“Billions 4”: Samantha Mathis si è unita al cast

Samantha Mathis (The Strain) apparirà in più episodi della quarta stagione di Billions nei panni di Sara Hammon, la nuova direttrice operativa della Taylor Mason Capital.

Sara viene assunta da Taylor per aiutarla nella gestione della nuova compagnia appena formata e per proteggere l’azienda – e se stessa — dall’attacco di Axe.

Taylor ha probabilmente dei buoni motivi per essere preoccupata dal momento che nel finale della terza stagione ha lasciato la Axe Capital per iniziare una nuova impresa con un capitale di alcuni milioni di dollari che Axe credeva fossero per lui.

Altri crediti di Mathis nel piccolo schermo includono Under the Dome, Law & Order: SVU, The Good Wife e Lost. La quarta stagione di Billions è attesa nel 2019.   [The Hollywood Reporter]   Billions: Stagione 2 (4 DVD)

Annunci

“Ray Donovan 6” trailer: ecco come [spoiler] ha ingannato la morte

Quando Ray Donovan tornerà questo autunno, i telespettatori realizzeranno subito che il faccendiere titolare è sopravvissuto al suo tentato suicidio/tuffo nell’East River di New York.

Showtime ha rilasciato il trailer ufficiale per la sesta stagione del dramma – che oltreoceano andrà in onda da Domenica 28 Ottobre – e Ray non è decisamente felice di essere ancora nel mondo dei vivi.

Nel promo di tre minuti, scopriamo che il poliziotto newyorkese di nome Mac (Domenick Lombardozzi) salva un furibondo Ray non una volta ma due. Nonostante un primo incontro difficile, loro stringono alla svelta un certo legame, con Mac che successivamente offre di portare Ray “nella confraternita che è il Dipartimento di Polizia di Staten Island” secondo la sinossi della nuova stagione ambientata nella Grande Mela.

Durante la sua permanenza, Ray esplorerà “questo nuovo mondo di fratellanza e corruzione” che lo riporterà nell’orbita della magnate dei media Sam Winslow. Viene fuori che Sam si è alleata con una donna candidata alla carica di Sindado di New York (Lola Glaudini), una “partnership che mette Ray in conflitto con i suoi nuovi amici a Staten Island”. Buona visione!   [TVLine]

“Homeland”: Showtime ha confermato che l’8^ stagione sarà l’ultima

Per Carrie Mathison il congedo è vicino.

Il Presidente di Showtime, David Nevins ha annunciato al TCA che l’ottava stagione di Homeland sarà anche l’ultima del dramma. “[Il produttore esecutivo] Alex Gansa condurrà questo show, che ha vinto otto Emmy e cinque Golden Globe alla sua adeguata conclusione” ha spiegato Nevins. “Le parole non bastano per dire quanto Homeland ha significato per l’affermazione del nostro marchio, per non parlare di me personalmente. È stata, infatti, la prima serie che ho ordinato quando sono arrivato a Showtime”.

Nevins ha continuato dicendo che la decisione è stata presa vicendevolmente da Gansa e dalla protagonista Claire Danes. “Alex e Claire hanno cominciato a parlarne verso il termine della scorsa stagione” dice lui. “Io ho chiesto, ‘siete sicuri? Pensiamoci’. Ma quando loro si sono decisi, sembrava fosse il momento giusto. Alla fine la decisione è stata presa da loro due”.

In un comunicato Gansa ha scritto: “mi rattrista vedere il viaggio volgere al termine, ma è tempo”. Claire Danes stessa in un’intervista alcuni mesi fa aveva lasciato intendere che l’ottava stagione sarebbe stata la sua ultima. I dodici nuovi episodi saranno girati in una location non ancora rivelata (ma si vocifera che sarà in Israele) e andranno in onda a Giugno 2019.   [TVLine]

“The Affair” rinnovato da Showtime per la 5^ e ultima stagione

È (quasi) arrivata la fine per The Affair.
Showtime ha annunciato di aver rinnovato il dramma sulle relazioni per la sua quinta e anche ultima stagione prevista al debutto la prossima estate.

Oltreoceano attualmente sta andando in onda la quarta stagione il cui finale è previsto Domenica 19 Agosto.

Amiamo l’intimità, le sfumature e l’onestà emotiva dell’analisi soggettiva sia dell’infedeltà che della fedeltà di The Affair” ha detto Gary Levine, il Presidente della rete via cavo in un comunicato. “[La produttrice esecutiva] Sarah Treem ha sempre immaginato questa come una serie formata da cinque stagione e resteremo affascinati nel vedere dove condurrà il talentuoso cast e tutti noi il prossimo anno nella stagione più importante”.

I membri principali del cast sono Dominic West, Maura Tierney, Ruth Wilson e Joshua Jackson, il debutto originale risale al 2014. Presumendo che la quinta stagione sarà formata da 10 episodi (che devono ancora essere confermati di Showtime), lo show arriverà a quota 52 episodi.   [TVLine]

“SMILF 2”: Matthew Morrision e Ally Sheedy guest star

Matthew Morrison e Ally Sheedy si sono uniti alla seconda stagione di SMILF in qualità di guest star.

Morrison interpreterà il ruolo di Mitch, l’ex fidanzato bravo ragazzo di Bridgette delle scuole superiori. Pur essendo l’esatto opposto dell’altro, i due provano ancora dei reciproci sentimenti. Sheedy invece sarà Fiona, un’amica di Bridge e Rafi. Fiona è un’ostetrica molto diretta, realista, alla mano e pratica.

Morrison è meglio conosciuto per la parte di Will Schuester in Glee, che gli è valsa una nomination agli Emmy e due ai Golden Globe. Altri suoi crediti includono Grey’s Anatomy, The Good Wife e Younger. Sheedy in televisione ha recitati in Psych, Citizen Jane e Kyle XY. Showtime non ha ancora annunciato una data per il ritorno di SMILF. [Variety]

“Halo”: Showtime ha ordinato la serie TV tratta dall’omonimo videogioco

Ecco una notizia di proporzioni quasi epiche: in quella che Showtime definisce la sua serie televisiva “più ambiziosa” finora, la rete via cavo ha ordinato dieci episodi per l’adattamento live-action del videogiochi fenomeno Halo.

Kyle Killen (Lone Star, Awake) sarà produttore esecutivo, sceneggiatore e showrunner della serie; Rupert Wyatt (L’alba del Pianeta delle scimmie) dirigerà alcuni episodi e sarà produttore esecutivo così come Steve Spielberg. Le riprese dovrebbero cominciare all’inizio del 2019.

Se tutto suono un po’ familiare è perché nel 2013 MSN aveva annunciato un adattamento live-action di Halo che sarebbe stato trasmesso in streaming su Xbox Live. Il progetto non è poi andato avanti quando Xbox ha optato per non entrare nel grande mondo dei contenuti originali.

La serie drammatizzerà “un epico conflitto nel 26° secolo tra l’umanità e la minaccia aliena conosciuta come Covenant” fa sapere Showtime. “Halo intreccerà storie personali con azione, avventura e una visione del futuro ampiamente pensata”.   [TVLine]

“City on a Hill”: Showtime ha ordinato un nuovo crime drama con Kevin Bacon

Dopo tre stagioni in The Following, Kevin Bacon è ufficialmente tornato al lavoro per l’FBI: Showtime ha ordinato il crime drama City on a Hill con protagonista Bacon.

Ambientata negli anni ’90 a Boston, la serie trova Bacon nei panni di Jackie Rohr, un veterano dell’FBI corrotto che si coalizza con l’assistente procuratore distrettuale Decoucy Ward (Aldis Hodge di Underground) per catturare una famiglia di ladri di portavalori. Il caso alla fine espone uno scandalo enorme all’interno del sistema giudiziario penale della città. I dodici episodi della prima stagione debutteranno nel 2019.

Il resto del cast comprende Jonathan Tucker (Kingdom) e Mark O’Brien (Halt and Catch Fire) che vestiranno i panni dei fratelli Frankie e Jimmy, entrambi membri della gang di rapinatori e Jill Hennessy (Crossing Jordan) che sarà la moglie di Jackie, Jenny. La serie è basata su un’idea originale di Ben Affleck, che è uno dei produttori esecutivi assieme a Matt Damon.   [TVLine]

“The Affair 4”: tre nuovi amori e una scomparsa esordiscono nel trailer

Showtime ha rilasciato il trailer esteso per la quarta stagione di The Affair e c’è molto da elaborare…

Tanto per cominciare Noah, Helen e Vic si sono tutti trasferiti nella soleggiata Los Angeles. Helen sta sperimentando il suo primo terremoto californiano o sta avendo una sorta di crisi psicotica. Il suo ex marito mischierà il dovere con il piacere e avrà una relazione con la sua nuova capo (interpretata da Sanaa Lathan di Shots Fired).

Nel frattempo Alison andrà avanti con l’ex marine di nome Ben (Ramon Rodriguez di Iron Fist) mentre Cole sembra in modalità di autodistruzione; egli cerca di convincere Luisa che non la lascerà per Alison ma poi finisce a letto con una nuova donna (Phoebe Tonkin di The Originals).

Infine Noah ad un certo punto dice: “72 ore e nessuno l’ha vista. Per favore dichiari una persona scomparsa”. Buona visione!   [TVLine]

“Homeland”: nuova ambientazione e salto temporale nell’8^ stagione

Sembra che Homeland salterà a piedi pari quelle che saranno le conseguenze dell’oscuro finale della settima stagione che ha visto le facoltà mentali di Carrie gravemente compromesse dopo un periodo di prigionia di sette mesi in Russia senza le sue medicine.

Secondo il produttore esecutivo Alex Gansa, l’ottavae presumibilmente ultimastagione del dramma targato Showtime non comincerà da dove si è interrotto il cliffhanger dello scorso episodio.

Ma non solo, quando la serie tornerà il prossimo anno, l’azione cambierà di nuovo location (dopo due stagioni consecutive ambientate negli Stati Uniti).

Ricominceremo da capo nell’ottava stagione e probabilmente faremo un salto temporale piuttosto lungo tra la settima e l’ottava stagione” ha detto Gansa a EW. “Racconteremo una storia molto contenuta, auspicabilmente in Israele”. Per il momento Showtime non ha confermato se si tratterà dell’ultima stagione.   [TVLine]

“Billions” rinnovato per la 4^ stagione da Showtime

Billions ha ancora una valuta molto consistente presso Showtime: la rete via cavo ha rinnovato il dramma con protagonisti Paul Giamatti e Damian Lewis per la quarta stagione.

Attualmente a metà della terza stagione, il finale andrà in onda il 10 Giugno oltreoceano.

Attualmente Billions è il secondo dramma più visto della rete dietro Homeland. La prima della terza stagione ha guadagnato il 23 per cento negli ascolti rispetto la prima della 2^ stagione.

Billions continua a costruire il suo pubblico mentre esplora le altezze del potere e della ricchezza anche se sonda nelle profondità della psiche umanaha detto Gary Levine, il Presidente alla programmazione della rete. “[I co-creatori] Brian [Koppelman] e David [Levien] sono talentuosi, propulsivi sceneggiatori e siamo impazienti di vedere dove loro e lo straordinario cast ci porteranno nella quarta stagione”.   [TVLine]

“Ray Donovan 6”: Domenick Lombardozzi e Lola Glaudini si sono uniti al cast

Domenick Lombardozzi e Lola Glaudini appariranno in qualità di guest star nella sesta stagione di Ray Donovan.

Lombardozzi interpreterà Sean “Mac” McGrath, un poliziotto di Staten Island che sviluppa una forte amicizia con Ray. L’attore è meglio noto per il suo ruolo nella serie acclamata dalla critica, The Wire ma i suoi crediti nel piccolo schermo includono anche Rosewood, Boardwalk Empire e Entourage.

Glaudini interpreterà Anita Novak, un avvocato che si è candidata come sindaco di New York con il sostegno di Sam Winslow. Ray aiuterà la sua campagna tirandola fuori da una situazione complicata. Glaudini ha recitato in serie come Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D., Revenge, The Expanse, Criminal Minds e I Soprano.

I dodici episodi della sesta stagione di Ray Donovan saranno rilocalizzati a New York (le prime 5 stagioni erano ambientate a Los Angeles). La serie resta una delle più viste della rete via cavo Showtime.   [Variety]

“Homeland” terminerà con l’ottava stagione

Come previsto, la prossima stagione dell’acclamato dramma targato Showtime sarà anche la conclusiva.

La protagonista di Homeland, Claire Danes ha confermato la notizia in una recente intervista con Howard Stern nel suo show Sirius XM. “Sì, è così” ha risposto l’attrice alla domanda se l’ottava stagione sarà anche l’ultima del dramma. Showtime non ha risposto nell’immediato alla richiesta di un commento da parte di THR.

Il network ha rinnovato Homeland per la 7^ e 8^ stagione prima del debutto della sesta stagione. A febbraio, lo showrunner della serie Alex Gansa ha detto a The Hollywood Reporter che l’ottava stagione sarebbe stata probabilmente la sua ultima – pur notando che tale discorso poteva anche non valere per gli attori, la rete e Fox che produce la serie.

Quando Stern ha chiesto a Danes come si sente sul fatto che la prossima stagione sarà l’ultima, l’attrice ha ammesso di sentirsi “davvero in conflitto. Voglio dire, sarò pronta. Lei è molto, questo cavolo di personaggio, Carrie Mathison. È faticoso, quindi sarò pronta per una tregua da quello”.
Curiosità: Danes ha annunciato di aspettare il suo secondo figlio insieme al marito Hugh Dancy.

“Ray Donovan 6”: Susan Sarandon promossa a series regular

Susan Sarandon seguirà Ray Donovan nella Grande Mela.

Showtime ha annunciato che la vincitrice dell’Oscar riprenderà i panni della capo dello studio Sam Winslow nella sesta stagione del dramma che sarà ambientata a New York e debutterà oltreoceano nell’autunno.

Sarandon sarà un volto fisso del cast nei nuovi episodi (e presumibilmente colmerà il vuoto lasciato la scorsa stagione da Paula Malcomson).

Lo scorso Ottobre, alla conclusione della 5^ stagione, lo showrunner David Hollander ha accennato al ritorno di Sarandon dicendo in un’intervista: “siamo tutti molto interessati al personaggio di Susan e speriamo che ci sia un posto per lei [nella 6^ stagione]”.   [TVLine]

“The Affair”: nuovo teaser e poster della 4^ stagione

Showtime ha rilasciato un nuovo teaser per il ritorno di The Affair.

Quando la quarta stagione comincerà (oltreoceano il 17 Giugno)‚ Cole‚ Noah‚ Helen e Alison saranno ognuno nella propria “orbita” come rivela la sinossi ufficiale. “Ogni personaggio è coinvolto in una nuova relazione‚ costringendo tutti loro a decidere se sono disposti a lasciarsi il passato alle spalle una volta per tutte – con una stagione circa nuovi inizi‚ tragici fini e l’inafferrabile possibilità del perdono”.

Vediamo un po’ di questo già nel teaser: Noah arriva a una cerimonia e vede il dott. Vic insieme a Helen e ai loro figli – con cui solo Noah è ai ferri corti. “E se cambiassi la storia così da non essere sempre la vittima?” chiede Helen in un’altra scena.

Sanaa Lathan si unirà al cast come Janelle, la “spietatissima” Preside della scuola privata dove lavora Noah. Tra i vari volti nuovi – che includono Russell Hornsby, Christopher Meyer, Amy Irving e Phoebe Tonkin – c’è Ramon Rodriguez nei panni del nuovo interesse amoroso di Alison, Ben, un veterano dei marine impiegato al VHA.   [Entertainment Weekly]

“Ray Donovan 6”: Graham Rogers promosso a series regular

Graham Rogers‚ che ha avuto un ruolo ricorrente nella scorsa stagione di Ray Donovan è stato promosso a volto fisso del cast per la sesta stagione del dramma targato Showtime.

L’attore di Quantico interpreta il fidanzato di Bridget‚ Smitty.

I prossimi episodi della serie saranno ambientanti in una nuova location‚ l’azione si sposterà da Los Angeles a New York dove Ray si è diretto al termine della scorsa stagione per riparare la relazione con la figlia e fare ammenda per il passato. Il debutto oltreoceano è atteso verso la fine dell’anno.

Altri crediti di Roger includono SMILF‚ Revolution e Atypical.   [Deadline]

“SMILF 2”: Raven Goodwin promossa a series regular

Raven Goodwin è stata promossa a volto fisso del cast per la seconda stagione della comedy candidata ai Golden Globes e targata Showtime.

Pur apparendo in quasi tutti gli episodi‚ Goodwin è stata un volto ricorrente nella prima stagione di SMILF‚ la serie creata e con protagonista Frankie Shaw nei panni di Bridgette una mamma single e attrice emergente. Goodwin interpreta la miglior amica di Bridgette‚ Eliza, conosciuta al loro gruppo di sostegno per disordini alimentari.

I crediti dell’attrice includono Beign Mary Jane (la cui corso di quattro stagioni terminerà con un film per la televisione) e Snatched.   [TVLine]

“Homeland 7”: Saul resterà in prigione… oppure no?

Mentre Carrie Mathison sarà ancora impegnata con le teorie cospirative del governo, al termine della scorsa stagione di Homeland, Saul Berenson è stato rinchiuso in prigione dalla Presidente Keane nel tentativo di placare la comunità d’intelligence che le si era rivoltata contro.

Ma la sua permanenza dietro le sbarre potrebbe esser breve… tutto quello che dovrà fare sarà disfarsi di un po’ di quella sua morale.

Saul riceverà la visita di un volto familiare con un’offerta che all’apparenza non potrà rifiutare: se farà qualche dichiarazione verrà rilasciato dal carcere. Ma lui accetterà l’accordo e continuerà la battaglia per liberarsi di Keane dall’esterno?

Questa conversazione dipingerà un quadro di quanto disperate siano diventate entrambe le parti e di come possiamo aspettarci che le cose diventino ancora più controverse man mano che la settima stagione andrà avanti. Homeland oltreoceano tornerà Domenica 11 Febbraio.   [Mega Buzz di TV Guide]

“Billions 3”: John Malkovich guest star

Il cast di Billions è diventato ancora più ricco.

L’attore vincitore di un Emmy, John Malkovich si è unito al cast della terza stagione del dramma targato Showtime per un arco come guest star dove vestirà i panni di un miliardario russo di nome Grigor Andolov.

John è apparso nei nostri primi due film, Rounders e Knockaround Guys e noi abbiamo una lunga storia creativa insieme” hanno detto i creatori di Billions, Brian Koppelman e David Levien in un comunicato. “Siamo entusiasti di riunirci con l’uomo che ha interpretato Teddy KGB ancora una volta”. La serie oltreoceano tornerà con i nuovi episodi il 25 Marzo.   [Entertainment Weekly]

“Homeland 7”: James D’Arcy ha ottenuto un ruolo ricorrente

Homeland ha reclutato James D’Arcy per l’azione.

La stella di Dunkirk ha ottenuto una parte ricorrente nella settima stagione del thriller sullo spionaggio targato Showtime e interpreterà un presuntuoso ex agente delle forze speciali che è stato alla “Fattoria” con l’ex agente della CIA Carrie.

La nuova stagione troverà Mathison impegnata nel contrastare la criminalità incorporata nel governo della Presidente Keene, la quale ha fatto arrestare più di 200 individui sulla scia del suo tentato omicidio.

I recenti crediti televisivi di D’Arcy’s includono Marvel’s Agent Carter e Broadchurch. Homeland, le cui riprese sono attualmente in corso a Richmond, in Virginia tornerà oltreoceano l’11 Febbraio.   [Entertainment Weekly]

“The Affair 4”: Phoebe Tonkin e Amy Irving guest star

Il viaggio personale di Cole nella quarta stagione di The Affair lo porterà a incontrare due volti piuttosto familiari.

Phoebe Tonkin (The Originals) e Amy Irving (Alias) prenderanno parte a un episodio della prossima stagione del dramma sulle relazioni targato Showtime.

Irving interpreterà Nan Perino, una scultrice di Morro Bay, California, con un “misteriosolegame con il padre di Cole. Tonkin sarà invece Daphne, la protetta di Nan, che “guiderà” Cole nella sua ricerca di risposte.

Altri crediti di Tonkin includono The Vampire Diaries e The Secret Circle. Irving, che è stata nominata sia per un Academy Award che per un Golden Globe, recentemente ha recitato in Zero Hour.   [TVLine]