“Reign” post finale: Laurie McCarthy sull’ultima scena di Mary, la storia dietro il ritorno di [spoiler]

Dopo quattro stagioni appassionanti e talvolta sanguinose anche Reign è giunto al suo termine con un episodio ricco di avvenimenti ma che tuttavia ha lasciato alcune trame un po’ incomplete.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, l’episodio conclusivo del dramma CW non solo ha reclamato la vita di Darnley (per mano di Bothwell), di Jane (per un colpo inferto da Elizabeth) e di Nicole (per della zuppa!) ma ha inoltre messo in moto un salto temporale di 21 anni proprio al giorno della decapitazione di Mary.

La creatrice di Reign, Laurie McCarthy spiega con TVLine che lei ha sempre saputo che la serie si sarebbe conclusa con la morte della Regina di Scozia, indipendentemente da quanto altro della sua storia la serie sarebbe stata in grado di raccontare (a tal proposito è giusto ricordare che la notizia della cancellazione è giunta quando la serie era all’incirca alla metà della produzione della 4^ stagione).

Sin dall’inizio dello show, sapevamo che avremmo incontrato Mary persino prima che lei sposasse il suo primo marito, e la sua vita non finì fino a quando non raggiunse la quarantina ricorda McCarthy. “Quindi ci sarebbe stato un salto temporale in ogni caso. In molti modi, ciò mi ha dato sollievo creativo”. Continua a leggere

Annunci

“Reign 4”: la creatrice promette un finale “davvero soddisfacente”

Il regno di Mary può anche essere vicino al suo termine, ma questa regina uscirà di scena a testa alta.

La rete CW ha annunciato che Reign finirà con l’imminente quarta stagione attualmente in produzione. “È un qualcosa di cui abbiamo discusso per lungo tempo, anche prima che cominciassimo a pianificare questa stagione” spiega la co-creatrice Laurie McCarthy. “Eravamo consapevoli che poteva essere la nostra ultima stagione”, tuttavia lei spera che i fantroveranno la fine davvero commovente e soddisfacente”.

La vera Mary Stuart è morta all’età di 45 anni sotto il comando di Elizabeth, ma la serie si all’allineerà con la storia? “Abbiamo parlato di dove volevamo terminare la vita di Mary e della nostra corrente versione di una regina più giovane, sapendo che lei non muore fino a quando non arriva alla quarantina” spiega McCarthy. “Ma fortunatamente per noi, e purtroppo per la vera Mary Queen of Scots, le azioni che lei compie in questo frangente questa stagione davvero la posizionano dove si ritroverà poi alla fine, che è una sorta di fine senza paura”. Continua a leggere

“Reign 3”: anticipazioni su cosa viene dopo quella straziante morte

Sapevamo che sarebbe arrivato. Solo non sapevamo di preciso quando. E adesso dopo soli 5 episodi della terza stagione di Reign, [contiene SPOILER] King Francis è morto.

La showrunner del dramma CW, Laurie McCarthy ha anticipato cosa significherà la scomparsa di Francis per coloro che si è lasciato alle spalle e se Mary troverà nuovamente l’amore…, la serie “abbraccerà il cambiamento invece che nascondersi da esso” afferma.

CATHERINE | “La morte di Francis interesserà anche sua madre che dopo delle veramente interessanti e drammatiche lotte diventa una leader nel suo pieno diritto. Diventa la reggente della Francia per decenni a venire”. Tuttavia, niente è semplice per Catherine. “[La scomparsa di Francis] modifica la dinamica dei poteri a Corte tra lei e Narcisse. Ci sarà una grande battaglia per la reggenza in arrivo e una relazione in sviluppo tra lei e Narcisse perché le ambizioni di lui saranno svegliate di nuovo”.

MARY e ELIZABETH | McCarthy spiega che la morte di Francis, “aumenta la dinamica tra le due, perché improvvisamente si ritrovano in competizione per lo stesso uomo, davvero. Questo rende Mary più di una minaccia per Elizabeth perché la questione diventa chi lei sposerà dopo e dato che il matrimonio deve essere politico, questo sarà un qualcosa che porrà Elizabeth ancora più in pericolo?” Oltretutto, la sua morte “pone un giovane Re, più giovane di Francis sul trono e questo cambia altresì la dinamica in Francia”. Speriamo che tua pronto per la sfida, Charles. Continua a leggere

“Reign 2”: scoop sul rischio che corre Francis ‘anche i giovani Re non vivono per sempre’

Nei momenti finali dello scorso episodio di “Reign”, [contiene SPOILER] Catherine ha rivelato a Francis dei piani di Mary di tornare in Scozia con Condé, ma gli spettatori invece di vedere la sua reazione lo hanno visto svenire a terra.

Il Re ha iniziato a sanguinare dalle orecchie, scena che i fan hanno ricollegato alla visioni a cui accennava Nostradamus, ma cosa significa questo per il marito di Mary? “Francis si è ammalato nella puntata di questa sera, in un modo in cui noi e coloro nella sua vita, hanno temuto, in quanto ricordava ai nostri telespettatori ed anche ai nostri personaggi, che anche i giovani re, non vivono per sempre. Il vero Francis morì giovane e mentre ci prendiamo le nostre libertà confronto alla storia, noi rispettiamo i principale segnali della vita di Mary Queen of Scots rivela la produttrice esecutiva Laurie McCarthy.Inoltre, la prefigurazione dell’eventuale ma prematura morte di Francis è stata intrecciata nella nostra storia fin dall’inizio”.

Tuttavia, guardando al futuro immediato, la condizione di Francis suggestionerà molto le donne che lo amano; sua madre e la moglie. (E naturalmente l’uomo che ama sua moglie). “A questo punto nel tempo, ciò ricorda cosa Nostradamus profetizzò, un accenno di morte, delle cose a venire in grado di accendere un fuoco sotto i nostri personaggi, Mary la sua dolorosamente estraniata moglie e sua madre, Catherine de Medici, prima fra tutti dice l’EP prima di aggiungere: “questo offre anche al suo rivale Condé, l’uomo che attualmente è l’amante della moglie, un assaggio di ciò che la vita potrebbe essere, se solo il Re di Francia non fosse più nel quadro”.

Indipendentemente dallo stato di Francis, McCarthy assicura che c’è più a venire. “I fan dovranno seguire il nostro prossimo episodio per scoprire il destino di Francis, ma c’è un’energia in aumento nella serie, una spina nell’ambizione di Condé e una sperimentazione nella lealtà di Mary – verso gli uomini che ama e la nazione che governa. Non vedo l’ora per tutti di vedere come la nostra continuerà. Questo episodio era solo l’inizio…”.     [Entertainment Weekly]

“Reign 2”: si scalda il triangolo amoroso Francis-Mary-Conde

La gente a Corte sta finalmente iniziando a notare i sentimenti di Conde per Mary… anche il marito di lei, Francis! E per il cuore di della Regina ci sarà anche un duello tra i due cugini al castello.

Il prossimo episodio si intitola Banished e “[Conde] prova sentimenti profondi per Mary e sta andando a ricoprire un ruolo importante nella sua vita anticipa la showrunner del drama storico CW, Laurie McCarthy in vista dei nuovi episodi che torneranno in onda oltreoceano ieri sera. “La domanda adesso è se o no Mary può avere dei sentimenti per Conde pure”.

Nel frattempo, la serie è stata rinnovata per la terza stagione e il Presiodente del network, Mark Pedowitz ha detto: “i nostri EP possono iniziare a pianificare la trama della prossima stagione. Questo garantisce a The CW la sua prossima stagione televisiva per l’autunno, per metà stagione e per l’estate 2016”.   [E!Online]

“Reign 2”: torna Amy Brenneman come Marie de Guise

L’ultima volta che abbiamo visto la madre di Mary, al matrimonio della figlia non c’era certamente un buon rapporto tra le due, ma a quanto parte l’esilio fuori dai confini francesi finirà presto

Amy Brenneman (“Private Practice”, “The Leftovers”) riprenderà i panni di Marie de Guise in uno dei prossimo episodio in onda nel 2015.

Siamo entusiasti di avere nuovamente Amy il prossimo anno” anticipa la produttrice esecutiva del drama CW, Laurie McCarthy. “Non si sa mai cosa accadrà con Marie de Guise e anche questa volta non sarà diversa nel suo offrire delle scioccanti rivelazione a Mary per poi costringerla ad affrontare il suo fallimento nel rapporto con Francis”. Ma non solo… “E preparatevi a vedere come Marie provoca involontariamente una delle dame in attesa di sperimentate qualcosa di mai provato prima”. Reign torna coi nuovi episodi oltreoceano da Giovedì 22 Gennaio.   [Entertainment Weekly]

SPOILER su Revenge, The Vampire Diaries, Arrow, AHS, The Affair, Pretty Little Liars, Reign, Nashville, OUAT e altri

La prima carrellata di anticipazioni settimanali è pronta per esser letta!

  • Revenge

Un grande cambiamento di dinamiche giungerà dopo la morte di Daniel… “Emily dovrà conoscere chi è veramente suo padre. Vedremo il rapporto tra lui e Victoria per ciò che è sul serio e proprio ciò aiuterà ad approfondire il legame di Emily con David” dice lo showrunner Sunil Nayar.

  • The Vampire Diaries

Quando e se Bonnie tornerà dalla dimensione carceraria, Jeremy noterà grossi cambiamenti nella sua fidanzata, (es: bruciare l’albero era un gesto simbolico). “Bonnie cercava di vedere il lato positivo della situazione e festeggiare senza sentirsi in pena per se stessa, ma alla fine della giornata ha capito che non stava funzionando. […] Da quella situazione sta emergendo una Bonnie molto più tosta”, spiega la produttrice esecutiva Caroline Dries.

  • Arrow

Felicity, Roy e Diggle potrebbero dover gestire le cose senza il loro leader incappucciato per un paio di episodi.

  • American Horror Story: Freak Show

L’episodio di questa settimana sarà incentrato su Pepper e si dice essere molto commovente. Più ci sarà un accenno a come le cose potrebbero andare a finire quest’anno. Continua a leggere

King Henry sta per tornare in “Reign 2” e creerà problemi!

Fate largo al Re! (Defunto o meno poco importa).
Attenzione caro Francis, il tuo predecessore e padre (che tra parentesi hai ucciso la scorsa stagione) sta per fare il suo grande ritorno alla corte francese.

Van Sprang riprenderà il suo ruolo di King Henry nell’episodio in onda questa settimana oltreoceano, Giovedì 11 Dicembre per la precisione alias il finale di metà stagione per “Reign”.

Naturalmente tornerà sì, ma come fantasma e sarà fornire importanti risposte al mistero che circonda la moglie Catherine e la loro figlia ribelle Claude dal passato tormentato. Un primo sguardo lo vedere nella foto esclusiva qui sopra. Ma potremmo aspettarci anche dell’altro?

Sì, anche da morte, susciterò tanti problemi. Non sarà in grado di tenere le mani a posto. Quello che troveremo è lui come spettro con un tocco molto corporeo” spiega la showrunner del drama storico, Laurie McCarthy. “Andrà a complicare anche la vita di Catherine, di Claude e giocherà un ruolo importante in un mistero cui abbiamo accennato con madre e figlia ed in fantasmi: davvero, qualcosa tra le due donne è andato storto durante l’infanzia di Claude”.   [E!Online]

SPOILER su Jane The Virgin, TVD, Nashville, The Mentalist, Reign e AHS: Freak Show

Ecco un po’ di anticipazioni circa la famiglia di Jane riunita per un evento importante per Rogelio, un segreto che verrà allo scoperto per una delle cantanti di Nashville nel momento sbagliato. Nuove conoscenze (ma non ai giorni nostri) a Mystic Falls. La relazione di Jane e Lisbon già messa alla prova. Le conseguenze per quanto accaduto a Mary Stuart e le chance di rivedere Kathy Bates in American Horror Story.

  • Jane The Virgin

Il finale di metà stagione vedrà Xiomara, Alba e Jane prender parte ad una cerimonia di premiazione per sostenere Rogelio che ha ottenuto una nomina. All’evento faremo la conoscenza del più grande rivale di Rogelio, anche lui in lizza per il premio. Nella puntata sapremo anche nel dettaglio cosa è accaduto alla madre di Petra mentre Jane e Rafael avranno delle opinioni diverse sul futuro del bambino.

  • Nashville

Mentre Avery sarà occupato in sala registrazione con Sadie, scoprirà un pezzo del passato che lei preferiva cerca di mantenere nascosto. Con la cantante che lo supplica di mantenere questo segreto con Rayna, Avery sarà messo in una posizione imbarazzante tra il fare la cosa che ritiene giusta e quella che invece gli è stata chiesta.

  • The Mentalist

Nel prossimo episodio dello show sarà evidenziato quanto forte è il legame tra Jane e Lisbon. Mentre Teresa sta lavorando sotto copertura in un carcere, Patrick è bloccato in ufficio a mettere in atto un piano per aiutarla. Ai fan piacerà come questi due gestiscono il loro tempo separati. Continua a leggere

“Reign 2”: scoop sull’orribile calvario di Mary, la prossima mossa di Francis

Un evento straziante ha posto le basi per ulteriori spargimenti di sangue alla Corte francese ed ha anche cambiato il corso della di Mary per sempre.

[Contiene SPOILER] Nello scorso episodio di “Reign”, un gruppo di estremisti protestanti irrompe a palazzo con l’intenzione di uccidere Francis, ma una volta realizzato che il Re era introvabile, mettono gli occhi su sua moglie che è stata tenuta ferma e violentata in quella che possiamo definire la scena più straziante della serie fino ad ora.

In questa intervista, la produttrice esecutiva del drama The CW, Laurie McCarthy parla dell’attacco a Mary, spiega in che modo influenzerà tutti a Corte e cosa accadrà dopo.

TV Line | Questo evento è stato una cosa brutale da far passare alla protagonista. Perché ha capito che era necessaria?
Lo stupro è qualcosa che abbiamo costruito per tutta la stagione, ne abbiamo sempre parlato, discusso delle tensioni crescenti in Francia e di come sarebbe tutto diventato personale e molto distruttivo – non solo per Mary, personalmente, ma anche per il suo matrimonio.

TV Line | C’era un qualche riferimenti storico per questo o è stato completamente una vostra invenzione?
La tensione tra Protestanti e Cattolici è accaduta davvero e vi sono stati dei tentativi di assassinare il Re, questo era vagamene basato su ciò. Tenendo conto che avevamo già raccontato la storia di Francis che uccide suo padre, non era il caso di lasciare le cose in aria. Volevo che la realtà significasse qualcosa nel contesto di quello che sta succedendo in questa stagione. Questo è stato un modo per portare tutti quei fili insieme e mostrare quanto vulnerabili erano i sovrani in quel momento, in particolare le sovrane. Continua a leggere

“Reign 2”: anticipazioni sui bambini, i triangoli amorosi, i fantasmi e molto altro

Nuovi pretendenti, spettri e lotte hanno contribuito a dare il via alla seconda stagione di “Reign” e la produttrice esecutiva Laurie McCarthy non a caso anticipa essere “la stagione dei tizi e fantasmi”.

[Attenzione agli SPOILER] Mary e Nostradamus ingannano Catherine facendole credere di avere la peste per non farle uccidere un uomo innocente ovvero Narcisse, il quale per errore fa uccidere la fidanzata di Leith, Yvette. Francis incontra suo cugino Conde e poi decide di tornare a Corte assieme a Lola ed al bambino appena nato e Pascal, il bambino di cui Kenna e Bash si prendevano a cura, è morto di peste. Qui di seguito ecco un po’ di anticipazioni…

BABY SI e BABY NO | Non facciamo ingannare dalla bellezza del piccolo di Lola e Franis: egli rappresenta dei problemi. “Come la stagione avanza, avere lì il bambino diventa una questione pesante per Mary in quanto le ricorda che non riesce a restare incinta spiega Adelaide Kane. “È un’immagine lampante del suo fallimento, in quello che essenzialmente il suo dovere in quanto Regina: avere dei figlie continuare la successione. Il tutto diverrà un fattore di divisione nel rapporto con Francis… Se mei interrompesse la condivisione del letto, ci saranno problemi all’orizzonte”.

PROBLEMI PER BASH e KENNA| Aspettatevi grandi cose, ma non sempre buone per Bash nella seconda stagione. “Lui finirà per divenire il Vice del Re, l’uomo forte per il Re, che è una posizione di rilievo se il Re fa bene il suo” spiega McCarthy. “Ma se il Re commette degli errori e tu sei la corazza per quegli errori, può essere davvero pericoloso”. Per quanto riguarda le vicende tra lui e la moglie Kenna, circa lei, McCarthy dice: “è bella, affascinante, passionale e incredibilmente ambiziosa” il che andrà a “causare alcuni problemi” per loro durante la strada.

IL MONDO DEI FANTASMI | A proposito di Bash, vi state chiedendo perché ha visto quella bambina spettro nella premiere? L’EP spiega trattarsi del suo esaurimento e del fatto che il paganesimo lascia la sua mente più aperta alla suggestione. Detto questo, il monito fantasma non va preso alla leggere. “La terra è instabile e le persone che hanno avuto a che fare con l’omicidio potrebbero non farla franca a lungo andare” dice. (Mani in alto, Francis e Catherine!). Continua a leggere