“The Mayor” cancellato da ABC alla prima stagione

ABC ha posto il veto sulla messa in onda di The Mayor.

Precedentemente previsto al ritorno dopo le vacanze il 9 Gennaio – una settimana dopo tutte le altre comedy – la nuova serie è stata adesso rimossa dal palinsestofino a nuovo avviso” (quando mancavano solo quattro dei tredici episodi della prima stagione) ed essenzialmente cancellata. ABC Studios tenterà di vendere la commedia politica altrove.

The Mayor nell’autunno è stata la comedy con gli ascolti più bassi della rete e sarà rimpiazzata con delle repliche di Modern Family.   [TVLine]

Annunci

“Prison Break”: la sesta stagione è nelle prime fasi di sviluppo

Fox sta tentato una nuova… evasione.

Stiamo sviluppando una nuova interazione di Prison Break” ha affermato il Presidente della rete Michael Thorn al Television Critics Association’s winter press tour. “È nelle prime fasi di sviluppo ma noi ne siamo molto entusiasti”.

Il Presidente di Fox e il CEO Gary Newman hanno aggiunto che la nuova stagione “non [presenterebbe] un cast interamente rinnovato” e inoltre il creatore della serie, Paul Scheuringha un idea per un’altra stagione. È arrivato e l’ha proposta. Ma è veramente presto. Non abbiamo ancora visto niente di scritto”. Nelle settimane scorse Dominic Purcell sui social ha accennato al ritorno di Prison Break.   [TVLine]

“The Gifted” rinnovato per la 2^ stagione da Fox

Gli ascolti mediocri non sono una minaccia per i mutantiFox ha rinnovato The Gifted per la seconda stagione!

Il network lo ha annunciato al Television Critics Association’s winter press tour senza però rivelare il numero esatto di episodi. Il finale della prima stagione oltreoceano andrà in onda Lunedì 15 Gennaio.

Anche se The Gifted non ha ottenuto un grande successo negli ascolti live (i primi otto episodi hanno in media totalizzato 3,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1), la rete nota che il dramma ottiene in media sui 8,3 milioni di telespettatori tra le varie piattaforme, incrementando così del 146 per cento i numeri del Lunedì sera.   [TVLine]

“The Fosters” cancellato alla 5^ stagione da Freeform che però ha ordinato lo spin-off

Il destino della famiglia Adam-Foster è stato rivelato: Freeform ha cancellato il longevo dramma dopo cinque stagioni – ma rivedremo sicuramente se non tutti, almeno alcuni membri del clan.

La serie si concluderà con un finale di due ore che coinciderà anche con il 100° episodio prima di un evento estivo in tre episodi che introdurrà lo spin-off incentrato sui personaggi di Maia Mitchell e Cierra Ramirez, ovvero Callie e Mariana.

Il nuovo progetto senza ancora un titolo ha già ottenuto un ordine di tredici episodi da parte della rete via cavo, è ambientato alcuni anni nel futuro e Callie e Mariana hanno cominciato le loro vite come giovani adulte a Los Angeles. Callie continuerà ad essere coinvolta nel lavoro sociale mentre Mariana sarà immersa nel mondo della tecnologia. Inoltre, un altro membro del giovane gruppo della serie originale potrebbe unirsi alle sorelle a LA e il piano è quello di “avere delle apparizioni di tutti i personaggi della serie originale” ha detto la Vicepresidente esecutiva della rete, Karey Burke.

Lo spin-off sarà capitanato dai produttori esecutivi di The Fosters, Bradley Bredeweg, Peter Paige e Joanna Johnson. La 5B oltreoceano farà ritorno il 9 Gennaio.   [TVLine]

“Scandal 7” e “HTGAWM 4”: crossover in arrivo

Prima che Olivia Pope saluti tutti fra qualche mese, forse avrà la possibilità di dire ciao a un’altra protagonista della serata del TGIT.

Quest’oggi Kerry Washington ha postato uno scatto da dietro le quinte di se stessa in abbigliamento da gladiatore del set non di Scandal, ma bensì dai corridoio del tribunale di How to Get Away With Murder.

Anche se la rete ABC non ha confermato ufficialmente che ci sarà un crossover tra le due serie, Washington nella didascalia della foto ha chiesto a Viola Davis dove si trovasse e l’attrice ha risposto con questo scatto dall’Ufficio Ovale di Scandal. I dramma di Shondaland torneranno oltreoceano il 18 Gennaio.  [TVLine]

Hey @KerryWashington, guess where I am?!

A post shared by Viola Davis (@violadavis) on

[Aggiornamento] Shonda Rhimes ha confermato il crossover pubblicando su Twitter una parte del dialogo che avverrà tra Olivia e Annalise nel corso dei due episodi (in onda nelle medesima notte oltreoceano) di questa stagione televisiva.

“Pose”: FX ha ordinato la nuova serie musicale di Ryan Murphy

FX ha scelto ufficialmente… Pose.

Il network ha ordinato il nuovo dramma musicale di Ryan Murphy con protagonisti James Van Der Beek (Dawson’s Creek), Billy Porter (Broadway’s Kinky Boots), Kate Mara (House of Cards) e Evan Peters (American Horror Story).

Ambientata nel 1986, la serie si incentra sull’ascesa della prosperità alla Trump, la scena letteraria e la subcultura LGBT. Peters e Mara interpreteranno una coppia sposata del New Jersey che si lascerà coinvolgere dallo sfarzo e dal glamour della società newyorkese.

Tatiana Maslany (Orphan Black), che in un primo momento era stata annunciata come membro del cast ha lasciato la produzione e il suo ruolo di un’insegnante di danza moderna che “si interessa in modo particolare al talento di Damon” (interpretato da Ryan Jamaal Swain) è stato affidato a Charlayne Woodard (The Leftovers).

Le riprese degli otto episodi della prima stagione dovrebbero cominciare a New York nel mese di Febbraio. Il debutto è atteso nell’estate 2018.   [TVLine]

“The Royals 4”: lo showrunner Mark Schwahn licenziato dopo le accuse di molestie sessuali

Dopo esser stato sospeso da The Royals a seguito delle accuse di molestie sessuali, il creatore e showrunner Mark Schwahn è stato ufficialmente licenziato da E!.

La decisione – presa congiuntamente dal network e da Lionsgate, che produce il dramma – è stata annunciata in seguito all’indagine sul comportamento inappropriato di Schwahn.

Abbiamo concluso la nostra inchiesta e Mark non tornerà in The Royals” si legge nel comunicato di Lionsgate. “La produzione della quarta stagione della serie è terminata e essa andrà in onda come previsto su E! questa primavera”. (Il futuro della serie oltre la quarta stagione al momento resta incerto).

Venticinque donne di The Royals, da membri della troupe all’attrice Alexandra Park (alias Eleanor) hanno rilasciato un comunicato il mese scorso condannando il comportamento di Schwahn. Elizabeth Harley (Queen Helena) invece ha affermato di non essere a conoscenza degli illeciti dello showrunner.

Un altro gruppo di donne dall’altra serie di cui Schwahn era a capo, ovvero One Tree Hill, hanno diffuso nelle settimane scorse un comunicato simile circa l’atteggiamento del creatore sul set.   [TVLine]

“Van Helsing” rinnovato per la 3^ stagione da Syfy

La resistenza continuerà a combattere: Van Helsing è stato rinnovato per la terza stagione da Syfy.

La serie distopica incentrata sul mondo dei vampiri ha ottenuto il rinnovo in anticipo sulla messa in onda del finale della seconda stagione (oltreoceano Giovedì 4 Gennaio).

La terza stagione consisterà in tredici episodi. La produzione dovrebbe iniziare nel mese di Febbraio.

In un comunicato, lo showrunner Neil LaBute ha anticipato qualcosina su cosa aspettarsi prossimamente nel dramma: “gli sceneggiatori hanno alcune fantastiche avventure in serbo per il nostro cast ed anche alcune nuove sorprese – aspettatevi che del sangue venga sparso e che i personaggi muoiano urlando mentre il destino dell’umanità si avvicina sempre di più al vero caos e alla più totale oscurità”.   [TVLine]

“Grey’s Anatomy 14”: Ellen Pompeo dirigerà un episodio incentrato su Alex

Ellen Pompeo si siederà sulla sedia da regista per Grey’s Anatomy.

L’attrice passerà dietro la telecamera più avanti questa stagione per dirigere un altro episodio del longevo medical drama di ABC. Pompeo aveva diretto anche il 18° episodio della scorsa stagione intitolato “Be Still, My Soul” incentrato sulla morte della madre di Maggie.

Anche la puntata che Pompeo dirigerà questa stagione si prospetta bella emotiva… pur essendo la sceneggiatura ancora in fase di definizione e quindi soggetta a cambiamenti, fonti dicono che una parte dell’episodio presenterà dei flashback alla difficile adolescenza di Alex.

Karev ha trascorso la sua infanzia con un padre tossicodipendente e una madre schizofrenica, è stato in diverse famiglie affidatarie, ha trascorso del tempo in una prigione minorile e ha perso la verginità a 15 anni con un’infermiera della sua scuola. Questo per dire che l’episodio avrà una certa strada da percorrere.

I produttori stanno cercando un attore per interpretare il giovane Alex. Pompeo comincerà a lavorare all’episodio a Gennaio per una messa in onda originale prevista a Marzo/Aprile. Grey’s oltreoceano tornerò il 18 Gennaio.   [TVLine]

“Prison Break”: secondo Dominic Purcell la 6^ stagione è in sviluppo

Prison Break sta progettando il suo secondo ritorno.

Sei mesi dopo il termine del recente revival in nove episodi, il co-protagonista del dramma targato Fox, Dominic Purcell ha accennato ad un secondo revival (ovvero la sesta stagione) nelle prime fasi di sviluppo.

L’attore ha postato su Instagram il logo della serie con la didascalia leggermente criptica “#PrisonBreak 6. In programma”.

@prisonbreak #prisonbreak 6. In the works.

A post shared by Dominicpurcell (@dominicpurcell) on

Va notato che la rete non ha ordinato ufficialmente la sesta stagione di Prison Break, anche se nei mesi scorsi la CEO Dana Walden si era detta interessata a realizzare ulteriori episodi senza però programmare una stagione ogni anno, un po’ come la rete ha fatto recentemente con X-Files e 24.   [TVLine]

“Arrow 6”: ecco quando (e perché) Roy tornerà

La rete CW si è presa il suo tempo ma alla fine ha annunciato quando e perché Roy Harper tornerà in Arrow.

Colton Haynes apparirà per un arco breve – fa sapere il network – a cominciare dal quindicesimo episodio della sesta stagione. (Arrow tornerà dopo le vacanze il 18 Gennaio oltreoceano).

Siamo entusiasti di annunciare che Colton Haynes riprenderà i panni di Roy Harper” hanno scritto in un comunicato i produttori esecutivi Marc Guggenheim e Wendy Mericle. “Roy viene richiamato a Star City per aiutare a risolvere una questione urgente dall’alta posta in gioco per la squadra”.

“La sua visita breve si trasformerà in qualcosa di sorprendente” continuano i produttori, “quando si riunirà con Thea e innescherà un cambiamento in entrambe le loro vite che avrà conseguenze durature….”.

Dopo aver lasciato Arrow nel corso della quarta stagione, Haynes ha recitato in Scream Queens, The Grinder, Teen Wolf (dove è tornato per l’ultima stagione) e American Horror Story: Cult.   [TVLine]

“Mr. Robot” rinnovato per la 4^ stagione

I fan di Mr. Robot non devono preoccuparsi che il finale della terza stagione (in onda oltreoceano questa sera) varrà anche come finale di serie: USA Network ha infatti rinnovato il dramma sugli hacker per la quarta stagione.

Il creatore della serie, Sam Esmail ha dato la notizia del rinnovo sui social postando su Instagram il messaggio “state tutti tranquilli, la stanza degli autori di #MrRobot season_4.0 è ufficialmente in attività”.

La rete non ha confermato il numero di episodi della quarta stagione, ma la convinzione comune dice 10.   [TVLine]

“The Punisher” rinnovato per la seconda stagione da Netflix

Frank Castle non ha finito di fare giustizia: Netflix ha rinnovato Marvel’s The Punisher per la seconda stagione.

Nel corso della prima stagione la serie ha seguito l’avversario di Daredevil, The Punisher nella sua missione di scoprire la verità su una cospirazione che andava ben oltre la criminalità di New York e far luce sulle ingiustizie subite non solo dalla sua famiglia.

Il cast include Jon Bernthal, Ebon Moss-Bachrach, Ben Barnes, Amber Rose Revah, Deborah Ann Woll, Paul Schulze, Michael Nathanson, Jaime Ray Newman, Daniel Webber e Jason R. Moore.   [TVLine]

L’annuncio ufficiale come di consueto è arrivato tramite un breve teaser:

“The Walking Dead 8”: Chandler Riggs ammette di esser stato preso alla sprovvista dal mid-season finale

Nessuno dei protagonisti è stato colpito al cranio da Lucille nel finale di metà stagione di The Walking Dead, tuttavia qualcosa di importante e inaspettato è accaduto lo stesso…

[Contiene SPOILER] I momenti conclusivi dell’episodio hanno rivelato che Carl è stato morso da un errante mentre trasportava Siddiq.

Come ha commentato questo colpo di scena mortale il membro originale del cast Chandler Riggs? “Lasciare Walking Dead non è stata una mia decisione. Era tutto legato alla storia” ha spiegato il giovane attore in un’intervista con THR.

Apprendere del triste destino del suo personaggio nel corso delle riprese per il sesto episodio, poche settimane prima “è stato piuttosto scioccante per me, Andy [Lincoln, che interpreta Rick] e tutti” ha aggiunto Riggs. “È stato devastante per me e per la mia famiglia perché la serie è stata una parte enorme della mia vita per tanto tempo…. Non mi aspettavo che Carl venisse ucciso, mai”. Continua a leggere

“Big Little Lies” tornerà ufficialmente per la 2^ stagione

HBO ha confermato ufficialmente il rinnovo di Big Little Lies per la seconda stagione che sarà composta da sette episodi e vedrà Nicole Kidman e Reese Witherspoon tornare nei panni di co-protagoniste e produttrici esecutive.

Il nome di Shailene Woodley per il momento non è confermato, ma secondo un comunicato della rete “dovrebbero tornare la maggior parte dei membri del cast, le trattative sono in corso”.

David E. Kelley scriverà tutti i sette episodi della nuova stagione mentre la regista Andrea Arnold (Transparent, I Love Dick) sostituirà Jean-Marc Vallée. Ancora non c’è parola sulla nuova trama, ma Kelley baserà i suoi script su una storia di Liane Moriarty, che ha scritto il romanzo originale.  [TVLine]

“The Originals”: Leah Pipes tornerà per il gran finale

Della serie chi non muore si rivede… Leah Piper, che ha ufficialmente lasciato The Originals nella terza stagione, ritornerà nel finale di serie (il 13° episodio della quinta stagione) in onda oltreoceano nel nuovo anno; una data precisa CW deve ancora annunciarla.

Pipes ha dato la notizia del suo cameo tramite Instagram direttamente dal set dello spin-off di The Vampire Diaries in Georgia.

Sebastian Roché (alias papà Mikaelson) è altresì presente nel video lasciando intendere a una reunion familiare nel 2018.   [TVLine]

“Game Of Thrones 8”: Sophie Turner ha confermato il debutto nel 2019

Le riprese dell’ottava e ultima stagione del Trono di Spade sono iniziate da diverse settimane, ma come preventivato i fan dovranno attendere a lungo per vedere come l’epica serie sui draghi si concluderà.

In una recente intervista con Variety, Sophie Turner (alias Sansa Stark) ha confermato che l’attesa per la nuova stagione di Game Of Thrones sarà molto lunga. Mentre parlava dei suoi progetti futuri (Dark Phoenix e Girl Who Fell From the Sky) l’attrice ha detto che il Trono tornerà nel 2019, fatto che la rete HBO non ha ancora ufficialmente confermato.

Come riferimento, la settima stagione è cominciata il 16 Luglio e si è conclusa il 27 Agosto quest’anno; il che significa che potrebbero trascorrere anche un paio d’anni tra le ultime stagioni del dramma, anche se l’ottava consisterà in soli otto episodi.

Turner ha inoltre rivelato che mancano ancora sei o sette mesi di riprese e di conseguenza il debutto nell’estate 2018 è impossibile; nell’inverno invece è incredibilmente improbabile. Inoltre, sembra che il prolungato tempo di produzione sia dovuto all’enorme quantità di effetti speciali necessari per l’ottava stagione. Dopo tutto le guerre con dei draghi su larga scala non si creano da sole.   [TV Guide]

“Legends Of Tomorrow 3”: confermata anche l’uscita di [spoiler]

A distanza di una sola settimana, un altro membro della squadra delle Leggende ha detto addio alla Waverider.

[Contiene SPOILER] La stella di DC’s Legends Of Tomorrow, Franz Drameh che nella serie interpreta Jefferson “Jax” Jackson, ha lasciato il dramma targato CW con l’emozionante finale autunnale della terza stagione.

Nell’episodio Jax ha faticato per venire a patti con la perdita dell’altra metà di Firestorm, Martin Stein che è morto durante gli eventi del crossover dell’Arrowverse “Crisis on Earth-X”. (La notizia che Victor Garber avrebbe lasciato la serie per altri impegni era già trapelata in precedenza).

Jax – che ha perso i suoi poteri quando la matrice di Firestorm è stata separata – ha deciso di lasciare la Waverider dicendo a Sara che era tempo di una nuova avventura. Continua a leggere

“Shooter” rinnovato per la terza stagione da USA Network

USA Network ha rinnovato il dramma con Ryan Phillippe per la terza stagione.

La notizia arriva a distanza di tre mesi dalla conclusione anticipata della seconda stagione le cui riprese non sono state terminate a causa dell’infortunio dell’attore. La terza stagione di Shooter sarà formata da tredici episodi contro i consueti dieci (probabilmente per compensare i due che non sono andati in onda nell’estate).

Nella terza stagione, che sarà vagamente basata su Black Light (il secondo libro della saga su Bob Lee Swagger di Stephen Hunter), Bob Lee lotterà per mettere fine egli eventi della scorsa stagione. Mentre lo fa, una misteriosa nemesi rivela alcuni dettagli circa la morte di suo padre Earl, portando l’ex cecchino verso una sorprendente cospirazione che colpisce vicino a casa.

La produzione dei nuovi episodi comincerà nel mese di Gennaio a Los Angeles.   [TVLine]

“UnREAL 4”: Breeda Wood tornerà nei panni di Faith

La stagione all-star di UnREAL ha richiamato una veterana di Everlasting…. Faith.

Breeda Wood riprenderà i panni del personaggio nella quarta stagione del dramma targato Lifetime. I fan ricorderanno Faith come la repressa, cristiana, contendente lesbica di Everlasting che fece coming out durante la prima stagione dello show nello show. Lei e la sua fidanzata Amy, sono state protagoniste di una web series rilasciata nel 2017.

Altri crediti di Wool nel piccolo schermo includono Midnight, Texas; Mr. Mercedes e Vice Principals. La terza stagione di UnREAL debutterà oltreoceano Lunedì 26 Febbraio mentre la quarta che consisterà in otto episodi vedrà nuove entrate nel cast tra cui François Arnaud (Midnight, Texas), Natalie Hall (True Blood) e Alli Chung (Dark Matter).   [TVLine]