“Shooter”: la 2^ stagione terminerà con l’ottavo episodio

La seconda stagione del dramma targato USA Network non durerà tanto quanto pensavamo inizialmente.

A seguito dell’infortunio del protagonista Ryan Phillippe dello scorso 16 Luglio i produttori di Shooter, Paramount TV e Universal Cable Prods. assieme alla rete hanno deciso di concludere la stagione attuale con l’ottavo episodio ovvero l’ultimo di cui sono riusciti a terminare le riprese.

Al momento dell’incidente di Phillippe la produzione era a metà del nono episodio dei dieci previsti. Degli insider hanno riferito che l’ottavo episodio è una naturale conclusione per il dramma.   [TVLine]

Annunci

SPOILER su OUAT, The Originals, The Flash, Shooter, Lucifer, Supernatural, Gotham, The Strain, iZombie e altri

Dopo la conclusione del Comic-Con non mancano ovviamente le anticipazioni sulle serie TV che torneranno in autunno a cominciare da un gradito ritorno in Once Upon A Time, una decisione difficile che dovranno prendere i Winchester in Supernatural, cos’è successo a Lucifer durante la sua misteriosa scomparsa, chi sarà mentore di chi in Gotham e molto altro ancora!!

  • Once Upon A Time

Emilie de Ravin tornerà nel quarto episodio della settima stagione per fornire un aggiornamento su Belle, lo hanno confermato i produttori esecutivi a EW.

  • Shooter

Nonostante i loro trascorsi, “ma al fine di proteggere i loro ragazzi dal nemico comuneBob Lee e Isaacdovranno lavorare insieme” nei prossimi episodi, anticipa Ryan Phillippe con TV Insider. “Il loro rapporto sarà molto complesso”.

  • The Flash

Durante l’assenza di Barry, Cisco e Wally con i loro alter ego Vibe e Kid Flash si sono occupati di combattere il crimine a Central City, tuttavia dopo il salto temporale di sei mesi “sorgerà una minaccia che loro non saranno in grado di gestire” rivela l’EP Andrew Kreisberg a TV Insider, “e Cisco ammette di aver lavorato in segreto ad un modo per recuperare Barry”. Egli osserva inoltre che la prima della 4^ stagione “sarà tutta incentrata su Iris e Cisco, non Barry”. Continua a leggere

“Shooter 2”: la produzione potrebbe essere posticipata per l’infortunio di Ryan Phillippe

La seconda stagione di Shooter a differenza dello scorso anno debutterà senza rinvii – questa sera oltreoceano ma la serie sembra non poter procedere senza qualche ostacolo.

Dopo che il protagonista Ryan Phillippe si è rotto la gamba durante una gita domenicale con la famiglia, la produzione sta riconsiderando il programma per  realizzare gli episodi finali in tempo. (Le riprese sono nel bel mezzo del nono episodio su dieci).

Come l’attore ha tenuto a precisare sui social, egli non si è infortunato sul set di Shooter. “La mia gamba è malamente fratturata e richiede attenzione chirurgica, ma io… sono in buone mani e tornerò presto in azione” ha reso noto lui.

Questa è la foto che Phillippe ha pubblicato per rassicurare i suoi fan:   [TVLine]

“Shooter 2”: Amin Joseph nuovo ricorrente

Amin Joseph ha ottenuto un ruolo chiave e ricorrente al fianco di Ryan Phillippe nella seconda stagione di Shooter.

L’attore interpreterà Martin Jacobs, un agente della ATLAS corporation, il quale è sia conosciuto che temuto tra tutti i suoi commilitoni.

I nuovi episodi del dramma targato USA Network seguiranno le vicende del pluridecorato veterano Bob Lee Swagger come affronterà una nemesi proveniente dal suo passato al fine di tornare alla normalità.

Joseph è nel cast fisso del nuovo dramma di FX, Snowfall e veste i panni di Jerome Saint, egli recentemente è apparso nel film Baywatch e sarà nel thriller Labyrinth. La seconda stagione di Shooter oltreoceano andrà in onda dal 18 Luglio.   [Deadline]

SPOILER su Gotham, Stitchers, Shadowhunters, The Americans, Ray Donovan, Shooter, Fear TWD e altri

Ecco nuove anticipazioni circa cosa ci aspetta nella prossima stagione di Ray Donovan, le conseguenze della scelta di Elizabeth in The Americans, se arriveranno o meno le risposte circa tutta la storia dei cloni in Orphan Black e non solo!

  • Ray Donovan

Dopo il salto temporale di quasi un anno, Ray torna al suo vecchio lavoro di faccendiere affiancato dai suoi fratelli Bunchy e Daryll che sono ora i suoi fidati assistenti. Tutti loro saranno alle prese con una nuova cliente Samantha Winslow (interpretata da Susan Sarandon), “lei ha già un paio di pulitori di suo ed è stata smascherata sui media per aver approfittato di loro” anticipa il produttore esecutivo David Hollander con TV Insider. “Tenere questi ripulitori sul suo libro paga sarebbe dannoso per lei, quindi li lascia andare… ma loro sanno troppo. Lei si affiderà a Ray per risolvere il problema”.

Altrove, Mickey si è insinuato alla residenza dei Donovan, i figli di Ray sono lontani da casa (Bridget è alla NYU e Conor è alla scuola militare) e di conseguenza Abby si ritrova col nido vuoto. “Nessun Donovan è morto” nella battaglia con i russi la scorsa stagione ricorda Hollander, “quindi c’è un senso di potere e intoccabilità. È nata una nuova famiglia criminale”.

  • Shadowhunters

Sebastian Verlac arriverà sulla scena con buone intenzioni. “Quando lo incontriamo per la prima volta, lui è molto coscienzioso, ponderato e vuole fare la cosa giusta” spiega Will Tudor con TV Guide. “In fin dei conti, all’inizio lui vuole solo assimilare e unirsi a questo nuovo gruppo. È proprio l’outsider per cominciare“. Ma è lui il vero fratello di Clary? Questo sarà il grande mistero della 2B come la tensione tra gli Shadowhunter e i Nascosti continuerà a salire. Continua a leggere

“Shooter 2”: la guerra arriva a casa nel nuovo teaser

Nel finale della prima stagione di Shooter, il miglior cecchino d’America, Bob Lee Swagger pensava di poter finalmente ritirarsi in tranquillità con la sua famiglia dopo aver sventato il complotto che lo voleva incastrare per l’assassinio del presidente ucraino.

Ma ovviamente, non sarà così facile, e Swagger si ritroverà presto trascinato in un ulteriore pericolosa cospirazione che non prenderà di mira soltanto lui, ma anche sua moglie e sua figlia.

Una battaglia è finita, ma la guerra è appena iniziata” dichiara questo nuovo teaser che mostra la famiglia Swagger nel mirino presumibilmente di un cecchino. La seconda stagione del dramma targato USA Network oltreoceano debutterà Martedì 18 Luglio. Buona visione!   [TV Guide]

“Shooter 2”: Patrick Sabongui, Troy Garity e Jaina Lee Ortiz nuovi ricorrenti

Patrick Sabongui (Homeland), Troy Garity (Ballers) e Jaina Lee Ortiz (Rosewood) hanno tutti ottenuto dei ruoli ricorrenti nella seconda stagione del dramma con protagonista Ryan Phillippe, Shooter.

Sabongui interpreterà Yusuf Ali, un membro fondamentale della squadra dei marine originale di Swagger. Garity sarà Jeffrey Denning, un giornalista investigativo esperto che si preoccupa affinché la giustizia faccia il suo corso. Ortiz interpreterà Angela Tio, una marine e parte dell’ex unità di Bob Lee. Tio si trattiene con i ragazzi ed è una delle poche persone che conosce Bob Lee abbastanza bene da tenerlo coi piedi per terra.

La seconda stagione di Shooter oltreoceano debutterà il 18 Luglio. In precedenza al cast si sono uniti anche Jerry Ferrara, Jesse Bradford e Todd Lowe.  [Deadline]

“Shooter” rinnovato per la seconda stagione da USA Network

La rete via cavo ha rinnovato il thriller con protagonista Ryan Phillippe per la seconda stagione.

Basato sul best seller Point of Impact (e sul film del 2007), Shooter che nel suo cast trova anche Omar Epps, Shantel VanSanten, Cynthia Addai-Robinson e Eddie McClintock, oltreoceano ha debuttato nel mese di Novembre con 1,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5. Gli ascolti si sono poi mantenuti costanti; l’ultimo episodio ha raccolto 1,3 milioni/0.4.

USA Network nota che contando tutte le varie repliche, Shooter si piazza al primo posto tra le nuove serie nella demo tra i 18 e i 34 anni. (La rete via cavo ha lanciato sempre nel 2016 anche Colony, Eyewitness, Falling Water e Queen of the South).

John Hlavin e il team dietro Shooter hanno consegnato un coinvolgente action thriller che costantemente intrattiene un forte e fedele pubblico ha detto in un comunicato Chris McCumber, capo di NBCUniversal Cable Entertainment. “Attendiamo con impazienza di collaborare ancora una volta con Paramount Television e Universal Cable Productions mentre seguiremo Bob Lee nel suo prossimo capitolo”.

Il finale della prima stagione andrà in onda il 17 Gennaio.   [TVLine]

“Shooter”: dopo due rinvii, annunciato il debutto per Novembre

Il dramma incentrato su un cecchino targato USA Network, Shooter ha una data per la messa in onda della premiere: Mercoledì 15 Novembre – l’annuncio è arrivato tramite Twitter.

Basato sul romanzo di Stephen Hunter (Point of Impact) e sul film del 2007 di Mark Wahlberg, Shooter vede Ryan Phillippe nei panni di Bob Lee Swagger, un pluridecorato ex cecchino dei marine persuaso a tornare in azione dopo esser venuto a conoscenza di un complotto per uccidere il Presidente.

Nel cast troviamo anche Omar Epps (Dr. House), Shantel Vansanten (The Flash), Eddie McClintock (Warehouse 13) e Cynthia Addai-Robinson (Arrow).   [TVLine]

“Shooter”: rinviato (di nuovo) il debutto della serie con Ryan Philippe

Alla luce dei recenti eventi, USA Network ha optato per posticipare il lancio del dramma incentrato su un cecchino, Shooter fino all’autunno.

Dopo un’ulteriore considerazione, USA Network, Paramount TV e Universal Cable Productions hanno deciso di spostare la premiere di Shooter all’autunno ha detto un rappresentante della rete in un comunicato.

Il debutto della nuova serie con Ryan Philippe giusto qualche giorno fa era stato rimandato di una settimana (dal 19 al 26 Luglio).

Shooter segue le vicende dell’ex pluridecorato cecchino dei Marine, Bob Lee Swagger persuaso a tornare in azione dopo aver appreso di un complotto per uccidere il Presidente.   [TVLine]

“Shooter”: USA Network rinvia il debutto di una settimana

USA Network ha posticipato la data del debutto del suo nuovo dramma, Shooter sulla scia della sparatoria contro la polizia di Dallas del 7 Luglio che ha fatto cinque vittime e diverse feriti.

Basato sul romanzo di Stephen Hunter (Point of Impact) e sul film con Mark Wahlberg del 2007, Shooter vede protagonista Ryan Phillippe (Secrets and Lies) nei panni di Bob Lee Swagger, un pluridecorato ex cecchino dei Marine persuaso a tornare in azione dopo aver appreso di un complotto per uccidere il Presidente.

“Alla luce dei recenti tragici eventi e nel rispetto per le vittime, le loro famiglie e i nostri telespettatori, abbiamo deciso di rimandare la data per la premiere di Shooter al 26 Luglio ha detto un rappresentante di USA Network in un comunicato. Il debutto originale era previsto per il 19 Luglio.   [TVLine]

“Shooter”: William Fichter prossimo guest star

William Fichtner ha ottenuto una parte da guest star nel thriller targato USA Network con Ryan Phillippe, Shooter.

La serie segue Bob Lee Swagge un ex marine che esce dall’isolamento per fermare un attentato contro il Presidente, ma quando l’ex comandante di Swagger, Isaac Johnson (Omar Epps) richiede le sua abilità in un’operazione clandestina, Bob resta invischiato in una disastrosa operazione che ha legami col suo passato.

L’attore di Prison Break interpreterà Rathford O’Brien, un ex marine che è l’unico tiratore esperto in vita che Swagger rispetta, e forse anche il solo bravo tanto quanto lui.

Dopo il suo ritiro dalla marina, Rathford ha condotto una vita solitaria, fino a quando Swagger non cerca il suo ex mentore. Tuttavia aprirsi un varco con il brizzolato e cauto veterano non sarà facile. Shooter oltreoceano debutterà il 19 Luglio.   [Entertainment Weekly]

“Shooter”: l’ex campione WWE Randy Orton prossimo guest star

Il prossimo match della superstar WWE, Randy Orton sarà con Ryan Phillippe.

Orton, attualmente fuori dal mondo del wrestling a causa di un infortunio sarà guest star in un episodio della nuova serie di USA Network, Shooter.

L’ex campione WWE interpreterà James Richards, un ex Navy SEAL che adesso guida la milizia Tree of Liberty. Un’indagine di Bobby Lee Swagger (Phillippe) esporrà Richards come qualcuno di diverso dal patriota che egli sembra essere. Lo stesso Phillippe ha twittato la notizia pubblicando uno scatto dal set di Shooter in compagnia di Orton.

La serie segue gli avvicendamenti dell’ex marine Swagger come egli tenta di fermare un attacco al Presidente. Il debutto oltreoceano sarà il 19 Luglio. [Entertainment Weekly]

“Shooter” e “Falling Water”: ecco i trailer dei nuovi dramma USA Network

Ryan Phillippe è il l’obiettivo di segreti e bugie nel trailer appena rilasciato da USA Network per il dramma Shooter.

Basata sul romanzo di Stephen Hunter (Point Of Impact) e sul film del 2007 di Mark Wahlberg, la serie (al debutto oltreoceano entro la fine dell’anno) vede Phillippe nei panni di Bob Lee Swagger, un ex cecchino pluridecorato dei Marine che torna in azione dopo aver appreso di un complotto per uccidere il Presidente. Da quello che vediamo nel trailer, le cose non andranno come previsto….

La rete ha anche rilasciato il trailer per Falling Water, uno “sconvolgente dramma” circa tre estranei che lentamente realizzano di sognare parti distinte di un unico sogno e man mano che scavano si rendono conto che le loro visioni potrebbero contenere la chiave per beh, il destino del mondo. Nel cast troviamo David Ajala (Black Box), Will Yun Lee (Hawaii Five-0) e Lizzie Brochere (AHS: Asylum, The Strain). Buona visione!   [TVLine]

“Shooter”, “The Catch” e “Mistresses 4”: annunciati nuovi ruoli

Il dramma targato USA Network, Shooter ha trovato una nuova protagonista.

Cynthia Addai-Robinson (Arrow) sostituirà Emily Rios per la parte di Nadine Memphis, un intuitiva e determinata agente dell’FBI la cui forte personalità l’ha messa nei guai col bureau in passato.

Basato in parte sul film del 2007 con Mark Wahlberg, Shooter vede Ryan Phillippe (Secrets and Lies) nei panni di Bob Lee Swagger, un tiratore esperto in esilio che torna all’azione dopo aver appreso di un complotto per uccidere il Presidente degli Stati Uniti. Nel cast anche Omar Epps (Dr. House) e Shantel VanSanten (The Flash).

In altre notizie casting, Annie Wersching (The Vampire Diaries, 24) sarà guest star in uno dei prossimi episodi del dramma ABC The Catch, come parte del caso che Anderson Vaughan Investigations assume.

Navid Negahban (Homeland) sarà invece un volto ricorrente nella quarta stagione di Mistresses ed interpreterà Jonathan Amadi, un affascinante e di successo uomo d’affari persiano che aiuta finanziariamente Harry ad espandere il suo business.     [TVLine]

USA Network ha ordinato il dramma “Shooter” con Ryan Phillippe

Shooter ha giusto centrato il suo obiettivo.

Il dramma basato in parte sul film del 2007 con Mark Wahlberg ha ottenuto l’ordine a serie televisiva da parte di USA Network.

Shooter vede protagonista Ryan Philippe (Secrets And Lies) nei panni di Bob Lee Swagger un tiratore esperto che vive in esilio ma è assecondato a tornare in azione dopo aver scoperto un complotto per uccidere il Presidente.

Omar Epps (Dr. House) è Isaac Johnson, un agente dei Servizi Segreti che era l’ufficiale in comando di Swagger quando erano entrambi nei marine e che gli chiede aiuto per una missione clandestina che finisce veramente male. Shantel VanSanten (The Flash) interpreta la moglie di Swagger, Julie.

Phillippe sarà anche produttore della serie; Wahlberg (Ballers), Stephen Levinson (Boardwalk Empire), Lorenzo di Bonaventura (The Real O’Neals) e John Hlavin (The Shield) saranno tutti EP. Hlavin ha scritto il pilot.   [TVLine]