“Stargirl”: DC Universe ha ordinato la serie da Geoff Johns

DC Universe ha portato grandi notizie al San Diego Comic-Con.

Oltre al primo trailer di Titans, la nuova piattaforma ha svelato quale sarà il suo sesto progetto originale: la serie live-action di Stargirl.

Geoff Johns, che ha dato la notizia ufficiale durante il suo panel, scriverà e produrrà a livello esecutivo i tredici episodi della serie proveniente da Warner Bros. Television e dalla Berlanti Productions di Greg Berlanti; Sarah Schechter sarà anche lei tra gli EP. Il debutto nel nuovo show è previsto nel 2019.

Stargirl segue la studentessa al secondo anno delle superiori Courtney Whitmore che ispira un improbabile gruppo di giovani eroi a fermare i cattivi del passato. La serie reinventa Stargirl e la prima vera squadra di superoi, la Justice Society of America, in un modo divertente, eccitante e imprevedibile.

Johns e Lee Moder hanno creato il personaggio, a cui è stato dato il nome della sorella di Johns, Courtney, la quale è morta nel 1996 nell’esplosione di un volo TWA 800. Lo stesso John ha ammesso “è molto personale per me, creare e gestire il mio show… questo è il genere di opportunità che non avrei potuto avere se fossi rimasti in quel ruolo” ha spiegato lui riferendosi al suo precedente incarico di capo creativo di DC.   [The Hollywood Reporter]

Annunci

“Famous In Love” cancellato dopo 2 stagioni da Freeform

Freeform ha optato per non rinnovare Famous In Love.

La rete via cavo di proprietà di Disney ha cancellato la serie con protagonista Bella Thorne e prodotta da I. Marlene King dopo due stagioni.

Fonti fanno sapere a The Hollywood Reporter che Freeform inizialmente voleva realizzare una terza stagione della dispendiosa serie prodotta da Warner Horizon Scripted Television chiedendo però a Hulu (streaming partner che detiene i diritti del dramma) un contributo maggiore. Tuttavia visti gli ascolti di Famous in Love (254.000 telespettatori totali per la 2^ stagione, in calo rispetto ai 330.000 della 1^) Hulu ha rifiutato e Freeform di conseguenza ha cancellato lo show.

Ma non è tutto, fonti confermano che la cancellazione è stata considerata un sollievo per molti membri della produzione. Thorne e la showrunner King si sarebbero scontrate in diverse occasioni, e pare che l’attrice sul set abbia tenuto “un atteggiamento da diva”. Fonti notano inoltre che Thorne voleva lasciare Famous in Love e che si è rifiutata di prender parte ai live-tweets organizzati da Freeform nel corso della seconda stagione.

Freeform si basa su tre fattori per giudicare i suoi show: ascolti, recensioni e rendimenti sui social media. Famous in Love pare non aver fatto centro in nessuno di questi tre parametri.

[Aggiornamento] Stando a quanto riporta EW, Freeform ha negato di aver cancellato Famous In Love: “nessuna decisione è stata presa al momento” ha fatto sapere il network. Inoltre su Twitter King ha smentito la presunta faida con Thorne e si è detta speranzosa per il rinnovo.

Rating di Lunedì 25 Giugno

La seconda stagione di Salvation questo lunedì ha debuttato con 3.3 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.4 non migliorandosi rispetto ai numeri della scorsa stagione ma anzi tornando sui suoi minimi. Sempre in onda su CBS, Elementary ha fatto leggermente meglio con 4 milioni/0.5. Nelle altre reti…

ABC | The Bachelorette (5.7 milioni/1.4) ha facilmente dominato la serata in entrambe le misure seguito da The Proposal (3.7 milioni/0.8) che si è mantenuto stabile.

NBC | Running Wild With Bear Grylls (0.6) e American Ninja Warrior (0.9) hanno entrambi perso qualcosa dalla scorsa settimana.
Fox | So You Think You Can Dance (0.5) si è peggiorato.
The CW | Penn & Teller: Fool Us (0.3) e Whose Line Is It Anyway? (0.3) sono rimasi costanti.   [THR]

“Death and Nightingales”: Jamie Dornan e Matthew Rhys saranno protagonisti della miniserie BBC

Il nuovo dramma in tre parti ha trovato i suoi protagonisti.

Jamie Dornan (50 Sfumature di Grigio), Matthew Rhys (The Americans) e Ann Skelly (Red Rock, Kissing Candice) si sono uniti al cast della nuova miniserie targata BBC, Death and Nightingales diretta e adattata da Allan Cubitt, il creatore dell’altra serie con Dornan, The Fall.

Basata sul romanzo di Eugene McCabe del ‘92, Death and Nightingales è una storia di amore, tradimento, inganno e vendetta collocata nella bellissima e tormentata campagna dell’Irlanda del Nord nel 1885. È un luogo dove i vicini si osservano e ragguagliano a vicenda, un mondo di spie, confessioni e doppi giochi; dove un pervasivo senso di bellezza è trafitto da minacce e tragedie incombenti.

Ambientata in un incredibilmente teso periodo di 24 ore, la storia vede Beth Winters (Skelly) celebrare il suo 25° compleanno, il giorno in cui ha deciso di unirsi all’affascinante Liam Ward (Dornan) e fuggire dalla sua vita limitata e difficile e dalla complessa relazione con il sui patrigno proprietario terriero protestante Billy (Rhys).
Le riprese cominceranno questa estate nell’Irlanda del Nord.   [The Hollywood Reporter]

“Catch-22”: Giancarlo Giannini si è unito al cast

Giancarlo Giannini è entrato nel cast di Catch-22, la serie limitata con George Clooney basata sul romanzo di Joseph Heller.

L’attore nominato all’Oscar nel ’77 per Pasqualino Settebelezze interpreterà il ruolo di Marcello, il proprietario di un bordello a Roma. Il disinvolto personaggio sfida il punta di vista degli americani sul mondo.

Ambientato in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale, il satirico Catch-22 racconta la storia di un bombardiere dell’Aeronautica degli Stati Uniti che cerca di portare a termine il suo dovere militare per tornare a casa. Egli resta bloccato nel sinistro “paradosso del Comma 22” dove un aviatore che si sente mentalmente inadatto a volare può evitare il servizio, ma chiunque chieda di non volare è ritenuto abbastanza sano per andare avanti.

Oltrea Clooney il resto del cast include Christopher Abbott, Hugh Laurie e Kyle Chandler. Le riprese sono attualmente in corso a Roma e in Sardegna.   [THR]

“Grey’s Anatomy 14”: sarà così che April uscirà di scena?

Le cose andranno davvero così?!

La rete ABC potrebbe aver spoilerato come Sarah Drew alias April Kepner lascerà Grey’s Anatomy al termine dell’attuale quattordicesima stagione.

Il promo per il penultimo episodio infatti mostra quella che sembrerebbe essere una tragica fine per la dottoressa.

La sinossi per la puntata in onda oltreoceano il 10 Maggio menziona che “uno del Grey Sloan viene gravemente ferito, portando la squadra a riflettere su cosa è davvero importante per loro”.

Nel breve teaser vediamo che Owen cerca April e scopre qualcosa di orribile tra i cespugli dopo quello che sembra un incidente stradale. Le sequenze successive mostrano April sotto i ferri e Meredith che dichiara “non la perderemo!” prima di scoppiare in lacrime davanti a Alex. Il promo si conclude con Jackson che si precipita sull’ex moglie e migliore amica mentre lei riposa appartenente senza vita mentre appare una linea piatta sul monitor vicino.

Detto questo, Grey’s Anatomy è famoso per i suoi gran ribaltoni (e per uccidere i suoi dottori) ma non è detto che dobbiamo prendere in parola tutto quello che succede in un promo di venti secondi.   [The Hollywood Reporter]

SPOILER su Lucifer, The Originals, Jane The Virgin, The Flash, Shadowhunters, Arrow, Supergirl e altri

Ecco qualche scoop circa come reagirà un certo Shadowhunter quando capirà che Lilith lo sta usando per i suoi scopi, quali posizioni saranno in bilico nei finali di stagione di Chicago Fire e P.D., quando scopriremo finalmente chi è la misteriosa ragazza che appare di tanto in tanto in The Flash e non solo…

  • Lucifer

Nel prossimo episodio Chloe si confronterà con Lucifer circa la sua ingerenza nella sua vita, ma mentre egli è in procinto di farle una grande confessione, scopre qualcosa che cambia tutto… In particolare il Diavolo “cerca quasi di corteggiare Chloema sembra che lo faccia quasi per gelosia e per mettersi in mostra” dice Lauren German con TVLine. “Chloe capisce che Lucifer non ha mai voluto avere una relazione con lei, e magari nemmeno lei la voleva. Ci ha dato l’idea che se Lucifer fosse andato da lei dicendole di voler stare insieme, lei l’avrebbe fatto, ma lui l’ha solo buttata lì. Quindi Chloe gli chiede perché continua a opporsi essendo questa la prima volta che ha incontrato qualcuno [ovvero Pierce] dal divorzio da Dan. E in quel momento, lui…”.

  • Jane The Virgin

Alla domanda di THR se entro la fine della serie Jane sceglierà (di nuovo) tra Rafael e Michael, la showrunner Jennie Urman ha detto: “Ci sarà… Come posso rispondere? Ci sarà un matrimonio”. Continua a leggere

“Homeland” terminerà con l’ottava stagione

Come previsto, la prossima stagione dell’acclamato dramma targato Showtime sarà anche la conclusiva.

La protagonista di Homeland, Claire Danes ha confermato la notizia in una recente intervista con Howard Stern nel suo show Sirius XM. “Sì, è così” ha risposto l’attrice alla domanda se l’ottava stagione sarà anche l’ultima del dramma. Showtime non ha risposto nell’immediato alla richiesta di un commento da parte di THR.

Il network ha rinnovato Homeland per la 7^ e 8^ stagione prima del debutto della sesta stagione. A febbraio, lo showrunner della serie Alex Gansa ha detto a The Hollywood Reporter che l’ottava stagione sarebbe stata probabilmente la sua ultima – pur notando che tale discorso poteva anche non valere per gli attori, la rete e Fox che produce la serie.

Quando Stern ha chiesto a Danes come si sente sul fatto che la prossima stagione sarà l’ultima, l’attrice ha ammesso di sentirsi “davvero in conflitto. Voglio dire, sarò pronta. Lei è molto, questo cavolo di personaggio, Carrie Mathison. È faticoso, quindi sarò pronta per una tregua da quello”.
Curiosità: Danes ha annunciato di aspettare il suo secondo figlio insieme al marito Hugh Dancy.

“The Walking Dead 8” post finale: Scott Gimple sul futuro della serie

C’è stata una guerra. Abbiamo vinto”… Questa frase di Morgan riassume il finale dell’ottava stagione di The Walking Dead che ha portato a termine la lunga faida tra Rick e Negan e neutralizzato i Salvatori che adesso non sono più i nemici del gruppo di Alexandria.

Ma dov’è diretta adesso la serie?

Anzitutto, due sono le questioni più importanti da risolvere: per prima cosa Scott M. Gimple non sarà più lo showrunner di TWD ma il capo dei contenuti del franchising sugli zombie – che include ovviamente lo spin-off Fear The Walking Dead – e il suo posto sarà preso da Angela King. Secondo punto, una dei protagonisti potrebbe non esserci: Lauren Cohan è infatti nel bel mezzo di alcune trattative contrattuali con la rete AMC e nel frattempo ha ottenuto un ruolo nel pilot di ABC, Whiskey Cavalier.

Questo punto interrogativo circa il futuro dell’attrice nella serie arriva proprio mentre il suo personaggio, Maggie Rhee (con il sostegno di Daryl e Jesus) sembra intenzionata a vendicarsi di Negan, che è adesso prigioniero a Alexandria. Continua a leggere

“Big Little Lies 2”: Martin Donovan interpreterà il padre di Bonnie

Ancora altri attori continuano ad aggiungersi al cast della seconda stagione di Big Little Lies.

Martin Donovan (Weeds‚ Boss) ha ottenuto un ruolo chiave e ricorrente nel dramma che ha trionfato agli Emmy. L’attore si calerà nei panni di Martin Howard‚ il padre di Bonnie. Ulteriori dettagli sul personaggio per il momento non sono stati divulgati.

Precedentemente Crystal Fox ha ottenuto la padre di Elizabeth Howard‚ la madre emotivamente violenta e dispotica di Bonnie.

La maggior parte dei membri del cast della prima stagione – se non addirittura tuttitorneranno nei nuovi episodi dopo che la rete HBO ha concluso con loro nuovi accordi.   [THR]

“Mozart in the Jungle” cancellato da Amazon dopo 4 stagioni

Mozart in the Jungle ha terminato la sua melodia.

Amazon ha chiuso il dramma dopo quattro stagioni. La cancellazione segna la prima decisione importante della nuova capo Jennifer Salke (l’ex co-Presidente di NBC)‚ la quale poche settimane fa ha iniziato il suo lavoro presso il servizio streaming che come sappiamo sta riducendo il numero di progetti indipendenti per serie con maggiori budget nel tentativo di scovare il nuovo Trono di Spade.

Siamo molto orgogliosi delle quattro stagioni che abbiamo realizzato per questa serie e siamo grati al cast, alla troupe, ai fan e a Amazon per aver scritto questa sinfonia con noi. Speriamo che le persone continueranno a trovare la serie negli anni a venire” hanno scritto i produttori esecutivi Paul Weitz, Roman Coppola, Jason Schwartzman e Will Graham in un comunicato.

La serie vedeva protagonisti Gael Garcia Bernal, Lola Kirke, Malcolm McDowell, Bernadette Peters, Hannah Dunne, Saffron Burrows e Schwartzman. Tutti gli episodi della 4^ stagione sono stati rilasciati a Febbraio.

Il dramma ha vinto due Golden Globe nel 2016‚ uno per la miglior serie musicale o comica e un altro per la performance di Bernal. Tuttavia la serie non ha conquistato altre statuette da allora.   [THR]

“Bad Boys” spinoff: Zach McGowan si è unito al cast

Lo spin-off di Bad Boys targato NBC ha trovato il suo antagonista.

Zach McGowan‚ recentemente noto per il ruolo di Roan in The 100 reciterà al fianco di Gabrielle Union e Jessica Alba nel pilot drammatico che non ha ancora un titolo ufficiale.

L’attore interpreterà Ray Sherman‚ un furbo truffatore che gestisce un nightclub. Egli avrà uno scontro violento con la detective della omicidi Syd Burnett la quale sta cercando un criminale con cui lui è apparentemente in affari.

La potenziale serie procedurale si incentra sul nuovo inizio dell’ex agente della DEAˏ Syd (Upton) che diventa la partner di Nancy McKenna (Alba) una mamma lavoratrice un po’ invidiosa della libertà della collega. Le riprese del pilot sono attualmente in corso.

Altri crediti di McGowan nel piccolo schermo includono Damnationˏ Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D.ˏ Black Sails e Shameless.  [THR]

SPOILER su Chicago Fire‚ The 100‚ Elementary‚ The Flash‚ The Fosters‚ This Is Us‚ HTGAWM e Chicago PD

Ecco un po’ di anticipazioni sul gran finale di The Fosters ambientato a Turks e Caios‚ le nuove sfide che attendono Randall e Kate nella 3^ stagione di This Is Us‚ cosa succederà a Harry in The Flash con le sue invenzioni e altro ancora!

  • Chicago fire

Nel prossimo episodio i vigili del fuoco avranno bisogno di un po’ d’aiuto extra da Antonio e Burgess di P.D. e da Will‚ April e Ethan di Med dopo che un pericoloso soccorso prende una brutta piega quando all’interno di una casa in fiamme trovano un uomo armato. Lo showrunner Derek Haas anticipa a TV Guide che qualcuno viene colpito e potrebbe perfino perdere la vita dal momento che la prossima settimana – reclamando un posto vacante nella squadra – arriverà un nuovo pompiere‚ Jake Cordova (interpretato da Damon Dayoub).

Il suo arrivo non sarà particolarmente positivo per la squadra dal momento che loro si staranno ancora riprendendo dagli eventi dell’episodio precedente. “A causa delle circostanze‚ egli non sarà ben accolto” spiega Haas. Inoltre “lui è un po’ arrogante di suo”.

  • The 100

Non passerà molto tempo prima che i nostri eroi si riuniscano sul suolo – ma in mezzo decennio ne accadono di cose… La “maternità” avrà cambiato drasticamente le priorità di ClarkeBellamy e Echo saranno più vicini che mai dopo aver trascorso sei anni bloccati nello spazio insieme e la nuova comandante Octaviasi è fatta un nemico inaspettato e scioccante all’interno del bunker” rivela una fonte vicina alla serie. Continua a leggere

“HTGAWM 4” post finale: Pete Nowalk su Gabriel Maddox‚ la possibile fine della serie e non solo

All’occorrenza‚ il finale della quarta stagione di How To Get Away With Murder poteva fungere da finale di serie‚ tuttavia nonostante la rete ABC non abbia ancora rinnovato il dramma per la quinta stagione‚ il produttore esecutivo e creatore Pete Nowalk non considera questa la conclusione della serie.

Niente affatto” ha detto lui‚ “non voglio finire con un mistero. Vorrei che ci fossero delle risposte. Credo che dovremmo fare un film o qualcosa del genere. Lo farei sul mio iPhone se dovessi”.

Il finale come di consueto ha concluso alcune trame e istituito nuovi misteri incluso un cliffhanger che ha introdotto un nuovo personaggio chiave. Qui di seguito Nowalk parla dei momenti più salienti dell’episodio e anticipa un po’ cosa possiamo aspettarci il prossimo autunno.

La scelta di Michaela | L’aver deciso di far deportare Simon in Pakistan “è oggetto di discussione‚ se lei ha fatto la cosa giusta o meno. Ovviamente Annalise ha fatto un sacco di cose brutte […]. Parte di diventare adulto è realizzare che non puoi fare sempre la cosa giusta e proteggerti allo stesso tempo. Quindi‚ questo è interessante per me… la studentessa diventa l’insegnante‚ ma come gestisce ciò l’insegnante?”. Continua a leggere

“This Is Us”: Melanie Liburd sarà un volto fisso nella 3^ stagione

La new entry nel cast di This Is UsMelanie Liburd (Dark Matter) diventerà un membro fisso del cast in vista della terza stagione del dramma targato NBC.

Il finale della seconda stagione ha introdotto il personaggio di Liburd‚ Zoe‚ la cugina di Beth nonché [contiene SPOILER] nuova fidanzata di Kevin.

La terza stagione comincerà con un salto temporale di alcuni mesi nel presente che si avvicinerà al trentottesimo compleanno dei tre fratelli. Nel frattempo‚ il flash-forward del finale ha mostrato che Kevin è diretto in Vietnam con Zoe. (In precedenza era trapelato che la terza stagione esplorerà più del passato finora ignoto di Jack in Vietnam e introdurrà anche nuovi membri della famiglia allargata di Beth).

Quando torneremo‚ inizieremo un nuovo capitolo con loro cercando di capire chi sono attraverso la loro storia d’amore e la loro relazione” ha detto la co-showrunner Elizabeth Berger a The Hollywood Reporter aggiungendo che i produttori hanno visto la chimica che cercavano tra Liburd e Justin Hartley. “Sentivamo di aver trovato la nostra ragazza‚ è stato molto emozionante”. This Is Us tornerà il prossimo autunno.

SPOILER su Blindspot‚ Timeless‚ Agents Of SHIELD‚ Legends‚ This Is Us‚ Black Lightning‚ Gotham‚ The Royals e Outlander

Ecco qualche nuova anticipazioni sulle sfide che attendono Jiya e Rufus in Timelesscosa accadrà quando Wally West rivedrà la sua ex in Legends Of Tomorrow‚ quale piano ha Jerome per il giovane Wayne in Gotham e altro ancora!!

  • Blindspot

Dopo la sua riapparizione a sorpresa nello scorso episodio‚ “Borden tornerà tra un paio di settimane e scopriremo cosa sta succedendo” anticipa il produttore Martin Gero a EW. “Questo è qualcosa che abbiamo pianificato sin dalla sua ‘morte’ nella seconda stagione. Al momento [girammo] alcune scene extra per spiegare come egli è sopravvissuto e cosa ha fatto”. Ovviamente‚ il suo ritorno turberà nel profondo Patterson: “lei si sente estremamente colpevole” e “pensavamo che questo sarebbe stato un modo creativo per farle ottenere finalmente una chiusura”.

  • Timeless

Le condizioni di Jiya non sono migliorate dalla scorso finale… “Lei ha ancora le visioni” rivela Claudia Doumit a TVLine. “Sta avendo delle crisi epilettiche e non vuole affrontarle. Sa essere un problema ma crede che se lo ignorerà andrà via‚ ma non è questo il caso. Esse diventano sempre più evidenti e aggressive” e di conseguenza “lei e Rufus saranno costretti a farci i conti e finiranno per essere in disaccordo” dice Malcolm Barrett. “Questo causerà una certa tensione e metterà alla prova la loro relazione”. Continua a leggere

SPOILER su Agents Of SHIELD‚ Blindspot‚ Legends‚ OUAT‚ Chicago Fire‚ TWD‚ This Is Us e altri

Cominciamo la settimana con qualche anticipazione sugli ostacoli che si presenteranno per la nuova coppia di Legends Of Tomorrow‚ cosa succederà quando il segreto di Zapata verrà a galla in Blindspot‚ chi sono gli obiettivi del nuovo omicida di Once Upon A Time e molto altro!!

  • Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D.

La Generale Hale tiene rinchiusa sua figlia Ruby perché “ha paura di quello che può fare” spiega Dove Cameron a EW. “Probabilmente l’ha cresciuta sin dalla nascita per essere questa micidiale‚ folle e qualificata assassinacontinua l’attrice‚ “Ruby è sicuramente la creazione più grande di Hale‚ quella di cui va più fiera e non sarà esclusa dal gruppo anti-S.H.I.E.L.D che sta assemblando. Ruby è pronta a realizzare quello che sente essere il suo obiettivo e non si lascerà sfuggire l’occasione di far parte di un ensemble come quello. Ruby è al centro di tutto questo”.

  • DC’s Legends Of Tomorrow           

La fase da luna di miele di Sara e Avanon è destinata a durare in quanto abbiamo un paio di episodi bomba in arrivo che le obbligheranno in maniera autonoma a riflettere se sono degne dell-amore” anticipa il produttore esecutivo Phil Klemmer con EW. “Conosciamo bene il passato tragico e oscuro di Sara Lance. Sembrava equo complicare le cose per il suo interesse amoroso Ava Sharpe – il che non significa che cerchiamo di dividerle, piuttosto vogliamo complicare le cose perché siamo onesti… quante storie su una serata romantica possiamo avere in una serie su dei supereroi che viaggiano nel tempo?”. Continua a leggere

“Sabrina” reboot: Michelle Gomez e Chance Perdomo si uniscono al cast

Greendale comincia a popolarsi sempre di più…

Il dramma senza ancora un titolo ufficiale reboot di Sabrina Vita da Strega ha accolto nel suo cast Michelle Gomez (Doctor Who) e l’emergente Chance Perdomo.

Gomez interpreterà Mary Wardell, l’insegnante preferita di Sabrina e mentore al Baxter High. Quando viene impossessata dall’ancella del Diavolo, Madam Satan, Ms. Wardell si trasforma in una manipolatrice sensuale e furba che cerca sempre di attirare Sabrina verso le tenebre.

Perdomo, si calerà nei panni di Ambrose Spellman. Il personaggio è il cugino stregone di Sabrina dall’Inghilterra. Messo agli arresti domiciliari dal Consiglio delle Streghe, ad Ambrose è vietato lasciare l’impresa di pompe funebri dove vive con le Spellman. Spiritoso, malizioso e pansessuale, lui è uno dei partner in crime di Sabrina, sempre pronto a far danni.

Netflix ha ordinato le prime due stagioni della serie.  [The Hollywood Reporter]

“Deadlier Than the Male”: TNT ha ordinato un nuovo thriller con Lily Rabe

Dopo quasi un anno dall’ordine dell’episodio pilota, TNT ha deciso di portare avanti Deadlier Than the Male.

Il thriller che vede protagonista Lily Rabe (American Horror Story) ha ricevuto l’ordine a serie televisiva da parte della rete via cavo. Il numero esatto di episodi e una data per il debutto devono ancora essere determinate. La produzione comincerà questa estate a New Orleans. (TNT insiste che “Più Letale dei Maschi” funziona come titolo).

La trama del dramma moralmente complesso si incentra su tre persone problematiche che cercano di ricominciare. Del cast oltre a Rabe fanno parte Enrique Murciano (Senza Traccia), Hamish Linklater (I Fantastici 4), Chiara Aurelia (Pretty Little Liars) e Amy Brenneman (The Leftovers).

Il thriller è stato creato da Harriet Warner (Call the Midwife) e tra i produttori esecutivi conta Bruna Papandrea (Big Little Lies). Houda Benyamina (Divines) ha diretto il pilot.   [The Hollywood Reporter]

“Riverdale” spin-off: Jaz Sinclair sarà la migliore amica di Sabrina

Lo spin-off di Riverdale a tema Sabrina Vita da Strega sta prendendo forma.

Jaz Sinclair (Easy, The Vampire Diaries) ha ottenuto la parte di Rosalind Walker, la sfacciata, emancipata e schietta figlia del reverendo di Greendale nonché migliore amica di Sabrina Spellman (Kiernan Shipka) e studentessa al Baxter High.

Netflix ha ordinato due stagioni della serie che però non ha ancora un titolo ufficiale e viene descritta come una reimmaginazione delle origini e delle avventure di Sabrina che in questa nuova versione ha appena iniziato l’oscura istruzione come strega e al contempo cerca di mantenere una vita normale al secondo anno di liceo.   [THR]