“The Republic Of Sarah” cancellato dopo una sola stagione da CW

La rete The CW ha disertato da The Republic Of Sarah.

Il network ha cancellato il suo dramma originale trasmesso questa estate dopo una sola stagione; lunedì 6 Settembre andrà in onda l’adesso finale di serie.

Mi dispiace dire che ci sono cattive notizie. The Republic Of Sarah si concluderà lunedì” ha scritto il creatore Jeffrey Paul King sui social media. “Grazie mille a tutti coloro che hanno guardato la nostra piccola serie facendola diventare parte delle loro vite. Significa tutto per noi. Per favore guardate il finale e aiutateci a dire addio a Greylock“.

The Republic Of Sarah ha ottenuto degli ascolti bassi questa stagione, totalizzando in media 326.000 telespettatori settimanali con un rating di 0.05. In un totale di più di trenta programmi trasmessi dalla rete dallo scorso autunno ad oggi, la serie si piazza al 28° posto per quanto riguarda il pubblico ed ha fatto meglio solo di Wellington Paranormal e Dead Pixels nella demo. Continua a leggere

Rating di Domenica 27 e Lunedì 28 Giugno

Il finale della seconda stagione di Batwoman la scorsa domenica su The CW è stato seguito da 400.000 telespettatori totali (uguagliando il suo secondo peggior risultato in assoluto) con un rating stabile a 0.1. DC’s Legends Of Tomorrow (460mila/0.1) è salito nel pubblico.
Nelle altre reti…

NBC | Le prove delle Olimpiadi statunitensi hanno ottenuto in media 1.0; con un picco di 1.3.
CBS | 60 Minutes ha ottenuto più telespettatori di tutti, ben 6,4 milioni.
ABC | Celebrity Family Feud (4,2 milioni/0.5), The Chase (3,2 milioni/0.4) e To Tell the Truth (2,7 milioni/0.3) hanno tutti perso due decimi.

Per quanto riguarda invece la serata di lunedì, su The CW, All American (670mila/0.1) e The Republic Of Sarah (320mila/0.1) hanno entrambi perso un po’ di telespettatori. Continua a leggere

Rating di Domenica 20 e Lunedì 21 Giugno

Questo lunedì All American su The CW è stato seguito da 680.000 telespettatori totali con un rating 315_all-american_photo02di 0.2 in calo di un decimo rispetto la scorsa settimana; il dramma sul football è anche sceso nel pubblico così come il secondo episodio di The Republic Of Sarah (380mila/0.1). Nelle altre reti…

ABC | The Bachelorette (3,3 milioni/0.9) è salito nel rating così come The Celebrity Dating Game (2,2 milioni/0.5).
NBC | U.S. Olympic trials (hanno ottenuto 3,8 milioni/0.6). In onda un’ora più tardi del solito, American Ninja Warrior (2,8 milioni/0.5) era costante.
Fox | Hell’s Kitchen (2,5 milioni/0.6) è sceso nel rating mentre Housebroken (1,1 milioni/0.3) e Duncanville (760mila/0.2) si sono mantenuti stabili. Continua a leggere

Rating di Domenica 13 e Lunedì 14 Giugno

La nuova serie targata The CW, The Republic Of Sarah ha debuttato questo lunedì con solo 450.000 telespettatori totali ed un rating di 0.1 facendo meglio dell’11% nel primo dato rispetto alla media del predecessore Black Lightning. All American (800mila/0.3) ha guadagnato un decimo. Nelle altre reti…

CBS | Una replica di The Neighborhood (3,5 milioni) ha ottenuto il maggior numero di spettatori.
ABC | The Bachelorette (3,2 milioni/0.8) è sceso; Celebrity Dating Game ha debuttato con 2,6 milioni/0.4.
Fox | Hell’s Kitchen (2,5 milioni/0.7) è salito, mentre Housebroken (980mila/0.3) e Duncanville (660mila/0.2) erano stabili.
NBC | Le prove delle Olimpiadi statunitensi in media hanno registrato 2,9 milioni/0.5. Continua a leggere

The CW ha ordinato “Kung Fu” e “The Republic Of Sarah”

La rete CW ha ordinato un altro paio di serie televisive per la stagione 2020/21.

Dopo Superman & Lois e il reboot di Walker, Texas Ranger, il network ha commissionato anche Kung Fu e The Republic Of Sarah, mentre non si sa ancora niente sul potenziale spin-off Green Arrow and The Canaries.

Kung Fu è un reboot della serie degli anni ’70 con David Carradine che vede protagonista l’attrice di Legacies, Olivia Lang nei panni di una donna cinese americana che lascia il college e si dirige in un isolato monastero in Cina.

Ma quando torna e trova la sua città natale invasa dal crimine e dalla corruzione, sfrutta le sue abilità nelle arti marziali e i valori di Shaolin per proteggere la sua comunità e consegnare i criminali alla giustizia… il tutto mentre cerca l’assassino del suo mentore che ora ha preso di mira lei”.

Christina M. Kim (Lost) ha creato la serie che sarà prodotta da Martin Gero (Blindspot), Greg Berlanti e Sarah Schechter. Continua a leggere