“American Gods”: rinnovato per la 2^ stagione da Starz

Lode agli Dei… Starz ha rinnovato American Gods per la seconda stagione che consisterà in almeno otto episodi (forse anche di più) il cui debutto è previsto verso la metà del 2018.

I produttori esecutivi Bryan Fuller, Michael Green e Neil Gaimanhanno sviluppato la forma d’arte della televisione narrativamente, strutturalmente e geograficamente con American Gods, e noi siamo entusiasti di lavorare ancora con questi artisti come loro continuano a costruire i mondi e le guerre degli dei” ha detto in un comunicato il Presidente di Starz, Carmi Zlotnik.

Recentemente Fuller, Green e Gaiman hanno confermato che la prima stagione finirà appena prima che Shadow Moon, Mr. Wednesday & Co. arrivino all’House on the Rock – come nel libro.   [TVLine]

Annunci

“Outlander”: primo trailer per la 3^ stagione

In occasione del debutto della sua nuova serie The White Princess, Starz ieri sera ha rilasciato il primo trailer per l’attesa terza stagione di Outlander che oltreoceano andrà in onda in autunno.

Il video comincia da una delle scene conclusive della scorsa stagione per poi mostrare il risveglio di Jamie sul campo di battaglia e la “nuova” vita di Claire con il marito Frank e la figlia Brianna. Buona visione! [SpoilerTV]

“Outlander 3”: nuove immagini con Jamie e Claire separati

Mancano ancora diversi mesi alla terza stagione di Outlander, ma nell’attesa la rete Starz ha rilasciato un paio di nuovi scatti…

.   

I tredici episodi della nuova stagione debutteranno a Settembre (la data precisa non è stata rivelata), nel frattempo sappiamo che Claire nel 1948 sarà alle prese con alcune difficoltà come il suo matrimonio con Frank si deteriora a causa delle tensioni per la sua ricomparsa e per il fatto che lei aspetta la figlia di Jamie.

Nel 18° secolo invece, Jamie cerca di ricostruire la sua vita dopo la devastante battaglia di Culloden e la partenza di Claire.   [TVLine]

“American Gods”: annunciato il debutto

Preparatevi perché gli dei saranno tra noi la prossima primavera.

L’adattamento targato Starz del romanzo di Neil Gaiman, American Gods debutterà oltreoceano Domenica 30 Aprile, lo ha annunciato la rete quest’oggi rilasciando anche questo nuovo poster.

American Gods segue una guerra che sta per scatenarsi tra i vecchi e i nuovi dei; il vecchio gruppo si sente sorpassato dai nuovi arrivati che riflettono le ossessioni della vita moderna come il denaro, le droghe, le celebrità e altro. L’ex detenuto Shadow Moon diventa la guardia del corpo di Mr. Wednesday, un vecchio Dio che cerca di costruire un esercito per abbattere il nuovo regime.   [TVLine]

“Howards End”: Hayley Atwell reciterà nella miniserie di Starz e BBC

Un classico della letteratura britannica otterrà un aggiornamento.

Hayley Atwell (Agent Carter, Conviction) sarà protagonista della miniserie adattamento di Howards End, basata sul romanzo di E.M. Forster che sarà co-prodotta da Starz e BBC One.

Ambientata all’incirca nell’Inghilterra del 1900, Howards End esplora le divisioni sociali e di classi del tempo attraverso tre famiglie, Atwell interpreterà la colta idealista Margaret Schlegel.

Gli altri membri del cast includono Matthew Macfadyen (Ripper Street), che interpreterà Henry Wilcox e Tracey Ullman che sarà zia Juley Mund. Lo sceneggiatore nominato all’Oscar Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea) scriverà lo script per la miniserie in quattro parti; Hettie Macdonald (Doctor Who) sarà il regista.   [TVLine]

“Outlander”: la 3^ stagione arriverà a Settembre

A quanto pare la terza stagione di Outlander si farà attendere più del previsto.

Starz ha annunciato che il dramma non farà ritorno oltreoceano fino al mese di Settembre; la rete via cavo non ha comunicato una data più precisa.

La prima stagione di Outlander aveva debuttato nell’Agosto 2014 e la seconda nell’Aprile 2016. I nuovi tredici episodi saranno girati in Scozia e Sud Africa che fungerà dalle location caraibiche presenti nel terzo dei libri di Diana Gabaldon, Voyager.

In tutto saranno gli ultimi cinque episodi ad esser girati in Sud Africa.   [TVLine]

“Outlander 3”: nuove foto di Claire nel 1950

I fan di Outlander desiderano vedere la reunion di Claire e Jamie – ma probabilmente dovranno attendere un po’.

.   

La storia di Claire nella terza stagione del dramma Starz inizierà nel 1950 a Boston, quando l’infermiera che viaggia nel tempo riprende la sua vita coniugale con Frank mentre compiange il suo marito Highlander del 18° secolo.

“A questo punto della vita di Claire, Jamie è morto. Lei cerca di costruirsi una vita dopo di lui, ma una volta che hai vissuto un amore così irrefrenabile, niente può essere all’altezza di ciò spiega Caitriona Balfe. “Claire decide di concentrarsi sulla sua carriera e di includere Frank. Questo conduce a delusione e risentimento. È un matrimonio finito”.   [TVInsider]

“Outlander 3”: Gary Young e Charlie Hiett entrano nel cast

Outlander ha ingaggiato altri due attori per la terza stagione.

Gary Young e Charlie Hiett si uniranno al dramma targato Starz quando esso tornerà in onda nei prossimi mesi.

Young interpreterà il ruolo di Mr. Willoughby, mentre Hiett sarà il Capitano Thomas Leonard.

Mr. Willoughby è un uomo cinese con una profonda conoscenza della medicina orientale che parla bene l’inglese ma nasconde ciò quando gli fa comodo. Talentuoso poeta in esilio, con un amore ancora più profondo per le donne, Willoughby sarà ancora più un outsider di come lo era Claire nella Scozia del 18° secolo. I fan possono aspettarsi che egli diventi un confidente di Jamie.

Il Capitano Thomas Leonard invece è “l’inesperto, capitano da manuale della Artemis. Promosso in fretta dopo la morte prematura dei suoi ufficiali di comando, Leonard prende molto seriamente il suo lavoro, anche se esso pesa molto sulle sue giovani spalle. Tenente in terza, egli mai avrebbe pensato che sarebbe stato il capitano di una nave da guerra. Prima di tutto, egli vuole fare ciò che è giusto per la marina britannica – a prescindere se va bene anche per i suoi principi morali”.

La produzione della terza stagione di Outlander è cominciata ad Agosto in Scozia ma si sposterà a Marzo in Sud Africa.   [E! News]

“The Girlfriend Experience”: nuovo cast e trame nella 2^ stagione

The Girlfriend Experience sarà completamente diversa la prossima stagione.

L’acclamato dramma targato Starz subirà un reset nella seconda stagione a cominciare da un nuovo cast e due storie parallele, lo ha annunciato la rete.

La nuova stagione sarà caratterizzata da tutti nuovi personaggi e suddivisa tra Washington e il New Mexico, ma resterà ambientata nel torbido mondo delle squillo di lusso e della loro ricca clientela.

Anna Friel (Pushing Daisies) interpreterà Erica Myles nella trama di Washington, la direttrice finanziaria lesbica del comitato di raccolta fondi repubblicano la quale resta coinvolta con una prostituta interpretata da Louisa Krause (Billions). Continua a leggere

“The White Princess”: rilasciato il primo teaser

Starz ha rilasciato il primo teaser per il suo nuovo drama The White Princess che vede Jodie Comer nei panni della reale titolare.

Il video ci offre un primo sguardo a Comer nei panni di Elizabeth of York, la Regina d’Inghilterra alla fine del 15° secolo – inclusa una scena in cui lei camminando si toglie la corona.

The White Princess è il sequel della serie di BBC del 2013, The White Queen anch’essa adattata dai romanzi storici di Philippa Gregory. Tra gli membri del cast troviamo Jacob Collins-Levy, Essie Davis e Michelle Fairley. Buona visione!   [EW]

“American Gods”: primo sguardo a Vulcan

Ecco un altro dei personaggi di American Gods a cavallo dei due mondi della serie e basato sul Dio romano della lavorazione dei metalli e dei vulcani: ovvero Vulcan, interpretato da Corbin Bernsen (Psych, L.A. Law).

Egli essenzialmente in chiave più moderna è la divinità delle armi e del fuoco.
“Abbiamo iniziato a parlare dell’ossessione dell’America con le armi e il controllo di esse” spiega il co-showrunner Bryan Fuller, “e forse attraverso di lui c’è una conversazione che dobbiamo fare”.

Vulcan non è presente nel romanzo originale del 2001 di Neil Gaiman, ma il personaggio è un’importante aggiunta al dramma Starz da parte dell’autore stesso del libro. Il debutto oltreoceano è atteso nell’Aprile 2017.   [Entertainment Weekly]

“Outlander 3”: Claire introduce Brianna a Frank

Brianna, ecco il tuo papà… del 20° secolo!

Entertainment Weekly ci offre in anteprima questo nuovo scatto della terza stagione di Outlander con Claire che dopo aver partorito Brianna – la figlia di Jamie – la presenta a Frank, l’uomo che poi la crescerà.

Qui è subito dopo che Claire dà alla luce Brianna” anticipa Caitriona Balfe. “Quelle scene sono meraviglioso perché si tratta di un nuovo inizio, ma è colmo di così tante altre cose. Ovviamente, questa è la figlia di Jamie, ma Claire si trova in un altro tempo e crede che Jamie sia morto. Quindi cerca davvero di guardare avanti e di dare a sua figlia una nuova vita, una famiglia stabile. Credo sia difficile per entrambi”.

Frank scende a patti con sua moglie. Lui non sapeva cosa fosse successo. Lei è scomparsa e poi è tornata. Loro provvisoriamente cercano di vedere se possono sistemare le cose e accettare un futuro insieme. Loro ci proveranno, ma non è così semplice” dice l’attrice. Outlander tornerà nel 2017.

“Outlander 3”: ecco le sorelle Geneva e Isobel Dunsany

Outlander ha ufficialmente trovato le due sorelle Dunsany.

Hannah James ha ottenuto la parte di Geneva Dunsany mentre Tanya Reynolds sarà Isobel Dunsany nella terza stagione della serie di successo targata Starz.

I fan dei libri ricordano Geneva, la maggiore come “tanto bella quanto testarda” nonché viziata e esigente. Lei è abituata ad ottenere esattamente ciò che vuole, ma sotto la sua petulante apparenza lei è vulnerabile a causa della sua vita morigerata. James di recente ha recitato come Emma Green in Mercy Street.

Isobel è invece descritta come “calda, amichevole e genuina“. Lei al contrario della sorella è più simpatica e compassionevole verso gli altri. Reynolds di recente ha terminato le riprese di Delicious, un dramma per Sky One.

Le riprese dei 13 episodi della 3^ stagione di Outlander sono iniziate nel mese di Agosto in Scozia, ma la produzione si sposterà in Sud Africa nel 2017.   [E! News]

“Outlander 3”: Lauren Lyle sarà la figlia di Laoghaire

Outlander ha trovato un altro volto importante per la terza stagione ingaggiando l’esordiente britannica Lauren Lyle per interpretare il ruolo dell’effervescente figlia di Laoghaire, Marsali.

Il personaggio dell’attrice 18enne che diventa sempre più importante nel corso dei romanzi di Diana Gabaldon ha una mente ribelle e romantica. Lei sa cosa vuole e lo persegue – reputazione e correttezza siano dannate.

La serie oltreoceano farà ritorno nel 2017.   [TVLine]

“Outlander 3”: César Domboy sarà Fergus da adulto

Ricordate l’adorabile Fergus, il ragazzino francese che Jamie e Claire hanno accolto nella loro casa nella seconda stagione di Outlander? Beh, il personaggio tornerà nel dramma Starz… ma sarà cresciuto!

César Domboy (The Walk, The Borgias) indosserà i panni di Fergus quando la storia salterà avanti nel tempo di due decenni.

Ecco la descrizione ufficiale del personaggio: “nato in un bordello, Fergus è cresciuto diventando un’affascinante, diabolicamente bel ragazzo con un forte senso di lealtà e decoro, nonostante la sua non convenzionale educazione. Lui è il romantico per eccellenza, che parla con il cuore in mano e si innamora facilmente. Tuttavia, la devozione di Fergus verso Jamie non è mai venuta meno, rendendo il francese parte integrante del clan Fraser. Eppure, il suo comportamento cordiale maschera il desiderio di un amore eterno e di un permanente senso di appartenenza”.

In precedenza il ruolo è stato interpretato dal giovane Romann Berrux, l’attore francese che ha rubato il cuore dei fan (e i portafogli di tanti ignari sciocchi al bordello francese).   [Entertainment Weekly]

“Outlander 3”: rilasciate le prime immagini della battaglia

Se vi stavate chiedendo come sarà messa in scena la Battaglia di Culloden nella terza stagione di Outlander, eccovi un’idea…

     

Entertainment Weekly ha dedicato la sua copertina al dramma Starz questa settimana e ha rilasciato anche le prime immagini della nuova stagione di Outlander dove troviamo Jamie Fraser e Black Jack Randall a scontrarsi tra di loro sul campo di battaglia.

Nel frattempo, Caitriona Balfe anticipa che “i primi episodi mostreranno i percorsi paralleli che Jamie e Claire hanno intrapreso durante i 20 anni in cui sono stati separati”.

“Outlander 3”: ecco i volti del confidente di Claire e del nipote di Jamie

Oh, finalmente Claire di Outlander avrà qualcuno con cui parlare!

La serie targata Starz ha ingaggiato Wil Johnson (Waking the Dead di BBC One) per interpretare Joe Abernathy, un buon amico (e collega dottore) di Claire a Boston con il quale lei stringe amicizia alla facoltà di medicina.

Intelligente, carismatico, con un irriverente e sarcastico senso dell’umorismo, Joe è un fedele confidente con un grande affetto per Claire. Lui fa buon viso, ma è molto consapevole del suo posto nell’era dei diritti civili. Joe e Claire si sentono fuori posto nel campo medico per lo più formato da uomini bianchi il che li lega in un’amicizia lunga tutta la vita – anticipa la descrizione del personaggio.

La produzione ha anche assunto John Bell (The Hobbit: The Battle of the Five Armies) come Young Ian, il figlio di Jenny e Ian, che è un “alto e allampanato scozzese dal cuore d’oro” ma che ha la capacità di mettersi sempre nei guai, proprio come suo zio Jamie, tuttavia quando lo incontreremo lui sarà un ragazzo piuttosto goffo. Continua a leggere

“Outlander”: Jamie è malridotto nella prima foto per la terza stagione

Starz ha annunciato quest’oggi che la produzione della terza stagione di Outlander è iniziata e nel far ciò, la rete ha anche rilasciato uno scatto da dietro le quinte di Jamie a seguito della battaglia di Culloden.

Nell’immagine Sam Heughan è fermo in piedi mentre la truccatrice gli pittura il sangue finto per far apparire l’attore più malridotto e percosso in seguito alla battaglia (quasi) fatale.

Quando la serie tornerà, Jamie e Claire cercheranno entrambi di ricostruire le loro vite dopo che lei ha fatto ritorno nel 1948 per crescere la loro figlia. Tuttavia, incapaci di ignorare i sentimenti che provano l’uno per l’altra, alla fine, la coppia farà fatica a trovare la strada per tornare insieme. Ma una vola ritrovati, saranno anche le stesse persone che si erano innamorate molti anni prima? Nel 2017 lo scopriremo.   [TV Guide]

“American Gods”: Jeremy Davies sarà Jesus

L’ensemble di American Gods è giù molto ricco di divinità, ma un ulteriore nome familiare si è unito al dramma Starz; Jeremy Davies di Lost si è unito al cast come Jesus.

Tra i vecchi Dei e i nuovi Dei in lotta tra di loro, Jesus compare nelle apparizioni di Easter alias Ostara. La sinossi ufficiale riporta che “risorto nel giorno della festa di Ostara, Jesus è sempre stato generoso nel condividere le vacanze di Pasqua con l’antica dea. Ma l’eccessivamente empatico Figlio di Dio sarebbe distrutto nel sapere che Ostara nutre un profondo risentimento sulla questione”.

Davies che apparirà anche nella quarta stagione di Sleepy Hollow e nel revival di Twin Peaks ha vinto un Emmy per la parte di Dickie Bennett in Justfield. American Gods debutterà nel 2017.   [Entertainment Weekly]

“Outlander 3” ha trovato il suo Lord John Grey

Outlander si è messo alla ricerca di Lord John Grey e l’ha trovato nell’attore australiano David Berry.

Berry interpreterà “il cittadino britannico risoluto e onorevole, diviso tra un ben delineato dovere familiare e una forte bussola morale di giusto e sbagliato” nella terza stagione del dramma Starz al debutto oltreoceano nel 2017.

Lord John Grey è descritto come un “ragazzo bellissimo di classe borghese – il perfetto gentiluomo, tuttavia, uno scandalo dal suo passato lo ha rilegato in una posizione poco invidiabile come amministratore di una desolata prigione al Nord della Scozia”.

Ed è proprio lì che egli incrocia la sua strada con quello di Jamie (Grey è inoltre un uomo gay dichiarato e prova dei sentimenti – non ricambiati – per Fraser).
Berry ha recitato nella serie australiana A Place to Call Home.   [TVLine]