“The Walking Dead”: cosa potrebbe accadere nella 10B basandoci sui fumetti

Come sempre, coloro che conoscono i fumetti di The Walking Dead seguono con attenzione la serie e aspettano di vedere come alcuni momento chiave vengono adattato sullo schermo. Talvolta alcune cose sono uguali, altre volte molto diverse.

Tuttavia, è molto probabile che nella seconda metà della decima stagione vi saranno alcuni momenti iconici tratti dalle pagine dei fumetti e TV Insider ci rivela quali potrebbero essere…

Perdere la testa | Molti probabilmente attendono questo momento sin dall’inizio della decima stagione e presto l’attesa potrebbe essere finita… Nei fumetti, dopo aver conquistato la sua fiducia, Negan decapita Alpha e porta la sua testa a Rick. Vista l’assenza di Grimes nella serie, chi potrebbe fare le sue veci? Probabilmente Daryl e/o Carol.         The walking dead. Raccolta: 3

L’invasione di Beta | Dopo la morte di Alpha, Beta scatena un’orda di vaganti su Alexandria. La sua marcia verso la guerra e attacco conducono alla morte di molti personaggi principali ed alla fine, termina col decesso proprio di Beta. Continua a leggere

“Arrow-verse”: il crossover ‘Crisis’ potrebbe includere… Lucifer?

L’imminente crossover dell’Arrow-verse, “Crisis On Infinite Earths” includerà delle apparizioni speciali di star di serie televisive DC di ogni genere e stando a un’indiscrezione potrebbe esserci anche il cameo di un personaggio sempre proveniente dal mondo dei fumetti che probabilmente nessuno si aspettava.

Secondo Canadagraphs, Tom Ellis era presente sul set del grande evento in cinque parte della rete CW vestito come il Diavolo in persona, Lucifer in una scena con David Ramsey (Diggle di Arrow), Katherine McNamara (Mia di Arrow) e Matt Ryan (Constantine di DC’s Legends Of Tomorrow).        Lucifer – Stagione 2 (3 DVD)

La notizia deve ancora essere confermata ufficialmente, ma è possibile che Morningstar prenda parte al crossover. Dopo tutto, vedremo dei volti molto noti di Smallville, Birds Of Prey e altre serie DC. E se Lucifer dovesse presentarsi, non avrebbe senso per lui essere in una scena con Constantine? Continua a leggere

“Riverdale 2”: chi potrebbe essere la prossima vittima?

A Riverdale c’è ufficialmente un assassino a piede libero.

Dopo aver preso di mira Fred Andrews, Ms. Grundy e adesso anche Moose, TV Guide ipotizza chi potrebbe essere il prossimo nome nella lista di questo assassino.

Al momento non è facile poiché non c’è un vero legame tra le varie vittime… mentre i primi due sono ovviamente legati a Archie, il killer se la sarebbe davvero presa con Moose se il suo obiettivo fosse l’eroe dai capelli rossi?

Ecco un po’ di ipotesi fatte dal sito circa alcuni personaggi la cui morte potrebbe avere un certo impatto non cambiando però al contempo la chimica della serie stessa…

Un Serpent | In realtà non importa chi sia tra di loro, ma se l’assassino vuole mandare un messaggio, far fuori uno dei membri della gang più forte di Riverdale certamente lo farà. Ciò complicherebbe anche le cose per Jughead, che è divenuto il leader defacto del gruppo visto che suo padre FP è in prigione. La morte di un Serpent porterebbe senza dubbio Jughead a oltrepassare alcuni confini morali per ottenere giustizia e susciterebbe alcuni drammi emotivi per il nostro strambo titolare. Continua a leggere

“The Walking Dead 6”: trapelati alcuni spoiler sul finale di stagione

Sappiamo già che il finale della sesta stagione di The Walking Dead sarà lungo ed estenuante, ma se gli ultimi spoiler trapelati in rete sono attendibili, l’episodio terminerà… con un cliffhanger.

Non è un segreto che Negan che ucciderà qualcuno con la mazza da baseball avvolta di filo spinato… [attenzione agli SPOILER] nei fumetti questa persona è Glenn, ma nella serie potrebbe trattarsi di qualcun altro.

Nel finale, un gruppo di eroi che include Rick, Michonne, Maggie, Glenn e Daryl viene catturato e Negan giocherà al “disgustoso giochetto dell’ambaraba’ cicci’ cocco’” con i suoi prigionieri prima di decidere chi uccidere.

Ma a quanto pare, quando lui fa oscillare la mazza, la telecamera si sposta al punto di vista delle vittima e noi non vediamo chi è questa persona. In questo modo i fan saranno lasciati a speculare per i prossimi mesi, un po’ come accaduto con Jon Snow in Game Of Thrones.

Questa sarebbe davvero una mossa frustante per i tanti fan di The Walking Dead, ma non è detto che sia effettivamente così che andranno le cose, può trattarsi anche di una falsa speculazione per quanto ne sappiamo al momento.   [TV Guide]

“The Originals 3”: sarà Cami la prossima vittima della serie?

Il finale della terza stagione di The Originals si sta avvicinando e sembra che la morte sia ormai alle porte di New Orleans, ma stavolta potrebbe trattarsi di uno dei protagonisti della serie?

Una società casting con base ad Atlanta ha cercato delle comparse per la scena di un funerale girata di recente dal dramma CW, “alcuni saranno vestiti per la cerimonia funebre (completi, ecc. ecc.) ed altri invece saranno osservatori/passanti casuali” dice la nota.

E mentre è facile pensare che il funerale possa essere per qualcuno di diverso da un membro principale del cast, alcune foto postate da una fan su Instagram potrebbero smentire tale ipotesi dal momento che Joseph Mogan (Klaus), Daniel Gillies (Elijah) e Phoebe Tonkin (Hayley) – sono tutti vestiti con abiti eleganti e di colore nero sul set.

Chi sarà dunque la vittima in questione?
Secondo Zap2IT, potrebbe trattarsi di Cami. Anche se alcuni hanno pensato che la sua trecente rasformazione in una vampira potesse aprire una nuova strada per il personaggio di Leah Pipes, l’evidenza sembra indicare la sua imminente scomparsa. Continua a leggere

“The Flash 2”: l’identità di Zoom è stata rivelata?

The Flash ha appena mostrato il vero volto di Zoom?

L’ultimo episodio del dramma The CW è stato tutto incentrato sul ritorno di Reverse-Flash tuttavia [contiene SPOILER] Caitlin ha deciso di rintracciare il doppelgänger di Jay Garrick su Earth-1 nella speranza di usare il suo DNA per salvare Crimson Comet.

Detto questo, Jay Garrick non esiste su Earth-1.
Il suo nome è invece Hunter Zolomon (che guarda caso è un nome importante nei fumetti DC). Nella serie, la madre di Hunter è morta durante il parto e lui è stato in diverse famiglie fino a quando non è stato adottato dagli Zolomon, ecco perché ha un nome diverso.

Purtroppo, Jay crede di non poter usare il DNA di Hunter in quanto il suo DNA è mutato quando è diventato un velocista. Di conseguenza, l’unico modo per salvare Garrick è prendere Zoom. Ma se Zoom fosse Hunter Zolomon? Continua a leggere

“Pretty Little Liars 6B”: l’infortunio di Sara Harvey è stato giusto rivelato?

Una delle stelle di Pretty Little Liars potrebbe aver accidentalmente rivelato cosa è accaduto a Sara Harvey nella casa delle bambole.

Uno dei misteri di questa stagione è l’invalidità di Sara o lesioni che siano a seguito degli eventi del finale di metà stagione dove mentre le ragazze cercavano di scappare dalla casa delle bambole di Charlotte, Sara aveva una bomba pronta per esplodere, Spencer è stata poi in grado di disinnescarla e Emily ha tolto di mezzo Sara prima che potesse tenerle di nuovo in ostaggio.

Nella midseason premiere, Sara è stata vista al funerale di Charlotte chiaramente non in grado di prendersi cura da sola. In seguito Marlene King non ha voluto rivelare di cosa si trattasse esattamente (nel nostro precedente articolo trovate le sue dichiarazioni), ma Janel Parrish che nel dramma Freeform interpreta Mona è stata piuttosto chiara su Twitter rispondendo alla domanda di una fan… Continua a leggere

“Supergirl” e “Legend Of Tomorrow”: nuovi rumor su un crossover con The Flash e l’arrivo di Constantine

A quanto pare è già tempo di importanti speculazioni su possibili conoscenze per Kara Danvers e nuovi membri del team di Leggende.

Il sito Bleeding Cool riporta che secondo una fonte affidabile c’è da aspettarsi che Supergirl incontri… The Flash e la squadra dei Laboratori S.T.A.R. durante il periodo dei May sweeps, se la rete CBS ordinerà gli ultimi episodi della sua nuova serie.

Il network ne ha commissionati 13 con l’opzione di “altri nove” che porterebbero alla stagione completa ovvero 22 episodi totali.

Nel frattempo, sempre la stessa fonte riporta che per l’imminente novità a firma The CW, DC’s Legende Of Tomorrow ci sarebbe il piano di cambiare radicalmente il cast e le missioni ogni stagione. Per un esempio pratico possiamo fare il paragone col cartoon Justice Leauge Unlimited. Continua a leggere

“Arrow 4”: scoop sulle voci circa Green Lantern, speculazioni e sorprese in arrivo

Thea potrebbe essere una cattiva di Batman? Il team femminile di Birds Of Prey prenderà il volo?
Stephen Amell e il produttore esecutivo Marc Guggenheim parlano di queste teorie in vista della quarta stagione di Arrow.

THEA è SPEEDY… OPPURE RED HOOD? | Il suo soprannome nella serie è sempre stato Sppedy e nella 4° stagione la vedremo assumere tale identità. Nei fumetti, Speedy è il nickname della spalla di Green Arrow, originariamente detenuto da Roy Harper e poi da Mia Dearden. Willa Holland ha confermato al Comic-Con 2015 che Thea lotterà con quel costume più volte nella stagione e spera di aggiungere un mantello giallo all’ensemble, che sarebbe un richiamo al costume di Mia nei fumetti.

Tuttavia, online i fan speculano che potrebbe esserci qualcosa di più in Speedy rispetto all’apparenza e di preciso si vocifera circa il diventare la cattiva di Batman, Red Hood. Un indizio? Nell’episodio in cui Thea va a trovare Roy, lui adesso si fa chiamare Jason e lavora come meccanico, quel nome potrebbe essere un riferimento a Jason Todd, altro personaggio di Batman (nei fumetti egli è morto per mano del Joker e risorto grazie alla Fossa di Lazzaro per diventare Red Hood, un cattivo che sfida Batman).

I produttori hanno confermato che Colton Haynes tornerà nei prossimi episodi, in quanto, come ha detto Holland, “non è come morto” ma suona improbabile che Roy/Jason diventi Red Hood e quindi Thea potrebbe divenire la Red Hood di Starling City. La serie ha detto che la persona entrata in quella Fossa non è la stessa che ne è uscita e Guggenheim ha confermato che tali conseguenze saranno affrontate, quindi, potrebbe la sorellina di Oliver dirigersi verso un percorso malvagio?

LE BIRDS OF PREY SARANNO ASSEMBLATE? | Nei fumetti sono un team tutto al femminile composto da supereroine e cattive. La linea è cambiata nel corso degli anni, ma i personaggi di Arrow come Black Canary, Katana e Huntress sono state tutte delle Birds Of Prey nei fumetti. Continua a leggere

“Game Of Thrones 6”: la chioma di Kit Harington è un indizio per il ritorno di Jon Snow?

Potrebbe un importante spoiler per la prossima stagione di “Game Of Thrones” esser trapelato da un’apparizione pubblica di Kit Harington?

L’attore presente Domenica al torneo di tennis di Wimbledon ha sfoggiato la celebre chioma di ricci del (presunto morto) suo alter ego del Trono di Spade, Jon Snow (dopo aver optato per un taglio di capelli ultimate le riprese del season finale).

Al momento la serie HBO ha ultimato diciamo tutto il materiale dei romanzi di George R.R. Martin e di conseguenza nessuno sa cosa riserva il futuro – molti fan non credono essere una coincidenza l’arrivo di Melisandre al Muro. Al momento sono tutte speculazioni, non possiamo dare per certo il ritorno di Jon Snow, però… mai dire mai.   [TVLine]

“Daredevil”: come The Punisher incomberà nella 2° stagione

Dopo la notizia che l’ex star di The Walking Dead, Jon Bernthal si unirà alla seconda stagione di “Daredevil” nel ruolo dell’iconico The Punisher, le speculazioni sul suo ruolo non si sono placate.

Adesso alcune dichiarazioni giungono dal nuovo showrunner della serie, Marco Ramirez che descrive la stagione come “Daredeil contro The Punisher”.

La lotta nella prima stagione di Matt Murdock/Daredevil è stata circa la sua promessa di non uccidere. The Punisher, fondamentalmente, è un serial killer che prende di mira i criminali come logico contrappunto alla morale rigida di Daredevil. Detto questo, si tratta di un disaccordo più filosofico piuttosto che l’etichettare il Punitore come il cattivo della 2° stagione, posto lasciato “vacante” dopo l’arresto di Wilson Fisk al termine della scorsa stagione.

Nel frattempo, rumor parlano dell’arrivo dell’interesse amoroso del protagonista, Elektra e del suo acerrimo nemico Bullseye. Premettendo che si tratta di speculazioni, i lettori dei fumetti conoscono le tragiche conseguenze che questi portano nella vita di Murdock, per cui è quasi una scommessa sicura che alla fine, Daredevil e Punisher potrebbero coalizzarsi contro Bullseye entro il termine della stagione.   [Deadline]

“Pretty Little Liars 6”: anticipazioni sul salto temporale

A Rosewood sarà presto tempo di voltare pagina…

Come possiamo intuire da questo post su Instagram di Troian Bellisario dove ricorda che lei aveva appena compiuto 24 anni quando a Vancouver registravano il pilot di “Pretty Little Liars” e la sua Spencer aveva 14 anni, l’attrice scrive: “oggi abbiamo girato la nostra prima scena dove Spencer ha 24 anni. Immagino che tutti cresciamo a volte”.

Le ragazze si diplomeranno nell’episodio 6.10 all’età di 18 anni e se adesso Spencer ha 24 anni, il salto temporale deve essere di 6 anni invece di 4 come era stato precedentemente riportato. [SpoilerTV]

[Rumor] “Daredevil 2” ha forse trovato il suo Bullseye

Secondo una fonte attendibile all’interno dei nuovi uffici di produzione TV della Marvel, Jason Staham, la stella di The Transporter, Fans And Furious 7 e Spy in uscita nell’estate interpreterà Bullseye nella seconda stagione di “Daredevil”. Ma la notizia non è ancora ufficiale.

Gli insider riportano di un incontro tra l’attore e Marvel all’inizio di questa settimana durante un pausa dal press tour per Spy. Oltre a Bullseye, altri personaggi malvagi che dovrebbero comparire nella seconda e attesa stagione del dramma originale targato Netflix includono Mr Fear, Mysterio (iconico furfante di Spider-Man) e Elektra – l’eventuale interesse amoroso di Daredevil.

Altra cosa da nota, le riprese per la nuova stagione cominceranno verso la fine di Giugno/inizio Luglio e non nell’autunno.   [Latino-Review.com]

“Revenge 4”: rilevanti anticipazioni sul finale di stagione

Il finale della quarta stagione (o series finale) di “Revenge” potrebbe esser meno misterioso in seguito ad una casting call che fornisce degli spoiler piuttosto importanti…

Secondo questa fonte, nell’episodio 4.22 intitolato “Two Graves” appariranno Emily Van Camp (Amanda), Madeline Stowe (Victoria), Nick Wechsler (Jack), Gabriel Mann (Nolan), James Tupper (David), Christa B. Allen (Charlotte), Karine Vanasse (Margaux) e Elena Satine (Louise).

Fin qui niente di strano, ma nelle scene girate all’interno della casa, nel soggiorno viene fuori che [non leggete se non volete rovinarvi la sorpresa]:

Emily si sveglia, Jack è andato a prendere qualcosa da mangiare
– Emily e Jack scoprono dove Ben è stato ucciso, Nolan chiama
Jack bacia appassionatamente Emily – FINE 3° ATTO
– Jack torna a trovare WG al posto di Emily   [Fonte]

Chi interpreterà e come tornerà Caity Lotz nello spin-off di Arrow / The Flash?

Poco sappiamo dello spin-off tra Arrow e The Flash – nemmeno il titolo – ma uno dei misteri più grandi è chi interpreterà esattamente Caity Lotz.

Il suo personaggio originale, Sara Lance (la prima Canary di Starling City) è stata uccisa da Malcolm nella season premiere della 3° stagione di Arrow e le voci che circolano negli ultimi tempi dicono che interpreterà ancora una volta Canary.

Come mostrato in queste foto dal set, l’attrice era vestita di bianco e anche se il ruolo non è confermato, dei rapporti convalidano la teoria ormai popolare nei fan che Lotz sarà proprio White Canary.

L’originale White Canary era minorenne e asiatica, cattiva di Birds of Prey dal 2010/2011. Risuscitare Sara solo per averla come cattiva – destinata a opporsi a sua sorella Laurel, l’attuale Black Canary – pare l’unico modo per riportare l’attrice nel mondo di Arrow/Flash dopo la sua scioccante morte.

Su come Sara potrebbe esser riportata in vita, tutti i segnali indicano la Fossa di Lazzaro, in grado di spiegare anche la trasformazione in Sara da eroina a cattiva. Secondo la mitologia, la Lazurs Pit ha il potere di resuscitare i morti, ma le sua acque ricostituenti spesso conducono alla follia. Quindi, se alla fine, Oliver e Nyssa metteranno il cadavere di Sara nella fossa, dubitiamo che l’incontro sarà dei più felici.   [TV Guide]

“Arrow 3”: chi sta per morire? Ecco le ipotesi

I fan di “Arrow” da tempo sono in pensiero per l’episodio che andrà in onda questa sera oltreoceano da quando Stephen Amell e Colton Haynes hanno parlato su Twitter di una scena particolarmente difficile in cui (sembra) esserci un difficile addio.

Dalle speculazioni riportate da TV Guide si tratta di qualcuno del Team Arrow che morirà nella prossima ora. Ma chi? Ecco i cinque più probabili:

John Diggle | David Ramsey ha detto che la 4° stagione sarà incentrata su H.I.V.E. e a meno che non vi sia un grosso diversivo, si presume che non morirà. Egli dovrebbe prima ottenere una trama importante propria e la possibilità di vendicare la morte del fratello.
Probabilità: 100-1

Felicity Smoak | La sua morte – forse anche di più di quella di Oliver – sarebbe la più dolorosa per gli spettatori; ragione per cui risulteebbe formidabile in TV. E Arrow più volte ha dimostrato più volte di non temere il prendersi dei grossi rischi. (Inutile dire che preghiamo affinché Felicity non venga uccisa).
Probabilità: 70-1 Continua a leggere

[Rumor] “The Vampire Diaries”: Nina Dobrev sta per lasciare la serie?

Questa notizia va presa con le pinze in quanto al momento non vi è alcuna ufficialità, si tratta soltanto di voci riportate da SpoilerTV.

Stando ad alcuni articoli e rumor che circolano online, alcuni membri della crew di “The Vampire Diaries” hanno pubblicato delle foto utilizzando come hashtag #ninaweweillmissyou (#NinaCiMancherai) ed alcune di esse sono poi state rimosse.

In questi giorni, Michael Trevino (Tyler) e Nina Dobrev (Elena) stanno trascorrendo il fine settimana al lago con altri membri del cast e della persone che lavorano in TVD per quella che suona come una grande festa d’addio.

Tra le altre cose, Nina Dobrev non ha ancora firmato il suo contratto per la settima stagione (già ordinata dalla rete CW) ed ha recentemente acquistato una nuova casa a Los Angeles (la serie è girata ad Atlanta) anche se quest’ultimo fattore non è granché rilevante. Nei mesi scorsi, avevamo riportato la notizia che uno dei tre membri principali del cast (Dobrev, Paul Wesley, Ian Somerhalder) non aveva ancora firmato per la 7° stagione.

“Once Upon A Time 4”: foto e info sulla potenziale ultima scena della stagione

Prendiamo le seguenti informazioni con le pinze, perché NON sono certe.

In primo luogo c’è questo tweet che sembra provenire da qualcuno che osservava le ripresa sul set della quarta stagione di “Once Upon A Time”.

Sembra che Emma si sacrifichi per Regina. Jen [Jennifer Morrison] fugge alla fine, come se Emma scomparisse? Ultima scena della 4° stagione?””.
Poi abbiamo questo foto presumibilmente della scena anche se non è proprio nitida.

Altri indizi o meglio SPOILER che arrivano dai fan presenti sul set sono:
– Emma ha il pugnale. Lei prende il posto di Regina. Emma e Hook apparentemente si baciano prima che lo spinga via, poi un fulmine la coplisce e Emma svanisce.
– Prima di quanto succede sopra, Robin cerca di proteggere Regina da qualunque cosa la sta attaccando, ma viene gettato indietro.
– Dopo che Emma scompare il pugnale viene lasciato indietro.
– Qualsiasi entità attacchi Regina, Emma prende il suo posto, Niente scambio di corpi o altro.   [SpoilerTV]

“Arrow 3”: qualcuno ha voluto la morte di [spoiler] nello scorso episodio?

Dopo gli eventi della scorsa puntata di “Arrow”, avete un anche voi un punto di domanda circa il destino forse non troppo logico di un certo personaggio?

Molti fan della serie speculavano che Floyd Lawton (Deadshoot) tornasse la prossima stagione per l’annunciata minaccia H.I.V.E., ma vista la fine dello scorso episodio e la conferma del produttore esecutivo Marc Guggenheim che “purtroppo, Deadshot è fuori dal tavolo questa volta tale ipotesi è ora da escludere.

Volete sapere la (presunta) ragione dietro questa scelta?
Stando a delle speculazioni Warner Bros. ha detto alla rete CW di staccare la spina al loro Deadshot per i loro piani cinematografici ed il film di David Ayer sulla Suicide Squad… La notizia è ovviamente deludente perché si pensava ad un ruolo significativo per Deadshot nella 4° stagione di Arrow e ciò ovviamente porta ulteriori punti interrogativi su personaggi come Slade Wilson (Deathstroke) e Digger Harkness (Captian Boomerang) e la possibilità che anche loro siano off limits a causa sempre della loro futura versione cinematografica.

Ma non solo, l’eventuale film basato su The Flash andrà ad influenzare l’altra serie di CW con protagonista proprio Barry Allen? Solo il tempo ce lo dirà…
Teniamo a mente che sono speculazioni per adesso.   [SpoilerTV]

“The Walking Dead”: sarà Daryl Dixon a morire nel finale della 5° stagione?

Il finale della quinta stagione di “The Walking Dead” è domani e continuano le tante speculazioni su chi potrebbe morire e su un articolo apparso su HuffingtonPost si fa il nome di Daryl Dixon.

Se Daryl muore, noi ci rivoltiamo” è un mantra piuttosto popolare dei fan del drama AMC sapendo che ovviamente il personaggio è in assoluto uno dei più amati, ma è forse arrivato il momento di questa indignazione?

Ovviamente non parliamo di certezze, ma c’è chi dice essere terminato il tempo di Norman Reedus nella serie, in quanto secondo The Atlanta Journal-Constitution ed il sito immobiliare Curbed Atlanta, l’attore sta vendendo la sua casa in Georgia, a Serenbe, un villaggio metropolitano di Atlanta (dove si svolgono le riprese di TWD).

Reedus è inoltre previsto tra gli ospiti a Talking Dead, il talks show in onda dopo lo show Domenica. Come i fan ormai sanno, il programma è visto (quasi) come una condanna a morte per i personaggi in quanto di solito vi appaiono gli attori i cui alter ego sono morti. Inoltre Reedus ha avvertito i telespettatori più volte di tener i loro fazzoletti pronti.

Ok, ricordo ancora una volta che nulla è confermato. AJC riporta infatti che Reedus potrebbe semplicemente cercare un’abitazione più private per allontanarsi dai fan. Inoltre gli ospiti di questa settimana di Talking Dead sono anche Melissa McBride (Carol), lo showrunner Scott Gimple e un membro del cast misterioso, egli potrebbe proprio essere la vittima designata, poiché l’apparizione di Reedus sembra essere un importante spoiler. Ci sono state anche ulteriori voci (non convalidate) circa un altro personaggio principale vicino a morire.

Eppure, vi sono recenti notizie che Reedus sta prendendo parte ad altri progetti, dando da pensare che improvvisamene abbia più tempo libero. Basta aggiungere che voci del genere ad un giorno dal finale fanno discutere…