“Mr. Robot”: la 3^ stagione rimandata Ottobre, Bobby Cannavale si unisce al cast

Il download della terza stagione di Mr. Robot sarà molto lento…

USA Network ha annunciato che la terza stagione dell’acclamato dramma – solitamente al debutto in estate – non arriverà fino a Ottobre.

Ma almeno c’è una buona notizia: il vincitore dell’Emmy, Bobby Cannavale si è unito al cast in un ruolo importante mentre BD Wong (alias Whiterose) è stato promosso a series regular.

Cannavale, che recentemente ha recitato in Vinyl, interpreterà Irving, un laconico, molto diretto venditore di auto usate. La produzione della terza stagione comincerà ad Aprile, con il produttore esecutivo Sam Email ancora una volta alla regia di tutti e dieci gli episodi.   [TVLine]

Advertisements

“The 100”: rinnovato per la 5^ stagione da CW

La possibilità di Clarke & Co. di sopravvivere all’apocalisse nucleare sono giusto giusto migliorate un bel po’.

The 100 tornerà il prossimo anno con la quinta stagione.

Il Presidente della rete The CW, Mark Pedowitz ha annunciato nella giornata odierna il rinnovo senza però precisare il numero di episodi da cui sarà composta la quinta stagione.     [TVLine]

“Arrow 5”: Cody Rhodes tornerà più avanti nella stagione

Ecco alcune notizie interessanti sia per i fan di Arrow che di wrestling… Cody Runnels, alias la stella del wrestling Cody Rhodes – che una volta ha affrontato Stephen Amell nel ring dell’evento WWE SummerSlam quando ancora combatteva con il nome di Stardust – tornerà nel dramma CW nei panni del cattivo Derek Simpson.

Rhodes è stato introdotto come Sampson nel terzo episodio dell’attuale quinta stagione “A Matter of Trust“. Nella puntata, lui era raffigurato come uno spacciatore trasformatosi in un super-cattivo in grado di rigenerarsi e di non provare più dolore.

Rhodes tornerà nel 21° episodio, che oltreoceano andrà in onda verso la fine di Aprile o all’inizio di Maggio.   [SpoilerTV/IGN]

“Billions” rinnovato per la 3^ stagione da Showtime

Showtime è determinato a far fruttare il denaro investito in Billions: la rete via cavo ha rinnovato il dramma per la terza stagione.

La serie che vede come protagonisti Paul Giamatti, Damian Lewis, Maggie Siff e Malin Akerman, Domenica scorsa con il terzo episodio della seconda stagione ha toccato un alto negli ascolti con 850.000 telespettatori.

“Billions continua a essere una serie in crescita, non solo nell’audience, ma per la critica e la rilevanza culturale ha detto il Presidente di Showtime, David Nevins in un comunicato. “Offre un mix unico di puro intrattenimento con un astuto commento sulla nostra attuale economia”. [TVLine]

“Arrow 5”: Dolph Lundgren conferma il suo ritorno

La star di Rocky IV e Don’t Kill It tornerà in Arrow.

Dolph Lundgren vestirà di nuovo i panni del cattivo Konstantin Kovar nell’action drama di The CW.

Tornerò verso la fine della stagione” ha detto l’attore circa Arrow. “Farò altri tre [episodi], cercando di farcela in qualche modo”.

Lui aggiunge: “mi diverto un sacco, perché il mio personaggio parla parecchio, il che è un bene, lui è tipo comico” afferma Lundgren.   [Entertainment Weekly]

“Game Of Thrones 7”: Jim Broadbent rivela qualche dettaglio sul suo personaggio

Jim Broadbent ha anticipato qualcosa sul suo personaggio che debutterà nella settima stagione di Game Of Thrones e del quale finora quasi nulla era trapelato.

Io sono un maestro, un Gran Maestro” ha detto l’attore a ScreenCrush in una recente intervista. “Il mio personaggio è un anziano professore”.

Quando è uscito il casting di Broadbent, lo scorso Agosto, la speculazione che girava era che l’attore di Harry Potter avrebbe interpretato uno dei Grandi Maestri di CitadelMarwyn, forse oppure Ebrose.

Dal momento che Broadbent ha anche detto al sito di aver condiviso delle scene con John Bradley, il quale interpreta Samwell Tarly (visto l’ultima volta nella libreria di Citadel) sembra probabile che Broadbent interpreterà uno di questi uomini saggi.

Broadbent ha inoltre rivelato che lui apparirà in cinque episodi dell’imminente stagione. Un rappresentante di HBO non ha potuto confermare l’informazione del personaggio. La settima stagione arriverà più tardi del solito, nel mese di Luglio.   [TVLine]

“Riverdale” rinnovato da The CW per la 2^ stagione

The CW ha rinnovato Riverdale per la seconda stagione.

Dopo aver debuttato lo scorso Gennaio con 1,4 milioni di telespettatori totali e una demo di 0.5, la serie ispirata ai fumetti di Archie – che finora in media attira 1,2 milioni/0.5 – si piazza seconda dopo Supernatural nella classifica delle serie CW, dopo gli show sui supereroi. Con le repliche, Riverdale guadagna rispettivamente il 78 e 85 per cento nella fascia demografica tra i 18 e 34 anni.

Riverdale è l’ottava serie ad essere stata rinnovata per la stagione 2017/18, le altre sono Arrow, The Flash, Supergirl, DC’s Legends Of Tomorrow, Supernatural, Jane The Virgin e Crazy Ex-Girlfriend.   [TVLine]

“Gilmore Girls”: Netflix sta tenendo dei colloqui preliminari per il secondo revival

Forse… Sta per succedere ancora una volta.

In seguito al grande successo di Gilmore Girls: A Year in the Life, Netflix ha cominciato a valutare la possibilità di un secondo revival della serie.

Uno dei capi del servizio streaming, Ted Sarandos ha confermato che ci sono in corso dei “colloqui preliminari (presumibilmente) con Warner Bros. per altri episodi.

Noi speriamo [che accada]” ha detto Sarandos. “A noi ovviamente è piaciuto il successo dello show [e] i fan hanno amato il quanto bene è stato fatto; il revival ha portato loro ciò che speravano. La cosa peggiore è attendere un paio d’anni il ritorno della tua serie preferita e il restare poi deluso da essa, ma [la creatrice della serie Amy Sherman-Palladino e il produttore esecutivo Dan Palladino] ci sono riusciti e le persone erano molto entusiasti di averne di più. Abbiamo parlato con loro circa questa possibilità”.

Incoraggiati in gran parte dal rilascio di A Year in the Life a Novembre, Netflix ha aggiunto un record di 7,05 milioni di abbonati nel quarto trimestre del 2016.   [TVLine]

“Eyewitness”: cancellato da USA Network dopo una sola stagione

USA Network ha optato per non ordinare la seconda stagione del crime thriller Eyewitness. La serie antologica proveniente dal creatore di Shades Of Blue, Adi Hasak e adattamento del dramma norvegese Øyevitne, era un esperimento per la rete (dieci episodi ordinati bypassando la fase pilot ma con un budget ridotto).

Nonostante le buone recensioni e una performance convincente di Julianne Nicholson, gli ascolti non hanno raggiunto i risultati auspicati dalla rete. Eyewitness si è purtroppo classificata seconda tra le serie originali di USA meno viste, un pochino meglio di Falling Water (il cui destino non è ancora stato deciso).   [Deadline]

“FEUD”: la 2^ stagione si incentrerà su Carlo e Diana

Per la seconda stagione di FEUD, Ryan Murphy lascerà da parte Hollywood per spostarsi in Inghilterra.

FX ha rinnovato la nuova serie antologica di Murphy per la seconda stagione che sarà formata da dieci episodi i quali si incentreranno sul tormentato matrimonio e separazione del Principe Carlo e della defunta Principessa Diana.

La notizia giunge a distanza di una settimana dal debutto oltreoceano della prima stagione della serie formata da otto episodi, FEUD: Bette and Joan il 5 Marzo.

FEUD: Charles and Diana – il cui lancio è previsto nel 2018 – sarà scritto da Murphy e dal creatore di Brothers & Sisters, Jon Robin Baitz.   [TVLine]

“Incorporated” cancellato da Syfy dopo una sola stagione

A quanto pare la missione di Ben Larson si è già conclusa… Syfy ha deciso di non rinnovare il suo nuovo dramma Incorporated per la seconda stagione.

Il thriller futuristico, prodotto a livello esecutivo da Matt Damon e Ben Affleck, ha concluso la sua corsa lo scorso 25 Gennaio oltreoceano.

Incorporated ha ottenuto degli ascolti modesti, posizionandosi dietro a serie come The Magicians, Z Nation e The Expanse. Lo show ha ottenuto in media poco meno di 500.000 telespettatori in un giorno dalla messa in onda e meno di 1 milione in una settimana.   [Deadline]

“Arrow-verse”: CW vuole un vero crossover a 4 la prossima stagione

Se pensate che lo scorso crossover tra Arrow, The Flash, DC’s Legends Of Tomorrow e Supergirl fosse epico, aspettate di vedere cos’hanno in mente i produttori per il prossimo anno.

Kara, Barry, Oliver e le Leggende assieme ai loro compagni si sono uniti per combattere i Dominatori, tuttavia alcuni fan hanno lamentato il fatto che non si trattasse esattamente di un crossover a quattro poiché la trama non era effettivamente estesa a tutte e quattro le serie TV (Supergirl non era coinvolto tanto quanto gli altri show).

Tuttavia, i produttori sono già al lavoro per capire la nuova logistica per porre rimedio a ciò. “L’anno prossimo, speriamo di fare un vero crossover a quattro strade dice il produttore esecutivo Andrew Kreisberg. I rinnovi anticipati da parte della rete, “ci hanno permesso di cominciare a impostare i programmi per la prossima stagione”. Continua a leggere

“Legends Of Tomorrow 2”: J.R.R. Tolkien apparirà nel finale di stagione

Le Legends Of Tomorrow sono dirette nelle Terra di Mezzo – beh, quasi.

J.R.R. Tolkien – sì, quel Tolkien autore de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli – apparirà nel finale della seconda stagione di DC’s Legends Of Tomorrow.

Il produttore esecutivo Marc Guggenheim ha twittato una foto con la lista dei personaggi che prenderanno parte al finale ed essa include tra gli altri Katie Cassidy come Laurel Lance e Jack Turner come J.R.R. Tolkien; l’attore di Stitchers interpreterà infatti una giovane versione dello scrittore defunto nel ‘73.

Guggenheim ha rivelato a Entertainment Weekly che i produttori intendevano introdurre Tolkien già da un pezzo e “quando abbiamo pianificato la seconda stagione, abbiamo stilato una lista di periodi temporali divertenti che volevamo visitare e il gruppo di autori ha avuto questa idea circa cui potevamo realizzare un omaggio al Signore degli Anelli nelle trincee della Prima Guerra Mondiale”.

Ulteriori dettagli sull’apparizione di Tolkien non sono stati rivelati, ma possiamo anticipare che essa avrà a che fare con la Lancia del Destino.

“Star” rinnovato da Fox per la 2^ stagione

Pronti a sentire nuove canzoni? Allacciate le cinture perché Star è stato rinnovato per la seconda stagione.

La rete Fox ha annunciato che il dramma musicale di Lee Daniels tornerà con 13 nuovi episodi la prossima stagione televisiva.

Al debutto oltreoceano post-Empire, Star ha ottenuto 6,7 milioni di telespettatori totali e una demo rating di 2.2. Al momento, la serie mediamente attira 4,6 milioni/1.5, piazzandosi al terzo posto per Fox in entrambe le misure (dietro solo a Empire e Lethal Weapon). Il finale della prima stagione andrà in onda Mercoledì 15 Marzo.   [TVLine]

“Lethal Weapon” rinnovato per la seconda stagione da Fox

Fox si è portato avanti con il futuro di Lethal Weapon rinnovando il nuovo dramma poliziesco con protagonisti Damon Wayans e Clayne Crawford per la seconda stagione.

Lethal Weapon oltreoceano ha debuttato lo scorso Settembre con buone recensioni e discreti ascolti, ovvero 7,9 milioni di telespettatori totali e un rating di 2.2, alla pari con Rosewood. Considerando tutte le varie piattaforme al momento i numeri arrivano a 11 milioni/3.2. La rete nel frattempo ha già rinnovato anche Lucifer (3^ stagione), Empire (4^ stagione) e The Mick (2^ stagione).   [TVLine]

“The Mick” rinnovato per la 2^ stagione da Fox

Zia Mickey continuerà a fare la baby sitter per almeno un altro anno… The Mick ritornerà per la seconda stagione.

Fox ha annunciato il rinnovo della comedy quest’oggi.

Il debutto post-football della nuova serie con protagonista Kaitlin Olson ha ottenuto 8,6 milioni di telespettatori totali e un rating di 2.8 lo scorso Gennaio. L’ultimo episodio trasmesso oltreoceano ha totalizzato 2,5 milioni/1.0.   [TVLine]

“The Arrangement”: E! ha rilasciato il primo episodio

Sembra che la nuova serie originale di E! sia arrivata prima del previsto.

La rete via cavo ha rilasciato in rete la premiere del suo nuovo dramma The Arrangement, il cui debutto originariamente era previsto per il 5 Marzo.

La serie che vede come protagonisti Josh Henderson (Dallas), Christine Evangelista (Chicago Fire) e Michael Vartan (Alias) – si incentra su un divo hollywoodiano che ha legami con una controversia organizzazione e offre a una giovane attrice un contratto matrimoniale. Click su play e buona visione!   [TVLine]

“Castle Rock”: J.J. Abrams e Stephen King produrranno una nuova serie per Hulu

J.J. Abrams, Stephen King e Hulu porteranno avanti la loro collaborazione per 11.22.63 con una nuova serie antologica per il servizio streaming.

Il progetto si intitolerà Castle Rock, nome della popolare location del Maine che compare in molti dei libri di of King, inclusi The Dead Zone, Cujo, The Body, Uncle Otto’s Truck e Mrs. Todds’s Shortcut.

Ogni stagione sarà incentrata su nuovi personaggi e temi dei romanzi che hanno usato Castle Rock come ambientazione. Le successive stagioni avranno differenti trame ma interporranno personaggi e trame da precedenti iterazioni per mantenere le trame nello stesso universo.

Lo showrunner e creatore di Manhattan, Sam Shaw è legato al progetto, ma non sono state rivelate le specifiche. Altri dettagli – incluso il numero di episodi o il debutto previsto – non sono stati annunciati.   [TV Guide]

“Once Upon A Time 6”: nuovi dettagli sull’episodio musicale

L’episodio musicale di Once Upon A Time si preannuncia colmo.

L’ora sarà caratterizzata da sette canzoni, incluso un grande assolo per Jennifer Morrison alias Emma Swan.

Altri dettagli sull’episodio – incluso chi saranno gli altri a cimentarsi nel canto (oltre a Lana Parrilla), cosa canteranno e soprattutto perché lo faranno – al momento non sono stati divulgati.

Siamo tutti così entusiasti di questo” ha recentemente detto Morrison a Entertainment Weekly. “È una di quelle cose a cui abbiamo tutti pensato. La maggior parte di noi ha esperienza nei musical oppure abbiamo cantato nelle nostre vite, o fatto musica in qualche modo. Abbiamo scherzato a tal proposito. Adesso stiamo giusto ascoltando le canzoni cercando di capire come si incastrano insieme e qual è la trama”.

La messa in onda dell’episodio oltreoceano è prevista in primavera. Once tornerà con i nuovi episodi Domenica 5 Marzo.

“Indigo”: Chris Colfer reciterà e produrrà un dramma sci-fi

Chris Colfer ha trovato gli elementi ideali per il suo ritorno nel piccolo schermo.

L’ex stella di Glee assieme a Sonar Entertainment, sta sviluppando Indigo, un dramma fantascientifico circa “bambini indaco” ai quali sono stati erroneamente diagnosticate malattie fisiche o mentali – quando in realtà possiedono poteri soprannaturali. (Ovviamente arriveranno dei cattivi intenzionati ad usare i poteri dei bambini per i loro scopo oscuri).

Oltre a recitare nel progetto – che verrà venduto a reti broadcast, via cavo e servizi streaming – Colfer probabilmente scriverà e dirigerà il pilot, che egli produrrà assieme a Keith Quinn e Rob Weisbach.

Colfer dalla conclusione di Glee nel Marzo 2015 ha mantenuto un profilo basso apparendo in un solo episodio di Hot in Cleveland e Absolutely Fabulous: The Movie.   [TVLine]