SAG Awards 2019: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 25° edizione dei Screen Actors Guild Awards sono state annunciate e The Marvelous Mrs. Maisel e Ozark guidano il gruppo con quattro candidature a testa. Seguono a quota tre, The Handmaid’s Tale, Barry e The Kominsky Method. Ecco tutti i dettagli…

STUNT TEAM
GLOW
Marvel’s Daredevil
Tom Clancy’s Jack Ryan
The Walking Dead
Westworld

DRAMA ENSEMBLE
The Americans
Better Call Saul
The Handmaid’s Tale

Ozark
This Is Us Continua a leggere

Annunci

Critics’ Choice Awards 2018: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 24° edizione dei Critics’ Choice Awards sono state annunciante e The Americans, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e Escape at Dannemora guidano il gruppo con cinque nomination a testa.

Ecco tutte le candidature per il piccolo schermo…

BEST DRAMA SERIES
The Americans (FX)
Better Call Saul (AMC)
The Good Fight (CBS All Access)
Homecoming (Amazon)
Killing Eve (BBC America)
My Brilliant Friend (HBO)
Pose (FX)
Succession (HBO) Continua a leggere

Golden Globes 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 76° edizione dei Golden Globe Awards sono state annunciate quest’oggi e The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story è stata la serie più quotata con ben 4 candidature.

Seguono con 3 la stagione finale di The Americans, The Marvelous Mrs. Maisel, Sharp Objects, Homecoming, Barry, A Very English Scandal e The Kominsky Method.

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 6 Gennaio e sarà presentata da Sandra Oh (Killing Eve) e Andy Samberg (Brooklyn Nine-Nine). Ecco tutte le nomination…

• DRAMA SERIES
The Americans, FX
Bodyguard, Netflix
Homecoming, Amazon Prime
Killing Eve, BBC America
Pose, FX Continua a leggere

“Killing Eve 2”: Henry Lloyd-Hughes e Shannon Tarbet si sono uniti al cast

Due nuove aggiunte (o potenziali vittime) faranno il loro ingresso in Killing Eve.

Henry Lloyd-Hughes e Shannon Tarbet sono entrati nel cast della seconda stagione del dramma sullo spionaggio targato BBC America. Per il momento però non sono trapelati dettagli sui loro personaggi.

Lloyd-Hughes che ha interpretato Roger Davies in Harry Potter e il Calice di Fuoco, ha crediti che includono The Inbetweeners e Indian Summers. Tarbet è apparsa sul grande schermo in Colette e nel piccolo schermo in Genius: Einstein.

La rete in precedenza ha annunciato altri nuovi attori che si uniranno a Sandra Oh (recentemente nominata agli Emmy), Jodie Comer e Fiona Shaw ovvero Nina Sosanya, Edward Bluemel e Julian Barratt.

Le riprese della seconda stagione sono attualmente in corso in Europa, il debutto è atteso nella primavera del 2019.   [TVLine]

“Killing Eve 2”: Nina Sosanya e Edward Bluemel si sono uniti al cast

C’è un po’ di sangue fresco in arrivo in Killing Eve.

L’acclamato thriller targato BBC America ha ingaggiato Nina Sosanya (Strike Back) e Edward Bluemel (The Halcyon) per unirsi al cast della seconda stagione che ovviamente comprende già la nominata agli Emmy Sandra Oh, Jodie Comer e Fiona Shaw.

Inoltre, Julian Barratt (Flowers, Sally4Ever) sarà guest star nei nuovi episodi della serie le cui riprese si stanno svolgendo attualmente in Europa.

Codename Villanelle: The basis for Killing Eve, now a major BBC TV series (Killing Eve series Book 1) (English Edition)
Per il momento non sono disponibili informazioni sui personaggi che gli inglesi Sosanya, Bluemel e Barratt andranno a interpretare.   [TVLine]

“TCA Awards 2018”: tutti i vincitori della critica

L’ultima stagione di The Americans è davvero piaciuta ai critici più severi del piccolo schermo: ai Television Critics Association Awards 2018 la serie sulle spie russe si è aggiudicata ben tre vittorie inclusa quella per miglior serie drammatica e miglior performance in una serie drammatica per la co-protagonista Keri Russell.

Ecco la lista completa dei vincitori…

PROGRAM OF THE YEAR
The Americans, FX – VINCITORE
Atlanta, FX
The Good Place, NBC
The Handmaid’s Tale, Hulu
Killing Eve, BBC America
This Is Us, NBC Continua a leggere

Emmy Awards 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 70° edizione dei Primetime Emmy Awards sono state annunciate e Il Trono di Spade si piazza in testa con 22 candidature seguito dal Saturday Night Live e Westworld a quota 21 davanti a The Handmaid’s Tale con 20. Netflix passa per la prima volta davanti a HBO con 112 nomination in totale contro le 108 della rete via cavo. Qui di seguito trovate tutti i dettagli…

OUTSTANDING DRAMA (vincitore 2017: The Handmaid’s Tale)
The Americans
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This Is Us
Westworld

LEAD ACTOR IN A DRAMA (vincitore 2017: Sterling K. Brown)
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us
Ed Harris, Westworld
Matthew Rhys, The Americans
Milo Ventimiglia, This Is Us
Jeffrey Wright, Westworld Continua a leggere

TCA Awards 2018: tutte le nomination della critica

Killing Eve si sta già facendo largo nel circuito dei premi: le nomination per la 34^ edizione dei TCA Awards – quelli scelti dalla Television Critics Association – sono state annunciare e il crime drama targato BBC America si è aggiudicato ben 5 candidature, incluse quelle per le due co-protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer.

L’ultima stagione della serie sulla Guerra Fredda, The Americans segue a quota 4 candidature precedendo Atlanta, The Good Place, The Handmaid’s Tale, Barry e The Marvelous Mrs. Maisel che hanno ottenuto 3 nomination ciascuno. La cerimonia di premiazione si terrà il 4 Agosto. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

PROGRAM OF THE YEAR
The Americans, FX
Atlanta, FX
The Good Place, NBC
The Handmaid’s Tale, Hulu (vincitore nel 2017)
Killing Eve, BBC America
This Is Us, NBC Continua a leggere

SPOILER su Arrow, Empire, Timeless, Grey’s Anatomy, Madam Secretary, Good Girls, Midnight Texas, Killing Eve e altri

Dopo un po’ di attesa tornano le ultime anticipazioni di TVLine!

  • Arrow

Nella settima stagione la squadra dovrà vedersela con un’ambiziosa e giovane recluta anti-vigilanti del SCPD. (Se i vigilanti fossero dei vampiri, consideriamo lei Buffy). Altro ruolo ricorrente per cui sono in corso i casting è quello di un genio della tecnologia che è gay e nasconde uno straziante passato.

  • Empire

Due personaggi principali – uno più importante dell’altronon sopravvivranno nel finale della quarta stagione.

  • Timeless

Se la rete NBC rinnoverà la serie per la terza stagione, possiamo aspettarci una riorganizzazione all’interno di Rittenhouse adesso che Emma ha eliminato sia Nicholas che sua nipote Carol. “Questo cambia le dinamiche del gruppo di Rittenhouse [che] abbiamo sempre sentito dire esser fondato sul sangue e sull’eredità” anticipa il co-creatore Shawn Ryan. “Secondo me Rittenhouse cambierà in qualche modo sotto la leadership di Emma”. Continua a leggere

“Killing Eve” rinnovato per la 2^ stagione da BBC America

La nuova serie thriller Killing Eve ha sicuramente fatto una buona impressione a BBC America: il network ha già rinnovato il crime dramma per la seconda stagione ancor prima del debutto.

La trama vede protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer nei panni rispettivamente di un’analista dell’intelligence britannica e una letale assassina che si danno la caccia in un intenso gioco del gatto col topo. Fonti confermano che le due attrici e la showrunner Phoebe Waller-Bridge saranno tutte coinvolte nella seconda stagione.

La serie è basata sui romanzi di Luke Jennings‚ l’autore ha scritto quattro libri su Villanelle quindi presumibilmente c’era ancora più materiale per proseguire la storia nella seconda stagione. Il debutto è fissato per questa Domenica.   [TVLine]

“Killing Eve”: l’ossessione abbonda nel nuovo trailer

BBC America ha rilasciato un altro trailer per la sua nuova serie con protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer‚ Killing Eve.

Il thriller segue un’agente della sicurezza dell’MI5 annoiata e molto sveglia il cui incarico legato ad una scrivania non soddisfa le sue fantasie di diventare una spia.

Come si vede nel trailer‚ Eve è infatuata di Villanelle‚ un’assassina volubile e capace che si aggrappa ai lussi che il suo violento lavoro le offre. Le due donne diventano ugualmente ossessionate l’una dall’altra mentre finiscono testa a testa in un gioco del gatto col topo. Oltreoceano la serie debutterà Domenica 8 Aprile. Buona visione!  [Entertainment Weekly]

“Killing Eve”: Sandra Oh affronta una vera assassina nel primo trailer

Sandra Oh non interpreta più una dottoressa… ma ha ancora a che fare con un sacco di sangue.

BBC America ha rilasciato il primo trailer per Killing Eve, il thriller di spionaggio dove la responsabile della sicurezza dell’MI5 Eve finisce sulle tracce dell’assassina a sangue freddo Villanelle (Jodie Comer).

Queste due donne, ugualmente ossessionato l’una con l’altra, si scontrano in un epico gioco del gatto col topo” secondo la sinossi. La serie creata da Phoebe Waller-Bridge (Fleabag) basata sulle novelle di Luke Jennings oltreoceano debutterà Domenica 8 Aprile. Buona visione!   [TVLine]

“Killing Eve”: data e prime foto del thriller con Sandra Oh

BBC America ha fissato una data per il debutto del thriller del gatto col topo Killing Eve con protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer.

Al debutto Domenica 8 Aprile, l’adattamento di Phoebe Waller-Bridge (Fleabag) delle novelle di Luke Jennings si incentra su due donne: Eve, un’annoiata, intelligente agente dell’MI5 il cui lavoro d’ufficio non soddisfa le sue fantasie di essere una spia, e Villanelle una volubile, talentuosa assassina che si aggrappa ai lussi che il suo violento lavoro le offre.

Del cast fanno parte anche Fiona Shaw (True Blood), Kirby Howell-Baptiste (Downward Dog), Kim Bodnia (The Bridge), David Haig (Penny Dreadful), Sean Delaney e Owen McDonnell. La rete ha rilasciato anche le prime tre immagine che trovate tutte su TVLine.

“Killing Eve”: Kirby Howell-Baptiste altra series regular

Kirby Howell-Baptiste (Downward Dog) ha ottenuto una parte da series-regular nel nuovo thriller in otto episodi con Sandra Oh, Killing Eve.

La serie targata BBC America e scritta da Phoebe Waller-Bridge è basata sui romanzi Villanelle di Luke Jennings e si incentra su due donne; Eve (Oh) un’agente della sicurezza il cui lavoro d’ufficio non soddisfa le sue ambizioni di essere una spia e Villanelle (Jodie Comer) una talentuosa assassina che si aggrappa al lusso che il suo violento lavoro le offre. Queste due donne molto intelligenti e egualmente ossessionate l’una con l’altra si scontreranno in un epico gioco del gatto col topo.

Howell-Baptiste interpreterà Elena, l’impassibile assistente di Eve, ma invece che come superiore e subordinata loro agiscono più come una squadra. Altri crediti dell’attrice includono A Dog’s Purpose, Love di Netflix e la nuova serie Barry di HBO.

La produzione di Killing Eve è cominciata la settimana scorsa; le riprese si svolgeranno in location come Parigi, Toscana, Berlino e Londra. Il debutto è previsto nel 2018. [Deadline]

“Killing Eve”: Jodie Comer sarà la co-protagonista del nuovo thriller

L’attrice di Thirteen nominata ai BAFTA e vista recentemente nei panni di Elizabeth of York in The White Princess, Jodie Comer è entrata nel cast della serie originale di BBC America, Killing Eve dove reciterà al fianco di Sandra Oh.

Il dramma, basato sui romanzi di Luke Jennings, si incentra su Villanelle (interpretata da Comer), una capace assassina e Eve (Oh), la perspicace agente della sicurezza incaricata di darle la caccia.

Altri crediti di Comer nel piccolo schermo includono Doctor Foster e My Mad Fat Diary. Il debutto di Killing Eve è previsto nel 2018.   [TVLine]

“Killing Eve”: Sandra Oh protagonista del nuovo thriller sullo spionaggio di BBC America

L’ex star di Grey’s Anatomy è entrata nel cast del thriller targato BBC America, Killing Eve.

Basata sui romanzi di Luke Jennings, la storia si incentra su due donne molto intelligenti: un’assassina psicopatica di nome Villanelle e un’annoiata, agente di sicurezza vincolata a una scrivania di nome Eve (Oh), che improvvisamente viene trascinata sul campo ed incaricata di dare la caccia a Villanelle.

Phoebe Waller-Bridge scriverà gli otto episodi della serie – il cui debutto è previsto per il prossimo anno – e lavorerà come showrunner.

Questo è il primo ruolo a tempo pieno per Oh nel piccolo schermo da quando ha lasciato il famoso medical drama nel 2014 che le è valso cinque nomination agli Emmy e un Golden Globe per il ruolo della dott.ssa Cristina Yang. Recentemente l’attrice è apparsa nella terza stagione di American Crime.   [TVLine]