“The I-Land”: Netflix ha rilasciato il primo trailer e rivelato la data

Cosa verrebbe fuori dall’unione tra Lost e Hunger Games? La risposta a tale quesito potrebbe arrivare su Netflix alla fine dell’estate.

Il colosso dello streaming ha annunciato che la sua nuova serie limitata, The I-Land sarà rilasciata giovedì 12 Settembre. La storia segue le vicende di dieci persone che si svegliano su un’insidiosa isola senza alcun ricordo di chi sono o di come sono arrivati lì. Mentre il gruppo cerca di tornare a casa, presto scopre che questo mondo non è quello che sembra.

Del cast fanno parte Natalie Martinez (Under the Dome), Kate Bosworth (Superman Returns), Michelle Veintimilla (Gotham), Alex Pettyfer (Magic Mike), Sibylla Deen (The Last Ship), Kyle Schmid (Being Human), Ronald Peet (Defectives), Kota Eberhardt (Dark Phoenix), Anthony Lee Medina (Flesh and Bone) e Gilles Geary (Spirit Warriors). Buona visione!   [TVLine]

 

Annunci

“Raising Dion”: Netflix ha rilasciato le prime immagini del suo nuovo supereroe

Essere una mamma single può essere difficile a volte. Essere la mamma single di un supereroe in erba è decisamente difficile.

Questa è la sintesi della nuova serie targata Netflix, basata sui fumetti di Dennis Liu – Raising Dion che “segue la storia di una donna di nome Nicole la quale cresce suo figlio Dion dopo la morte del marito Mark. I normali drammi di crescere un bambino come mamma single vengono amplificati quando Dion comincia a manifestare delle misteriose abilità. Nicole deve ora tenere segreti i talenti del figlio con l’aiuto del miglior amico di Mark, Pat e proteggere Dion dagli antagonisti che cercano di sfruttarlo cercando al contempo di scoprire le origini delle sue abilità”.

Alisha Wainwright (Shadowhunters) interpreta Nicole, Jason Ritter (Parenthood) è Pat e l’emergente Ja’Siah Young è Dion. Michael B. Jordan (Friday Night Lights) oltre a interpretare il defunto Mark è uno dei produttori esecutivi della serie. Nella gallery di TVLine trovate le prime immagini rilasciate dal servizio streaming.    [TVLine]

“13 Reasons Why 3”: tutti sono sospettati per l’omicidio di [spoiler] nei primi scatti + trailer

Ormai una cosa è certa della terza stagione di 13 Reasons Why: Bryce Walker è morto e tutti gli altri sono sospettati.

I nuovi episodi riprenderanno dopo un salto temporale di otto mesi e “quando le conseguenze di una tumultuosa partita dell’Homecoming culminano con la scomparsa di un giocatore di football e Clay si ritrova coinvolto nelle indagini della polizia, tocca a uno scaltro outsider guidare il gruppo attraverso una ricerca che minaccia di mettere a nudo i segreti più profondi di tutti”.      Tredici

Adesso grazie a delle immagini rilasciate dal servizio streaming – che trovate tutte su Entertainment Weekly – abbiamo un primo sguardo alle reazioni degli studenti della Liberty High School. Ma trattandosi di Bryce, è difficile decretare chi di loro appare più sospetto… La terza stagione sarà rilasciata da Netflix il 23 Agosto.

[Aggiornamento] Netflix ha rilasciato anche il trailer esteso:

“13 Reasons Why” terminerà con la quarta stagione; un trailer rivela la morte di [spoiler]

Netflix ha rinnovato il suo controverso teen drama, 13 Reasons Why per la quarta e ultima stagione. Il servizio streaming ha anche annunciato che la terza stagione debutterà venerdì 23 Agosto e da quello che vediamo nel trailer sarà incentrata sul mistero di chi ha ucciso un certo studente.

Tuttavia, la sinossi non rivela niente del suo decesso… “Otto mesi dopo aver impedito che Tyler commettesse un atto inimmaginabile al Spring Fling, Clay, Tony, Jessica, Alex, Justin e Zach trovano il modo di farsi carico insieme dell’insabbiamento mentre aiutano Tyler nel suo recupero. Ma quando le conseguenze di una tumultuosa partita dell’Homecoming culminano nella scomparsa di un giocatore di football e Clay si ritrova sotto scrutinio della polizia, sta a uno scaltro estraneo guidare il gruppo attraverso un’indagine che minaccia di mettere in luce i segreti più profondi di tutti. La posta in gioco è salita in questa avvincente terza stagione di 13 Reasons Why, poichè le conseguenze perfino delle azioni più ben intenzionate possono cambiare una vita per sempre”.       Tredici

Per il momento Netflix non ha rivelato il numero di episodi dell’ultima stagione e nemmeno la data prevista per il rilascio.    [TVLine]

“Lucifer 5”: Netflix ha ordinato più episodi per l’ultima stagione

Ci sarà un buon 60 per cento in più di Inferno da pagare quando Lucifer tornerà, adesso che la sua quinta e ultima stagione è stata significativamente espansa fino a sedici episodi totali (lo scorso giugno è stato annunciato che il procedurale a tratti soprannaturale si sarebbe concluso con dieci episodi).

Gli showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson si erano detto “incredibilmente grati a Netflix per averci permesso di terminare la storia di Lucifer alle nostre condizioni […]”.

Ma quando i fan hanno fatto pressioni per ottenere più stagioni oltre la quinta, i produttori hanno rilasciato un comunicato dicendo: “mentre ci sentiamo tristi come molti di voi che questa meravigliosa corsa sta volgendo al termine, una lotta non cambierà le cose adesso. Ma abbiamo parlato con i nostri partner presso Netflix e Warner Bros., e tutti dovreste sapere che sono state fatte enormi considerazioni nel prendere questa decisione”.    [TVLine]      Lucifer Stg.1 (Box 3 Dvd)

“Designated Survivor” cancellato dopo 3 stagione da Netflix

Netflix ha posto il veto sulle speranze per una quarta stagione di Designated Survivor, cancellando il dramma politico precedentemente targato ABC dopo i dieci nuovi episodi.

Siamo orgogliosi di aver offerto ai fan una terza stagione di Designated Survivor e tutte e tre le stagioni resteranno disponibili negli anni a venire” si legge nel comunicato del servizio streaming.

Siamo particolarmente grati al protagonista e produttore esecutivo Kiefer Sutherland, che ha portato passione, dedizione e un indimenticabile performance come il Presidente Kirkman […]”.

La serie era stata già cancellata da ABC a maggio 2018 dopo una seconda stagione che aveva totalizzato 3,9 milioni di telespettatori e un rating di 0.7; in calo rispettivamente del 30 e 40 per cento dalla prima stagione.    [TVLine]

“The Haunting Of Bly Manor”: Oliver Jackson-Cohen si è unito al cast

Un altro attore di Haunting Of Hill House tornerà per la seconda stagione.

Oliver Jackson-Cohen, che ha interpretato il tossicodipendente Luke Crain nella prima stagione della serie antologica targata Netflix tornerà anche nei nuovi episodi in qualità di co-protagonista.

La notizia arriva a distanza di un paio di settimane dopo l’annuncio che Victoria Pedretti, l’altra star di Hill House ha firmato per il seguito. Jackson-Cohen si calerà nei panni di Peter, un “un tipo affascinante”.

Bly Manor, il cui rilascio da parte del servizio streaming è previsto nel 2020 sarà basato sul romanzo breve horror gotico di Henry James, Il Giro di Vite che è ambientato in una vecchia tenuta di campagna.      Il giro di vite

Per il momento non è trapelato niente circa se altri membri del cast della prima stagione – che includeva Michiel Huisman, Carla Gugino, Elizabeth Reaser e Timothy Hutton – si uniranno a Bly Manor.    [TVLine]

“Midnight Mass”: Netflix ha ordinato il nuovo dramma horror di Mike Flanagan e Trevor Macy

Il sequel di The Haunting Of Hill House non sarà l’unico brivido che Mike Flanagan e Trevor Macy hanno in serbo per gli abbonati di Netflix nel prossimo futuro.

Il colosso dello streaming ha ordinato ufficialmente Midnight Mass, una serie drammatica horror in sette episodi proveniente dai creatori di Hill House.

Midnight Mass è ambientato su un’isola sperduta dove i membri della comunità cominciano ad esser testimoni di alcuni fenomeni incredibili (e davvero inquietanti) dopo che un seducente giovane uomo di chiesa arriva in città. (Non ci sono legami con gli omonimi fumetti di John Rozum). Flanagan si occuperà della regia di Midnight Mass e sarà anche produttore esecutivo così come Macy.

Neanche una settimana fa, la stella di Hill House, Victoria Pedretti è stata annunciata come la protagonista del sequel intitolato The Hunting Of Bly Manor basato sul romanzo gotico di Henry James, The Turn of the Screw (Il giro di vite).    [TVLine]

“The Sandman”: Netflix ha ordinato la serie tratta dai fumetti di Neil Gaiman

Finalmente Hollywood sembra pronto a Sandman.

Netflix è vicino a raggiungere un accordo con Warner Bros. TV per adattare quello che probabilmente è considerato il fumetto più amato di Neil Gaiman.

Erano decenni che l’opera di proprietà di DC Comics doveva essere portata sul grande schermo, ma negli ultimi anni è stato considerato un adattamento per il piccolo schermo, in gran parte dovuto al successo che i romanzi di Gaiman hanno ottenuto di recente; basta pensare a American Gods (di Starz), Good Omens (di Amazon) e lo spin-off di Sandman, Lucifer (la cui ultima stagione, guarda caso, è attesa su Netflix nel 2020).

I fumetti di Sandman (pubblicati dal 1989 al 1996) si incentrano su Dream (conosciuto anche come Morpheus), un antico e potente essere che è l’incarnazione dei sogni e dell’immaginazione. Dream (Sogno) è uno degli Eterni, sette fratelli inclusi Delirio, Desiderio, Distruzione, Disperazione, Destino e Morte. La serie di Gaiman comincia quando Sogno viene erroneamente catturato, scappa dopo 70 anni e deve reclamare il suo regno.

Allan Heinberg (The Catch, Grey’s Anatomy) scriverà e sarà showrunner della serie mentre Gaiman e David Goyer (Constantine, Flashforward) saranno produttori esecutivi.    [TVLine]      Sandman deluxe: 1
[Aggiornamento 2.07.19] Il servizio streaming ha ordinato ufficialmente la prima stagione di The Sandman che sarà formata da dieci episodi. Neil Gaiman, David Goyer e Allan Heinberg si occuperanno della sceneggiatura del primo episodio.    [TV Guide]

“OITNB 7”: Piper si adatta alla vita post-prigione nel nuovo trailer esteso

La settima e ultima stagione di Orange Is The New Black sarà una celebrazione dei “colori che ci hanno unite”.

Netflix ha rilasciato il trailer esteso per la corsa conclusiva della dramedy che sarà rilasciata venerdì 26 Luglio ed esso include sequenze sia nuove che già viste con volti che nella serie non si vedono da un po’ di tempo come Sophia, Healy, Big Boo, Sorella Ingalls e la compianta Poussey. Ultimo, ma non meno importante, notiamo anche il ritorno del pollo!

Funko 5789 – Orange Is The New Black, Pop Vinyl Figure 245 Piper Chapman, 10 cm
Gli ultimi tredici episodi si concentreranno sul ritorno di Piper alla vita di tutti i giorni mentre le cose all’interno del Lichtfield resteranno “corrotte e ingiuste come sempre”. Buona visione!    [TVLine]

“YOU”: John Stamos ha confermato il suo ritorno nella 2^ stagione

Joe Goldberg se la dovrà vedere con una vecchia conoscenza.

John Stamos, riprenderà i panni dell’ex terapista di Joe nella seconda stagione del thriller psicologico.

Lo stesso attore ha rivelato la notizia in una recente intervista: “sono nella serie You su Netflix e interpreto lo psichiatra. Nella scorsa stagione, sono andato in prigione, quindi questi sono i tatuaggi da carcerato” ha spiegato Stamos quando gli è stato chiesto di alcuni tatuaggi che aveva sul suo braccio.

I fan ricorderanno che il dott. Nicky aveva una relazione con la defunta ragazza di Joe, Beck. Dopo che Joe ha scoperto la loro tresca ha incastrato lo psichiatra per tutti i suoi crimini (la morte di Beck, della sua amica Peach Salinger e del suo ex fidanzato Benji) facendolo finire dietro le sbarre. A quanto pare tra Joe e il dottor Nicky ci saranno delle questioni in sospeso nella seconda stagione.

Recentemente al cast dei nuovi episodi – le cui riprese sono attualmente in corso – si sono uniti James Scully, Jenna Ortega, Ambyr Childers (l’ex di Joe, Candace), Carmela Zumbado, Chris D’Elia, Robin Lord Taylor, Charlie Barnett, Melanie Field, Magda Apanowicz, Danny Vasquez, Adwin Brown e Marielle Scott.    [ETonline]

“Lucifer”: rivelato il numero di episodi dell’ultima stagione

Dal momento che “il Diavolo di nasconde nei dettagli…”, quelli circa la quinta e ultima stagione di Lucifer cominciano ad arrivare.

Il dramma procedurale dalle tinte soprannaturali si concluderà con una corsa di dieci episodi, lo stesso numero della sua prima stagione targata Netflix. La serie si concluderà così a quota 77 episodi.

La co-showrunner Ildy Modrovich ha confermato il numero su Twitter sottolineano che “faranno contare ogni minuto”.

Lucifer del mouse Gaming PC UK laser ottico Pad gamer
La quarta stagione è stata rilasciata dal colosso dello streaming lo scorso 8 maggio e ha visto Lucifer destreggiarsi tra un nuovo nemico, un irritante prete e il ritorno della sua prima fidanzata, Eve. Il finale in particolar modo oltre a sollevare molto domande ha anche riservato una bella sorpresa per i fan di DeckerStar.    [TVLine]

“Lucifer” rinnovato da Netflix per la 5^ e ultima stagione

Lucifer risorgerà di nuovo… per l’ultima volta però.

Il dramma ora targato Netflix è stato rinnovato per la quinta e ultima stagione; il numero di episodi non è stato rivelato.

Siamo incredibilmente grati a Netflix per aver risuscitato la nostra serie la scorsa stagione e adesso per lasciarci finire la storia di Lucifer alle nostre condizioni” si legge nel comunicato rilasciato dai co-showrunner Joe Henderson e Ildy Modrovich. “Soprattutto, vogliamo ringraziare i fan per la loro incredibile passione e il loro sostegno. Il meglio deve ancora venire!”

Gli showrunner hanno rivelato in una recente intervista di sapere esattamente quale sarà la sequenza d’apertura della quinta stagione “sin da quando abbiamo cominciato la quarta stagione” e “abbiamo anche un altro giocattolo davvero divertente che sappiamo sarà un grande fattore guidante nella quinta stagione e siamo entusiasti anche per questo”.    Lucifer – Stagione 2 (3 DVD)

Infine, ecco la reazione di Tom Ellis all’annuncio del rinnovo:     [TVLine]

“Chilling Adventures Of Sabrina 3 e 4”: Gavin Leatherwood e Lachlan Watson promossi a regular

Due delle persone più vicine e care a Sabrina Spellman si sentiranno ancora più a casa presso Netflix… Gavin Leatherwood e Lachlan Watson – che interpretano rispettivamente il ragazzo caldo come l’inferno di Sabrina, Nick e il suo fidato miglior amico, Theo – sono stati promossi a volti fissi del cast per la terza e quarta parte de Le Terrificanti Avventure di Sabrina.

Entrambi i personaggi hanno vissuto delle importanti crescite personali nella seconda parte (rilasciata da Netflix lo scorso aprile). Non solo Theo è uscito allo scoperto come transgender, ma Nicholas è diventato il fidanzato ufficiale della strega titolare… prima di sacrificarsi per impedire che il Signore Oscuro – alias il padre biologico di Sabrina (!) – desse inizio all’apocalisse.

La seconda parte si è conclusa con Sabrina che invita i suoi amici mortali Theo, Harvey e Roz ad andare all’inferno (letteralmente) per salvare il suo ragazzo. La notizia che Leatherwood è ora un series regular ci fa presumere che Sabrina riuscirà nella sua missione di salvare Nick dalle grinfie del Signore Oscuro.
Funko Pop! Television – Chilling Adventures of Sabrina – Sabrina Spellman And Salem 777 Vinyl Figure 10cm Released 2019

Le riprese dei nuovi episodi sono attualmente in corso a Vancouver. Il servizio streaming deve ancora annunciare una data per la terza stagione.    [TVLine]

“Jessica Jones 3”: il nuovo antagonista viene introdotto nel trailer

Il trailer esteso per la terza e ultima stagione di Marvel’s Jessica Jones introduce il nuovo rivale dell’eroina titolare: un individuo con dei seri problemi identificato come Gregory Salinger.

Chi conosce i fumetti su cui la serie si basa, sa che Salinger è l’alter ego del cattivo meglio noto come Foolkiller. Il suo arrivo costringerà Jessica e Trish a mettere da parte le loro divergenze, “ma una devastante perdita rivelerà i loro contrastanti ideali sull’eroismo” e le porterà “in una rotta di collisione che le cambierà entrambe per sempre” rivela la sinossi.

Quantum Mechanix Abysse Corp _ FIGQMX020 Marvel – q-Fig The Hulk, Multicolore
Oltre a Krysten Ritter e Rachel Taylor, il cast della terza stagione include Eka Darville, Sarita Choudhury, Rebecca DeMornay, Benjamin Walker, Jessica Frances Dukes, Aneesh Sheth e Carrie-Ann Moss. I tredici episodi conclusivi saranno rilasciati da Netflix il 14 Giugno. Buona visione!   [TVLine]

“YOU 2”: Danny Vasquez nuovo ricorrente

L’attore di Ant-Man, Danny Vasquez apparirà in più episodi di YOU.

Nella seconda stagione egli interpreterà Fincher, un poliziotto che combatte un profondo senso di esaurimento emanando un certo fascino pungente da colletto blu.

La nuova stagione – liberamente ispirata al secondo libro della collana di Caroline Kepnes – segue Joe Goldberg a Los Angeles, la città dove fa la conoscenza di Love Quinn, un’aspirante chef che non utilizza i social media come faceva la sua precedente ossessione Beck.      You. Ediz. italiana

Le new entry nel cast sono diverse a cominciare da Victoria Pedretti, Melanie Field, Magda Apanowicz e Charlie Barnett. Recentemente Vasquez nel piccolo schermo ha recitato in Shameless e Colony. Netflix deve ancora annunciare la data di rilascio della seconda stagione di YOU.    [Deadline]

“Dead To Me” rinnovato per la seconda stagione da Netflix

La dark comedy con co-protagoniste Christina Applegate e Linda Cardellini, Dead To Me tornerà con la seconda stagione su Netflix.

La creatrice Liz Feldman ne ha dato l’annuncio ufficiale a un evento a Los Angeles.

La seconda stagione, come la prima, consisterà in dieci episodi e il rilascio da parte del colosso dello streaming è atteso nel 2020.

Le vicende riprenderanno all’indomani del momento in cui Jen apprende la verità sull’incidente accaduto al marito (senza dimenticare di quanto è accaduto all’anima gemella di Judy…). Feldman continuerà ad essere showrunner/produttrice esecutiva nella seconda stagione.    [TVLine]

“Jessica Jones”: annunciata la data della terza e ultima stagione

Jessica Jones tornerà molto presto per la sua ultima indagine: tutti i tredici episodi della terza stagione della serie targata Marvel saranno rilasciati da Netflix… Venerdì 14 Giugno.

Secondo la sinossi ufficiale, la stagione conclusiva vedrà Jessica incrociare la sua strada con quella di uno “psicopatico molto intelligente”; questo costringerà lei e Trisha ricostruire il loro rapporto e allearsi per annientarlo. Tuttavia, una perdita devastante rivela le loro divergenti idee di eroismo e le porta a scontrarsi in un modo che cambierà entrambe per sempre”.

Marvel- Rock Candy, Multicolore, 31122
La cancellazione di Jessica Jones è stata annunciata ufficialmente lo scorso febbraio (assieme a quella di The Punisher), segnando così la fine della partnership tra il colosso dello streaming e Marvel TV. Daredevil, Iron Fist e Luke Cage erano state tutte chiuse precedentemente. Per quanto riguarda un possibile salvataggio da parte del nuovo servizio streaming Disney+, nulla sarà possibile fino almeno al 2020; più informazioni le trovate nel nostro precedente articolo.    [TVLine]

“OITNB 7”: annunciata la data del rilascio dell’ultima stagione

La vita post-Litchfield di Piper Chapman comincerà… Venerdì 26 Luglio quando Netflix rilascerà la settima nonché ultima stagione di Orange Is The New Black.

L’annuncio è accompagnato da questo video dove i membri del cast cantano l’iconica sigla del dramma (“You’ve Got Time” di Regina Spektor). Tra di loro c’è Diane Guerrero alias Maritza Ramos – che non ha preso parte alla sesta stagione – e un breve cameo della creatrice della serie, Jinji Kohan al ‘0’’33.

Orange is the new black: Da Manhattan al carcere: il mio anno dietro le sbarre
Secondo la sinossi, nei 13 episodi conclusivi, “Piper è alle prese con la vita fuori mentre la vita al Litchfield Max, va avanti senza di lei tra corruzione e ingiustizie”. Nel frattempo, “l’amicizia di Taystee con Cindy è in bilico come la sua condanna all’ergastolo incombe; Gloria e il suo staff della cucina si trovano di fronte la dura verità del corrente profitto di Polycon, mentre altri inseguono droghe o sogni e si cimentano con la realtà del loro posto in questo mondo”. Le riprese si sono concluse nel mese di febbraio. Nella gallery di TVLine trovate le prime immagini rilasciate. Buona visione!    [TVLine]

“What/If”: nuovo trailer della serie limitata con Renée Zellweger

Non c’è da scherzare con l’alter ego di Renée Zellweger nel nuovo trailer della serie limitata targata Netflix, What/If ma Jane Levy non intende affatto tirarsi indietro.

Le attrici sono protagoniste del “thriller sociale neo-noir” che vede Zellweger nei panni di una misteriosa donna che fa un’offerta lucrativa ma ambigua a una coppia di giovani sposi al verde di San Francisco. Secondo la sinossi, la serie esplorerà “gli effetti a catena di quello che succede quando persone per bene cominciano a fare cose inaccettabili”.

Nel trailer, il personaggio di Zellweger si offre di finanziare la nascente compagnia del personaggio di Levy – a condizione che lei possa trascorrere una notte da sola con suo marito (interpretato da Blake Jenner). Come si può ben vedere, le due donne da quel momento in poi sono in conflitto, tanto che la seconda è davvero pentita di aver accettato l’accordo.

What/If sarà rilasciato Venerdì 24 Maggio. Completano il cast Samantha Ware (Glee), Keith Powers (Famous in Love), Daniella Pineda (Jurassic World: Fallen Kingdom), Juan Castano (Shades of Blue), John Clarence Stewart (Marvel’s Luke Cage), Dave Annable (Brothers & Sisters) e Louis Herthum (Westworld). Buona visione!   [TVLine]