“Grey’s Anatomy”: ridotto il numero di episodi della 16^ stagione

Com’era più che prevedibile, le porte del Grey Sloan Memorial si chiuderanno con largo anticipo questa primavera.

La sedicesima stagione di Grey’s Anatomy si concluderà con il ventunesimo episodio. Questo cambiamento è il risultato della decisione della rete ABC di non riavviare le riprese che sono state interrotte all’inizio del mese a causa della crisi del Coronavirus.
Per il momento non è dato sapere cosa ne sarà dei quattro episodi che restavano per concludere la stagione.

Oltreoceano mancano dunque soltanto due episodi; nel primo “Sing It Again” (in onda il 2 Aprile) Owen e Link si occupano di una paziente anziana che si risveglia da un intervento e non riesce a smettere di cantare.

csm Informatica Tappetino Mouse Pad Grey’s Anatomy You Are My Person
Nell’ora finale di stagione intitolato “Put on a Happy Face” (in onda il 9 Aprile), Link cerca di convincere Amelia ad andarci piano durante la fase finale della sua gravidanza; Hayes pone una domanda sorprendente a Meredith e Owen fa una scoperta scioccante.    [TVLine]

“Messiah” cancellato dopo una stagione da Netflix

Le preghiere del Messiah non sono state ascoltate: Netflix ha cancellato il thriller a tema religioso dopo una sola stagione.

La notizia del mancato rinnovo è stata data dal co-protagonista Wil Traval sui social media: “oggi è un giorno molto triste. Ho appena ricevuto notizie da Netflix che non ci sarà una seconda stagione di Messiah. Volevo dire a tutti i fan grazie per il vostro supporto e affetto. Vorrei che le cose fossero diverse” ha scritto l’attore in un post su Instagram.

L’attuale epidemia del COVID-19 ha avuto un ruolo nella cancellazione – fanno sapere le fonti: a quanto pare il servizio streaming non si sentiva sicuro nel rinnovare una serie che richiedeva di girare in molte località internazionali nel mezzo di una pandemia globale.

Messiah vedeva protagonista Michelle Monaghan (True Detective, The Path) nei panni di Eva Geller, un’agente della CIA che indaga su un misterioso “uomo miracoloso” il quale sviluppa una sorta di seguito simile a un culto in tutto il mondo. La serie pone la domanda se egli è davvero un profeta che compie semplicemente “il lavoro di Dio” oppure un truffatore che imbroglia le persone con falsi miracoli.
Il cast includeva Traval, Mehdi Dehbi, John Ortiz e Tomer Sisley.    [TVLine]

“FBI 2”: rivelato il primo crossover con “Chicago P.D.”

Il crossover tra due serie prodotte da Dick Wolf ma in onda su reti diverse è finalmente una realtà.

La Wolf Entertainment ha fatto sapere tramite i suoi social media che la star di Chicago P.D., Tracy Spiridakos sarà guest star nel finale della seconda stagione di FBI. Nel dare l’annuncio, la compagnia ha postato questo scatto dell’attrice in compagnia del co-protagonista di FBI, Zeeko Zaki direttamente dal set del procedurale di CBS.

Nell’ultimo episodio di Chicago P.D., Voight ha assegnato un incarico temporaneo a Hailey Upton presso l’ufficio del bureau di New York. Lei lavorerà a tale incarico durante la sua apparizione in FBI.      Chicago P.D. Stg.1 (Box 4 Dvd)

Il personaggio di Tracy è uno dei preferiti del pubblico e sono straordinariamente felice di far splendere una luce ancora più brillante su di lei e acquisire nuovi fan lungo la strada prima che ritorni in Chicago P.D.” ha detto Wolf.    [Deadline]

“New Amsterdam 2”: l’episodio su un’epidemia è stato accantonato

New Amsterdam ha optato per accantonare un imminente episodio della seconda stagione incentrato su una pandemia influenzale per rispetto dell’attuale crisi del Coronavirus che sta investendo il pianeta.

Il mondo ha bisogno di molta meno finzione al momento e molti più fatti” ha spiegato il creatore del medical drama di NBC, David Schulner in un comunicato. “Abbiamo mostrato cosa succede quando il nostro ospedale deve montare delle tende nel parcheggio perché tutti i letti sono presi. Oggi, ci siamo svegliati con le immagini di militari che erigono delle tende per servire da obitori improvvisati fuori dal Bellevue Hospital come New York si sta preparando ad un potenziale aumento delle vittime del coronavirus. A volte, ciò che lo specchio riflette è troppo orribile da guardare”.

Questo episodio era originariamente previsto in onda oltreoceano il 7 Aprile; alla serie resta ora un solo episodio finito che fungerà da finale di stagione e andrà in onda martedì 14 Aprile. Dal momento che New Amsterdam è stato recentemente rinnovato per altre tre stagioni, i fan non hanno nulla da temere.

In uno sfortunato scherzo del destino, Daniel Dae Kim (Hawaii Five-0, Lost) che recentemente è risultato positivo al COVID-19 nell’episodio accantonato interpretava un dottore che giungeva in soccorso proprio per combattere la pandemia.    [TVLine]

“The Walking Dead 10”: il finale di stagione sarà rimandato a causa del Coronavirus

La decima stagione di The Walking Dead si concluderà prima del previsto a causa della crisi coronavirus.

Sfortunatamente gli avvenimenti attuali hanno reso impossibile completare il processo di post-produzione del finale di The Walking Dead” ha fatto sapere un rappresentante della rete AMC tramite un comunicato. “Pertanto la corrente stagione si concluderà con il quindicesimo episodio” in onda oltreoceano domenica 5 Aprile. “Il finale previsto verrà visualizzato come un episodio speciale più tardi quest’anno”.

Questa notizia giunge sulla scia del rinvio del debutto del nuovo spin-off The Walking Dead: World Beyond previsto inizialmente per il 12 Aprile dopo il finale di stagione della serie originale.    [TVLine]        Funko Pop Television: AMC® The Walking Dead® – Judith Grimes Vinyl Figure 43534

“Supernatural 15”: sospesa la messa in onda a causa del Coronavirus; il finale sembra comunque garantito

La stagione finale di Supernatural si interromperà prima del previsto: il produttore esecutivo Andrew Dabb ha annunciato su Twitter che l’episodio trasmesso questa sera oltreoceano (il tredicesimo della 15^ stagione) sarà l’ultimo per un po’ di tempo in conseguenza alla sospensione delle riprese e della produzione dovuta all’epidemia del COVID-19.

Dabb ha in seguito chiarito che nonostante siano stati girati diciotto episodi su venti totali, “i dipartimenti degli effetti visivi e del suono sono stati chiusi a causa del contagio. Quindi, attualmente gli episodi non possono esser completati”.

Al momento dello stop restavano solo due episodi da girare, ma non sembra esserci nulla da temere: “noi, [la rete] CW e Warner Bros. abbiamo tutte le intenzioni di tornare e finire la serie” ha assicurato Dabb. “Non è una questione di “se”, ma è una questione di quando”.    [TVLine]       Supernatural Sam Winchester Q-Pals Peluche

“The Walking Dead: World Beyond”: rimandato il debutto

Un’altra serie si farà attendere più a lungo del previsto: dopo il rinvio della quarta stagione di Fargo, AMC ha deciso di posticipare il debutto del nuovo spin-off di The Walking Dead.

World Beyond era previsto ai blocchi di partenza domenica 12 Aprile – subito dopo la messa in onda del finale della decima stagione di TWD – ma adesso a causa dell’epidemia del Coronavirs la nuova serie debutterà “nel corso di quest’anno” stando ad un tweet dell’account ufficiale di The Walking Dead, una data più precisa non è stata annunciata.

Lo spin-off si incentra sulla prima generazione di sopravvissuti cresciuti dopo lo scoppio dell’apocalisse di zombie e vede protagoniste Alexa Mansour (The Resident) e Aliyah Royale (The Red Line) nei panni di due giovani eroine.

Due sorelle insieme a due amici, lasciano un luogo sicuro e confortevole per affrontare le insidie conosciute e sconosciute, viventi e non per un’importante missione” rivela la sinossi ufficiale.
Hasbro Gaming Monopoly The Walking Dead Versione Italiana

Del cast fanno parte anche Annet Mahendru (The Americans), Nico Tortorella (Younger) e Julia Ormond (Temple Grandin).    [TVLine]

Coronavirus: quali saranno le conseguenze sulle serie TV

L’epidemia Coronavirus ha inevitabilmente interessato anche il piccolo schermo, le riprese di molte serie televisive sono state rimandante, sospese o addirittura terminate in anticipo per l’incerta e imprevedibile condizione dovuta al COVID-19.

TVLine e SpoilerTV ci aiutano a fare un po’ di chiarezza su quella che è la situazione attuale, quali serie verranno interessante ed in che modo.

Tanto per cominciare, ecco l’elenco degli show le cui riprese sono state concluse e di conseguenza resteranno inalterate: 9-1-1 (3^ stagione), Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. (7^ e ultima stagione), A Million Little Things (2^ stagione), Better Call Saul (5^ stagione), Better Things (4^ stagione), black-ish (6^ stagione), Blindspot (5^ e ultima stagione), Brooklyn Nine-Nine (7^ stagione), The Conners (2^ stagione), The Good Doctor (3^ stagione), Hawaii Five-0 (10^ e ultima stagione), Homeland (8^ e ultima stagione), How To Get Away With Murder (6^ e ultima stagione), The 100 (7^ e ultima stagione), Killing Eve (3^ stagione), DC’s Legends Of Tomorrow (5^ stagione), Magnum P.I. (2^ stagione), Manifest (2^ stagione), Modern Family (11^ e ultima stagione), Outlander (5^ stagione), The Rookie (2^ stagione), Roswell, New Mexico (2^ stagione), Schitt’s Creek (6^ e ultima stagione), Single Parents (2^ stagione), Station 19 (3^ stagione), Stumptown (1^ stagione),  This Is Us (4^ stagione), Westworld (3^ stagione), Will & Grace (11^ e ultima stagione) e Zoey’s Extraordinary Playlist (1^ stagione).

Per quanto riguarda tutte le altre, una stagione abbreviata o marginalmente abbreviata sembra essere la soluzione più probabile per i drama targati CW (come Batwoman, Charmed, Dynasty, The Flash, Riverdale, Supergirl) i drama NBC (tra cui, #OneChicago, New Amsterdam, Law & Order: SVU), i drama CBS (come Bull, FBI, God Friended Me, MacGyver, NCIS, SEAL Team). Continua a leggere

“Arrow-verse”: Stephen Amell non farà nessun cameo in futuro nelle altre serie

A quanto pare non dobbiamo aspettarci che Stephen Amell prenda parte a nessuna delle serie dell’Arrow-verse in un qualunque momento presto.

Durante un livestream su Instagram per i suoi fan, all’attore è stato chiesto se prenderà mai parte ad una delle super serie DC della rete CW adesso che Arrow è terminato, queste le sue parole: “no, ho chiuso” ha detto con un sorriso. “È stato bello. Sono stati otto anni grandiosi ma era tempo”.

In realtà è stato davvero molto strano guardare The CW di nuovo” ha proseguito Amell riferendosi all’episodio più recente di Roswell, New Mexico. “È stato strano vedere i promo di Supergirl, Flash e Batwoman di nuovo. Sembra un’altra vita. Non credo che lo farò di nuovo”.    dc comics SV181 Arrow TV Series Artfx Plus Statue, Verde

L’attore non aveva inoltre nuove informazioni sul potenziale spin-off  Green Arrow and the Canaries… “In realtà non ho visto quell’episodio perché io non c’ero. Non ho trovato il tempo di guardarlo ma sono certo che ad un certo punto lo vedrò”. Amell ha anche condiviso che le riprese del suo nuovo dramma sul wrestling targato Starz, Heels sono state interrotte a causa del COVID-19.    [Entertainment Weekly]

“The 100”: terminate le riprese dell’ultima stagione

Nonostante i recenti trambusti dovuti all’emergenza del Coronavirus le riprese dell’ultima stagione di The 100 si sono concluse regolarmente nella giornata di sabato e le emozioni non sono mancate.

The 100 Stg.5 (Box 3 Dv)
Il dramma post apocalittico targato CW si concluderà dopo sette stagioni a quota cento episodi e dopo l’ultimo ciak, i membri del cast hanno condiviso un po’ di messaggi sui social media descrivendo sul momento le loro sensazioni a cominciare dallo showrunner Jason Rothenberg che ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato alla serie:

Continua a leggere

Coronavirus: interrotte le riprese di “Grey’s Anatomy”, “NCIS”, “#OneChicago” e molte altre serie

In riposta all’emergenza della crescente epidemia del Coronavirus, gli studi televisivi hanno preso la radicale decisione di sospendere buona parte delle riprese delle serie televisive almeno per un paio di settimane.

La lunga lista di tutti gli show che sono stati fermati (e che probabilmente si espanderà nelle prossime ore) include per NBCUniversal i dramma prodotti da Dick Wolf ovvero Chicago Fire, Chicago Med, Chicago P.D. e Law & Order: SVU per la rete NBC e FBI per CBS, poi ancora New Amsterdam e la serie limitata di Peacock, Angelyne con Emmy Rossum.

CBS TV Studios ha interrotto le riprese di diverse serie incluse NCIS, NCIS: Los Angeles e NCIS: New Orleans così come Bull e Dynasty per CW e The Good Fight per CBS All Access.

Le riprese dell’ultima stagione di Hawaii Five-0 così come di tutte le comedy della rete CBS sono concluse, eccetto per The Neighborhood il cui ultimo episodio sarà registrato la prossima settimana senza il pubblico presente. Continua a leggere

“Legacies 2”: l’episodio musicale sarà dedicato a TVD e The Originals

Un altro episodio musical è in arrivo in Legacies e sarà da non perdere per i fan di The Vampire Diares e The Originals!

Il diciannovesimo episodio [della seconda stagione] è il nostro grande episodio musical” ha rivelato il produttore esecutivo Brett Matthews. “Cerchiamo di realizzarne uno all’anno e sarà un musical che in un certo senso rivisiterà i nostri retaggi, l’eredità della serie, l’universo di The Vampire Diaries e The Originals”.

La scorsa stagione un talent show per gli studenti della Salvatore School ha fatto da sottofondo all’episodio musical portando i ragazzi a ballare e cantare, quale sarà stavolta la ragione dietro le nuove performance per il momento non è dato saperlo, ma in Legacies tutto è possibile, un mostro oppure un incantesimo potrebbero far finire Hope & Co. in un musical.
Il diario del vampiro: Il risveglio-La lotta-La furia-La messa nera

Per quanto riguarda il come lo spin-off renderà omaggio a TVD e Originals, possiamo solo fare delle ipotesi… i ragazzi si esibiranno in dei brani iconici sentiti nelle altre due serie? Come per esempio “Give Me Love” di Ed Sheeran o “Never Say Never” dei The Fray? In ogni caso, le doti canore dei membri del cast saranno messe nuovamente alla prova!    [TV Guide]

“Riverdale 4”: interrotte le riprese a causa del Coronavirus

Le riprese dell’attuale quarta stagione di Riverdale sono state sospese dopo che un membro del cast/troupe è entrato in contatto con un individuo risultato positivo al Coronavirus (alias il COVID-19).

Siamo stati informati che un membro del team di ‘Riverdale’, che viene prodotto a Vancouver, è stato recentemente a contatto con una persona risultata positiva al COVID-19. Il membro della squadra sta correntemente una valutazione medica” ha fatto sapere un portavoce di Warner Bros. TV in un comunicato che prosegue “stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità competenti e le agenzie sanitarie di Vancouver per identificare e contattare tutti gli individui che potrebbero essere venuti a contatto con il nostro membro del team. La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti sono sempre la nostra priorità. […] Per maggiore cautela, le riprese di Riverdale sono attualmente sospese”.

Riverdale Pop’s Chock’lit Shoppe Logo Mug 320ml Ceramica di Elbenwald
Il dramma CW era nel bel mezzo delle riprese del ventesimo episodio (su 22) quando si è verificata la sospensione.    [TVLine]

“Station 19” rinnovato per la quarta stagione da ABC

Per lo spin-off di Grey’s Anatomy le cose si fanno sempre più calde: Station 19 è stato rinnovato per la quarta stagione dalla rete ABC.

Krista Vernoff è una narratrice tagliente e superba e siamo grati a lei – ed ai talentuosi membri del cast e della troupe – per tutto quello che hanno fatto per far prosperare Station 19 questa stagione” ha detto la presidente di ABC, Karey Burke in un comunicato. “Questa serie avvincente e ricca ha registrato degli alti negli ascolti per una ragione quest’anno e non vediamo l’ora di offrire altre grandi storie al nostro appassionato pubblico”.

Con i primi sette dei suoi tredici episodi della terza stagione, Station 19 in media totalizza 6,3 milioni di telespettatori con un rating di 1.0 facendo meglio rispettivamente del 19 e 7 per cento confronto allo scorso anno. Tra i drama di ABC, i vigili del fuoco si piazzano al primo posto per quanto riguarda il pubblico settimanale ed al secondo per la demo; dietro solo Grey’s.    [TVLine]

“Grey’s Anatomy 16”: Krista Vernoff ha commentato l’addio ad Alex Karev

Krista Vernoff, la showrunner di Grey’s Anatomy nonché architetto dell’episodio a tema “addio a Alex Karevalias il sedicesimo della sedicesima stagione, ha condiviso i suoi pensieri sul personaggio – e sul suo interprete Justin Chambers – in una dichiarazione a TVLine.

È quasi impossibile dire addio ad Alex Karev” ha riconosciuto Vernoff. “Questo vale per me come per i fan e per tutti gli sceneggiatori di Grey’s Anatomy. Ci è piaciuto molto scrivere [il personaggio di] Alex e amavamo guardare l’interpretazione poliedrica di Justin Chambers”.     bubbleshirt Tshirt You Are My Person – Grey’s Anatomy – Serie TV – – in Cotone

Per 16 stagioni, 16 anni, siamo cresciuti insieme ad Alex Karev” ha continuato lei. “Siamo stati frustati dai suoi limiti, ispirati dalla sua crescita e siamo arrivati ad amarlo profondamente ed a pensare a lui come ad uno dei nostri migliori amici. Sentiremo tantissimo la sua mancanza e saremo sempre grati per il suo impatto nella serie, nei nostri cuori, sui fan e sul mondo”.

Per quanto riguarda la trama di Karev, dopo esser sparito per un po’ di tempo, egli ha scritto delle lettere a Jo, Meredith, Miranda e Richard dove… Continua a leggere

“The Flash 7”: Kayla Compton promossa a volto fisso del cast

Il team di The Flash continua ad espandersi: Kayla Compton alias la stagista di Iris, Allegra Garcia è stata promossa a membro fisso del cast per la settima stagione del dramma.

All’inizio della settimana anche Brandon McKnight, il genio della tecnologia Chester P. Runk, è stato promosso allo status di regular.

Allegra è una meta-umano in grado di manipolare le onde elettromagnetiche ed emettere impulsi di luce ultravioletta. Criminale riformata adesso lei lavora al fianco di Iris presso il Central City Citizien e recentemente è stato rivelato che condivide un legame con Nash Wells, lui conosceva la sua doppelgänger la quale a quanto pare non è esattamente sua figlia, ma una ex dipendente.     Funko- Pop: DC: The Flash: Vibe, Multicolore, 32118

Compton ha preso parte ad un totale di otto episodi finora. Altri suoi crediti televisivi includono Entourage, Perception e Mistresses.    [TVLine]

“The Last Of Us”: HBO sta sviluppando la serie tratta dal famoso videogioco

Proprio dopo essersi liberati dell’ultima Ombra Bianca, la rete HBO potrebbe essere colpita da una nuova orda di non morti.

Il creatore di Chernobyl, Craig Mazin sta sviluppando una nuova serie basata sul videogioco post-apocalittico del 2013, The Last Of Us. Lo sceneggiatore e direttore creativo del gioco, Neil Druckmann è coinvolto nell’adattamento per la televisione come sceneggiatore e produttore esecutivo.

The Last Of Us segue un trafficante di nome Joel che si ritrova a scortare un’adolescente, Ellie attraverso gli Stati Uniti evitando – e quando necessario, combattendo – assassini e creature infette da una devastante mutazione. Il videogioco ha ricevuto diversi riconoscimenti incluso il Outstanding Achievement in Video Game Writing ai Writers Guild of America Awards.
The Last of Us 2 – Playstation 4 [Esclusiva Amazon]

Sony Pictures Television e PlayStation Productions produrranno la potenziale serie televisiva insieme a Carolyn Strauss e Evan Wells, il Presidente di Naughty Dog, lo studio che ha sviluppato il gioco.    [TVLine]

“Good Trouble 3”: Beau Mirchoff promosso a series regular

Buone notizie per uno dei ragazzi di Good Trouble: lo spin-off di The Fosters ha promosso Beau Mirchoff alias (l’ex?) ragazzo di Callie, Jamie Hunter allo status di membro fisso del cast per la terza stagione.

Jamie è stato introdotto per la prima volta nel finale di serie di The Fosters come il fratello di Eliza, la moglie di Brandon. Le scintille tra la liberale Callie e il repubblicano Jamie sono volate fin da subito ed i due hanno iniziato a frequentarsi in Good Trouble.      Lionbeen Good Trouble Movie Poster di Film 70 X 45 cm

Nel finale della seconda stagione le cose tra i due hanno preso una brutta piega e Callie è tornata a vivere al Coterie. Ulteriori informazioni e anticipazioni le trovate nel nostro precedente articolo.

Finora Mirchoff ha preso parte ad un totale di 24 episodi; le riprese della terza stagione cominceranno lunedì prossimo. Altri crediti dell’attore nel piccolo schermo includono Now Apocalypse, Awkward e Desperate Housewives.    [TVLine]

“Lucifer”: Tom Ellis ha concluso l’accordo per la potenziale 6^ stagione

Il diavolo è nei dettagli (del suo contratto): il protagonista di Lucifer, Tom Ellis ha finalizzato un nuovo accordo per continuare a scatenare l’inferno nella potenziale sesta stagione della serie.

La notizia dell’estensione del contratto dell’attore non fa altro che spianare la strada per il rinnovo da parte di Netflix.

Giusto la scorsa settimana, i co-showrunner Ildy Modrovich e Joe Henderson hanno firmato dei nuovi accordi. Nel frattempo, molti – se non addirittura tuttigli altri membri del cast hanno esteso i loro contratti fino alla sesta stagione.

Il servizio streaming deve ancora annunciare la data di debutto della prima parte della quinta stagione di Lucifer che sarà composta da sedici episodi in totale.    [TVLine]    Lucifer Tom Ellis Lauren German B Tappetino per Mouse Mousepad PC

“Supergirl”: Melissa Benoist e Chris Wood aspettano il loro primo figlio

La star di Supergirl, Melissa Benoist ha dato una super notizia a tutti i suoi fan: l’attrice aspetta il suo primo figlio con il marito Chris Wood.

Supergirl – Stagione 3 (5 DVD)
La coppia – che ha lavorato insieme nel dramma CW durante l’arco di Wood nei panni di Mon-El – ha dato l’annuncio tramite Instagram: “un bambino non-canino arriverà molto presto nella nostra famiglia!!!” ha scritto Benoist. “Chris Wood è sempre stato un vecchio papà di natura ma adesso lo sarà per davvero!”.

Per il momento non è chiaro se la gravidanza di Benoist influenzerà la produzione della quinta stagione di Supergirl la cui conclusione è prevista in primavera o della sesta stagione che è stata precedentemente annunciata. Continua a leggere