“Rectify”: il trailer per l’ultima stagione

La quarta e ultima stagione di Rectify comincerà oltreoceano Mercoledì 26 Ottobre, ma nel frattempo, al Television Critics Association summer press tour, SundanceTV ha rilasciato il trailer che trovate qui sotto.

Secondo la rete via cavo, gli otto episodi conclusivi cominceranno alcuni mesi dopo gli eventi del finale della terza stagione e “continua la documentazione della vita di Daniel, della sua famiglia e dei cittadini di Paulie”. Buona visione!   [TVLine]

Annunci

“Rectify” terminerà con la quarta stagione

SundanceTV sta per far calare il sipario su Rectify.

Dopo il rinnovo giunto lo scorso Luglio, la serie beniamino della critica creata da Ray McKinnon ritornerà per la sua quarta ed anche ultima stagione il prossimo autunno oltreoceano.

Il canale ha dato l’annuncio della cancellazione presso il Television Critics Association winter press tour ma non è al momento chiaro il numero di episodi che saranno prodotti per il capitolo finale.

Il dramma si incentra sul ritorno a casa di Daniel Holden (interpretato da Aiden Young) dopo 19 anni trascorsi nel braccio della morte. “Rectify ha giocato un ruolo enorme nell’accrescere la credibilità e la consapevolezza del network” ha affermato il Presidente di AMC – che possiede SundanceTV, Charlie Collier. “Non vediamo l’ora di dare a Rectify il commiato che merita”.   [The Hollywood Reporter]

Critics Choice Awards 2016: tutte le nomination

Le candidature ai Choice Television Awards 2016 sono arrivate e finalmente The Leftovers riesce a raccogliere non una, non due ma ben sei nomination dopo non aver raccolto niente ai Golden Globe.

E sono sei anche per Transparent mentre in cima alla vetta si piazza Fargo che per la sua seconda stagione di nomine ne ha ottenuto ben otto.

A seguire tra le novità, Mr. Robot guadagna quattro nomination ma nemmeno UnREAL, Master Of None, The Grinder e Jessica Jones sono sfuggiti agli attenti occhi della critica. Nota: a causa del nuovo formato TV/film solo le serie TV in onda dal 1° Giugno al 31 Dicembre erano ammissibili. L’annuncio dei vincitori sarà Domenica 17 Gennaio. Qui di seguite tutte le categorie…

BEST DRAMA SERIES
Empire 
Mr. Robot 
Penny Dreadful 
Rectify 
The Knick 
The Leftovers 
UnREAL  Continua a leggere

“Rectify” rinnovato per la quarta stagione prima del previsto

Stasera oltreoceano andrà in onda la premiere della terza stagione di Rectify, ma intanto la serie si è portata a casa il rinnovo per il suo 4° anno.

L’acclamato dramma ha raccolto una nomination ai Television Critics Association Award e ha visto Aden Young (Daniel) e Abigail Spancer (Amantha) nominati come miglior attori.

Anche nel campo sempre più affollato dei drama in televisione, Rectify si è affermato come qualcosa di speciale” ha detto il Presidente di SundanceTV/AMC, Charlie Collier in un comunicato. “Cosa [il creatore della serie] Ray McKinnon, l’incredibile cast e tutti associati con la serie sono stati in grado di raggiungere è notevole e noi siamo così lieti di dare inizio alla terza stagione ordinando la quarta”.

La nuova stagione riprenderà da dove eravamo rimasti; nel pomeriggio del patteggiamento di Daniel. Quando il corpo di una persona scomparsa viene ritrovato, le forze dell’ordine si rivolgono ancora a lui per le risposte. Altrove, alla sorella di Daniel, Amantha viene offerta un’opportunità al negozio locale che per la prima volta non ha nulla a che fare col fratello; Tawney e Ted Jr. lottano per vedere se il loro matrimonio ha un futuro ed anche Janet e Ted Sr. vedono la loro unione messa alla prova.   [TVLine]

Critics Choice Awards 2015: tutte le nomination

Una ventata di novità di è abbattuta sulle candidature dei 5th Critics’ Choice Television Awards annunciati giusto adesso e la lista è ricca di serie TV e attori/attrici alla loro prima nomination…

Justfield batte la concorrenza portando a casa 5 nomination mentre seguono con 4; The Americans, The Good Wife e Transparent. Ci sono però anche grandi assenti del calibro di Tatiana Maslany (Orphan Black), Jim Parsons (TBBT), Uzo Aduba (OITNB) e Bellamy Young (Scandal). Senza altri indugi, ecco tutti i nomi…

BEST DRAMA SERIES
The Americans
Empire
Game of Thrones
The Good Wife
Homeland
Justified
Orange Is the New Black

BEST ACTRESS IN A DRAMA SERIES
Eva Green, Penny Dreadful
Julianna Margulies, The Good Wife
Keri Russell, The Americans
Taraji P. Henson, EmpireBarte
Vera Farmiga, Bates Motel
Viola Davis, How to Get Away with Murder Continua a leggere

“Rectify” rinnovato per la 3° stagione

Sundance ha rinnovato la sua serie originale per la terza stagione.

La serie sulla silenziosa e contemplativa cittadina vedrò la luce e le tenebre per un altro po’ di giorni. “Rectify” è molto acclamato dalla critica e segue le vicende di un uomo rilasciato dal carcere dopo aver trascorso quasi due decenni nel braccio della morte.

Al momento non sappiamo l’ordine preciso degli episodi, la prima stagione era composta da sei, la seconda da dieci, ma il nuovo arco pare essere più breve. Lo spettacolo valuta modestamente in media 287.000 spettatori.   [Entertainment Weekly]

SPOILER su Under The Dome, The Bridge, The Leftovers, Sleepy Hollow, B 99, Defiance, The 100 e Rectify

Ancora qualche anticipazione circa le misteriose stelle rose di Under The Dome. Una nuova e intricata relazione all’orizzonte per Sonya di The Bridge. Sempre guai per la famiglia protagonista di The Leftovers, in questo caso per Kevin e il figlio Tom. Il destino dell’ex Capitano di Sleepy Hollow, Irving. L’amicizia tra Rosa e Boyle, gli agenti del Distretto 99. Un’ex amante che torna a Defiance non in maniera pacifica. Cosa aspettarsi dalla “prigione” dove si è svegliata Clarke di The 100 e Teddy di Rectify che si aprirà con una persona in particolare. Per sapere tutto, proseguite nella lettura!

  • Under The Dome

Stiamo per avere le stelle in un modo che ci fornisca più informazioni dice Neal Baer, produttore esecutivo della serie. Ammettendo che sapremo qualcosa di più sulla pioggia di stelle rosa e l’uovo buttato nel lago da Julia.

  • The Bridge

Mentre una storia d’amore tradizionale per Sonya non è in programma, lei formerà un legame piuttosto particolare con una persona che uno stretto legame con l’omicidio della sorella. Come Sonya cerca di arrivare ad una conclusione, si imbarcherà in una “strana, incasinata relazione” secondo il creatore dello show Elwood Reid.

  • The Leftovers

Se guru Holy Wayne dubita ancora della lealtà di Tom, non lo farà nel prossimo episodio quando il ragazzo farà di tutto per proteggere lui e la sua “amica molto speciale” (l’amante minorenne) Chrstine. Nel frattempo, la tenue sanità mentale di Kevin comincerà a vacillare quando i suoi colleghi iniziano a sospettare che Dean il tizio dei cani neppure esista. Avrebbe senso per la pazzia del capo. Continua a leggere

“Rectify”, Aden Young sull’innocenza di Daniel e il suo percorso più combattivo nella seconda stagione

L’inizio della seconda stagione di “Rectify” trova Daniel ancora una volta alle prese col riemergere nel mondo, tuttavia, dopo esser uscito dal coma in seguito all’aggressione al cimitero, egli tornerà a casa diverso rispetto alla sua uscita dal carcere… Sara un uomo molto più aggressivo.

“[Il creatore Ray McKinnon] diceva ieri che Daniel era come un bambino nella prima stagione, mentre questa volta sarà come un adolescente”dice Aden Young, protagonista di “Rectify”. “Sarà un personaggio che pensa più impulsivamente e come ogni adolescente non si rende conto del peso dello conseguenze del suo comportamento. Così, ha avuto a che fare con alcuni errori e questi errori sono dei punto di distruzione piuttosto pesanti”.

Daniel sarà in coma per tutta la season 2 premiere – in onda questa sera oltreoceano – e vedremo delle scene flashback ed anche una guest star a sorpresa. Una volta tornato alla realtà egli sarà spinto da qualcosa di diverso: “il desiderio di vivere”.

Nonostante il mondo immaginario che si creerà nel subconscio, Daniel cercherà di riallacciare i rapporti con la cognata Tawney, facendo un passo più lontano quest’anno. “Sono consapevoli che si tratta di uno sforzo dover contenere il loro amore, non sono liberi a causa del fardello per le azioni di Daniel risalenti a 20 anni fa”, il che porterà grandi effetti su Amantha in particolare, la cui identità è stata definita dal fratello e la sua percezione della situazione.

Ma Daniel è innocente dell’omicidio di Anna Dean?
Young non si pone questa domanda e non vuole che la risposta giochi un ruolo nella sua recitazione. “Come ho detto a Ray, se l’esperimento inizierà a fallire, io gli chiederò una risposta. Ho deciso piuttosto di accettare la realtà ambigua di Daniel”.

Colpevole o innocente, l’attore sostiene essere un uomo la cui “vita è stata offuscata da un trauma. Ha affrontato l’orrore del braccio della morte, per lui significa non sopravvivere, ma se invece lo fa?. Psicologicamente, mentalmente e fisicamente può essere pericoloso e lo vediamo, testeremo se in punta di piedi potrebbe accedere a quella realtà”, spiega Young. Continua a leggere

SPOILER su 24 LAD, Bones, Gotham, Revenge, Covert Affairs, Chicago Fire, Chicago PD, Graceland e Rectify

Ancora scoop da Natalie Abrams su cosa si prospetta adesso per la relazione di Jack Bauer con Audrey per 24. La sopportazione misto rabbia di Booth nei confronti del sistema in Bones. Uno sguardo ai (giovani) protagonisti di Gotham e primi alter ego. I nomi che Jack Porter potrebbe rivelare adesso che si trova dietro le sbarre in, Revenge.
I segreti dietro il ritorno di Annie Walker alla sua vecchia vita per Covert Affairs. La relazione sdolcinata di un pompiere ed una detective di Chicago.
Le relazioni di Mike Weston, tra un amore a distanza e la reunion con Paige a Graceland e poi ancora la grave situazione di salute di Daniel dopo l’aggressione subita al cimitero in Rectify.

  • 24: Live Another Day

È lecito pensare che il ruolo di Jack nella morte del Presidente Heller rappresenterà un grande dramma tra lui e Audrey. Ma anche se si potrebbe pensare che la donna non perdonerà mail il tradimento di Bauer, potrebbe esserci un barlume di speranza (soprattutto perché anche il marito di Audrey centra con la morte di Heller). “La domanda di Jack, una volta che tutto questo sarà finito è se può tornare o meno con Audrey. C’è una possibilità per loro due?” afferma il produttore esecutivo Evan Katz. “Nel quinto episodio era piuttosto chiaro che i due si amano ancora a vicenda”.

  • Bones

Nonostante Booth non sarà felice del suo tempo trascorso in galera, non perderà la sua solita fiducia nel sistema. In realtà, Seeley sarà spinto più che mai, con l’aiuto dei suoi amici dall’esterno e preservarsi. “Non c’è tradimento più efferato nelle mente di Booth che la corruzione di un ente che è stato istituito per il bene delle persone”spiega Stephen Nathan.
Siamo davvero per mettere alla prova il suo patriottismo, la lealtà verso i cuoi concittadini e la versione più pura del Paese… Tutto ciò che è corruzione, per Booth rappresenta un sacrilegio” anticipa il produttore esecutivo della serie.

  • Gotham

Nel lasso di tempo in cui questo sequel di Batman è ambientato, la maggior parte dei cattivi che conosciamo ed abbiamo imparato ad amare/odiare tra Catwoman e Poison Ivy, sono proprio come lo stesso Bruce Wayne solo dei ragazzini ancora. Jada Pinkett Smith sarà il capo originale della Sish Mooney, lei tiene tutto sott’occhio assieme a Oswald Cobblepot (non chiamatelo Pinguino!), il quale ha dei progetti sul lavoro del suo capo. In realtà, il suo passaggio nel pilot suggerisce che potrebbe essere la grande nemesi di Jim Gordon – almeno inizialmente. Continua a leggere

“Rectify”: rilasciato il trailer per la seconda stagione

È trascorso esattamente un anno dal finale della prima stagione di “Rectify”, il dramma incentrato su un uomo che dopo esser stato sul braccio della morte per anni affronta i terrori del mondo moderno.

Il 19 Giugno oltreoceano debutterà la seconda stagione composta da dieci episodi e qui troviamo il trailer rilasciato da Sundance TV. [Entertainment Weekly]

“Rectify 2”: primo sguardo a Daniel che si riprendere dal pestaggio

Il dramma targato SundanceTV, “Rectify” ci ha lasciati con Daniel, il protagonisti di cui si racconta la storia una volta uscito di prigione preso a botte…

Nella seconda stagione come si vede in questo scatto della première egli è ricoverato in ospedale mentre sua madre Janet lo assiste. La donna era giunta alla consapevolezza che il figlio non poteva ricominciare nella piccola cittadina che lo ha condannato alla galera.

Anche se il suo cuore non si sentiva di chiedergli di lasciare la città in un primo momento, potrebbe essere che questo agguato da parte del fratello della vittima che si presume Daniel abbia ucciso faccia cambiare idea a Janet?

Inoltre, c’è una foto anche di Kerin Whitman, il compagno di cella di Daniel che sembrava esser stato giustiziato, potrebbe trattarsi di flashback o magari, in realtà l’uomo è ancora vivo?   [Entertainment Weekly]

Sundance annuncia la s2 première di “Rectify”

Sundance Channel ha annunciato il ritorno della sua serie originale “Rectify”.

Giovedì 19 Giugno debutterà oltreoceano la seconda stagione del dramma che vede protagonista Aden Young come Daniel Holden, un uomo che ha trascorso quasi 20 anni in prigione nel braccio della morte e adesso cerca di riadattarsi alla sua precedente vita.

La risposta del pubblico a Rectify” è stata incredibile”. Ha detto la Presidente del network, Sarah Barnett in un comunicato. “Abbiamo la sensazione che questa storia abbia toccato qualcosa di veramente unico… C’è talmente tanto dramma con i personaggi creati nella prima stagione che sarà elettrizzante vedere cosa accadrà nella seconda stagione dello show”.  [TV Guide]

“Rectify”: Alla fine della prima stagione non sappiamo ancora se Daniel è colpevole

“Rectify” è la prima serie originale prodotta da Sundance Channel che giunta al Rtermine della prima stagione non ha dato una risposta definitiva circa la colpevolezza o l’innocenza di Daniel.

L’ultimo episodio riprende proprio dal momento in cui Daniel strangola il fratellastro Ted – ma subito viene svelato che l’uomo è ancora vivo e troppo imbarazzato per raccontare in giro dell’accaduto. Mentre il resto fa un passo avanti con ogni personaggio chiave che abbiamo incontrato nei precedenti cinque episodi dello show.

Ted è sopreso nell’apprendere che suo padre crede fermamente nell’innocenza di Daniel, ma riesce anche a riconciliarsi con la moglie Tawney, la quale ammette che forse era “troppo presto” per il battesimo di Danny.

La madre, Janet si rende conto che suo figlio non è al sicuro in città, ma non può essere lei a dirgli di andarsene, ovviamente non se la sente, invece gli chiede di aiutarla a rimodernare la cucina – una sorta di momento tranquillo inaspettato che è diventato marchio di fabbrica per lo spettacolo. Nel frattempo, l’avvocato Jon Stern avverte Amantha la sorella di Daniel, che la cittadina non è più un luogo sicuro neanche per lei. Viste le sue tendenze liberali, le consiglia anche di portarsi dietro con sè una pistola.

Dopo, Daniel si scusa con Amantha per averla fatta arrabbiare (nello scorso episodio) e lei decide di portarlo ad Atlanta in modo tale da sfuggire alla piccola città dove sono cresciuto in cui tutti quanti conoscono fin troppo bene il passato del fratello.

Questo viaggio verso Atlanta potrebbe rivelarsi un nuovo inizio per Daniel con Amantha, ma lui invece si reca sulla tomba di Hanna Dean (la giovane ragazza con cui era sentimentalmente coinvolto e per il cui omicidio è stato condannato a morte). In breve tempo viene circondato dagli amici e dal fratello della giovane uccisa vent’anni prima che lo picchiano brutalmente.

Era piuttosto ovvio che non poteva finire tutto con una calma passeggiata per il bosco, ma bensì con un discreto impatto emotivo specialmente nelle scene finali dove vediamo il protagonista sanguinante che viene portato via dai paramedi in ambulanza, mentre tramite flashback riviviamo il momento in cui viene ripulita la cella accanto a quella di Daniel, dove si si trovava l’altro condannato morte, Kerwin Whitman che invece viene giustiziato non prima di rivelare al suo amico che crede nella sua innocenza.

Sarà molto interessante vedere cosa si inventerà il creatore della serie, Ray McKinnon con il suo cast e la sua troupe nei prossimi dieci episodi ordinati per la seconda stagione.   [Zap2IT]