“Shadow and Bone”: Netflix ha rivelato i membri del cast

I personaggi del Grishaverse hanno trovato le loro controparti nella vita reale.

Netflix ha annunciato il cast per il suo adattamento televisivo di Shadow and Bone, una serie fantasy in otto episodi basata sui popolari romanzi di Leigh Bardugo.

Ambientata in un mondo diviso da un’enorme barriera di oscurità perpetua con creature affamate di carne umana, Shadow and Bone segue una giovane soldatessa di nome Alina Starkov la quale scopre di avere un potere in grado di unire il mondose delle forze pericolose non arrivano prima a lei.     Tenebre e ghiaccio. The Grisha Trilogy

Starkov sarà interpretata dall’emergente Jessie Mei Li, a lei si unirà Ben Barnes (The Punisher, Westworld) nei panni del Generale Kirigan; il personaggio è meglio conosciuto come il Darkling nei libri ed è il leader di un’élite militare magica determinato a liberare la sua nazione dall’avversaria Shadow Fold ad ogni costo. Continua a leggere

Annunci

“Raising Dion”: Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale

Con Raising Dion, Netflix ci introduce un nuovo tipo di supereroe – uno che ha ancora i denti da latte.

Il dramma vede Alisha Wainwright (Shadowhunters) nei panni di Nicole, una giovane mamma che dopo la morte del marito Mark, (Michael B. Jordan di Friday Night Lights) si ritrova a crescere suo figlio di otto anni da sola.

Tuttavia, i problemi di tutti i giorni diventano enormi dilemmi quando Dion (Ja’Siah Young) comincia a manifestare misteriose nuove abilità.

Con l’aiuto del miglior amico di Mark, Pat (Jason Ritter di Parenthood), Nicole deve aiutare Dion a tenere i suoi poteri sotto controllo proteggendolo al contempo da una losca organizzazione governativa dalle intenzioni discutibili. Buona visione!

La prima stagione di Raising Dion sarà rilasciata venerdì 4 Ottobre.    [TVLine]

“The Umbrella Academy 2”: Ritu Arya, Yusuf Gatewood e Marin Ireland si sono uniti al cast

Le previsioni della Umbrella Academy prevedono nuovi casting.

Netflix ha annunciato che tre volti nuovi si uniranno alla seconda stagione della sua serie originale adattamento dei fumetti e trattasi di Ritu Arya (Humans), Yusuf Gatewood (The Originals, Good Omens) e Marin Ireland (Homeland, Sneaky Pete).

Arya interpreterà Lila, una “camaleonte” che può essere sia brillante che matta da legare – dipende dalla situazione. Imprevedibile, maliziosa e sarcastica, lei è dotata di un contorto senso dell’umorismo.      The Umbrella Academy (Original Series Soundtrack)

Gatewood ha ottenuto il ruolo di Raymond, un leader nato con la furbizia, la serietà e la fiducia che non ha bisogno di dimostrare a nessuno. Egli viene descritto come affettuoso, dedito e dotato dell’innata abilità di disarmarti con uno sguardo. Marito devoto, egli è il genere di ragazzo che tutti vogliono conoscere. Continua a leggere

“13 Reasons Why”: Gary Sinise reciterà nell’ultima stagione

Il veterano del piccolo schermo, Gary Sinise darà una mano per facilitare il processo di guarigione durante la quarta e ultima stagione di 13 Reasons Why.

L’attore di CSI: NY ha ottenuto il ruolo fisso del dott. Robert Ellman, “un compassionevole, incisivo e concreto terapista per adolescenti e famiglie che lavora per aiutare Clay Jensen a combattere l’ansia, la depressione e il dolore” secondo la descrizione ufficiale.

Formidabile, intenso e molto umano, Ellman è risoluto nel guidare Clay ad accettare l’aiuto di cui ha disperatamente bisogno” e “a venire a patti con i traumi dei suo passato”.

Nella quarta stagione è previsto che la maggior parte dei protagonisti si diplomino alla Librety High. Le riprese sono attualmente in corso e il rilascio degli ultimi episodi del dramma da parte di Netflix è atteso nel 2020.    [TVLine]

“The Haunting Of Bly Manor”: Rahul Kohli si è unito al cast

Il veterano di iZombie, Rahul Kohli sta per trasferirsi in una nuova e spaventosa residenza: l’attore si è unito al cast della serie antologica targata Netflix, The Haunting Of Bly Manor.

Nel seguito, Kohli interpreterà un ragazzo di una piccola città dalla mentalità mondana che torna in campagna per prendersi cura della madre malata.

L’incubo di Hill House
Ricapitolando, del cast di Bly Manor fanno parte Victoria Pedretti, Oliver Jackson-Cohen, Henry Thomas, Kate Siegel, Catherine Parker, T’nia Miller, Amelia Eve, Benjamin Ainsworth e Amelie Smith (nei panni di Miles e Flora). Il rilascio da parte del servizio streaming è atteso per il 2020.   [TVLine]

“Lucifer 5”: chi sarà molto triste nel primo episodio?

Ovviamente, tutti i fan di Lucifer sono malinconici visto il modo in cui si è conclusa la quarta stagione, ma il titolo del primo episodio della quinta e ultima stagione suggerisce che il Diavolo stesso è piuttosto turbato per il suo infernale destino.

Dopo che la co-showrunner Ildy Modrovich ha divulgato che il titolo della season premiere era formato da quattro parole le cui iniziali erano R, S, D e G, l’account Twitter degli sceneggiatori della serie Netflix ha rivelato il tutto e mentre alcuni fan sono andati molto vicini ad azzeccare il titolo ipotizzando “Really Sad Decker Girl”, il titolo effettivo è riferito al Diavolo: “Really Sad Devil Guy”.

Tenendo a mente che tutti i titoli degli episodi sono tratti dai dialoghi del medesimo episodio, chi credete che possa descrivere lo status di Lucifer con queste parole – tenendo a mente che al termine della scorsa stagione è stato costretto a reclamare il suo trono come Re dell’Inferno? Sarà il Diavolo stesso che grida a uno dei suoi demoni o un amico che sta ai piani più alti?      Lucifer Stg.1 (Box 3 Dvd)

Come è stato annunciato lo scorso luglio, la stagione finale sarà formata da più episodi del previsto, sedici anziché dieci. TVLine rivela inoltre che le riprese cominceranno la prossima settimana, venerdì 6 Settembre per la precisione.

“Altered Carbon”: Lela Loren è entrata nel cast della 2^ stagione

Lela Loren sarà co-protagonista nella seconda stagione di Altered Carbon.

Nel dramma fantascientifico targato Netflix, l’attrice di Power interpreterà Danica Harlan, “l’affascinante e ambiziosa governatrice del pianeta Harlan’s World” secondo la descrizione ufficiale. “Lei ha l’appoggio della sua gente, tuttavia non perde il controllo sugli attori politici che la circondano”.      Altered carbon

Altri crediti nel piccolo schermo di Loren includono Bull, Gang Related, The Closer e Covert Affairs. Del cast fanno parte anche Anthony Mackie – il quale sostituirà Joel Kinnaman nei panni del protagonista – Renée Elise Goldsberry e Chris Conner dalla prima stagione. Gli otto nuovi episodi saranno rilasciati dal servizio streaming nel 2020.    [TVLine]

“The I-Land”: Netflix ha rilasciato il primo trailer e rivelato la data

Cosa verrebbe fuori dall’unione tra Lost e Hunger Games? La risposta a tale quesito potrebbe arrivare su Netflix alla fine dell’estate.

Il colosso dello streaming ha annunciato che la sua nuova serie limitata, The I-Land sarà rilasciata giovedì 12 Settembre. La storia segue le vicende di dieci persone che si svegliano su un’insidiosa isola senza alcun ricordo di chi sono o di come sono arrivati lì. Mentre il gruppo cerca di tornare a casa, presto scopre che questo mondo non è quello che sembra.

Del cast fanno parte Natalie Martinez (Under the Dome), Kate Bosworth (Superman Returns), Michelle Veintimilla (Gotham), Alex Pettyfer (Magic Mike), Sibylla Deen (The Last Ship), Kyle Schmid (Being Human), Ronald Peet (Defectives), Kota Eberhardt (Dark Phoenix), Anthony Lee Medina (Flesh and Bone) e Gilles Geary (Spirit Warriors). Buona visione!   [TVLine]

 

“Raising Dion”: Netflix ha rilasciato le prime immagini del suo nuovo supereroe

Essere una mamma single può essere difficile a volte. Essere la mamma single di un supereroe in erba è decisamente difficile.

Questa è la sintesi della nuova serie targata Netflix, basata sui fumetti di Dennis Liu – Raising Dion che “segue la storia di una donna di nome Nicole la quale cresce suo figlio Dion dopo la morte del marito Mark. I normali drammi di crescere un bambino come mamma single vengono amplificati quando Dion comincia a manifestare delle misteriose abilità. Nicole deve ora tenere segreti i talenti del figlio con l’aiuto del miglior amico di Mark, Pat e proteggere Dion dagli antagonisti che cercano di sfruttarlo cercando al contempo di scoprire le origini delle sue abilità”.

Alisha Wainwright (Shadowhunters) interpreta Nicole, Jason Ritter (Parenthood) è Pat e l’emergente Ja’Siah Young è Dion. Michael B. Jordan (Friday Night Lights) oltre a interpretare il defunto Mark è uno dei produttori esecutivi della serie. Nella gallery di TVLine trovate le prime immagini rilasciate dal servizio streaming.    [TVLine]

“13 Reasons Why 3”: tutti sono sospettati per l’omicidio di [spoiler] nei primi scatti + trailer

Ormai una cosa è certa della terza stagione di 13 Reasons Why: Bryce Walker è morto e tutti gli altri sono sospettati.

I nuovi episodi riprenderanno dopo un salto temporale di otto mesi e “quando le conseguenze di una tumultuosa partita dell’Homecoming culminano con la scomparsa di un giocatore di football e Clay si ritrova coinvolto nelle indagini della polizia, tocca a uno scaltro outsider guidare il gruppo attraverso una ricerca che minaccia di mettere a nudo i segreti più profondi di tutti”.      Tredici

Adesso grazie a delle immagini rilasciate dal servizio streaming – che trovate tutte su Entertainment Weekly – abbiamo un primo sguardo alle reazioni degli studenti della Liberty High School. Ma trattandosi di Bryce, è difficile decretare chi di loro appare più sospetto… La terza stagione sarà rilasciata da Netflix il 23 Agosto.

[Aggiornamento] Netflix ha rilasciato anche il trailer esteso:

“13 Reasons Why” terminerà con la quarta stagione; un trailer rivela la morte di [spoiler]

Netflix ha rinnovato il suo controverso teen drama, 13 Reasons Why per la quarta e ultima stagione. Il servizio streaming ha anche annunciato che la terza stagione debutterà venerdì 23 Agosto e da quello che vediamo nel trailer sarà incentrata sul mistero di chi ha ucciso un certo studente.

Tuttavia, la sinossi non rivela niente del suo decesso… “Otto mesi dopo aver impedito che Tyler commettesse un atto inimmaginabile al Spring Fling, Clay, Tony, Jessica, Alex, Justin e Zach trovano il modo di farsi carico insieme dell’insabbiamento mentre aiutano Tyler nel suo recupero. Ma quando le conseguenze di una tumultuosa partita dell’Homecoming culminano nella scomparsa di un giocatore di football e Clay si ritrova sotto scrutinio della polizia, sta a uno scaltro estraneo guidare il gruppo attraverso un’indagine che minaccia di mettere in luce i segreti più profondi di tutti. La posta in gioco è salita in questa avvincente terza stagione di 13 Reasons Why, poichè le conseguenze perfino delle azioni più ben intenzionate possono cambiare una vita per sempre”.       Tredici

Per il momento Netflix non ha rivelato il numero di episodi dell’ultima stagione e nemmeno la data prevista per il rilascio.    [TVLine]

“Lucifer 5”: Netflix ha ordinato più episodi per l’ultima stagione

Ci sarà un buon 60 per cento in più di Inferno da pagare quando Lucifer tornerà, adesso che la sua quinta e ultima stagione è stata significativamente espansa fino a sedici episodi totali (lo scorso giugno è stato annunciato che il procedurale a tratti soprannaturale si sarebbe concluso con dieci episodi).

Gli showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson si erano detto “incredibilmente grati a Netflix per averci permesso di terminare la storia di Lucifer alle nostre condizioni […]”.

Ma quando i fan hanno fatto pressioni per ottenere più stagioni oltre la quinta, i produttori hanno rilasciato un comunicato dicendo: “mentre ci sentiamo tristi come molti di voi che questa meravigliosa corsa sta volgendo al termine, una lotta non cambierà le cose adesso. Ma abbiamo parlato con i nostri partner presso Netflix e Warner Bros., e tutti dovreste sapere che sono state fatte enormi considerazioni nel prendere questa decisione”.    [TVLine]      Lucifer Stg.1 (Box 3 Dvd)

“Designated Survivor” cancellato dopo 3 stagione da Netflix

Netflix ha posto il veto sulle speranze per una quarta stagione di Designated Survivor, cancellando il dramma politico precedentemente targato ABC dopo i dieci nuovi episodi.

Siamo orgogliosi di aver offerto ai fan una terza stagione di Designated Survivor e tutte e tre le stagioni resteranno disponibili negli anni a venire” si legge nel comunicato del servizio streaming.

Siamo particolarmente grati al protagonista e produttore esecutivo Kiefer Sutherland, che ha portato passione, dedizione e un indimenticabile performance come il Presidente Kirkman […]”.

La serie era stata già cancellata da ABC a maggio 2018 dopo una seconda stagione che aveva totalizzato 3,9 milioni di telespettatori e un rating di 0.7; in calo rispettivamente del 30 e 40 per cento dalla prima stagione.    [TVLine]

“The Haunting Of Bly Manor”: Oliver Jackson-Cohen si è unito al cast

Un altro attore di Haunting Of Hill House tornerà per la seconda stagione.

Oliver Jackson-Cohen, che ha interpretato il tossicodipendente Luke Crain nella prima stagione della serie antologica targata Netflix tornerà anche nei nuovi episodi in qualità di co-protagonista.

La notizia arriva a distanza di un paio di settimane dopo l’annuncio che Victoria Pedretti, l’altra star di Hill House ha firmato per il seguito. Jackson-Cohen si calerà nei panni di Peter, un “un tipo affascinante”.

Bly Manor, il cui rilascio da parte del servizio streaming è previsto nel 2020 sarà basato sul romanzo breve horror gotico di Henry James, Il Giro di Vite che è ambientato in una vecchia tenuta di campagna.      Il giro di vite

Per il momento non è trapelato niente circa se altri membri del cast della prima stagione – che includeva Michiel Huisman, Carla Gugino, Elizabeth Reaser e Timothy Hutton – si uniranno a Bly Manor.    [TVLine]

“Midnight Mass”: Netflix ha ordinato il nuovo dramma horror di Mike Flanagan e Trevor Macy

Il sequel di The Haunting Of Hill House non sarà l’unico brivido che Mike Flanagan e Trevor Macy hanno in serbo per gli abbonati di Netflix nel prossimo futuro.

Il colosso dello streaming ha ordinato ufficialmente Midnight Mass, una serie drammatica horror in sette episodi proveniente dai creatori di Hill House.

Midnight Mass è ambientato su un’isola sperduta dove i membri della comunità cominciano ad esser testimoni di alcuni fenomeni incredibili (e davvero inquietanti) dopo che un seducente giovane uomo di chiesa arriva in città. (Non ci sono legami con gli omonimi fumetti di John Rozum). Flanagan si occuperà della regia di Midnight Mass e sarà anche produttore esecutivo così come Macy.

Neanche una settimana fa, la stella di Hill House, Victoria Pedretti è stata annunciata come la protagonista del sequel intitolato The Hunting Of Bly Manor basato sul romanzo gotico di Henry James, The Turn of the Screw (Il giro di vite).    [TVLine]

“The Sandman”: Netflix ha ordinato la serie tratta dai fumetti di Neil Gaiman

Finalmente Hollywood sembra pronto a Sandman.

Netflix è vicino a raggiungere un accordo con Warner Bros. TV per adattare quello che probabilmente è considerato il fumetto più amato di Neil Gaiman.

Erano decenni che l’opera di proprietà di DC Comics doveva essere portata sul grande schermo, ma negli ultimi anni è stato considerato un adattamento per il piccolo schermo, in gran parte dovuto al successo che i romanzi di Gaiman hanno ottenuto di recente; basta pensare a American Gods (di Starz), Good Omens (di Amazon) e lo spin-off di Sandman, Lucifer (la cui ultima stagione, guarda caso, è attesa su Netflix nel 2020).

I fumetti di Sandman (pubblicati dal 1989 al 1996) si incentrano su Dream (conosciuto anche come Morpheus), un antico e potente essere che è l’incarnazione dei sogni e dell’immaginazione. Dream (Sogno) è uno degli Eterni, sette fratelli inclusi Delirio, Desiderio, Distruzione, Disperazione, Destino e Morte. La serie di Gaiman comincia quando Sogno viene erroneamente catturato, scappa dopo 70 anni e deve reclamare il suo regno.

Allan Heinberg (The Catch, Grey’s Anatomy) scriverà e sarà showrunner della serie mentre Gaiman e David Goyer (Constantine, Flashforward) saranno produttori esecutivi.    [TVLine]      Sandman deluxe: 1
[Aggiornamento 2.07.19] Il servizio streaming ha ordinato ufficialmente la prima stagione di The Sandman che sarà formata da dieci episodi. Neil Gaiman, David Goyer e Allan Heinberg si occuperanno della sceneggiatura del primo episodio.    [TV Guide]

“OITNB 7”: Piper si adatta alla vita post-prigione nel nuovo trailer esteso

La settima e ultima stagione di Orange Is The New Black sarà una celebrazione dei “colori che ci hanno unite”.

Netflix ha rilasciato il trailer esteso per la corsa conclusiva della dramedy che sarà rilasciata venerdì 26 Luglio ed esso include sequenze sia nuove che già viste con volti che nella serie non si vedono da un po’ di tempo come Sophia, Healy, Big Boo, Sorella Ingalls e la compianta Poussey. Ultimo, ma non meno importante, notiamo anche il ritorno del pollo!

Funko 5789 – Orange Is The New Black, Pop Vinyl Figure 245 Piper Chapman, 10 cm
Gli ultimi tredici episodi si concentreranno sul ritorno di Piper alla vita di tutti i giorni mentre le cose all’interno del Lichtfield resteranno “corrotte e ingiuste come sempre”. Buona visione!    [TVLine]

“YOU”: John Stamos ha confermato il suo ritorno nella 2^ stagione

Joe Goldberg se la dovrà vedere con una vecchia conoscenza.

John Stamos, riprenderà i panni dell’ex terapista di Joe nella seconda stagione del thriller psicologico.

Lo stesso attore ha rivelato la notizia in una recente intervista: “sono nella serie You su Netflix e interpreto lo psichiatra. Nella scorsa stagione, sono andato in prigione, quindi questi sono i tatuaggi da carcerato” ha spiegato Stamos quando gli è stato chiesto di alcuni tatuaggi che aveva sul suo braccio.

I fan ricorderanno che il dott. Nicky aveva una relazione con la defunta ragazza di Joe, Beck. Dopo che Joe ha scoperto la loro tresca ha incastrato lo psichiatra per tutti i suoi crimini (la morte di Beck, della sua amica Peach Salinger e del suo ex fidanzato Benji) facendolo finire dietro le sbarre. A quanto pare tra Joe e il dottor Nicky ci saranno delle questioni in sospeso nella seconda stagione.

Recentemente al cast dei nuovi episodi – le cui riprese sono attualmente in corso – si sono uniti James Scully, Jenna Ortega, Ambyr Childers (l’ex di Joe, Candace), Carmela Zumbado, Chris D’Elia, Robin Lord Taylor, Charlie Barnett, Melanie Field, Magda Apanowicz, Danny Vasquez, Adwin Brown e Marielle Scott.    [ETonline]

“Lucifer”: rivelato il numero di episodi dell’ultima stagione

Dal momento che “il Diavolo di nasconde nei dettagli…”, quelli circa la quinta e ultima stagione di Lucifer cominciano ad arrivare.

Il dramma procedurale dalle tinte soprannaturali si concluderà con una corsa di dieci episodi, lo stesso numero della sua prima stagione targata Netflix. La serie si concluderà così a quota 77 episodi.

La co-showrunner Ildy Modrovich ha confermato il numero su Twitter sottolineano che “faranno contare ogni minuto”.

Lucifer del mouse Gaming PC UK laser ottico Pad gamer
La quarta stagione è stata rilasciata dal colosso dello streaming lo scorso 8 maggio e ha visto Lucifer destreggiarsi tra un nuovo nemico, un irritante prete e il ritorno della sua prima fidanzata, Eve. Il finale in particolar modo oltre a sollevare molto domande ha anche riservato una bella sorpresa per i fan di DeckerStar.    [TVLine]

“Lucifer” rinnovato da Netflix per la 5^ e ultima stagione

Lucifer risorgerà di nuovo… per l’ultima volta però.

Il dramma ora targato Netflix è stato rinnovato per la quinta e ultima stagione; il numero di episodi non è stato rivelato.

Siamo incredibilmente grati a Netflix per aver risuscitato la nostra serie la scorsa stagione e adesso per lasciarci finire la storia di Lucifer alle nostre condizioni” si legge nel comunicato rilasciato dai co-showrunner Joe Henderson e Ildy Modrovich. “Soprattutto, vogliamo ringraziare i fan per la loro incredibile passione e il loro sostegno. Il meglio deve ancora venire!”

Gli showrunner hanno rivelato in una recente intervista di sapere esattamente quale sarà la sequenza d’apertura della quinta stagione “sin da quando abbiamo cominciato la quarta stagione” e “abbiamo anche un altro giocattolo davvero divertente che sappiamo sarà un grande fattore guidante nella quinta stagione e siamo entusiasti anche per questo”.    Lucifer – Stagione 2 (3 DVD)

Infine, ecco la reazione di Tom Ellis all’annuncio del rinnovo:     [TVLine]