un’immagine… Ma anche sempre voglia di tenere banco felici incidenti. Lo spettacolo continua al di là delle nostre più rosee aspettative, quindi, non credo vogliano limitarci… Tutti noi scrittori abbiamo delle immagini nelle nostre menti, ma allo stesso tempo sono anche spalancate”.  [TV Line]

“Supernatural 9”: Jensen Ackles anticipa un momento toccanta tra Dean e Sam nel season finale

Nel penultimo episodio di “Supernatural” abbiamo ottenuto un’anteprima di ciò che il Marchio di Caino è in grado di far fare a Dean quando ha attaccato Gadreel con la rabbia negli occhi.

Quindi, le cose possono peggiorare per Dean? “È stata una stagione difficile per lui” dice Jensen Ackles agli Upfronts della CW. “Di solito non devo interpretare Dean in versione oscura per un tempo così lungo. Di solito è una puntata e poi tutto torna come prima, Dean è felice e fortunato, quello che tutti noi andiamo ad amare o odiare, di qualunque idea sia il pubblico”.

Spero che la decima stagione possa essere un po’ più leggera. La nona è stata tosta, ma non nel modo in cui mi aspettavo. Perché lo spettacolo è sempre in continua evoluzione, cambia costantemente, i personaggi devono agire lo stesso, quindi anche se è stata una stagione brutale, io continuo a credere che sia buona. Vedremo”.

Tuttavia, manca ancora il finale e Jensen alla domanda su come classifica questo episodio su una scala da uno a inferno dice: “non è tanto il luogo dove si trova Dean, il problema è circostante a lui, quella è la parte veramente scioccante”.

Parlando sempre del finale, Ackles garantisce essere una di quelle cose che non dobbiamo perderci, in oltre si attende uno di quei momenti tra i fratelli Winchester che “probabilmente” farà venir da piangere, “considerate che le lacrime di Jared Padalecki sono finite sulla mia spalla”. L’appuntamento in America è per Martedì prossimo.   [Entertainment Weekly]

“Supernatural 9”: God tornerà in aiuto dei Winchster?

Dean e Sam si sono divisi, non ci sono più profeti che possano dare una mano e la Terra è nel bel mezzo di una guerra tra il Cielo e l’Inferno in questo dato momento della nona stagione di “Supernatural”.

Allora, cosa aspettarsi? “Egoisticamente, Jensen vorrebbe che Rob Benedict tornasse nello show perché è uno dei suoi personaggi preferiti” dice Ackles in terza persona.

Voglio dire, Dio non sarebbe troppo felice di tutto il disordine successo alla sua stessa creazione, insomma, è il caos più totale. È tutto, in una parola, l’Apocalisse”.

Tutto questo, relativo all’assenza di Dio da questa battaglia, esiste però una motivazione piuttosto chiaro di tale assenza. “Penso esserci un rischio che corriamo con Supernatural, ovvero, se i Winchester hanno dalla loro parte Dio, un angelo o quant’altro non possono essere considerato realmente in pericolo conferma Jared Padalecki.

Parte della storia che cerchiamo di raccontare consiste nel fatto che gli uomini non sono infallibili e nemmeno immortali, dobbiamo prestare molta attenzione a questa cosa e portando Dio nella mischia lui potrebbe distruggere come no” prosegue l’attore.

Lo show ha dovuto affrontare un problema analogo con Castiel, trasformatosi in umano nei primi episodi della stagione, ma per Dio non esiste almeno ad ora una soluzione alternativa di questo genere, egli come Padalecki sottolinea, sarebbe la sicurezza per i Winchester di finire questa guerra al meglio, forse troppo semplicemente, come se già avessero la soluzione davanti a loro. Continua a leggere

Anticipazioni “Supernatural S9”: Sam è ancora pronto a morire?

In questa nona stagione di “Supernatural”, Sam Winchester è sempre stato posseduto da Ezechiele e più al fine di salvare il mondo, l’angelo si è mostrato, anche se utilizzando i suoi poteri egli si sta indebolendo… Ma il vero Sam sta per tornare presto nella mischia.

Inizieremo a vedere come Zeke sta guarendo Sam, vedremo che al cacciatore non servirà più molto aiuto da parte del fratello o dell’angelo che ha dentro.
Quindi nei prossimi episodi lo vedremo essere sempre più se stesso anche se questo non vuol dire che non rivedremo mai più Ezechiele
” dice Jared Padalecki.

Pur sempre concentrato sulla traduzione della tavoletta, dobbiamo aspettarci che Sam provi i primi sospetti circa la sua stessa situazione. “Sam inizierà a comportarsi in maniera strana e proprio il fratello inizierà a notare questo suo atteggiamento decisamente inusuale. Ogni volta che certe cose accadranno sarà perché Ezechiele agisce sul cervello di Sam e Sam sarà abbastanza intelligente che arrivare a chiedersi come sia arrivato a fare determinate cose” spiega l’attore. “Di sicuro la tentazione si farà più alta ora che Sam inizierà a capire”.

I fratelli hanno negli anni tenuti segreti l’uno all’altro, ma non dovremo stupirci che quando il minore scoprirà la verità, sarà piuttosto forte, come ci dice Jensen Ackles. “Si inizierà a far diventare Dean pazzo ed alla fine tutto gli si ritornerà contro. A questo punto quando la verità verrà fuori si tratterà di una bella lotta non voluta”.

A questo punto, Dean chiederà aiuto alla sua unica persona fidata fuori dal bunker: Castiel. Continua a leggere

Scoop “Supernatural 9”: La reunion tra Dean e Castiel

Immaginatevi Castiel di nuovo a caccia senza i suoi poteri e una serie naturale di errori, sì, qualche risata è assicurata quando Dean e Castiel uniranno le loro forze per prendere un angelo omicida, ma non aspettiamoci che sia tutto come i vecchi tempi…

Prima di tutto Castiel è arrabbiato con Dean ed ha ragione, si sente un po’ abbandonato, come allontanato da giro” spiega Misha Collins. Mentre Dean sta covando una buona dose di senso di colpa per aver chiesto a Cass di andarsene” dal bunker dice Jensen Ackles, ma l’attore spiega anche che tale gesto era necessario per preservare il segreto circa Sam.

Ovviamente avrebbe preferito avere Castiel nei paraggi. La famiglia che Winchster conosce è molto piccola e sta diminuendo sempre di più” spiega Ackles. Dean è così costretto a lasciare Sam a casa con Kevin per lavorare al caso con l’angelo caduto e sarà un qualcosa per riavvicinarsi reciprocamente nelle loro vite.

Castiel in realtà sta cominciando ad abbracciare la vita umana come socio nella vendita ad un Gas-N-Slip, anche se ancora deve capire come funziona la Slushie machine. Continua a leggere

Anticipazioni “Supernatural 9”: Lo scontro di Sam e Dean con Dorothy di Oz e il ritorno di Charlie

Nel prossimo episodio di “Supernatural” i fratelli Winchester dovranno affrontare un nemico mai visto prima d’ora: Oz!

Con la fantastica Dorothy (interpretata da Tiio Horn di “Hemlock Grove“) e una strega a piede libero l’avventura si svolgerà dentro la casa di Dean e Sam dove non mancherà un riferimento agli Uomini di Lettere.

Questo genere mi entusiasma particolarmente, divertenti piccoli mondi in cui si possono legare la cultura popolare con le leggende urbane, molto simile a come lo spettacolo ha avuto inizio” dice Jared Padalecki.

DING-DONG, LA STREGA E’ VICINA
Scopriamo che Dorothy è stata intrappolata dagli Uomini di Lettere dentro le mura del bunker da lungo tempo e ora accidentalmente è stata liberata assieme alla strega. Così saranno in giro per il bunker. Avranno bisogno dell’esperta di computer che li aiuti a chiarire le circostanze, avere Charlie in questa trama è stato impressionante. Un episodio davvero divertente”, anticipa Padalecki.

AMICO DI DOROTHY
Mentre “Dean cerca di combattere con il fatto che il Mago di Oz e Dorothy siano reali” dice Jensen Ackles, Sam troverà qualcuno con cui potersi confidare. “Arriva qualcuno che avrà a che fare con lui, perché ci sono scene che non condivideremo tutti e quatto insieme” secondo Padalecki. “Dean e Charlie ragionano in un certo modo mentre Dorothy e Sam in un altro. Vedremo un po’ la psiche di Sam, si aprirà con Dorothy in una maniera diversa rispetto a tutti gli altri. Parlerà di cose sue, personali perché sa bene che la settimana successiva lei non sarà presente”. Continua a leggere

“Supernatural 9”: Scoop sulla nuova realtà di Sam, la fratellanza dei Winchester e la permanenza di Castiel

Mentre non esisteva alcun dubbio circa la sopravvivenza di Sam nella season 9 premiere di “Supernatural”,  la questione di come Dean riuscisse a portar via il fratello dal baratro della morte si è rivelata un’interessante strada in salita…

La soluzione? L’angelo Ezechieke che si presenta dopo aver ascoltato le preghiere di Dean, mentre il più giovane dei Winchester fa pace con il suo destino – è bello riverti Booby e anche tu Morte – l’altro chiede a Ezechiele di incarnare Sammy e guarirlo da dentro.

Nel frattempo Castiel si ritrova disorientato, senza poteri e ancor peggio preso di mira da un giovane angelo molto carina, che però in seguito non si rivela affatto buona e lui avrà il sangue sul suo famoso cappotto… Durante una visita sul set Jensen Ackles e Jared Padalecki hanno parlato sei segreti che circondano i loro personaggi e dei pericoli invece che si presenteranno per Castiel – ora umano.

L’angelo dentro vi resterà
Anche se Dean ha chiesto a Ezechiele di rimanere nascosto, l’angelo guerriero riapparirà nel corso della stagione come dice Jared Padalecki. “Vedremo Ezechiele dentro Sam per un bel po’ di tempo, il che mi piace. Si tratta di una sorta di work in progress, lento e inesorabile. Nel frattempo speriamo che Sam possa guarire“. L’attore rivela di essere entusiasta di questa storia: “Abbiamo riportato indietro vari personaggi, ma un angelo che incarna Sam è davvero divertente da interpretare”.

La fratellanza dei Winchester
Gli attori sul set sono al lavoro sull’ottavo episodio della nona stagione e ancora nell’aria sembra esserci un segreto tra i due fratelli. “Quando si arriverà al dunque, Sam ovviamente non ne sarà felice. Lo abbiamo visto stringere un patto con Morte e deciso ad andare in quella direzione. Poi arriva Bobby e gli dice che ha fatto la sua parte. Apprendere che suo fratello gli ha mentito non sarà bello per lui e non funzionerà tanto bene”, dice Jared.

Nel frattempo, Dean non avrà nessuno a cui appoggiarsi: “Non Cass e neanche suo fratello” dice Ackles. “Non avrà il solito supporto. L’inizio della stagione è stato difficile perchè sentiva di essere da solo in un’isola. Non gli piace come situazione”.

I problemi continueranno ad affliggere il rapporto tra Sam e Dean, anche se all’apparenza sembra apposto. Sul set vi era una scena di dialogo tornale tra i due, in cui si coprivano le spalle a vicenda “ma continuano costantemente a mentirsi a vicenda e si nascondono dei segreti l’uno all’altrocontinua Jensen.

Ricominciare da zero
Come si ritroveranno i fratelli con Castiel ora umano? “Molte cose dipendono da Cass” dice Jensen, la sua nuova identità di essere umano è “qualcosa con cui dovrà fare i conti, sul serio. Ha avuto modo di venire a patti con questa situazione. Lui è sempre stato molto utile ai ragazzi Winchester. Adesso vi è un grande cambiamento, i ragazzi dovranno trovare una soluzione per lui e la sua situazione”.

Un ex angelo tutto solo
Come se adattarsi alla vita umana non fosse abbastanza complicato, a Cass servirà un posto dove stare. “Lui avrà a che fare con una donna e poi Dean gli dirà di portare il suo fondoschiena al bunker” dice Ackles. Ma il perchè della sua presenza e la situazione che sta passando Sam creeranno un pò di conflitto, come spiega Padalecki: La guerra che prima era in Cielo adesso è sulla Terra ed è molto dura. Ci sno fazioni di angeli che desiderano la testa di Castiel e molto probabilmente Ezechiele sentirà di averlo vicino essendo una sorta di faro per gli angeli”. Così, il povero Cass viene invitato nel bunker in un primo momento poiché “non ha il potere di proteggere se stesso e neanche di aiutare i due fratelli” continua Ackles. Ma poi qualcosa cambia… “[Dean] si siederà letteralmente con lui dicendogli: devi andare. Nel senso che Cass dovrà provvedere e badare a se stesso. Poi, nel settimo episodio capiremo cosa ha effettivamente fatto e sarà davvero molto divertente”.  [TV Line]

Scoop “Supernatural”: Cosa aspettarsi dalla nona stagione

Questa sera in America tornerà “Supernatural” con la nona stagione e vogliamo ovviamente sapere cosa ci aspetta, le prospettive e i colpi di scena.

Credo che quest’anno i primi tre episodi saranno piuttosto speciali. Possono esserci alcune mosse dei nostri personaggio che non piaceranno ai fan, maalla fine saranno spiegati e giustificati, seguendo la mitologia” dice Robert Singer.

Legame di fratellanza in bilico, ma sempre forte Sam sarà incosciente su un letto d’ospedale e dovrà ancora riprendersi dalle Prove. “E’ la causa di un altro segreto e sarà una spaccatura tra i due fratelli, ma ancor più grave sarà che il minore dei Winchester non sa tale segreto” dice Jared Padalecki. “Sam, ovviamente, non starà meglio nell’interrompere le sue Prove”.

La paura per il fratello porteranno Dean a ricorrere all’aiuto di Ezechiele, egli entrerà nella testa di Sam per convincerlo a continuare a lottare per la sua vita. Ma Sam avrà dovrà affrontare un altro paio di visitatori da affrontare, come bene. Sia Morte che Bobby torneranno ad impartire saggezza al giovane.

Ovviamente il rapporto tra i Winchester sarà messo alla prova, come dice Singer. “Penso che ciò che accade nel primo episodio tra Jared e Jensen causerà un sussulto papabile tra i fan. Un qualcosa di nuovo per loro, mai fatto prima”.

Castiel impara a godersi la sua umanità
Castiel si ritroverà a dover affrontare tutte le caratteristiche umane e si cambierà anche i vestiti! “E’ uno sviluppo molto interessante per il personaggio. Si vedrà una vera professione attraverso la prima metà della stagione. Lui non soldi, non può tele trasportarsi e non sa guidare… Ma poi diventa più abile, lui abbraccerà la sua umanità” e troverà anche un interesse amoroso, April Kelly, con la quale esplorerà le gioie della lussuria.

E anche senza poteri, Cas avrà sempre l’intenzione di fare la cosa giusta. Esiliato dagli angeli, adesso lo vogliono morto. Grosso problema per l’ex angelo… “Mentre la guerra tra angeli diventa più accesa, ci sarà un vero avanti e indietro. Dovrà restare esiliato oppure buttarsi nella mischia?” si domanda Singer.

La lotta di Crowley è solo all’inizio
Crowley sarà costretto – per la prima volta – a riflettere su ciò che ha fatto, come sappiamo, sono un bel po’ di cose. “Adesso sentirà gli effetti ed avrà ricordi di questa corrente emotiva” dica Mark Sheppard.

Ma la simpatia per i fratelli Winchester è ancora lontata… Nel secondo episodio, Dean rivelerà di aver rapito Crowley, ed insieme hanno programmato di torturare tutti i demoni sulla Terra.

Angeli e Abaddon saranno una super squadra? Con Crowley indisposto, Abbadon si riproporrà e continuerà a perseguire il suo piano per prendersi l’inferno, così tenterà di sfruttare gli angeli arrabbiati e caduti che si inchineranno a lei. E con nemici comuni – Castiel e i Winchester – non dovremmo sorprenderci nel vederli alleati.

Circa gli angeli visti in passato ed il loro ritorno, Jeremy Carver dice: “Ci sono varie interpretazioni su chi c’è ancora e chi no. Vedremo angeli con uno scopo ed altri che sembrano non avere ragioni per manifestarsi” come Metraton. Adesso dobbiamo aspettarci di vedere il lato negativo del suo solitario piano.

Jensen Ackles aggiunge sui fratelli Winchester: Hanno bisogno l’uno dell’altro adesso più che mai. La loro missione, seppur poco chiara, di fondo è ancora la battaglia, ma adesso hanno avuto modo di capire di cosa si tratti esattamente. Quindi ci sarà un interessante colpo di scena a trasformare questa stagione”.

Tanti volti dal passato
Oltre a Bobby e Morte, nel quarto episodio apparirà di nuovo Charlie, gli Uomini di Lettere e Sceriffo Jody Mills nell’ottava puntata. Ma Ackles desidera anche il ritorno di “Benny è sempre stato uno dei miei personaggi preferiti fin dal primo giorno. Amo il legame tra lui e Dean. Spero possa tornare in un modo che nessuno si aspetta”.  [TV Guide]

“Supernatural 9”: Scoop-A-Palloza

In aggiunta agli scoop di “Supernatural”. ecco altri nuovi dettagli sulla nona stagione

CROWLEY = Curato? – Marc Sheppard anticipa che il suo personaggio andrà a scontrarsi con alcuni effetti collaterali, ma Sam e Deannon lo cureranno. Voglio dire, quello che è successo è successo. Ma sarà più interessante vedere quali saranno gli effetti residui”.

IL SEGRETO DI DEAN – Jensen Ackles dice “è uno dei problemi più grandi, quindi sarà molto interessante vedere cosa succede” dice. Jared Padalecki afferma qualcosa di più: “Coinvolgerà in maniera davvero forte Sam dato che è il motivo per cui Sam è vivo. Così, Dean mentirà a suo fratello e odierà ogni sua mossa a causa di questa menzogna”.

ACKLES ALLA REGIA? – L’attore compirà un altro possa dietro la telecamera. “Non sto dirigendo quest’anno, non ancora. Loro mi hanno fatto una proposta, ma ho una figlia di sette settimane a casa”. La famiglia prima di tutto, ma non è detta l’ultima. “Ci sono ancora un paio di episodi che non hanno un regista assegnato e credo che stiano cercando di capire come impostare il lavor più in là”.

LE NUOVE SFIDE DI CASTIEL – Misha Collins apparirà almeno in una dozzina di episodi per tutta la stagione. “Io certamente spero per lo meno, adesso il mio personaggio è umano. Ma senza prendervi in giro, nel primo episodio ci sarà un riferimento alla lavanderia nel primo. Quindi, questa è tutto all’avanguardia degli scrittori”. Per quanto invece riguarda il rapporto con i ragazzi? Ackles dice: “Sarà interessante vedere come si evolve il rapporto con loro visto la sua mancanza di competenze”.  [Spoiler Room di Entertainmet Weekly]

“Supernatural 9”: Jensen Ackles e Jared Padalecki parlano del grande segreto circa Sam

Qualcuno tiene un segreto e pure bello grande.

Quando “Supernatural” tornerà Martedì 15 Ottobre in America con la sua nona stagione, i fratelli Winchester dovranno affrontare le conseguenza delle azioni di Metatron in cielo, per non parlare poi delle manipolazioni di Crowley e argomentazioni del genere.

Ma tutto questo può risultare ancor più complicato quando un certo qualcosa si mette tra i due fratelli. “Ci sono gli angeli, i demoni e tutte le altre cose che si sono sovrapposti tra di loro” dice in anteprima Jensen Ackles al San Diego Comic-Con 2013.

“Hanno avuto modo di capire come gestire tutti i nuovi elementi. Avranno veramente bisogno l’uno dell’altro più che mai a questo punto, il che è difficile perché c’è un segreto di cui Dean per il momento sta tenendo all’oscuro Sam”.

Così esso viene definito da Ackles come “uno dei problemi più grandi della stagione” e “una chiave massiccia“, ma nella relazione tra il legame dei Winchester? “Si tratta nello specifico di Sam” ha rivelato la co-star Jared Padalecki. “Essa ha anche molto a che fare con il motivo per cui Sam è ancora vivo”. Ma nonostante tutto si tratta sempre di Sammy!

“Dean sta continuando a mentire a Sam e per questo si odierà durante la sua strada” ha continuato Padalecki. “E Sam non può davvero dire: ‘Ok, mi ricordo quella conversazione sul lavoro di squadra ed ho intenzione di prenderla in parola’… Ma quando Sam scoprirà tutto, sarà un bel colpo anche per i fan”.

L’attore tuttavia è ottimista. “Spero che il mio personaggio comprenda. Sono sicuro che con il tempo lo farà, Sam sarà arrabbiato solo perchè chiedeva a Dean di smettere quel certo qualcosa ed essere onesti tra di loro, fraterni, ma poi lui tiene un segreto per sè. Mi piace che Sam sia un tipo sveglio, quindi spero riesca a perdonarlo”.

Nel frattempo i fratelli Winchester si ritroveranno a combattere fianco a fianco. “Tenuto conto che i fratelli hanno scelto l’un l’altro, in sostanza, invece di chiudere le porte all’inferno, adesso dovranno averci ancor più a che fare” dice Jensen Ackels.

Aggiungendo che il peso della nuova realtà dello spettacolo circa gli angeli caduti significa “Sam e Dean hanno davvero bisogno di restare uniti… Per ora, sono sulla stessa barca. Vedremo quanto tempo durerà”.  [TV Line]

‘Supernatural 9’: In 6 secondi Jensen Ackles da papà a Dean

Il regista di “Supernatural” ha postato un curioso video per l’inizio delle riprese…

Come potete vedere in questo breve video caricato da Guy Norman Bee sul suo account Twitter, Jensen Ackles cambia look in tempo record per la nona stagione dello show CW. Diciamo che passa dalla versione papà a quella del cacciatore Dean Winchester ed ha rimetterci è prima di tutto la sua barba! [Huffington Post]