“Pretty Little Liars”: post series finale con Marlene King

Come si possono concludere sette anni di misteri, segreti e colpi di scena?
Se sei I. Marlene King, la showrunner di Pretty Little Liars ti impegni al massimo e speri per il meglio – consapevole però che non puoi accontentare tutti.

King ammette con TVLine che dopo la messa in onda dell’episodio ha evitato i social media (“perché le persone insoddisfatte si fanno sentire di più rispetto a coloro” a cui l’episodio è piaciuto), abbiamo fatto del nostro meglio e potete vedere quanta cura, attenzione, amore e duro lavoro siano stati messi in quell’episodio – non solo da parte mia, ma dagli attori e dalla troupe. […] Speriamo che le persone facciano un bel respiro e lo assimilino col tempo. Magari lo guarderanno di nuovo!”.

Qui di seguito la produttrice esecutiva ha risposto ad alcune domande rimaste senza risposta nel finale di due ore incluso [attenzione agli SPOILER] quando Wren è morto, perché Aria non può avere figli e ovviamente come le mamme sono scappate dal seminterrato e altro…

Il suo cameo | King è apparsa sullo schermo quasi al termine dell’episodio (quando i cellulari hanno cominciato a suonare al matrimonio di Aria e Ezra) “non so ancora come mi sento in merito. Non l’ho scritto per me, ma qualcuno mi ha suggerito di farlo. Dopo un paio di giorni in cui ho detto no, ho cambiato idea ritenendo che fosse divertente”. Continua a leggere

Annunci

“iZombie” post finale: Rob Thomas anticipa il grande cambiamento che ci sarà nella 4^ stagione

Benvenuti nel nuovo e coraggioso mondo di iZombie.

[Contiene SPOILER] Il finale della terza stagione del dramma targato CW ha impostato quella che sarà una quarta stagione molto differente con i non-morti allo scoperto.

Ricapitolando brevemente, dopo aver scoperto che una fazione all’interno di Fillmore Graves guidata da Carey Gold era responsabile per la morte di Wally e Vivian, così come dello scoppio dell’influenza Aleutina, Chase Graves ha sparato alla donna uccidendola. Ma era comunque troppo tardi per fermare il piano B di Gold; così Chase ha aggiunto il suo sangue al vaccino per l’influenza e come risultato ogni persona che è stata vaccinata – inclusa l’ex di Clive, Dale Bozzio – ha cominciato a trasformarsi in uno zombie.

Attraverso il notiziario, Chase ha rivelato la verità al mondo, assicurando la popolazione umana che i mangiatori di cervelli di Seattle resteranno buoni fintanto che alcuni morti doneranno i loro cervelli per nutrirli. Continua a leggere

SPOILER su Arrow, Shadowhunters, Transparent, PLL, Younger, Preacher e Will & Grace

Sempre qualche nuova anticipazione circa i volti nuovi che conosceremo nella seconda stagione di Preacher, gli effetti che verranno affrontati dopo quanto successo sull’isola in Arrow, gli sviluppi attesi per una delle coppie di Shadowhunters e non solo…

  • Arrow

Chi è sopravvissuto e chi no all’esplosione è la questione principale circa la sesta stagione della serie, ma il produttore esecutivo Marc Guggenheim con EW afferma: “Ci sono altre conseguenze che possono venir fuori da quello che è successo al termine [dell’episodio] 5.23. Mentre tutti sono concentrati su una cosa, forse noi faremo qualcos’altro”.

  • Transparent

La quarta stagione esplorerà il passato di Davina, l’amica di Maura. “Scoprirete da dove proviene, cosa le è successo e perché in un certo senso lei è com’è” anticipa Alexandra Billings con EW. “È una intrigante e grande storia sui transgender”. Tuttavia, Davina non si unirà alla famiglia Pfefferman nel loro viaggio in Israele dove Maura è stata invitata a parlare a una conferenza. Continua a leggere

“The Originals”: Michael Narducci sul finale e le sue speranze per la 5^ stagione

La quarta stagione di The Originals non sarebbe potuta finire su una nota più agrodolce.

[Contiene SPOILER] Il piano di Vincent di separare il Vuoto in quattro parti per salvare Hope è stato un successo ma questo ha portato alla divisione dei Mikealson: Hayley ha in effetti iscritto Hope alla scuola per bambini soprannaturali di Alaric e Caroline a Mystic Falls; Elijah, dopo aver chiesto a Vincent di liberarlo dai suoi ricordi, ha cominciato una nuova vita come musicista che Klaus apprezzava da una distanza sicura, un Marcel di nuovo single (scusa, Sofya!) ha sorpreso Rebekah a New York mentre Kol sembrava deciso a chiedere a Davina di sposarlo.

Qui di seguito l’ormai ex showrunner del dramma CW, Michael Narducci parla dei principali eventi dell’episodio e anticipa cosa i fan possono aspettarsi – almeno secondo le sue ipotesi – dalla quinta stagione.

Marcel ha rinunciato a New Orleans? | “Le cose sono mai assolute? C’è mai nessuna speranza per un ritorno? C’era una scena che abbiamo tagliato, che credo sarà inserita nel cofanetto DVD, dove Marcel e Vincent hanno una conversazione. L’abbiamo dovuta tagliare per il tempo e mi è dispiaciuto tantissimo, perché io adoro entrambi gli attori. Praticamente parlavano del perché le streghe si sarebbero unite a il Vuoto e che forse c’erano dei peccati di Marcel ancora da chiarire. Marcel diceva che era forse tempo di un nuovo re, quindi in pratica consegnava le chiavi della città che ama alla persona di cui si fidava di più, e questa persona è Vincent. Era un grande momento. Quindi, io attenderò col fiato sospeso il come gli sceneggiatori risolveranno ciò più avanti”. Continua a leggere

SPOILER su PLL, Arrow, Chicago Fire, Legends Of Tomorrow, The Originals, Elementary e The Blacklist

Ecco anche per questa settimane le ultime di Entertainment Weekly circa il bambino “Emison” di Pretty Little Liars, le teorie dietro le potenziali vittime in Arrow, nuovi arrivi nel mondo di #OneChicago e non solo…

  • Pretty Little Liars

Oltre all’identità di A.D., nel gran finale è attesa un’altra grande rivelazione: chi è il papà?Credo che i fan resteranno sorpresi quando scopriranno chi è il padre del bambino di Emily e Alison” dice la showrunner I. Marlene King. “Questa è una delle questioni che andremo a risolvere”. Qualche ipotesi?

  • Arrow

L’EP Marc Guggenheim è cauto sull’affermare che la maggior parte dei membri principali del cast sopravvivranno solo perchè si prevede che torneranno la prossima stagione. “So che tutti stanno cercando di determinare chi sopravvivrà, chi morirà, quale sarà il risultato del cliffhanger basandosi sullo status dei contratti delle persone, vorrei dire che questa non è necessariamente una buona idea” spiega lui facendo un esempio con il termine della settima stagione di The Walking Dead in cui in gioco c’erano le vite di personaggi tutti membri fissi del cast. “Solo perché sono stati series regular non significa che tutti usciranno vivi da quel cliffhanger”. Continua a leggere

“The Originals 4”: cosa ci si può aspettare nel finale

Nel finale della quarta stagione di The Originals il clan Mikealson sarà messo duramente alla prova.

Il malvagio fantasma meglio conosciuto come il Vuoto sta terrorizzando New Orleans e aumentando il suo potere come i suoi accoliti posseduti cominciano a moltiplicarsi.

Finora gli incantesimi di Klaus e i suoi fratelli non sono riusciti a fermare la scia di distruzione dell’entità malvagia. E non farà che peggiorare. “Il Vuoto alza il tiro nel modo più devastante” dice la produttrice esecutiva Julie Plec con TV Insider. Inoltre, a non aiutare le cose: un artefatto mistico in grado di sconfiggere il mostro scompare.

Anche se possiamo aspettarci violenza e dolore, l’ora includerà anche dei momenti toccanti, reunion romantiche e una tregua tra due avversari. Ovviamente, qualsiasi bagliore di felicità con cui si concluderà il dramma The CW potrebbe non durare a lungo… “ho ancora del tempo per distruggerla!” avverte Plec.

“The Originals 4” finale: sarà la fine del “sempre e per sempre”?

La battaglia finale dei Mikealson contro il Vuoto potrebbe rivelarsi in verità la loro ultima battaglia come famiglia.

Le immagini per il finale della quarta stagione di The Originals – che trovate tutte su TVLine – vedono Klaus & Co. disperati nel tentativo di salvare il membro più giovane della loro famiglia dal controllo mortale delle forze del male. Ma a giudicare dai danni che inferirà Hope per le strade della città, non sembra che stiano facendo molti progressi.

Come rivelato nel promo dell’episodio, il piano di Vincent per fermare il Vuoto consiste nel dividere ciò in quattro pezzi, ognuno dei quali sarà conservato nel corpo di un essere immortale legato a Hope tramite il sangue.

Questo significa che Klaus, Elijah, Rebekah e Kol avrebbero bisogno di restare lontani quanto più possibile per l’eternitàse tutto andrà secondo i piani!

SPOILER su The Fosters, Outlander, Shadowhunters, PLL, The Defenders, Famous In Love, Orphan Black e Mr. Robot

Ecco qualche scoop circa una complessa questione di fiducia in Orphan Black, la formidabile avversaria dei Defenders, l’importanza del ruolo di Frank nella terza stagione di Outlander, una teoria circa la gravidanza di Ali in Pretty Little Liars e altro ancora…

  • Orphan Black

Di P.T. Westmorelandnon possiamo [fidarci]” dice l’EP John Fawcett con EW. “Siamo giunti alla cima della piramide e lui è il tizio che vi abbiamo trovato, ha un’affascinante storia circa i suoi 170 anni ed è interessante e convincente. Inoltre Cosima è sempre stata attirata dalle idee e dalla scienza, lei è tipo scettica ma anche affascinata da quest’uomo ed era così che volevamo introdurlo. Ovviamente Westmoreland è molto intelligente e intrigante. Noi siamo molto interessati alla pericolosa attrazione che Cosima ha per lui”.

  • Shadowhunters

Azazel è stato sconfitto definitivamente? “È davvero difficile uccidere un demone del genere” riconosce Harry Shum Jr. con TV Insider. “Noi non sappiamo mai se scompare una volta per tutte. Colpirlo nello sterno è molto difficile. Alec ha davvero un’ottima mira, ma un millimetro determinerà se lo ha davvero ucciso oppure no”. Continua a leggere

“Reign” post finale: Laurie McCarthy sull’ultima scena di Mary, la storia dietro il ritorno di [spoiler]

Dopo quattro stagioni appassionanti e talvolta sanguinose anche Reign è giunto al suo termine con un episodio ricco di avvenimenti ma che tuttavia ha lasciato alcune trame un po’ incomplete.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, l’episodio conclusivo del dramma CW non solo ha reclamato la vita di Darnley (per mano di Bothwell), di Jane (per un colpo inferto da Elizabeth) e di Nicole (per della zuppa!) ma ha inoltre messo in moto un salto temporale di 21 anni proprio al giorno della decapitazione di Mary.

La creatrice di Reign, Laurie McCarthy spiega con TVLine che lei ha sempre saputo che la serie si sarebbe conclusa con la morte della Regina di Scozia, indipendentemente da quanto altro della sua storia la serie sarebbe stata in grado di raccontare (a tal proposito è giusto ricordare che la notizia della cancellazione è giunta quando la serie era all’incirca alla metà della produzione della 4^ stagione).

Sin dall’inizio dello show, sapevamo che avremmo incontrato Mary persino prima che lei sposasse il suo primo marito, e la sua vita non finì fino a quando non raggiunse la quarantina ricorda McCarthy. “Quindi ci sarebbe stato un salto temporale in ogni caso. In molti modi, ciò mi ha dato sollievo creativo”. Continua a leggere

SPOILER su Riverdale, The Originals, HTGAWM, The Blacklist, Elementary, Blindspot, SHIELD e altri

Ecco le ultime di EW circa una nuova conoscenza per un membro della famiglia Mikealson in The Originals, il passato che tornerà a bussare alla porta di Reddington in The Blacklist, un argomento ormai superato per lo SHIELD e molto altro!

  • Riverdale

Mark Consuelos farà il suo debutto come il patriarca Lodge all’inizio della seconda stagione e di certo non mancano le domande in merito al suo arrivo. “Hiram è un uomo di famiglia, lui ama sua moglie e sua figlia in modo particolare” dice il produttore esecutivo Roberto Aguirre-Sacasa. “Ma non c’è dubbio che abbiamo creato qualcuno che ha degli affari molto brutti e un passato criminale. Non è come i Serpents, che sono una gang locale. Lui opera ad un livello più alto ed arriva ovunque. La domanda sarà: Hiram si è veramente redento? Che cosa vuole? Che ruolo avrà Veronica nei suoi piani? Che ruolo avrà Archie nei suoi piani?”.

  • The Originals

A quest’ora avrete letto del salto temporale atteso in vista della prossima stagione che introdurrà una “nuovaHope più grande, ebbene la crescita porterà alcuni vantaggi nella forma di un interesse amoroso… La serie sta attualmente tenendo i casting per un diabolicamente affascinante vampiro da poco trasformato di nome Roman, che scopre un legame in comune con la giovane Mikealson sulle loro famiglie disfunzionali. Continua a leggere

“Shadowhunters 2B”: anticipazioni su come il passato difficile di Magnus influenzerà “Malec”

Lo scambio di corpi tra Magnus e Valentine ha portato il vero dramma nell’episodio di questa settimana di Shadowhunters.

[Contiene SPOILER] Anche se entro il termine della puntata le loro anime sono state riposizionate nei rispettivi corpi, questa esperienza ha lasciato il segno – per così dire – sullo stregone, il quale ha rivissuto terribili ricordi d’infanzia mentre veniva torturato con la runa dell’agonia.

Lui ha davvero una storia travagliata, quindi basarsi su ciò è molto importante” spiega Harry Shum Jr. con TVLine circa il passato di Magnus, che continuerà ad essere esplorato questa stagione.

Non è qualcosa che voleva rivivere. E sicuramente influenzerà la sua trama con Alec, portandoli magari più vicini e fornendo loro una comprensione più profonda dell’altro. Alec diventerà più comprensivo verso la vita come un Nascosto”. Continua a leggere

SPOILER su PLL, The Originals, This Is Us, Stitchers, Younger, Shadowhunters, TWD e altri

Ecco qualche nuovo scoop circa come e quando sarà affrontata la morte di Jack nella seconda stagione di This Is Us, quale luogo familiare di The Vampire Diaries potremmo ritrovare in The Originals, cosa nello specifico ha aggredito Sarah in Orphan Black e altro ancora…

  • Pretty Little Liars

Stavolta le risposte arriveranno prima del previsto… “Questa è una stagione unica per noi perché il terzultimo episodio sembra davvero un finale” spiega la produttrice esecutiva I. Marlene King con TV Guide. “Molto viene concluso in quell’episodio“.

In questo modo, le ultime due ore della serie non saranno stracolme di misteri e azione, ma saranno più un’esperienza cinematografica, “nel finale c’è una grande opportunità per i personaggi di respirare e vivere una vita vera prima che si scateni il panico generale” dice King e sarà proprio nel penultimo episodio o nel finale che si svolgerà almeno uno dei matrimoni. “Sarà grande, davvero grande” promette lei.

  • The Originals

Julie Plec si è lasciata sfuggire uno spoiler al ATX Television Festival che riguarda la figlia di Klaus e Mystic Falls… “Alaric e Caroline gestiscono la Scuola Salvatore per i Giovani e Dotati dove Hope Mikael– m**** lasciamo stare. Continuate a guardare…”. Beh, Alaric aveva invitato la giovane strega a diventare una studentessa della scuola di magia e inoltre alcuni sospettano che la scuola (assieme forse a Caroline Forbes) sarà parte della quinta stagione, riporta TV Guide. Continua a leggere

SPOILER su Orphan Black, OUAT, Blindspot, Elementary, Riverdale, SHIELD, The Blacklist e Legends

Questo fine settimana tornano le anticipazioni di EW a cominciare dal nemico di Sarah, Cosima, Alison & Co. di Orphan Black, i nuovi flashback con gli eroi (rimasti) in C’era Una Volta, il potenziale prossimo rivale di Jane in Blindspot e molto altro…

  • Orphan Black

Il co-creatore della serie, Graeme Manson anticipa qualcosa circa cosa possiamo aspettarci dal cattivo di questa ultima stagione, il misterioso capo di Neolution, “P.T. Westmoreland è la cima della piramide, apparentemente ha 170 anni ed è il fondatore di Neolution. È tipo la fine della corsa e io credo che per tutti l’obiettivo sia annientare Neolution”. Ma come una persona può avere 170 anni? Manson e l’altro co-creatore John Fawcett non rispondono a tale domanda perché forse l’età è davvero solo un numero. “Per noi era importante che il big bad rappresentasse il patriarcato che ha tenuto d’occhio e cercato di controllare tutte le sestraspiega Fawcett. Allora, dopo cinque stagione, la questione è: il Clone Club sarà finalmente libero?

  • Once Upon A Time

I flashback della settima stagione mostreranno cos’è accaduto nel corso dell’ultimo decennio? Secondo EW è molto probabile, ma tenendo conto dei personaggi che faranno ritorno – Hook e Rumple, tra questi – è possibile che i flashback risaleranno a molto prima. “Questo è uno dei grandi vantaggi di avere dei personaggi che possono essere centenari, possiamo coprire differenti ere e fare molte cose diverse EP Adam Horowitz. Continua a leggere

“The Originals 4”: anticipazioni sul lato più tenero di Kol

Il prossimo episodio della quarta stagione di The Originals troverà di nuovo Kol Mikaelson in disaccordo con i suoi fratelli, ma stavolta è per una buona ragione.

Il Vuoto si è legato a Davina, il che significa che se Kol non accetta di obbedire a ogni suo singolo capriccio, sarà la fine per la sua ragazza. “Se vi piace il divario tra Kol e i suoi fratelli, probabilmente adorerete questo episodio” dice Nathaniel Buzolic a TVLine. “Kol ritrova finalmente Divina e quando vedrete tutto quello che è disposto a fare per lei, ciò darà prova di quanto la ama”.

“È anche una sorta di restituzione di un favore, lei lo ha riportato indietro, quindi adesso Kol sente di doverla aiutare e di risolvere questo enorme dilemma alla luce della presenza del Vuoto a New Orleans. C’è inoltre un conflitto d’interessi che viene fuori nell’episodio e credo che al pubblico piacerà” spiega l’attore. Continua a leggere

SPOILER su Designated Survivor, Riverdale, Crazy Ex-Girlfriend, Arrow, Blindspot e Zoo

Dopo una breve pausa tornano le ultime di TVLine circa come sarà cambiato il pianeta nella terza stagione di Zoo, se Cheryl entrerà a parte della gang di Riverdale, cosa combinerà la Crazy Ex-Girlfriend prossimamente e non solo…

  • Designated Survivor

Nella seconda stagione incontreremo alcuni nuovi personaggi tra cui una “fiera Consigliere della Casa Bianca e un operativo del MI-6 “dal fascino rude” che incrocerà la sua strada con quella di Hannah.

  • Riverdale

Cheryl si unirà al “triste Breakfast Club” nella seconda stagione? “Adoro il riferimento” dice Madelaine Petsch rispondendo alla domanda. “Vorrei tanti che accadesse, ma io credo che lei diventerà perfino più fredda e vile nella seconda stagione. Dopo quanto accaduto nella prima stagione, lei è stremata”. Tuttavia questo non significa che la ragazza dai capelli rossi resterà sola per forza. Veronica vuole che Cheryl diventi parte della gang, e Cheryl desidera così tanto essere parte della gang” continua Petsch, “ma lei è così egoista e ha tante cose per la testa che non lo fa”. Continua a leggere

“Stitchers 3” post premiere: l’EP sulla nuova missione del team, il rapporto tra Kirsten e Cameron

Stitchers è tornato per la terza stagione con un episodio che ha condotto Kirsten e l’intero team su un nuovoper non dire personalecammino.

[Contiene SPOILER] Per cominciare, la madre di Kirsten è ancora viva. Il suo cervello si è “evoluto” come parte del Progetto Grasshopper e Blair è ora determinato a scoprire dove si trova in modo da capire cosa la contraddistingue. Detto questo, Kirsten potrebbe non essere troppo desiderosa di aiutarla specialmente dopo aver scoperto (attraverso la memoria del figlio di Blair) che egli ha intenzione di uccidere sua madre. Kirsten ha anche scoperto che suo padre ha ucciso il figlio di Blair.

Adesso che mamma Clark è viva, rintracciarla sarà “la grande spinta di Kirsten questa stagione” spiega lo showrunner Jeffrey Alan Schechter con TVLine. “Tutti quanti hanno un legittimo interesse nel mantenere sua mamma viva e la tessitura in lei – ma loro saranno in grado di perfezionare la tecnologia di tessitura in tempo affinché Kirsten riesca a terminare la missione di salvataggio che lei ha iniziato con suo padre quando era una ragazzina?”. Continua a leggere

SPOILER su Gotham, Stitchers, Shadowhunters, The Americans, Ray Donovan, Shooter, Fear TWD e altri

Ecco nuove anticipazioni circa cosa ci aspetta nella prossima stagione di Ray Donovan, le conseguenze della scelta di Elizabeth in The Americans, se arriveranno o meno le risposte circa tutta la storia dei cloni in Orphan Black e non solo!

  • Ray Donovan

Dopo il salto temporale di quasi un anno, Ray torna al suo vecchio lavoro di faccendiere affiancato dai suoi fratelli Bunchy e Daryll che sono ora i suoi fidati assistenti. Tutti loro saranno alle prese con una nuova cliente Samantha Winslow (interpretata da Susan Sarandon), “lei ha già un paio di pulitori di suo ed è stata smascherata sui media per aver approfittato di loro” anticipa il produttore esecutivo David Hollander con TV Insider. “Tenere questi ripulitori sul suo libro paga sarebbe dannoso per lei, quindi li lascia andare… ma loro sanno troppo. Lei si affiderà a Ray per risolvere il problema”.

Altrove, Mickey si è insinuato alla residenza dei Donovan, i figli di Ray sono lontani da casa (Bridget è alla NYU e Conor è alla scuola militare) e di conseguenza Abby si ritrova col nido vuoto. “Nessun Donovan è morto” nella battaglia con i russi la scorsa stagione ricorda Hollander, “quindi c’è un senso di potere e intoccabilità. È nata una nuova famiglia criminale”.

  • Shadowhunters

Sebastian Verlac arriverà sulla scena con buone intenzioni. “Quando lo incontriamo per la prima volta, lui è molto coscienzioso, ponderato e vuole fare la cosa giusta” spiega Will Tudor con TV Guide. “In fin dei conti, all’inizio lui vuole solo assimilare e unirsi a questo nuovo gruppo. È proprio l’outsider per cominciare“. Ma è lui il vero fratello di Clary? Questo sarà il grande mistero della 2B come la tensione tra gli Shadowhunter e i Nascosti continuerà a salire. Continua a leggere

“Prison Break” post finale: l’EP sui momenti salienti, le possibilità di un’altra stagione

Michael Scofield è riuscito finalmente ad avere la meglio su Poseidone durante il finale di stagione di Prison Break – ma non senza subire delle perdite.

[Contiene SPOILER] Mentre Michael è stato in grado di re-incastrare Jacob per l’omicidio del Direttore della CIA, ripulendo così il suo nome e facendo arrestare Ness, Sara e Lincoln sono riusciti a salvare Mike. Tuttavia, nello scontro con Poseidone, Whip è stato ucciso e T-Bag arrestato per l’omicidio di A&W.

Alla fine, Michael, Lincoln e Sara hanno ottenuto il loro lieto fine, Jacob ha incontrato un tragico destino a Fox River trovandosi come compagno di cella proprio T-Bag.

Entertainment Weekly ha intervistato il produttore esecutivo della serie, Paul Scheuring per ottenere qualche scoop sul finale e la potenziale sesta stagione.

Il lieto fine per il trio principale | Alla domanda se egli voleva lasciare aperta la porta per altri episodi o perché voleva “correggere” com’è terminata la serie originale, l’EP risponde: “nessuna delle due. Non ho alcuna intenzione di far tornare necessariamente la serie, ma dopo il termine della 4^ stagione, Michael tecnicamente era morto quindi abbiamo sempre saputo che non c’era bisogno del lieto fine solo per riportare le persone indietro. La mia sensazione era che, nel modo in cui termina l’Odissea, con l’uomo che attraversa l’inferno per essere in grado di stare con la sua famiglia come ricompensa, ho ritenuto essere un qualcosa di mai visto in Prison Break. Quindi ho voluto che per tutti, per un momento, si avesse come l’impressione che la vita sia tornata alla normalità, perché non abbiamo mai visto ciò nella serie. Questo mette il pubblico a disagio, il che mi piace e per di più abbiamo avuto un finale leggermente diverso, ma alla fine non è stato girato esattamente come volevamo”. Continua a leggere

SPOILER su Orphan Black, The Originals, Brooklyn 99, The 100, Jane The Virgin, Prison Break, The Flash e altri

Ecco qualche prima anticipazione circa cosa è accaduto alle persone nel bunker e sull’Arca durante il salto temporale di The 100, la possibile identità del prossimo rivale di The Flash, il ruolo che avrà T-Bag nel piano di Michael durante il finale di Prison Break e altro ancora!

  • Orphan Black

Nel corso della quinta stagione, apprenderemo qualcosa di nuovo sulle sestra, per riflettere in particolare su fino “a che punto sono arrivate [rispetto] a dove erano prima” spiega il co-creatore Graeme Manson con EW. “Abbiamo realizzato degli episodi incentrati sui singoli personaggi – Cosima, Sarah, Rachel, Helena, Alison – ed essi presenteranno dei flashback al fine di sviluppare le loro storie e raccontarci qualcosa di nuovo circa queste ragazze che pensiamo di conoscere così bene”.

  • The Originals

Daniel Gillies conferma con TVLine che l’ultima “morte” di Elijah non era affatto definitiva e circa invece il rapporto tra il suo personaggio e Hayley dice: “il loro più grande ostacolo è tipo chi sono. Hai presente quelle relazioni condannate fin dall’inizio? Puoi percepirlo nelle tue ossa. C’è quella sensazione di attrazione l’uno verso l’altra, ma allo stesso tempo, fai resistenza con buone intenzioni. E quel primo impulso necessita di essere disciplinato. Alla fine della giornata, [Hayley sarà] sempre la madre della figlia di Klaus, e Elijah sarà sempre un mostro assassino in un completo. Non penso che loro si libereranno mai da ciò che sono. E quello che sono nel profondo non può condividere un rapporto sostenibile”. Continua a leggere

“The 100”: Jason Rothenberg sul finale, la [spoiler] di Clarke e altri scoop sulla 5^ stagione

Se avete appena visto il finale della quarta stagione di The 100, probabilmente in mente avete almeno le tre seguenti domande: chi è quella ragazza? Cos’è quell’astronave? E cosa succede ora?

Il produttore esecutivo Jason Rothenberg ha risposto a queste e altre domande, ma prima ricapitoliamo brevemente gli eventi del finale:

[Contiene SPOILER] Dopo una chiacchierata a cuore aperto prima con Bellamy (tramite la radio) e poi con Indra, Octavia finalmente si è fatta avanti come la comandante – con la “c” minuscola stavolta! – del suo popolo.

Al fine di far arrivare i suoi amici nello spazio, Clarke ha sacrificato se stessa rimanendo a terra per far funzionare il satellite di cui Raven aveva bisogno per poter entrare nell’Arca.

Un salto temporale (di 6 anni e 7 giorni per l’esattezza) ha rivelato che Clarke è viva e vegeta sulla Terra ed ha anche un nuovo taglio di capelli! Lei e la sua giovane compagna hanno ancora speranza che un giorno riusciranno a mettersi in contatto con Bellamy e il resto della gang, invece, proprio nei momenti conclusivi dell’episodio hanno ricevuto la visita di una minacciosa astronave.

Per quanto riguarda coloro nel bunker, il loro status collettivo resta un punto interrogativo, anche se il resoconto di Clarke non era granché speranzoso. Continua a leggere