“Outlander 5”: primo scatto con Jamie e Claire

Le cose cambiano velocemente in Outlander, ma il modo in cui Claire e Jamie si guardano a vicenda resta sempre lo stesso.

La rete Starz ha rilasciato la prima immagine per la quinta stagione del dramma storico dando ai fan un po’ di gioia in mezzo alla lunga attesa tra le stagioni meglio noto come Droughtlander.

Nello scatto il signore e la signora Fraser sono bellissimi come sempre sui toni del verde sorridenti, in mezzo alla natura e davanti a un carro. Certo, a Jamie è stato chiesto di trovare e forse uccidere il suo padrino fuorilegge e la Rivoluzione Americana non è molto lontana e… (come sanno i lettori dei libri di Diana Gabaldon) c’è un subdolo serpente in agguato da qualche parte nella campagna.    Outlander: Stagione 4 (Box Set) (5 DVD)

Per il momento però, Claire e Jamie sembrano godersi alcuni momenti al Fraser’s Ridge; anche se secondo la sinossi “saranno costretti a chiedersi fino a che punto sono disposti a spingersi per proteggere la loro casa e pregando non ci saranno motivi per accedere la croce infuocata, un’antica chiamata alle armi scozzese”. La quinta stagione sarà composta da dodici episodi e le riprese sono cominciate da alcuni giorni in Scozia.    [TVLine]

Annunci

“Outlander 5”: Caitriona Balfe ha postato un primo video dal set

Per aiutare a arginare l’annuale tormento dei fan di Outlander – meglio noto come DroughtlanderCaitriona Balfe ha postato un breve video dal set della quinta stagione del dramma targato Starz.

Il network non ha ancora annunciato quando cominceranno le riprese, ma chiaramente non manca molto tempo perché l’attrice che interpreta Claire è già lì!

Outlander – Stagione 1 (5 Blu-Ray)
Nel post su Instagram, Balfe mostra un set che presenta un caminetto con mensola, pareti rivestite in legno e eleganti modanature. Di chi sarà questa casa? Per il momento non ne abbiamo idea e nemmeno Balfe sembra saperlo visto che proprio all’inizio del video dice “non lo so ancora” prima di scovare il grande scenografo Jon Gary Steele nascosto dietro un angoletto.

La quinta stagione sarà basata sul romanzo best-seller di Diana Gabaldon, The Fiery Cross (ovvero La Croce di Fuoco e Vessilli di guerra). Balfe ha rivelato il mese scorso che adesso lei e Sam Heughan sono accreditati anche come produttori della serie.
Outlander. La croce di fuoco: Outlander 8
Starz ha già rinnovato Outlander anche per la sesta stagione, ma ovviamente deve ancora annunciare una data per i prossimi episodi.    [Entertainment Weekly]

“American Gods” rinnovato per la terza stagione da Starz

Conoscere una persona o due ai piani alti ha i suoi vantaggi: Starz ha rinnovato American Gods per la terza stagione a distanza di neanche una settimana dal debutto della seconda stagione.

Charles “Chic” Eglee (The Shield, Dexter) assumerà il ruolo di showrunner, un incarico precedentemente appartenuto a Bryan Fuller, Michael Green e Jesse Alexander.   American Gods Stagione 1 (4 Blu-Ray)

Sono entusiasta che American Gods sia stato rinnovato per la terza stagione e sono ancora più felice di lavorare con Chic Eglee” ha scritto il produttore esecutivo Neil Gaiman in un comunicato. “Chic è il miglior partner in crime. Da settimane stiamo lavorando sulla forma della stagione e sono lieto che lui porti la torcia di American Gods verso la gloria. […] È l’amore dei telespettatori per i personaggi che ci ha condotto a questo punto e ci porterà al prossimo capitolo”.   [TVLine]

“The Spanish Princess”: Starz ha annunciato il debutto

Starz ha ufficializzato la data per il suo prossimo viaggio nell’Inghilterra dei Tudor.

The Spanish Princess, la serie limitata adattamento dei romanzi di Philippa Gregory debutterà oltreoceano… Domenica 5 Maggio.

La storia segue Caterina d’Aragona (interpretata da Charlotte Hope del Trono di Spade), colei promessa al trono inglese sin da quando era una bambina. Quando suo marito, il Principe Arturo muore all’improvviso, il trono per lei sembra perso – finché non escogita un audace piano e mette gli occhi nel nuovo erede, il carismatico e testardo Principe Harry che un giorno regnerà come Re Enrico VIII.     La maledizione del re

The Spanish Princess è la terza serie targata Starz e basata sui libri di Gregory, dopo The White Queen del 2013 e The White Princess del 2017.   [TVLine]

“America Gods”: nuovo poster della 2^ stagione

Ci sono poche cose che delle buone patatine fritte non posso migliorare e molto probabilmente è questa la ragione per cui Mr. Wednesday, Shadow & Co. sono seduti a una tavola calda nel poster per la seconda stagione di American Gods.

La key art presenta la maggior parte dei protagonisti del dramma targato Starz a cominciare da Wednesday e Shadow, che guardano dritto verso la telecamera. Sulla sinistra invece notiamo Mr. Nancy e Bilquis presi da una conversazione guardandosi semplicemente negli occhi e Jinn e Salim che si accoccolano vicino alla finestra.

Sulla destra troviamo una Laura un tantino pallida, un annoiato Mad Sweeney e Mr. Ibis con il suo immancabile libro. All’esterno c’è l’insegna “Motel America”, una giostra, Mr. World e Tech Boy.   American Gods Stagione 1 (4 Blu-Ray)

American Gods oltreoceano tornerà Domenica 10 Marzo.   [TVLine]

“American Gods”: il trailer esteso per la seconda stagione

Dopo un po’ di tribolazioni è arrivato il trailer ufficiale per la seconda stagione di American Gods ed è uno spettacolo per gli occhi…

La nuova stagione riprende poco dopo gli eventi dello scorso finale di stagione che ha visto i Vecchi Dei palesare la loro presenza rendendo arida l’America. Nel trailer Mr. Wednesday spiega rapidamente perché come siamo arrivati a questo punto: Vecchi Dei contro Nuovi Dei ecc. ecc. Il resto del video ha sicuramente più senso per colore che hanno letto i libri di Neil Gaiman su cui si basa la serie.    American Gods Stagione 1 (4 Blu-Ray)

Nella seconda stagione, Shadow è dalla parte di Wednesday e ha deciso di aiutarlo nel suo tentativo di convincere i Vecchi Dei che la guerra contro i Nuovi Dei è un buon piano. Mr. World sta tramando vendetta per l’attacco contro di lui al termine della prima stagione mentre Laura e Mad Sweeney sono ancora in giro insieme. Oltreoceano la serie tornerà Domenica 10 Marzo. Buona visione!  [TV Guide]

“Outlander 4”: prima immagine del finale di stagione

Se conoscete i libri di Diana Gabaldon su cui si basa Outlander, probabilmente avete una mezza idea di quello che sta succedendo in questo primo sguardo (altrimenti vi aspetta una bella sorpresa tra qualche settimana…).

Lo scatto proviene dal finale della quarta stagione del dramma targato Starz – in onda oltreoceano Domenica 27 Gennaio – e sono molte le cose che per il momento non possono trapelare incluso il motivo per cui Claire, Jamie e il giovane Ian sono in compagnia di una tribù di nativi americani.    Outlander 2019 Calendar

Inutile dire che la scena è piuttosto tesa, avrà conseguenze importanti su quanto accadrà col proseguire della storia e (se la serie seguirà quanto succede nei romanzi circa questa specifica trama) sarà caratterizzata da un personaggio in particolare che in questa immagine non vediamo.   [TVLine]

“American Gods”: annunciata la data della 2^ stagione

Finalmente i fan di American Gods possono ringraziare qualunque divinità hanno pregato fino a questo momento: la seconda stagione del tormentato dramma targato Starz ha una data.

La serie fantasy oltreoceano tornerà… Domenica 10 Marzo.

American Gods Stagione 1 (4 Blu-Ray)
Il co-protagonista Ricky Whittle ha confermato il tutto su Instagram postando anche il poster ufficiale per i nuovi episodi.

L’attesa tra la prima stagione (conclusasi a Giugno 2017) e la seconda non è stata priva di impedimenti: i co-showrunner Bryan Fuller e Michael Green si sono dimessi a causa di divergenze creative con Freemantle, che produce lo show. Il ruolo è stato affidato a Jesse Alexander (Hannibal), che a sua volta ha lasciato American Gods lo scorso Settembre a seguito di critiche sulla qualità della sceneggiatura, ritardi nelle riprese e membri del cast frustati.   [TVLine]

“Hightown”: Starz ha ordinato la serie con Monica Raymund

Starz ha ordinato due nuove serie drammatiche inclusa una con l’ex attrice di Chicago Fire, Monica Raymund. L’altra scritta da Katori Hall (Tina: The Musical) invece promette uno sguardo impenitente alle vite dei ballerini di strip club.

Raymund sarà protagonista di Hightown (precedentemente noto come P-Town), un crime drama ambientato nel traffico di stupefacenti di Cape Cod. L’azione prenderà il via quando un cadavere viene portato a riva e viene scoperto da un’irriverente agente del National Marine Fisheries Service determinata a risolvere l’omicidio — anche se la polizia di stato non la vuole vicina al caso. La produzione comincerà nel mese di Marzo.

P-Valley, invece vede protagonisti Brandee Evans (The Bobby Brown Story) nei panni di Mercedes e Nicco Annan (Shameless) in quelli di zio Clifford, mentre le nuove aggiunte includono Shannon Thornton (Power) e J. Alphonse Nicholson (Chicago P.D.).   [TVLine]   Chicago Fire – Stagione 1 (6 DVD)

“American Gods 2”: Kristin Chenoweth conferma la sua assenza

Purtroppo quest’anno non ci sarà alcuna Easter… in American Gods.

La dea della fertilità, della primavera, dei coniglietti ecc. ecc. non apparirà nella seconda stagione del dramma targato Starz – per lo meno non avrà il volto di Kristin Chenoweth, l’attrice che l’ha interpretata nella prima stagione.

Chenoweth ha confermato la sua uscita di scena ai microfoni di TVLine citando la sua longeva amicizia con l’ex co-showrunner di American Gods, Bryan Fuller che lo scorso novembre ha lasciato la serie assieme all’altro showrunner Michael Green a causa di divergenze creative con la casa di produzione Freemantle.

Non potevo tornare senza di lui” ha detto Chenoweth. “Non sarebbe stato giusto”. Similmente, lo scorso gennaio anche Gillian Anderson – la quale ha interpretato Media nel dramma fantasy e recitato in Hannibal, altra serie di Fuller – ha affermato che non avrebbe girato altro materiale per American Gods.
American Gods Stagione 1 (4 Blu-Ray)

“American Gods”: il trailer per la 2^ stagione

Fan di American Gods, il carosello di House on the Rock sta per cominciare a girare.

In concomitanza con il New York Comic-Con la rete Starz ha rilasciato il primo trailer della seconda stagione dove Shadow Moon rimugina sulla notizia bomba che gli è caduta addosso al termine della prima stagione: gli dei sono reali, e lui lavora per uno di loro.

Oppure, come sottolinea Mad Sweeney nel teaser: “adesso sei nella favola, non è vero?”.    American Gods

Nel trailer intravediamo tutti i personaggi in location sia terrene che fantastiche (basta guardare la spiaggia su cui cammina Shadow). Buona visione!   [TVLine]

“P-Town”: Monica Raymund sarà protagonista del nuovo dramma di Starz

Dopo aver lasciato la città del vento, Monica Raymund si trasferirà a P-Town. L’attrice – che lo scorso maggio ha lasciato Chicago Fire dopo sei stagioni – ha firmato per il ruolo da protagonista nel dramma a tema LGBT ambientato a Provincetown.

Il personaggio di Raymund, la lesbica festaiola Jackie Quinones, è un’agente della National Marine Fisheries Services felice di usare pistola e distintivo per rimorchiare turisti nella mecca gay di Provincetown, in Massachusetts.

Ma quando lei scopre un corpo portato a riva sulla spiaggia (danno collaterale dell’epidemia di oppioide), la vita di Jackie comincia a girare in cerchio. Mentre lei affronta le sue di dipendenze, diventa sempre più ossessionata col risolvere l’omicidio. Jackie è costretta ad affrontare il lato oscuro dell’idilliaco posto estivo, il tutto mentre metterà se stessa e la sua sobrietà in pericolo.

Nell’annunciare il suo addio a Chicago Fire, Raymund – i cui crediti televisivi includono Lie to Me e The Good Wife – ha spiegato che lei era pronta a lasciarsi alle spalle il ruolo della paramedico Gabby Dawson perché “per me è tempo di passare al prossimo capitolo della vita”.   [TVLine]   Chicago Fire – Stagione 1 (6 DVD)

“American Gods”: continuano i problemi con la 2^ stagione

American Gods ha “licenziato ma non licenziato” (come sottolinea una fonte) lo showrunner della seconda stagione Jesse Alexander sulla scia dei problemi di produzione, ritardi e copioni riscritti da alterati membri del cast.

L’ex produttore esecutivo di Hannibal è stato assunto come co-showrunner lo scorso Febbraio, per lavorare al fianco dell’autore di American Gods Neil Gaiman e prendere le redini dei co-creatori Bryan Fuller e Michael Green (che hanno lasciato lo show lo scorso Novembre a causa di “ragioni creative”). Gaiman, tuttavia, si è concentrato maggiormente su Good Omens di Amazon, altro adattamento dai suoi romanzi.

Al momento Alexander non lavora più in American Gods come showrunner o sceneggiatore e gli è stato chiesto di non essere coinvolto in nessuna fase di produzione e post-produzione. I produttori Chris Byrne e Lisa Kussner sono rimasti a gestire la serie.

Anche se a Alexander è stato proposto di ridefinire la serie in qualcosa di più conforme alla visione e ai desideri di Gaiman, fonti riportano che le sceneggiature sono state accolte con derisione da parte di Ian McShane e altri attori, al punto che Orlando Jones è stato dato un credito come scrittore per evitare di incappare in qualche norma sui diritti degli sceneggiatori. Continua a leggere

“Outlander 4”: Claire e Jamie affrontano svolte inaspettate nel nuovo trailer

Non posso cambiare il mondo senza di te, Sassenach” dice Jamie a Claire nel nuovo trailer per la quarta stagione di Outlander.

Ma sembra che il mondo intorno a loro stia già cambiando – e piuttosto in fretta.

I coniugi Fraser si sistemano in quella che “è solo l’inizio di ciò che diventerà l’America”, ma la speranza della coppia sembra piuttosto effimera come la promessa di vivere in North Carolina cede il passo al conflitto – e non si tratta solo della Rivoluzione Americana.   Outlander 2019 Calendar

Nel frattempo nel 20° secolo la figlia di Claire e Jamie, Brianna riceve una notizia familiare sbalorditiva. Buona visione!

Outlander oltreoceano tornerà Domenica 4 Novembre.   [TVLine]

“Outlander”: nuovo poster per la 4^ stagione

Fraser, avanti tutta!
Dopo quei fastidiosi viaggi nel tempo e decenni di lontananza ormai alle loro spalle, Jamie e Claire di Outlander presentano un fronte unito al futuro nel nuovo poster per la quarta stagione.

Caitriona Balfe e Sam Heughan sono gli unici membri del cast ad apparire nella key art, che mostra i loro personaggi mano nella mano in mezzo al nulla a fissare in lontananza.

Nella quarta stagione i coniugi costruiscono un posto per se stessi in quella che diverrà poi l’America – il che significa che ci saranno un bel di così positive (ma anche pericolose) in arrivo per loro.

Secondo la sinossi ufficiale, Jamie e Claire “devono negoziare una precaria fedeltà con l’attuale classe dirigente britannica, nonostante la consapevolezza di Claire dell’arrivo della Rivoluzione Americana. Lungo la strada, i Fraser si imbattono nel noto pirata e contrabbandiere Stephen Bonnet… in un fatidico incontro che tornerà a perseguitare la famiglia Fraser”. Outlander oltreoceano tornerà il 4 Novembre.   [TVLine]
Outlander – Stagione 1 (6 DVD)

“Outlander”: annunciata la data della 4^ stagione

Finalmente sappiamo quando tornerà Outlander.

L’epico serie d’avventura e amore comincerà la sua quarta stagioneDomenica 4 Novembre oltreoceano.

I nuovi episodi vedranno Claire e Jaime cominciare le loro nuove vite in America dopo il loro arrivo in Georgia nel finale della terza stagione. In un trailer rilasciato nelle settimane scorse abbiamo visto un’anticipazione di come sarà per loro vivere nelle colonie mentre si dirigono presso la piantagione della zia di Jaime, Jacosta in North Carolina.

I Frasers incroceranno inoltre la loro strada con quella di Stephen Bonnet, un incontro che “si ritorcerà loro contro” secondo la descrizione ufficiale della rete Starz.
Outlander. La straniera: Outlander 1

La serie tornerà anche nel futuro con Brianna e Roger che nel 20° secolo saranno alle prese col cercare indizi che Jamie e Claire sono stati in grado di mettere insieme nel passato. Tuttavia, una scoperta scioccante potrebbe portarli a intraprendere il loro di viaggio attraverso le pietre.   [TV Guide]

“Outlander 4” promo: Claire riceve un avvertimento dal futuro

Jamie vuole “ricominciare da zero” in North Carolina quando Outlander tornerà questo Novembre per la quarta stagione – ma a quanto pare il pericolo, il dramma e ovviamente anche la passione seguono i Fraser dovunque, anche nel Nuovo Mondo.

Starz ha rilasciato il primo teaser ufficiale per la nuova stagione della sua serie originale e in esso vediamo l’arrivo di Jamie e Claire a River Run e l’incontro con zia Jocasta, la parente che Jamie non vede sin da quando era un ragazzo e il suo schiavo Ulysses.

Altrove, Claire trova un teschio umano con delle otturazioni dentali – un anacronismo, di sicuro – e si chiede: “e se fosse un avvertimento dal futuro?”. Buona visione!   [TVLine]

“Outlander 4”: prima immagine dei personaggi nativi americani

Starz ha rilasciato la prima immagine ufficiale dei personaggi nativi americani che avranno un ruolo importante nella quarta stagione di Outlander.

La foto mostra cinque degli uomini radunati nei boschi per una scena della prossima stagione basata sul quarto libro della collana di Diana Gabaldon.

Fonti riportano che più di cento canadesi delle Prime Nazioni hanno viaggiato in Scozia per la miriade di ruoli di nativi americani. L’azione nei prossimi episodi – al ritorno oltreoceano a Novembre – si svolge in North Carolina all’incirca nel 1800 ma le riprese si sono comunque svolte in Scozia.   [Entertainment Weekly]

“Now Apocalypse”: Tyler Posey sarà un volto ricorrente nella comedy di Starz

L’attore di Teen Wolf ha artigliato un nuovo ruolo nel piccolo schermo.

Tyler Posey ha ottenuto un ruolo ricorrente in Now Apocalypse, la commedia “sexy” e “surreale” sul raggiungimento dell’età adulta che segue quattro amici – Ulysses (interpretato da Avan Jogia), Carly (Kelli Berglund), Ford (Beau Mirchoff) e Severine (Roxane Mesquida) – i quali vivono a Los Angeles e sono alla ricerca dell’amore, del sesso e della fama.

Posey si calerà nei panni di Gabriel, un ragazzo incredibilmente carismatico che Ulysses conosce tramite un’app per incontri e col quale scoppia poi una passione feroce. Altri crediti dell’attore includono Jane The Virgin, Lincoln Heights e la terza stagione di Scream (che non è ancora andata in onda).   [TVLine]

“Now Apocalypse”: Beau Mirchoff, Kelli Berglund e Roxanne Mesquida si sono uniti al cast

Dopo Avan Jogia altri tre attori si sono uniti alla nuova commedia sul raggiungimento della maggiore età targata Starz, Now Apocalypse.

Kelli Berglund (Lab Rats, Raising the Bar), Beau Mirchoff (Awkward, The Fosters) e Roxane Mesquida (Kaboom, The Last Mistress) saranno gli altri co-protagonisti della serie creata e prodotta da Gregg Araki.

Now Apocalypse segue Ulysses (Jogia) e i suoi amici Carly, Ford e Severine i quali sono in modi diversi alla ricerca dell’amore, del successo e della fama a Los Angeles.

Berglund interpreterà Carly, un’aspirante attrice e miglior amica di Ulysses; Mirchoff sarà Ford, un aspirante sceneggiatore e coinquilino di Ulysses e infine Mesquida si calerà nei panni di Severine, una teorica astrologica francese sicura di sé e pragmatica. La prima stagione sarà composta da dieci episodi.   [SpoilerTV]