“Satisfaction” cancellato dopo 2 stagioni da USA Network

I fan di Satisfaction non resteranno affatto soddisfatti di questa notizia.

La rete USA Network ha cancellato il dramma dopo due stagioni.

La serie seguiva Matt Passmore (The Glades) nei panni di Neil, un uomo che decide di diventare un gigolò (e inavvertitamente riesce a riportare la passione nel suo matrimonio). La seconda stagione oltreoceano è terminata lo scorso Dicembre.[TVLine]

Annunci

USA Network ha annunciato le date per “Colony” con Josh Holloway e “Satisfaction 2”

USA Network ha rivelato quando debutterà la seconda stagione di Satisfaction e il nuovo dramma Colony.

La serie con al centro il tradimento e protagonisti Matt Passmore e Stephanie Szostak tornerà Venerdì 16 Ottobre. Neil e Grace si confrontano con le loro infedeltà degli scorsi sei mesi mentre Adriana trama di tenerli separati per sempre.

Infine, Colony che ha come protagonisti Josh Holloway (Lost) e Sarah Wayne Callies (The Walking Dead) si incentra su una famiglia che lotta per riportare la libertà all’occupato popolo di Los Angeles andrà in onda da Giovedì 14 Gennaio.   [TVLine]

SPOILER su Nashville, The Flash, The Originals, CSI, Mistresses, Satisfaction e UnREAL

Michael Ausiello rivela in anteprima quali saranno alcuni dei nuovi personaggi che nell’autunno faranno il loro ingresso rispettivamente… nella città della musica; Nashville, nel regno degli Antichi, licantropi, streghe (e quant’altro); New Orleans e nella patria dell’uomo più veloce del mondo; Central City.

  • Nashville

La serie per la sua quarta stagione sta cercando un attore per interpretare Markus Kane, il personaggio è un artista di successo globale nella tarda ventina/quarantina che sta cercando una nuova etichetta discografica che lo rappresenti come solista ed a conquistarlo sarà la Highway 65 di Rayna grazie a un discorso sull’essenza della sua vera musica. Tutto fila liscio fino a quando Markus si rende conto quanto la casa discografica ha bisogno del suo album. Da questo fatto ne uscirà il suo lato più narcisista che metterà alla prova i limiti del suo capo durante la scrittura, registrazione e pubblicazione del suo primo album da solista. Bonus scoop: #LoveWins – ma Will forse no quando Luke assume una consulente di nome Gabriella per gestire le ricadute pubbliche del coming out di Lexington. Anche se Luke e Gabriella sono ok con la sessualità di Will, lei è d’aiuto a controllare la gigante realtà che gli appassionati di musica country potrebbero non supportarlo più ora che sanno essere gay.

  • The Flash

I produttori stanno attualmente cercando un’attrice afro-americana sulla quarantina per interpretare Olivia, una vecchia amica travagliata di Joe. Il personaggio è ricorrente.

Ha trovato la sua strada nei laboratori S.T.A.R. e cerca di far decollare la sua carriera al Picture News” dice Candice Patton su Iris. “Quindi, personalmente spero che lei possa avere più azione e abilità per aiutare il team, The Flash e la città che ama così tanto. Voglio vedere stare in piedi e contribuire veramente al gruppo”. Bonus scoop: Patton dice che in seguito al cliffhanger del condotto-spazio temporale, la premiere della seconda stagione affronterà dove Barry è e cosa questo significa per i laboratori S.T.A.R., Iris, Joe e Eddie. Riprenderà da dove abbiamo lasciato”. Continua a leggere

USA Network cancella “Rush” ma rinnova “Satisfaction” per la seconda stagione

Il viaggio di “Rush” è terminato all’obitorio dopo una sola stagione.

USA Network ha deciso di non concedere una seconda possibilità alla serie con Tom Ellis, ma bensì ha deciso di rinnovare l‘altro nuovo drama estivo “Satisfaction”, che pare aver segnato un rinnovamento nonostante gli ascolti non fossero migliori rispetto a Rush.

I debutto nel mese di Luglio erano 1,7 milioni di spettatori per entrambi gli show e con una demo di 0.5 per Satisfaction e di 0.4 per Rush, mentre i finali sono stati seguiti da 1,3 milioni/0.4 il primo e 1,6 milioni/0.3 il secondo.

Spiegando le ragioni di questo rinnovo, il Presidente della rete via cavo, Chris McCumber ha spiegato: “Satisfaction ha scatenato la conversazione sulla cultura moderna dell’amore e il matrimonio di oggi”. Ad aiutare la serie con Matt Passmore ci sarebbe stato un +74 per cento di visualizzazioni con le repliche confronto a Rush.   [TV Line]

“Satisfaction”: intervista post-finale al creatore sul cliffhanger e le idee per la 2° stagione

La prima stagione di “Satisfaction”, il nuovo dramma USA Network dell’estate si è conclusa con un botto o meglio con la possibilità di un botto e molte vite sono state lasciate in un limbo.

Nell’ora finale, Neil e Grace decidono di partire per l’Italia e vedere di salvare il loro matrimonio, Anika ha fatto visita a Mateo e l’estraniato marito di Ariana (Henry Czenry di “Revenge”) è tornato a sorpresa in anticipo e Simon non ha più i suoi costosi dipinti.

In questa intervista il creatore della serie Sean Jablonski spiega come mai ha optato per un cliffhanger e cosa potremmo aspettarci dall’eventuale seconda stagione.

TV Line | Guman parte, Neil e Grace sembravano piuttosto felici in quel momento, il loro matrimonio sarà risolto?
Oh, assolutamente no, stavano per andare in terapia di coppia e hanno diversi segreti, sono divenuti quasi maniacali. Lo sforzo di ricominciare da capo può valerne la pena, può funzionare, ma i peccati del passato tornano sempre. Tutti i nodi stanno per venire al pettine e guardando avanti ad una seconda stagione… quello stile di vita che hanno può andare avanti per molto tempo. Le cose si faranno sempre più complicate.

TV Line | Il prossimo passo logico per Neil e Grace sembra un proiettile. È così che dovrebbe iniziare la seconda stagione?
Non voglio commentare questo aspetto per il momento, perché ho un’idea diversa su dive iniziare la stagione, non sono dell’idea di fare un qualcosa come “chi ha sparato a JR?”. Il pericolo è reale come abbiamo visto, ma è mia intenzione gestirlo in modo diverso.

TV Line | Una delle parti migliori dell’episodio ea la scena con Neil che fa quel discorso agli investitori. Può dirci qualcosa in più di quel momento?
Era la chiusura del cerchio per Neil, guarda la sua vita e ne ottiene un approccio più realistico, si spera per il meglio, ma non esistono garanzie. Continua a leggere

SPOILER su PLL, OUAT, Satisfaction, B99, Witches Of East End, Teen Wolf e BATB

Seconda parte di anticipazioni offerte da Entertainment Weekly su cosa aspettarsi dal confronto di due accanite bugiarde di PLL, cosa è accaduto ad Elsa durante il suo regno in C’era Una Volta. Cosa aspettarsi dalla coppia protagonista di Satisfaction e dalle vite passate delle due sorelle Beauchamp in Witches Of East End. Poi scoop su Stalia di Teen Wolf e sulla terza stagione di Beauty And The Beast!

  • Pretty Little Liars

Date un’occhiata a questa foto dove vedete Allison e Jenna. Lo scatto proviene dal prossimo episodio della serie e si aspetta un confronto tre le due, atteso da molto tempo.

  • Once Upon A Time

Nella quarta stagione, faremo un viaggio indietro nel tempo nel regno di Elsa ad Arendelle per scoprire esattamente come lei sia divenuta prigioniera di Tremotino e di come Anna e Kristoff si introducono nel tutto.

  • Satisfaction

Per chi sperava in delle scene in po’ più piccanti – visto che si parla di escort – possiamo dire che nel prossimo episodio, beh, NON ci sarà una scena hot tra Grace e Neil. Il loro matrimonio non è ancora nel punto di migliorare, quindi diciamo trattarsi ancora dell’infedeltà (e del nuovo guardaroba di Grace). Continua a leggere

[Ascolti] Rush e Satisfaction di USA Network non decollano al debutto

Nella serata dello scorso Giovedì, oltreoceano hanno fatto il loro debutto nuove serie televisive targate USA Network, ecco i numeri.

Rush”, la sorta di medical drama ha debuttato con 1,7 milioni di telespettatori e una demo 0.4. Questi numeri sono all’incirca la metà del debutto registrato lo scorso anno da Graceland (3,3 milioni/0.8).

In onda nelle medesima serata, “Satisfaction” ha ottenuto 1,7 milioni/0.5. Common Law, il più recente lancio per la rete ha ottenuto 2,5 milioni/0.7 in onda al Venerdì nel Marzo 2012.   [TV Line]

Sposata con un gigolò… “Satisfaction” ci lascerà appagati?

Per salvare un matrimonio, quanto si vuole rischiare?

Questa è la tagline della nuova serie USA Network, “Satisfaction” che debutterà stanotte oltreoceano ed i produttori descrivono come “una storia d’amore post-moderna”. Cosa significa? Amante a pagamento per lei e amante a pagamento lui.

Sposatoi da 18 anni e con una figlia di 16, Neil (Matt Passmore) e Grace Truman (Stephanie Szostak) si trovano davanti un muro, non solo per il loro matrimonio ma anche nella loro vista professionale. Dopo un giorno di lavoro come consulenti di investimenti, Neil scopre che Grace ha avuto rapporti sessuali con un gigolò (Blair Redford) a sua insaputa. Ma invece di affrontare sua moglie, (in modo accidentale) diventa lui stesso un gigolò e improvvisamente ritrova un rinnovato senso della vita.

La storia d’amore tratta la realtà di una coppia sposata da tempo e rimasta felice per buona parte di esso, ma che ha poi perso il contatto con se stessi e gli altri” spiega Passmore.
“Col progredire della serie, anche se lo fanno in modo molto convenzionali, potremmo ovviamente credere essere l’opposto di una storia d’amore, ma in realtà cercano di ritrovare quell’armonia l’uno con l’altra”.

L’attore sottolinea che Grance e Neil sono ancora innamorati e che nessuno vuol farli rompere, l’elemento escort non è la fine del loro matrimonio, ma la salvezza.Il mio personaggio fa questo cambiamento nella sua vita nel rendersi conto quanto insoddisfatto egli sia, anche se tuto sembra remargli contro e sua moglie ha un gigolò, lui non vuole arrendersi poiché neppure la moglie vuole stare con l’altro uomo. Siamo ancora insieme”. Continua a leggere

Michael Vartan di Alias si unisca al cast di “Satisfaction”

Michael Vartan sembra essere alla ricerca della propria… soddisfazione!

L’attore divenuto famoso per il ruolo di Vaughn in “Alias”, visto di recente in “Bates Motel” ha firmato per un ruolo ricorrente nel nuovo e provocatorio dramma di USA Network, sui problemi di un matrimonio che raggiunge un punto molto particolare.

Il protagonista della serie è Matt Passmore (“The Glades”) come un banchiere addetto ai finanziamenti di nome Neil Truman e Stephanie Szostak (“Il Diavolo veste Prada”) nei panni della sia infelice moglie Grace. Lo show chiede: “cosa succede quando l’avere tutto non è sufficiente?”.

A metterci nei panni di Grace si dovrebbe assumere una scorta tutta al maschile. Ma purtroppo per le signore, Vartan non sarà un gigolo. Ma piuttosto Dylan, un audace fotografo che aiuta Grace a guadagnare da alcune esposizione nel mondo del design.
Il debutto americano di “Satisfaction” sarà Giovedì 17 Luglio.   [TV Guide]

“The Glades”: Matt Passmore risolve il mistero lasciato in sospeso dal finale dello show

Lo scorso anno A&E non ha concesso la quinta stagione al crime drama estivo “The Glades” e quindi nessuno ha scoperto chi o perché ha sparato al detective Jim Longworth il giorno del suo matrimonio.

L’ex protagonista della serie, Matt Passmore in occasione degli Upfronts NBCU dove vi ha preso parte per promuovere il suo nuovo spettacolo per USA Network, “Satisfacton” ha rilasciato dei chiarimenti sul mistero irrisolto.

Credo di sapere chi ha ucciso Jom Longworth, ma probabilmente non posso dirlo per un altro paio d’anni” dice l’attore. Ma, un attimo, come ucciso? Significa che teoricamente egli non è sopravvissuto? “Ho le mie opinioni circa le riprese, è una domanda che mi fanno tutti, così alla fine della giornata mi chiedo chi ha assassinato il mio personaggio? La rete ha scelto, così…”.

Di fatto, la scorsa estate, il network ha chiuso la serie pochi giorni dopo la messa in onda dl criptico finale di stagione divenuto poi definitivo.

Adesso, guardando al presente, Passmore si calerà nei panni di un gigolò, nel senso che “inizierà a dilettarsi” nel business degli escort maschili, ma Neil Truman, questo il nome del personaggio è sposato con Grace (Stephanie Szostak). “Sono ad un punto in cui stanno ancora insieme, ma passano attraverso vari momenti. Vivono il sogno americano, ma tuttavia non sono felici e si ritroveranno ad agire in modi non convenzionali per cercare di essere appagati”.

Ouch, pensate a cosa ne direbbe la povera sposina di Jim, Callie…   [TV Line]

USA Network annuncia i debutti della prossima estate

USA Network ha annunciato le date di debutto estive delle nuove stagioni dei suoi drammi includendo anche un paio di novità…

Rush” è la serie con protagonista Tom Ellis (“Once Upon A Time”) come un ricco di famiglia per gente ricca e infame mentre Matt Passmore (“The Glades”) in “Satisfaction” sarà la metà di una coppia con qualche difficoltà.

Ecco tutto il palinsesto al completo:

Martedì 10 Giugno
Royal Pains (6° stagione)

Mercoledì 11 Giugno
Suits (4° stagione)

Martedì 24 Giugno
Covert Affairs (5° stagione)

Giovedì 17 Luglio
Rush
Satisfacion   [TV Line]