The CW ha annunciato le date per “The 100 5”, “The Originals 5” e “iZombie 4”

The CW ha tolto ogni dubbio sul ritorno di alcune delle sue serie preferite rivelando finalmente le date dei debutti primaverili

La quinta e ultima stagione di The Originals comincerà Venerdì 20 Aprile (ovvero una settimana dopo il finale della 4^ stagione di Jane The Virgin).

La quinta stagione di The 100 andrà in onda il Martedì a partire dal 24 Aprile (una settimana il termine della 1^ stagione di Black Lightning) e poi ancora la quarta stagione di iZombie comincerà Lunedì 26 Febbraio.

La nuova dramedy con Lucy Hale, Life Sentence debutterà Mercoledì 7 Marzo e prenderà lo slot di Dinasty che a sua volta andrà in onda al posto di Crazy Ex-Girlfriend – la cui 3^ stagione si concluderà il 16 Febbraio – nelle serate del Venerdì.   [TVLine]

Annunci

“The 100 5”: Clarke e Bellamy riuniti in una nuova foto

Non sappiamo ancora quando questa cosa accadrà e nemmeno quando vedremo il trailer ufficiale per la quinta stagione di The 100, ma almeno lo showrunner Jason Rothenberg continua a postare alcuni interessanti screenshot di cosa ci aspetta dopo il salto temporale.

Nella gallery di TVLine trovate alcuni scatti tratti dal trailer, altri da dietro le quinte e questo in particolare con la “reunion” di Clarke e Bellamy in compagnia di due individui di spalle.

La rete CW non ha ancora annunciato la data del ritorno della serie.

“The 100 5”: Mike Dopud sarà uno dei nuovi cattivi

Mike Dopud (Power) ha ottenuto un ruolo chiave e ricorrente nella quinta stagione del dramma sci-fi drama targato CW, The 100.

L’attore si calerà nei panni di Vinson. Somigliante più a un professore che a un criminale incallito, Vinson si distingue dal resto dei prigionieri Eligius. Tuttavia non bisogna farsi ingannare dal suo atteggiamento educato… egli è in realtà uno spietato serial killer, terrificante abbastanza da tenere in pugno perfino i peggiori criminali.

Altri crediti di Dopud includono iZombie, Arrow e Dark Matter. The 100 tornerà oltreoceano nel 2018; una data ufficiale la rete deve ancora annunciarla.   [Deadline]

“The 100 5”: prime immagini estrapolate da trailer

In attesa del rilascio del trailer ufficiale della quinta stagione di The 100, il creatore DPKro3iUEAESNA1e produttore esecutivo del dramma post-apocalittico targato The CW Jason Rothenberg ha postato su Twitter tre istantanee estrapolate dalla camera.

Nel primo vediamo Clarke puntare un’arma contro qualcuno/qualcosa, nel secondo c’è Octavia sporca di sangue in quella che sembra una scena d’azione e infine c’è il resto del gruppo probabilmente a bordo della nave spaziale; Raven, Echo, Monty, Harper, Bellamy e Emori.

 

La rete deve ancora annunciare la data di ritorno di The 100.   [SpoilerTV]

“The 100 5”: William Miller sarà il nuovo Big Bad

C’è un nuovo nemico pubblico n.1 in The 100.

Il dramma targato The CW ha ingaggiato l’attore spagnolo William Miller per unirsi al cast della quinta stagione in un importante ruolo ricorrente.

Secondo la descrizione ufficiale, il personaggio di Miller, Robert McCreary “è un misterioso prigioniero a bordo della missione d’estrazione a lunga distanza delegata dalla nostra linea temporale. Ex giustiziere di un’organizzazione criminale, la sua spietatezza e i suoi metodi violenti lo rendono un formidabile antagonista per i nostri eroi”.

Miller lo scorso anno ha recitato nel pilot Searchers del creatore di The 100, Jason Rothenberg e come quest’ultimo ha detto a TVLine, lui e l’altro EP Dean White “si sono innamorati di William [in Searchers] e sono entusiasti di lavorare nuovamente con lui in The 100”. La serie oltreoceano tornerà nel 2018.

“The 100”: in che modo sarà cambiata Clarke nella 5^ stagione?

La prossima volta che vedremo Clarke in The 100, lei sarà molto diversa rispetto a come era prima.

Sopravvivere sei anni a terra virtualmente da sola cambia per forza una persona e quindi non suona come una sorpresa che la ora 24enne Clarke sia diventata ancora più temprata di quando veniva chiamata la “Comandante della Morte” nella sua adolescenza.

Ma secondo il creatore della serie, Jason Rothenberg, la temprata Clarke sarà perdutamente dedita alla sua figlia adottiva, Madi. La prima della quinta stagione includerà alcuni flashback che spiegheranno le origini del legame di Madi e Clarke, ma quando le vedremo di nuovo insieme nel presente, il suo amore per Madi avrà totalmente cambiato le priorità di Clarke.

Dubitiamo che questa mamma orsa darà il benvenuto al nuovo gruppo di criminali che invaderanno il rifugio suo e di Madi quando The 100 tornerà nel nuovo anno. Con questo ci chiediamo: come si dice “Madre di Morte” nella lingua degli Autoctoni?   [Mega Buzz di TV Guide]

“The 100 5”: Ivana Milicevic prossima ricorrente

Chi c’è all’interno della imperscrutabile nave spaziale?!

Entertainment Weekly rivela almeno in parte la risposta a questa domanda: l’attrice di Power e Love Actually, Ivana Milicevic interpreterà Charmaine Diyoza, una dei “misteriosi criminali” a bordo della nave prigione.

Dal Comic-Con è trapelato che la nave è stata inviata nello spazio cento anni prima dell’Apocalisse, alias il nostro tempo e il produttore esecutivo Jason Rothenberg ha aggiunto che le persone al suo interni probabilmente si trovavano nell’ipersonno.

Anche se è una prigioniera, Charmaine è “una spietata stratega militare che andrà testa a testa” con personaggi che conosciamo e amiamo. Lei sue azioni causeranno sia unità che divisioni – un po’ come alcune altre donne che al momenti si trovano a terra. La descrizione del personaggio rivela inoltre che lei “lascerà un’eredità indelebile nel nostro nuovo mondo”.

Milicevic, che più recentemente ha recitato in Gotham, sarà una guest star ricorrente quando The 100 tornerà il prossimo anno oltreoceano.

“The 100 5”: Jordan Bolger si unisce al cast

Per un ragazzo che è riuscito a sopravvivere “100 anni e due apocalissi”, il nuovo arrivato di The 100 di sicuro si presenta bene.

L’attore britannico Jordan Bolger (Peaky Blinders, Into the Badlands) apparirà nella quinta stagione del dramma CW nei panni di un autoproclamatosi drogato di adrenalina di nome Zeke Shaw.

Pieno di cervello, ingegno e spavalderia”, Zeke ha una passione per scoprire i segreti dell’universo, il che lo ha portato ad unirsi a una missione spaziale in un sistema solare lontano. Ma il destino lo riporterà sulla Terra nella quinta stagione, dove lui troverà “resti carbonizzati del suo mondo, conflitti tribali, alleanze che cambiano e una battaglia brutale per la sopravvivenza dell’umanità”.

In altre notizie, Lola Flanery (Shadowhunters) sostituirà Imogen Tear per il ruolo di Madi, la “figlia” di Clarke. La serie oltreoceano tornerà nel 2018.   [TVLine]

SPOILER su Supergirl, OUAT, The Defenders, The Flash, Teen Wolf, Blindspot, The 100 e Midnight, Texas

Puntuali come sempre ecco anche questa settimana le ultime di EW circa le possibilità di rivedere la mamma biologica di Kara viva e vegeta in Supergirl, una svolta circa il mito dell’Autore in Once Upon A Time, quale potrebbe essere il legame dell’antagonista dei Defenders con La Mano e altro ancora…

  • Supergirl

Circa il re-casting di Alura e la possibilità che lei sia ancora viva, i nuovi showrunner Jessica Queller e Robert Rovner al Comic-Con hanno spiegato: “volevamo mantenere la presenza di Alura nella serie perché lega davvero Kara a Krypton, alle sue radici e al cosa significa vedere la sua famiglia e il suo pianeta distrutti. Si tratta di una base emotiva che è sempre importante”.

Tuttavia, c’è una buona possibilità che Mon-El finisca nella Zona Fantasma – la stessa prigione kryptoniana dove Alura ha contribuito a mandare i criminali – e se dopo la distruzione di Krypton, Alura stessa fosse finita lì? “Dove Mon-El si trova e come tornerà indietro è il mistero centrale della nostra stagione” afferma Queller. “Ma il tema di questa stagione è cosa significa essere umani? Kara in modo particolare farà i conti con ciò, e così tutti i personaggi. La perdita della sua famiglia e di Krypton incide un sacco su ciò. La relazione madre e figlia è qualcosa che vogliamo ancora esplorare in qualsiasi modo”.

  • Once Upon A Time

Quando la settima stagione comincerà, ci troveremo in un nuovo libro di favole ma i produttori confermano che si sono presi la libertà di passare a più libri che significano più autori! Esatto, Henry non sarà il solo. “Deve esserci un autore per ogni libro e ritengo che sia questo il caso” afferma l’EP Edward Kitsis. “Libri diversi hanno differenti mitologie, quindi non racconteremo la mitologia dell’Autore allo stesso modo, o la Maledizione Oscura alla stessa maniera. Ci saranno nuove cose e nuove mitologie da esplorare”. Continua a leggere

SPOILER su OUAT, The Originals, The Flash, Shooter, Lucifer, Supernatural, Gotham, The Strain, iZombie e altri

Dopo la conclusione del Comic-Con non mancano ovviamente le anticipazioni sulle serie TV che torneranno in autunno a cominciare da un gradito ritorno in Once Upon A Time, una decisione difficile che dovranno prendere i Winchester in Supernatural, cos’è successo a Lucifer durante la sua misteriosa scomparsa, chi sarà mentore di chi in Gotham e molto altro ancora!!

  • Once Upon A Time

Emilie de Ravin tornerà nel quarto episodio della settima stagione per fornire un aggiornamento su Belle, lo hanno confermato i produttori esecutivi a EW.

  • Shooter

Nonostante i loro trascorsi, “ma al fine di proteggere i loro ragazzi dal nemico comuneBob Lee e Isaacdovranno lavorare insieme” nei prossimi episodi, anticipa Ryan Phillippe con TV Insider. “Il loro rapporto sarà molto complesso”.

  • The Flash

Durante l’assenza di Barry, Cisco e Wally con i loro alter ego Vibe e Kid Flash si sono occupati di combattere il crimine a Central City, tuttavia dopo il salto temporale di sei mesi “sorgerà una minaccia che loro non saranno in grado di gestire” rivela l’EP Andrew Kreisberg a TV Insider, “e Cisco ammette di aver lavorato in segreto ad un modo per recuperare Barry”. Egli osserva inoltre che la prima della 4^ stagione “sarà tutta incentrata su Iris e Cisco, non Barry”. Continua a leggere

#SDCC “The 100 5”: anticipazioni sui nuovi nemici, (potenziali) altre astronavi e non solo

La nuova acconciatura di Clarke non è l’unico grande cambiamento in arrivo nella quinta stagione di The 100.

Il cast e i produttori esecutivi della serie CW – Eliza Taylor, Bob Morley, Marie Avgeropoulos, Lindsey Morgan, Richard Harmon, Chris Larkin, Dean White e Jason Rothenberg – hanno preso parte al panel del San Diego Comic-Con, dove hanno rivelato tutte le pazze avventure che ci attendono nel nuovo anno:

•  “L’astronave di prigionieri [dal finale della 4^ stagione] proviene dalla Terra” rivela Rothenberg. “Loro vengono da prima della prima apocalisse. Erano nell’ipersonno per 100 anni. Sono tornati in questo pianeta che non riconoscono. Tutto quello che è rimasto è questo Giardino dell’Eden dove Clarke sta vivendo con sua figlia”.

•  “È bello interpretare un personaggio più vicino alla mia età” ha detto Taylor in merito al salto temporale. “Sarà entusiasmante vederla come una donna 24enne che ne ha passate così tante, e ora sta assumendo questo ruolo materno”. Continua a leggere

Teen Choice Awards 2017: la seconda lista di nomination

Grandi sorprese sono in serbo per i premi americani a forma di tavola da surf.

La seconda lista di candidature per i Teen Choice Awards 2017 è stata annunciata rivelando un’altra serie di epici scontri tra i beniamini del piccolo e del grande schermo. Tra gli altri, Riverdale, Pretty Little Liars e The Flash sono coloro che aumentano maggiormene il loro bottino di nomination. Ecco tutti i dettagli…

Choice TV Villain (#ChoiceTVVillain)
Cory Michael Smith – “Gotham”
Grant Gustin – “The Flash
Janel Parrish – “Pretty Little Liars
Josh Segarra – “Arrow
Mark Pellegrino – “Supernatural
Teri Hatcher – “Supergirl

Choice Breakout TV Show (#ChoiceBreakoutTVShow)
“Famous in Love”
“Riverdale”
“Star”
“Stranger Things”
“This is Us”
“Timeless” Continua a leggere

Teen Choice Awards 2017: prima lista di nomination

Fox ha annunciato la prima “ondata” di nomination per i 2017 Teen Choice Awards, una lista leggermente agrodolce ricca di serie già terminate (o che stanno per esserlo).

The Vampire Diaries, che ha concluso la sua corsa di otto stagioni all’inizio dell’anno, è (come al solito) ben rappresentata così come Pretty Little Liars, il cui finale andrà in onda la prossima settimana. (PLL in realtà ha ottenuto più nomine di tutti, sette in totale).

Altrove, i supereroi di CW hanno ottenuto una certa attenzione così come Shadowhunters e le nuove serie Riverdale e This Is Us. La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 13 Agosto.

Choice Drama TV Show (#ChoiceDramaTVShow)
Empire
Famous In Love
Pretty Little Liars
Riverdale
Star
This Is Us Continua a leggere

SPOILER su Orphan Black, The Originals, Brooklyn 99, The 100, Jane The Virgin, Prison Break, The Flash e altri

Ecco qualche prima anticipazione circa cosa è accaduto alle persone nel bunker e sull’Arca durante il salto temporale di The 100, la possibile identità del prossimo rivale di The Flash, il ruolo che avrà T-Bag nel piano di Michael durante il finale di Prison Break e altro ancora!

  • Orphan Black

Nel corso della quinta stagione, apprenderemo qualcosa di nuovo sulle sestra, per riflettere in particolare su fino “a che punto sono arrivate [rispetto] a dove erano prima” spiega il co-creatore Graeme Manson con EW. “Abbiamo realizzato degli episodi incentrati sui singoli personaggi – Cosima, Sarah, Rachel, Helena, Alison – ed essi presenteranno dei flashback al fine di sviluppare le loro storie e raccontarci qualcosa di nuovo circa queste ragazze che pensiamo di conoscere così bene”.

  • The Originals

Daniel Gillies conferma con TVLine che l’ultima “morte” di Elijah non era affatto definitiva e circa invece il rapporto tra il suo personaggio e Hayley dice: “il loro più grande ostacolo è tipo chi sono. Hai presente quelle relazioni condannate fin dall’inizio? Puoi percepirlo nelle tue ossa. C’è quella sensazione di attrazione l’uno verso l’altra, ma allo stesso tempo, fai resistenza con buone intenzioni. E quel primo impulso necessita di essere disciplinato. Alla fine della giornata, [Hayley sarà] sempre la madre della figlia di Klaus, e Elijah sarà sempre un mostro assassino in un completo. Non penso che loro si libereranno mai da ciò che sono. E quello che sono nel profondo non può condividere un rapporto sostenibile”. Continua a leggere

“The 100 5“: Tasya Teles (alias Echo) promossa a serie regular

Che lei piaccia oppure no, vedremo molto di più Echo quando The 100 tornerà per la quinta stagione nei primi mesi del 2018.

L’attrice Tasya Teles è stata di fatto promossa a volto fisso del cast del dramma post-apocalittico targato The CW. Nel finale della quarta stagione Echo era nel gruppo di coloro diretti nello spazio assieme a tra gli altri Bellamy e Raven.

Echo è stata introdotta come una prigioniera a Mount Walther verso il termine della seconda stagione di The 100 e da allora ha mantenuto un esile legame con Clarke & Co. Nonostante sia uno dei personaggi “buoni”, Echo è nota per il suo atteggiamento istintivo che talvolta l’ha condotta verso il tradimento (diciamo che Ilian ne sa qualcosa…).

Nel frattempo la serie ha detto addio a molti personaggi compresi gli ex series regular Devon Bostick (Jasper) e Zach McGowan (Roan) mentre Isaiah Washington (Jaha) non tornerà a tempo pieno nella 5^ stagione.   [TVLine]

Rating di Mercoledì 24 Maggio

Il remake di Dirty Dancing targato ABC è stato seguito da 6,6 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.3, fornendo alla rete il suo Mercoledì sera più visto in quasi sette mesi (dagli CMA Awards) e la miglior demo dal 5 Aprile. Nelle altre reti…

The CW | Arrow (1,68 milioni/0.6) ha ottenuto il suo miglior audience dal 1° Febbraio scorso e ha guadagnato un decimo con il finale della quinta stagione. The 100 (980K/0.3) ha guadagnato qualche telespettatore restando stabile nella demo.

NBC | Law & Oder: SVU (6 milioni/1.3) si migliora con il finale di due ore.

FOX | Shots Fired (3,4 milioni/0.9) guadagna un decimo col finale, mentre Empire (6,9 milioni/2.4) ha chiuso la terza stagione toccando i suoi migliori numeri rispettivamente dal 7 Dicembre e 29 Marzo scorsi.

CBS | Survivor (8,6 milioni/1.9) si mantiene sui numeri dello scorso finale. [TVLine]

“The 100”: Jason Rothenberg sul finale, la [spoiler] di Clarke e altri scoop sulla 5^ stagione

Se avete appena visto il finale della quarta stagione di The 100, probabilmente in mente avete almeno le tre seguenti domande: chi è quella ragazza? Cos’è quell’astronave? E cosa succede ora?

Il produttore esecutivo Jason Rothenberg ha risposto a queste e altre domande, ma prima ricapitoliamo brevemente gli eventi del finale:

[Contiene SPOILER] Dopo una chiacchierata a cuore aperto prima con Bellamy (tramite la radio) e poi con Indra, Octavia finalmente si è fatta avanti come la comandante – con la “c” minuscola stavolta! – del suo popolo.

Al fine di far arrivare i suoi amici nello spazio, Clarke ha sacrificato se stessa rimanendo a terra per far funzionare il satellite di cui Raven aveva bisogno per poter entrare nell’Arca.

Un salto temporale (di 6 anni e 7 giorni per l’esattezza) ha rivelato che Clarke è viva e vegeta sulla Terra ed ha anche un nuovo taglio di capelli! Lei e la sua giovane compagna hanno ancora speranza che un giorno riusciranno a mettersi in contatto con Bellamy e il resto della gang, invece, proprio nei momenti conclusivi dell’episodio hanno ricevuto la visita di una minacciosa astronave.

Per quanto riguarda coloro nel bunker, il loro status collettivo resta un punto interrogativo, anche se il resoconto di Clarke non era granché speranzoso. Continua a leggere

SPOILER su Scandal, The 100, Supergirl, Nashville, Prison Break, This Is Us e altri

Ci sarà modo per Lena Luthor di confrontarsi con Kara nel finale di stagione di Supergirl? Chi ritroverà la carica giusta per tornare a cantare davanti al suo pubblico in Nashville? Qual è l’obiettivo di Jacob in Prison Break? Questo e non solo nelle righe sottostanti…

  • Scandal

Fitz e Olivia renderanno la loro storia ufficiale? “Sento che avremo una conclusione, se la serie finirà davvero la prossima stagione, io voglio che lei sia felice, ma ho anche appreso che parte della brillantezza di Shonda Rhimes è che lei incoraggia tutti noi al concetto che non le stesse cose rendono tutti felici, ognuno arriva a definire la propria felicità a modo suospiega Kerry Washington con EW.
Di conseguenza io non so se stare con [Fitz] è ciò che renderà Olivia felice. Vedremo. Sento che abbiamo molto da imparare nella prossima stagione”.

  • The 100

Lindsey Morgan con TV Guide a proposito del finale di stagione dice: “è un bel giro. Non si ferma dall’inizio alla fine. È piuttosto stressante” dal momento che per sfuggire dell’apocalisse Raven & Co. cercheranno di andare sullo spazio. Ma non solo, l’episodio fornirà ai fan un’anteprima della prossima stagione, di quello che stiamo cercando di trasmettere. Vedrete cosa abbiamo già in pentola ed è qualcosa di veramente inaspettato”. Continua a leggere

Rating di Mercoledì 17 Maggio

Criminal Minds: Beyond Borders ieri sera su CBS ha concluso la sua corsa con 4,1 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.7, restando sui suoi minimi. Il penultimo episodio (ha totalizzato 4,9 milioni/0.7), Survivor (8,2 milioni/1.7) invece era stabile. Nelle altre reti…

The CW | Arrow (1,45 milioni/0.5) si peggiora mentre The 100 (850K/0.3) è rimasto stabile.

FOX | Shots Fired (2,9 milioni/0.8) era stabile, Empire (6,1 milioni/2.1) invece ha perso qualcosa.

NBC | Blindspot (4,2 milioni/0.8) e Chicago PD (6,4 milioni/1.3) sono rimasti stabili con i loro finali di stagione; Law & Oder: SVU (5,2 milioni/1.2) ha gnadagnato qualcosa.

ABC | The Goldbergs (5,3 milioni/1.4), Speechless (4,5 milioni/1.2) e Modern Family (6,1 milioni/1.7) si migliorano tutti con i loro finali, mentre il debutto di Downward Dog (4,7 milioni/1.1) perde due decimi confronto agli ascolti più recenti di black-ish. Designated Survivor (5,13 milioni/1.1) termina la sua prima stagione con un alto di sei settimane nell’audience e migliorandosi nel rating.   [TVLine]

The CW ha annunciato il palinsesto per la stagione 2017/18

The CW è l’ultima delle cinque reti broadcast americane ad annunciare i suoi piani per l’autunno e oltre ed in pratica il network ha spostato quasi la metà della sue serie verso nuovi slot.

Dal mercoledì Arrow si sposterà al Giovedì dopo Supernatural, Riverdale invece si muoverà al Mercoledì seguito dal reboot di Dynasty mentre a Jane The Virgin è toccato l’esilio al Venerdì sera dove ritroverà Crazy Ex-Girlfriend (le due serie andavano in onda il Lunedì sera la passata stagione). Nel frattempo il nuovo dramma militare Valor andrà in onda dopo Supergirl.

Attesi per il midseason sono: la quarta stagione di iZombie, la quinta di The 100 e la quinta di The Originals, così come le novità Black Lightning (TRAILER) e Life Sentenze (TRAILER). Ecco tutti i dettagli:

LUNEDÌ
Supergirl (3^ stagione)
Valor (novità, TRAILER) Continua a leggere