Emmy Awards 2019: tutti i vincitori

La grande trionfatrice della 71^ edizione dei Primetime Emmy Awards è senza dubbio… Fleabag di Amazon; la serie si è portata a casa ben quattro statuette compresa quella di miglior comedy e miglior attrice protagonista in una comedy per Phoebe Waller-Bridge.

Chernobyl si è aggiudicato tre categorie precedendo Game Of Thrones e The Marvelous Mrs. Maisel a quota due.

Tutto sommato, Il Trono di Spade ha ottenuto il maggior numero di vittorie uguagliando il suo precedente record di dodici. Chernobyl segue con dieci, Mrs. Maisel con otto e Fleabag con sei. Ecco tutti i vincitori (indicati in grassetto) …

OUTSTANDING DRAMA
Better Call Saul
Bodyguard
Game Of Thrones
Killing Eve
Ozark
Pose
Succession
This Is Us

LEAD ACTRESS IN A DRAMA
Emilia Clarke, Game of Thrones
Jodie Comer, Killing Eve
Viola Davis, How to Get Away With Murder
Laura Linney, Ozark
Mandy Moore, This Is Us
Sandra Oh, Killing Eve
Robin Wright, House of Cards Continua a leggere

Annunci

“Arrow-verse”: Erica Durance tornerà a vestire i panni della Lois Lane di ‘Smallville’ nel crossover ‘Crisis’

Lois e Clark si riuniranno molto prestoErica Durance ritroverà il suo ex co-protagonista di Smallville, Tom Welling nel crossover dell’Arrow-verse, “Crisis On Inifite Earths”.

L’attrice riprenderà i panni di Lois Lane e apparirà in più episodi del grande evento in cinque parti. Esattamente come trapelato con l’annuncio riguardante il ritorno di Welling nei panni di Clark Kent, gli spettatori sapranno cos’è successo a questi personaggi a distanza di quasi dieci anni dalla conclusione di Smallville.

Anche se questo doppio cameo segnerà la reunion sullo schermo di Welling e Durance dal finale di serie di Smallville, la seconda non è nuova all’Arrowverse… l’attrice infatti ha interpretato la madre di Kara creduta morta, Alura Zor-El in Supergirl.      Smallville Serie Completa 1-10 (60 DVD)

Dopo la conclusione di Smallville, Durance è stata protagonista del medical drama canadese Saving Hope (di cui era anche produttrice) ed è apparsa in Charlie’s Angels e Harry’s Law. Oltreoceano Crisis andrà in onda dall’8 al 10 Dicembre e si concluderà il 14 Gennaio.    [TVLine]

“Arrow-verse”: Tom Welling tornerà nei panni di Superman per il crossover ‘Crisis’

Pioveranno (super)uomini questo autunno su CW.

Sulla scia della notizia che Tyler Hoechlin e Brandon Routh torneranno a vestire i panni dell’Uomo d’Acciaio nel crossover dell’Arrow-verse, “Crisis On Infinite Earths”, fonti confermano che il protagonista di Smallville, Tom Welling riprenderà i panni di Clark nell’evento in cinque parti.

Secondo la sinossi ufficiale, il crossover “rivela cos’è successo a Clark Kent dieci anni” la conclusione di Smallville.

Per otto anni, Arrow si è levato sulle spalle di Smallville” ha affermato il produttore esecutivo Marc Guggenheim in un comunicato. Semplicemente, non ci sarebbe né Arrow, né l’Arrow-verse, senza Smallville. Quindi, quando abbiamo iniziato a parlare di ‘Crisis on Infinite Earths’, la nostra prima, seconda e terza priorità erano convincere Tom a riprendere l’iconico ruolo di Clark Kent. Dire che siamo elettrizzati sarebbe un eufemismo delle dimensioni di Superman”.
Funko- Figure 625 Clark Kent Personaggio Smallville, Multicolore, 9 cm, 30189

Oltreoceano Crisis andrà in onda dall’8 al 10 Dicembre e terminerà il 14 Gennaio. Dalla conclusione di Smallville nel 2011, l’attore si è concentrato su film come Draft Day e The Choice; solo due anni fa Fox è riuscito a convincerlo a prender parte a 10 episodi della terza stagione di Lucifer.    [TVLine]

“Good Trouble 2”: la famiglia Fosters è riunita nella foto per lo speciale natalizio

Il Natale è il momento perfetto per la famiglia, quindi Good Trouble ha opportunatamente riunito l’intero clan Fosters per festeggiare insieme a Callie e Mariana.

L’evento di due ore – precedentemente annunciato – vedrà i ritorni di Teri Polo e Sherri Saum (nei panni delle mamme Stef e Lena); David Lambert e Hayden Byerly (i fratelli Brandon e Jude) ed anche se Noah Centineo (Jesus) non figura in questo scatto esclusivo di TVLine, la sua presenza è confermata.

Anche se tutti i membri della grande famiglia hanno già fatto visita a Callie e Mariana al Coterie durante la prima stagione dello spin-off, lo speciale riunirà tutti gli Adam-Fosters per la prima volta dalla conclusione della serie originale.

Per le festività natalizie torneranno anche un po’ di volti noti ai fan di The Fosters inclusa la moglie di Brandon, Liza, i suoi genitori (Jim e Diane) e i suoi fratelli Carter e Jamie, il quale nel frattempo è diventato il ragazzo di Callie. Lo speciale natalizio oltreoceano è atteso in onda nell’inverno.

“Arrow 8”: Willa Holland tornerà per l’ultima stagione

I sogni di molti fan di Arrow stanno per avverarsi!

Willa Holland, alias Thea Queen tornerà nell’ultima stagione dell’action drama targato CW e non si limiterà ad un semplice cameo, ma sarà un volto ricorrente durante i dieci episodi conclusivi della serie.

Siamo entusiasti di riavere Willa nella nostra stagione finale” ha fatto sapere la showrunner Beth Schwartz.

Membro originale del cast, Holland ha ridotto la sua presenza in Arrow nella quinta stagione (prendendo parte a 14 dei 23 episodi) per poi dire addio nel sedicesimo episodio della sesta stagione.

L’ultima volta che la sorella minore di Oliver è apparsa in Arrow lei e Roy lasciavano Star City con l’obiettivo di distruggere alcuni Pozzi di Lazzaro recentemente scoperti; nella 7^ stagione è venuto fuori che Thea ha usato uno dei Pozzi per riportare in vita Roy, i due hanno poi avuto uno screzio e anche nei flash-forward del 2040 Roy era da solo.    Funko- Pop Vinile Arrow Speedy w/Sword, 10084

L’ottava stagione di Arrow oltreoceano comincerà martedì 15 Ottobre.    [TVLine]

“Grey’s Anatomy 16”: Jasmine Guy tornerà per più episodi

Un volto già visto tra i corridoi del Grey Sloan Memorial tornerà a far visita a Grey’s Anatomy ma stavolta la sua permanenza non sarà breve.

Jasmine Guy (A Different World, Harlem Nights), la quale verso il termine della scorsa stagione di Grey’s Anatomy ha preso parte ad un episodio come guest star, tornerà in un ruolo chiave e ricorrente nella sedicesima stagione del medical drama targato ABC.

Guy interpreta Gemma, una donna che si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale la scorsa stagione a seguito di un bizzarro incidente. Lì, lei ha incontrato il dott. Richard Webber, col quale condivide un passato problematico.

I crediti nel piccolo schermo di Guy includono The Quad, K.C. Agente Segreto e The Vampire Diaries.    [Deadline]      Set 4 Tovagliette Grey’s Anatomy

“Grey’s Anatomy 16”: Holly Marie Combs e Alyssa Milano interpreteranno due sorelle

Il Grey Sloan Memorial Hospital riceverà la visita del Potere del Duo questo autunno.       Streghe-La Serie Comp.-St.1-8 (Box 48 Dv)

Come parte dello speciale Cast From the Past Week” della rete ABC, le star dell’originale Charmed, Alyssa Milano e Holly Marie Combs interpreteranno delle sorelle nel terzo episodio della quindicesima stagione di Grey’s Anatomy che oltreoceano andrà in onda giovedì 10 Ottobre.

I due cameo riuniranno le attrici con i produttori esecutivi di Charmed, Andy Reaser e Krista Vernoff (ora showrunner del medical drama).

Ecco le altre guest star d’eccezione annunciate dal network: Robert Sean Leonard in The Good Doctor; John Goodman in The Conners; Michael Ian Black in Bless This Mess; Golden Brooks, Jill Marie Jones e Persia White in black-ish; Kirstie Alley, Rhea Perlman, John Ratzenberger e George Wendt in The Goldbergs; Adam Brody in Single Parents; Jerry Ferrara in A Million Little Things; Drew Carey, Ryan Stiles e Kathy Kinney in American Housewife; Keon Jeong in Fresh Off The Boat; Seamus Deaver e Jon Huertas in The Rookie.    [TVLine]

“Game Of Thrones”: HBO vicina a ordinare l’episodio pilota del prequel incentrato su casa Targaryen

La casa di Daenerys Targaryen risorgerà ancora una volta (nel passato, in ogni caso): la rete HBO è vicina a ordinare l’episodio pilota del prequel del Trono di Spade che sarebbe incentrato sui giorni di gloria di Casa Targaryen.

Lo spinoff è co-creato dall’autore dei libri del Trono, George R.R. Martin e Ryan J. Condal (Colony), è ambientato 300 anni prima della serie originale e ripercorrerebbe “l’inizio della fine per Casa Targaryen”. (HBO per il momento si è rifiutata di commentare la notizia). Inoltre, il libro di Martin, Fuoco e sangue fungerà da modello per la nuova serie.

Il progetto è in realtà una rielaborazione del concetto di un altro spin-off dello sceneggiatore di GoT, Bryan Cogman, respinto ufficialmente dal network lo scorso aprile. (Cogman è ora un consulente per l’adattamento del Signore degli Anelli di Amazon).    Funko- Game of Thrones Portachiavi, Multicolore, Standard, 31813

Per non confondersi, HBO ha già in cantiere uno spin-off – ancora senza titolo – del Trono di Spade con Naomi Watts.    [TVLine]      Fuoco e sangue: 1

“The Stand”: rivelato il ruolo di Whoopi Goldberg; Alexander Skarsgard si è unito al cast

Whoopi Goldberg è entrata ufficialmente nel mondo di Stephen King.

La premio Oscar si è unita all’adattamento del bestseller horror in nove episodi firmato CBS All Access, The Stand e interpreterà Madre Abagail, una profeta che riceve visioni da Dio e guida i sopravvissuti alla super influenza.

Il servizio streaming ha anche annunciato ulteriori ingressi al cast: Jovan Adepo (The Leftover) nei panni di Larry Underwood, Owen Teague (Bloodline) come Harold Lauder, Brad William Henke (Orange Is The New Black) come Tom Cullen e Daniel Sunjata (Daniel Sunjata come Cobb.

The Stand presenta una visione apocalittica del mondo decimato dalla peste e invischiato in una lotta elementare tra il bene e il male. Il destino dell’umanità risiede sulle fragili spalle della 108enne Madre Abagail e un gruppetto di sopravvissuti.

Non confermato ufficialmente è invece il nome del vincitore dell’Emmy, Alexander Skarsgard (True Blood, Big Little Lies) che dovrebbe interpretare uno dei cattivi più iconici di King, Randall Flagg.
Curiosità: il fratello minore dell’attore, Bill Skarsgard interpreta Pennywise nei film IT.    [TVLineTV Guide]

“Ghostwriter”: Apple TV+ ha sviluppato il reboot; Brett Dalton fa parte del cast

Le cose stanno per farsi spettrali presso Apple TV+: il servizio streaming vicino al debutto ha sviluppato il reboot di Ghostwriter, lo show per bambini degli anni ’90.

La nuova versione, presentata come “una reinvenzione dell’amata serie originale” si incentra su “quattro bambini che vengono riuniti da un misterioso fantasma in una libreria di quartiere e devono collaborare per liberare personaggi immaginari da opere letterarie”.

Il cast comprende Brett Dalton (Marvel’s Agents Of SHIELD) che ha annunciato il suo casting tramite Instagram; Justin Sanchez (Bully), Isaac Arellanes (Euphoria), Madi Chapata e Hannah Levinson (22.11.63).

Il debutto è previsto per venerdì 1° Novembre, insieme ad altre proposte di Apple TV+ come The Morning Show con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon e See con Jason Momoa.    [TVLine]

“Dark Shadows”: CW sta sviluppando la serie sequel ‘Resurrections’

Dark Shadows potrebbe presto riemergere dalla bara dopo un lungo sonno: un sequel della soap vampiresca anni ’60 è attualmente in fase di sviluppo presso la rete The CW.

La potenziale nuova serie intitolata Dark Shadows: Resurrections, sarebbe una continuazione del classico cult originale e ritroverebbe la famiglia soprannaturale Collins a Collinsport, Maine nei giorni nostri.

Il tono di Resurrections secondo quanto riportano le fonti “rievocherà l’originale” con Mark B. Perry (Revenge, Brothers & Sisters) impegnato nella sceneggiatura dell’episodio pilota.        Dark Shadows

Originariamente creato da Dan Curtis, Dark Shadows oltreoceano debuttò su ABC nel 1966 portando vampiri, fantasmi e zombie nella tv pomeridiana e riuscendo ad attirare un pubblico fedele fino al 1971. NBC ha trasmesso un remake nel 1991. Più recentemente, nel 2012, Dark Shadows è stato adattato per il grande schermo con Tim Burton alla regia e Johnny Depp nei panni di Barnabas Collins.    [TVLine]

“Arrow-verse”: Johnathon Schaech tornerà nei panni di Jonah Hex per il crossover ‘Crisis’

Un volto familiare del vecchio West non mancherà in “Crisis On Infinite Earths”.

Johnathon Schaech (DC’s Legends Of Tomorrow, Now Apocalypse) tornerà nei panni di Jonah Hex per l’imminente crossover dell’Arrow-verse. Per il momento non sono trapelati dettagli circa come il pistolero dei DC Comics si inserirà nell’enorme evento in cinque episodi che oltreoceano comincerà domenica 8 Dicembre con Supergirl, seguito da Batwoman e The Flash e si concluderà martedì 14 Gennaio con Arrow e poi Legends.

Schaech ha fatto il suo debutto nella prima stagione di Legends quando la Waverider è atterrata a Salvation, Dakota nel 1871 ed è poi riapparso nella seconda stagione quando le Leggende lo hanno salvato dall’esecuzione del 1874 e Jonah in cambio li ha aiutati nel finale della terza stagione.

Dc’s Legends Of Tomorrow S3 (4 DVD)
I nomi già annunciati per il crossover sono tantissimi inclusi LaMonica Garrett (The Monitor/Anti-Monitor), Jon Cryer (Lex Luthor), Tyler Hoechlin (Superman), Elizabeth Tulloch (Lois Lane), Kevin Conroy (il futuro Bruce Wayne), Burt Ward e Black Lightning.    [Entertainment Weekly]

“Arrow 8”: confermato il ritorno di Byron Mann

Un altro volto familiare farà una comparsa in Arrow.

Byron Mann (Wu Assassins) tornerà a vestire i panni del mentore di Oliver, Yao Fei nell’ottava nonché conclusiva stagione del dramma targato CW. L’ultima sua apparizione nella serie risale alla prima stagione.

Arrow Stg.6 (Box 4 Br)
Mann ha anche ottenuto un ruolo ricorrente in Little Fires Everywher la nuova serie limitata con Reese Witherspoon e Kerry Washington basato sul bestseller di Celeste Ng.

Altri crediti dell’attore includono Altered Carbon, The Expanse e Hell On Wheels. Oltreoceano Arrow farà ritorno martedì 15 Ottobre.    [Deadline]

People’s Choice Awards 2019: tutte le nomination della TV

Archie Andrews e Jon Snow sono pronti per darsi battaglia a suon di consensi da parte dei loro fan più appassionati.

E! ha rilasciato la lista completa di tutti i candidati per i People’s Choice Awards 2019 e Il Trono di Spade guida il gruppo con otto nomination mentre Riverdale e Stranger Things seguono a quota sette.

Tutti i vincitori saranno annunciati domenica 10 Novembre. Le votazioni sono aperte nel sito ufficiale dei premi. Senza troppi indugi, ecco tutte le nomination per il piccolo schermo…

THE SHOW OF 2019
Game of Thrones
WWE Raw
Stranger Things
The Walking Dead
The Big Bang Theory
Riverdale
This Is Us
Grey’s Anatomy Continua a leggere

“Lucifer 5”: chi sarà molto triste nel primo episodio?

Ovviamente, tutti i fan di Lucifer sono malinconici visto il modo in cui si è conclusa la quarta stagione, ma il titolo del primo episodio della quinta e ultima stagione suggerisce che il Diavolo stesso è piuttosto turbato per il suo infernale destino.

Dopo che la co-showrunner Ildy Modrovich ha divulgato che il titolo della season premiere era formato da quattro parole le cui iniziali erano R, S, D e G, l’account Twitter degli sceneggiatori della serie Netflix ha rivelato il tutto e mentre alcuni fan sono andati molto vicini ad azzeccare il titolo ipotizzando “Really Sad Decker Girl”, il titolo effettivo è riferito al Diavolo: “Really Sad Devil Guy”.

Tenendo a mente che tutti i titoli degli episodi sono tratti dai dialoghi del medesimo episodio, chi credete che possa descrivere lo status di Lucifer con queste parole – tenendo a mente che al termine della scorsa stagione è stato costretto a reclamare il suo trono come Re dell’Inferno? Sarà il Diavolo stesso che grida a uno dei suoi demoni o un amico che sta ai piani più alti?      Lucifer Stg.1 (Box 3 Dvd)

Come è stato annunciato lo scorso luglio, la stagione finale sarà formata da più episodi del previsto, sedici anziché dieci. TVLine rivela inoltre che le riprese cominceranno la prossima settimana, venerdì 6 Settembre per la precisione.

“The 100 7”: Shelby Flannery promossa a regular per l’ultima stagione

La settima e ultima stagione di The 100 sarà piena di… “speranza”.

Shelby Flannery, l’attrice introdotta nei momenti conclusivi del finale della sesta stagione del dramma CW nei panni della versione adulta di Hope Diyoza è stata promossa allo status di membro fisso del cast.

Lo showrunner Jason Rothenberg aveva già elogiato Flannery in alcune interviste e anticipato un po’ quello che sarà il suo ruolo futuro; più informazioni le trovate nel nostro precedente articolo.       The 100. Rebellion

La stagione finale di The 100 si incentrerà – tra le altre cose – sulla misteriosa Anomalia dalla quale è apparsa dal nulla la figlia di Diyoza. La serie si concluderà a quota 100 episodi e debutterà nel 2020.    [TVLine]

“NCIS 17”: Cote de Pablo tornerà in più episodi del previsto

Un personaggio molto amato ha fatto a gran sorpresa il suo ritorno nel finale della sedicesima stagione di NCIS Ziva David infatti è piombata nel seminterrato di Gibbs con un avvertimento.

Ovviamente il suo ritorno nel primo episodio della diciassettesima stagione era già atteso per dare ai fan alcune risposte sul perché Gibbs è in pericolo e da parte di chi, ma a quanto pare lei si tratterà un po’ più del previsto.

Cote de Pablo tornerà per quattro episodi questa stagione – oltre ai primi due episodi della 17^ stagione, Ziva riapparirà in altri due episodi più avanti che sono previsti in onda oltreoceano nell’autunno e all’inizio dell’inverno.

Questo momento sorprendente è solo l’inizio” avevano detto gli showrunner Frank Cardea e Steven D. Binder in un comunicato. “Siamo entusiasti di condividere che Cote de Pablo sarà guest star nella premiere della diciassettesima stagione questo autunno per chiarire l’avvertimento di Ziva a Gibbs“.
Ncis Stg.15 (Box 6 Dvd Naval Criminal Investigative Service)
NCIS oltreoceano tornerà martedì 24 Settembre.    [TV Guide]

“Ms. Marvel”, “She-Hulk” e “Moon Knight”: Disney+ ha messo in cantiere le serie TV

Tanti altri supereroi Marvel sono in arrivo nel nuovo servizio streaming di Disney: una serie live-action di Ms. Marvel è attualmente in fase di sviluppo presso Disney+ così come altri progetti incentrati su She-Hulk e Moon Knight.

Ms. Marvel esiste nei fumetti sin dagli anni ‘60, ma la serie si incentrerà sulla sua incarnazione più recente: Kamala Khan, un’adolescente americana-pakistana che viene dal New Jersey. Bisha K. Ali, sceneggiatrice dell’adattamento di Four Weddings and a Funeral di Hulu, scriverà l’episodio pilota e sarà showrunner.     Funko- Rock Candy Marvel She-Hulk, 11689

Al debutto nei fumetti nel 1980, She-Hulk è l’alter ego della cugina di Bruce Banner, Jennifer Walters, la quale sviluppa dei poteri molto simili a quelli di Hulk dopo aver ricevuto una trasfusione di sangue da Banner.    [TVLine]

“Lizzie McGuire”: Disney+ ha ordinato il sequel con Hilary Duff

Lizzie McGuire sta per tornare: il nuovo servizio streaming Disney+ ha ordinato il revival della serie con Hilary Duff.

Duff interpreterà la ora trentenne Lizzie che si costruisce la propria vita a New York. La serie riporterà inoltre la versione animata di Lizzie dalla storia originale che solitamente esprime i sentimenti e le paure più profonde della Lizzie umana. Il creatore dello show originale, Terri Minsky tornerà in qualità di produttore.

L’originale Lizzie McGuire è andato in onda dal 2001 al 2004 su Disney Channel, arrivando anche sul grande schermo nel 2003.

Duff al momento interpreta l’editrice Kelsey Peters in Younger che è stata rinnovata il mese scorso per la settima stagione; secondo le fonti, Disney+ e TVLand hanno stretto un accordo che consentirà all’attrice di recitare in entrambe le serie.    [TVLine]       Lizzie McGuire, Vol. 01

“Falcon and the Winter Soldier”: confermata Emily VanCamp; Wyatt Russell sarà U.S. Agent

La nuova serie targata Disney+, Falcon and the Winter Soldier ha accolto nel suo cast una brava ragazza e… qualcuno di cui non possiamo esser troppo sicuri.

All’evento D23 Expo, è stato confermato che l’attrice di Revenge, attualmente nel cast di The Resident, Emily VanCamp riprenderà i panni di Sharon Carter (la nipote di Peggy) in Falcon and the Winter Soldier che vede i veterani del MCU (universo Marvel cinematografico), Anthony Mackie e Sebastian Stan vestire nuovamente i panni dei loro alter ego e dovrebbe essere la prima serie che il nuovo servizio streaming rilascerà nell’autunno del 2020.

Non solo, Wyatt Russell (Lodge 49) ha ottenuto la parte di John Walker colui che nei fumetti adotta gli alias di U.S. Agents o Super-Patriot – qualunque sia il caso, egli è spesso un avversario di Captain America, il mantello che Falcon alias Sam Wilson è stato invitato a ereditare al termine di Avengers: Endgame.

Avengers Collection (5 Blu-Ray)
Nel frattempo, la serie con Elizabeth Olsen e Paul Bettany, WandaVision ha reclutato Kat Dennings (2 Broke Girls) e Randall Park (Fresh Off The Boat) – per interpretare di nuovo i loro personaggi tratti dai film di Thor e Ant-Man – rispettivamente Darcy Lewis e Jimmy Woo – ed anche Kathryn Hahn (Transparent).    [TVLine]