Rating di Giovedì 21 Giugno

La nuova dramedy con Rachel Bilson e Eddie Cibrian, Take Two questo giovedì ha debuttato con 3.4 milioni di telespettatori e un rating di 0.5 alla pari con le repliche di S.W.A.T. e Law & Order: SVU in onda alla medesima ora. Sempre su ABC, The Gong Show (3.1 milioni/0.5) segna il suo miglior audience dal 2^ episodio della prima stagione toccando però un minimo nel rating, a seguire Match Game (3.5 milioni/0.7). Nelle altre reti…

NBC | Little Big Shots (5.5 milioni/0.7) è sceso di un decimo mentre Marlon (2.8 milioni/0.6 e 2.4 milioni/0.6) si è confermato stabile rispetto ai due episodi della scorsa settimana.

Fox | The Four (2.2 milioni/0.6) ha perso un decimo.
CBS | Una replica di The Big Bang Theory ha totalizzato i migliori numeri della serata (ovvero 5.7 milioni/1.0).   [TVLine]

Annunci

Teen Choice Awards 2018: la seconda lista di nomination

La seconda e ultima “ondata” di nomination per i Teen Choice Awards 2018 è stata annunciata e forse non suona come una sorpresa che Riverdale abbia fatto incetta di candidature attestandosi a quota 7.

Dopo il dramma CW seguono rispettivamente con 5 e 4 nomination Stranger Things e The Bold Type. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

Choice TV Villain (#ChoiceTVVillain)
Anna Hopkins – Shadowhunters: The Mortal Instruments
Cameron Monaghan – Gotham
Gabrielle Anwar – Once Upon a Time
Mark Consuelos – Riverdale
Mind Flayer – Stranger Things
Odette Annable – Supergirl Continua a leggere

“Timeless” cancellato (di nuovo) da NBC dopo 2 stagioni

La storia si ripete: la rete NBC ha cancellato Timeless.
Tuttavia i fan non dovrebbero abbandonare le speranze per una chiusura finale.

Fonti riportano che NBC resta aperta alla possibilità – per quanto possa essere remota, vista l’imprudenza logistica e finanziaria – di approvare un film conclusivo di due ore per dare una risposta alle tante faccende rimaste in sospeso con la seconda stagione.

Questo è un giorno triste per gli sceneggiatori, gli attori, la troupe e specialmente i telespettatori di Timeless” ha condiviso il co-showrunner Shawn Ryan su Twitter. “Siamo tutti estremamente orgogliosi di ciò che abbiamo fatto e sappiamo che si è trattato più di un semplice show per tanti dei nostri fan. È diventato una passione e una causa per molti di loro”.

Se NBC è sincera nel volere dare con un film di due ore una meritata chiusura ai fan di Timeless, noi siamo pronti a farlo” ha aggiunto lui. “Non vogliamo che i viaggi di Lucy, Wyatt, Rufus e gli altri finiscano ancora”. Continua a leggere

“Dynasty”: [spoiler] non tornerà nella 2^ stagione

I battibecchi del reboot di Dynasty hanno appena perso un bel po’ della loro enfasi.

La seconda stagione del dramma targati CW non includerà una delle sue protagoniste principali, l’attrice stessa lo ha rivelato in un’intervista con E! Online. “Non ho letto nulla per la seconda stagione” ha ammesso Nathalie Kelley che interpreta/interpretava Cristal. “So di essermi ritrovata con una ferita da arma da fuoco e [intrappolata] in un incendio al termine della prima stagione, e so che non sarò girerò la seconda stagione”.

Nel senso di non apparire affatto nei nuovi episodi? Neanche, forse come una sosia di nome Rita…? “Non tornerò nella seconda stagione” ha ribadito l’attrice australiana nativa del Perù. Per quanto riguarda il destino di Cristal, lei dichiara di non sapere niente.

Si trova in coma? È morta? …Io in realtà non lo so. Ma so che non andrà ad Atlanta nel mese di Luglio, che resterò [a Los Angeles]…. Ho riavuto la mia vita indietro” ha detto Kelley. Dynasty oltreoceano tornerà Venerdì 12 Ottobre.    [TVLine]

“Trial & Error”: nuovo trailer esteso per la 2^ stagione

Se Josh Segal di Trial & Error credeva che il suo ultimo cliente fosse difficile da difendere, lui non è affatto pronto per il suo prossimo caso.

Nel trailer per la seconda stagione della comedy pseudo-documentario l’avvocato della difesa Josh e la sua sgangherata squadra legale avranno il compito di scagionare Lavinia Peck-Foster, “l’ultima nobile rimasta” a East Peck.

Il processo di Lavinia dovrebbe essere una vittoria facile per Josh, visto quanto lei è amata nella sua comunità del South Carolina – “tutti dicono, ‘’innocente!’” sottolinea Lavinia mentre si mette in posa con la giuria – ma visto che il corpo di suo marito viene rinvenuto nel bagagliaio della sua auto, Josh avrà il suo bel da fare in tribunale contro la ora molto incinta assistente procuratrice Carol Anne Keane. La serie oltreoceano tornerà il 19 Luglio, nell’attesa buona visione!   [TVLine]

The CW ha annunciato i debutti dell’autunno 2018

La rete CW è la seconda a rivelare completamente i suoi piani per l’inizio della prossima stagione televisiva che sarà caratterizzata dalla prima line-up domenicale del network.

Sarà la quinta stagione di The Flash ad aprire le danze nella serata di Martedì 9 Ottobre seguito da Black Lightning. Tutti i dettagli li trovate qui sotto…

MARTEDI’ 9 OTTOBRE
The Flash (5^ stagione)
Black Lightning (2^ stagione)

MERCOLEDI’ 10 OTTOBRE
Riverdale (3^ stagione)
All American (nuovo dramma sul football) Continua a leggere

“Absentia” rinnovato ufficialmente per la 2^ stagione

La nuova e entusiasmante avventura nel piccolo schermo di Stana Katic continuerà: Absentia è stato rinnovato per la seconda stagione, com’è stato rivelato all’inizio del mese ai Corus Upfronts in Canada.

La seconda stagione consisterà nuovamente in dieci episodi. Un rappresentante di Amazon non ha prontamente risposto alla domanda di TVLine circa se il servizio streaming ospiterà nuovamente la serie.

Secondo la sinossi, l’ex agente dell’FBI Emily Byrne si adopera per riconciliare il suo trauma, la famiglia e l’identità fino a quando un pericoloso mistero dal suo passato minaccia la sua fragile stabilità, riporta SpoilerTV.

“The Resident 2”: tre attrici lasciano la serie, Jane Leeves si unisce al cast

Le porte girevoli del Chastain Park Memorial saranno messe alla prova questa estate.

TVLine riporta che ben tre membri del cast di The Resident – ovvero Moran Atias (la capo alle pubbliche relazioni Renata Morali), Merrin Dungey (la ex CEO Claire Thorpe) e Melina Kanakaredes (la ora incarcerata oncologa Lane Hunter) non torneranno nella seconda stagione del medical drama il prossimo autunno.

Le uscite di scena di Dungey e Kanakaredes erano state un po’ anticipate nel finale della prima stagione. (Dungey è anche entrata nel cast del nuovo dramma legale di ABC, The Fix).

Al contempo la veterana di Frasier, Jane Leeves si unirà al cast in qualità di membro fisso e interpreterà la dott.ssa Kitt Voss, la nuova chirurgo ortopedico dell’ospedale. Tuttavia fonti riportano che Leeves ha firmato un accordo per un solo un anno con lo show (quindi non affezioniamoci troppo a Voss).

Ricapitolando, Matt Czuchry (Conrad), Emily VanCamp (Nic), Manish Dayal (Devon), Bruce Greenwood (il Capo Bell) e Shaunette Renée Wilson (Mina) torneranno tutti insieme ai nuovi series regular Malcolm-Jamal Warner (il dott. AJ Austin) e Glenn Morshower (Marshall Winthrop, il padre di Conrad).

NBC ha annunciato i debutti dell’autunno 2018

La rete NBC è la prima a rivelare del tutto i suoi piani per l’inizio della stagione televisiva 2018/19 che scopriamo comincerà ufficialmente il 24 Settembre con la nuova edizione di The Voice e il thriller che ricorda un po’ Lost, Manifest.

Il dramma n.1 del network, This Is Us comincerà il giorno dopo. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

LUNEDI’ 24 SETTEMBRE
The Voice
Manifest (nuovo dramma)

MARTEDI’ 25 SETTEMBRE
The Voice
This Is Us (3^ stagione)
New Amsterdam (nuovo medical drama) Continua a leggere

Rating di Lunedì 18 Giugno

La terza stagione di Supergirl questo lunedì su The CW si è conclusa con 1.8 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5, in leggero miglioramento rispetto la scorsa settimana. A seguire, Whose Line Is It Anyway? (960 telespettatori/0.3) era stabile. Nelle altre reti…

CBS | Elementary (4.6 milioni/0.6) si è mantenuto costante.

ABC | The Bachelorette (5.7 milioni/1.4) è rimasto stabile dominando facilmente la serata in entrambe le misure. The Proposal ha debuttato con 3.9 milioni/0.8.
FOX | SYTYCD (3.1 milioni/0.8) si è migliorato dalla settimana scorsa.
NBC | American Ninja Warrior (4.2 milioni/1.0) è sceso a dei minimi.   [TVLine]

“Supergirl 3” post finale: scoop sull’uscita di Winn, il destino di Reign, la ‘nuova’ Kara e non solo

La terza stagione di Supergirl si è conclusa con un finale esplosivo e lo scontro tanto atteso tra Reign e la Ragazza d’Acciaio che ha preparato il terreno per una molto diversa quarta stagione questo autunno.

Ricapitolando brevemente, [attenzione agli SPOILER] Supergirl ha avuto la meglio su Reign (e salvato Sam!) con l’aiuto dell’anello della Legione; Brainy ha rivelato che uno dei suoi “lontani parenti” è sopravvissuto alla Piaga e reso il futuro inabitabile per tutte le altre intelligenze artificiali (ragione per cui egli resterà in giro il prossimo anno); Winn ha accettato di prendere il posto di Brainy nella Legione e viaggiare nel futuro; Mon-El ha deciso di tornare nel futuro con lui; Alex è stata promossa a Direttrice del DEO da J’onn, il quale vivrà tra la gente andando avanti; James ha rivelato al mondo di essere lui Guardiano e Lena ha proceduto verso la “seconda fase” del suo misterioso esperimento sulla roccia kryptoniana.

Arriviamo così alla scena finale che ha introdotto una seconda Kara –nata dall’aura che ha lasciato il corpo di Supergirl durante la battaglia con Reign – in Siberia.

I fan dei fumetti potrebbero aver riconosciuto che la storia che vogliamo raccontare si ispira a Red Son dai DC Comics, esso narra una storia alternativa sulle origini di Superman” spiega il produttore esecutivo Robert Rovner a TVLine. “Cosa succedeva se – da bambino – Superman fosse finito in Russia e diventato un eroe lì anziché in America. È un omaggio a ciò” aggiunge l’altra EP Jessica Queller.

Qui di seguito trovate altre dettagli su cosa possiamo aspettarci nella quarta stagione compreso se ci sarà un futuro per Sam e Ruby e cosa significa davvero il ritorno di Mon-El nel futuro. Continua a leggere

“Lucifer 4”: numero di episodi, inizio delle riprese e altri dettagli

A distanza di qualche giorno dalla notizia ufficiale che Lucifer è stato rinnovato per la quarta stagione da Netflix è tempo di conoscere alcuni interessanti dettagli in più a cominciare dal numero di episodi che saranno dieci – confermano gli showrunner Joe Henderson e Ildy Modrovich – senza considerare i due “bonus” già prodotti e trasmessi da Fox.

La produzione comincerà “presto” dice Modrovich, “nel mese di Agosto” ovvero piuttosto vicino al consueto inizio delle riprese. “Partiamo in quarta. Sono tutti carichi e pronti” ha aggiunto Henderson.

La durata degli episodi sarà la stessa di prima – all’incirca 43 minuti l’uno,con Netflix parleremo anche di questo. Credo che avremo un po’ di spazio per la flessibilità, quindi se c’è una scena che ci piace e non vogliamo tagliarla, speriamo di non doverlo fare. Ma non è che all’improvviso avremo episodi di un’ora e mezzo!”. Continua a leggere

“The Resident 2”: Malcolm-Jamal Warner e Glenn Morshower promossi a regular

Per la sua seconda stagione, The Resident consoliderà la sua equipe.

Malcolm-Jamal Warner volto ricorrente del medical drama targato Fox nei panni dell’arrogante cardiochirurgo il dott. AJ Austin – è stato promosso a membro fisso del cast.

Altro volto che vedremo a tempo pieno il prossimo autunno è quello di Glenn Morshower, l’attore che interpreta Marshall Winthrop ovvero l’estraniato padre di Conrad divenuto il nuovo presidente del consiglio di amministrazione del Chastain Park Memorial Hospital al termine della prima stagione.   [TVLine]

“The Walking Dead 9”: Jon Bernthal farà un cameo in un episodio

Le voci si sono confermate vere: Jon Bernthal riprenderà i panni di Shane Walsh nella nona stagione di The Walking Dead.

Anche se un rappresentante della rete AMC si è rifiutato di commentare a riguardo, fonti confermano che l’attore attualmente protagonista di Marvel’s The Punisher apparirà in un episodio.

Dal momento che Shane è morto verso il termine della seconda stagione della serie sugli zombie, il senso comune suggerisce che egli apparirà in una qualche allucinazione (presumibilmente del suo ex miglior amico Rick) o in alcuni flashback.

Speculazioni sul possibile ritorno di Bernthal in TWD sono circolate nei giorni scorsi quando egli è stato immortalato in alcuni scatti nei pressi del set dello show in Georgia in compagnia di alcuni suoi ex colleghi come Andrew Lincoln e Norman Reedus.   [TVLine]

Rating di Domenica 17 Giugno

La terza e ultima stagione di Shades Of Blue questa domenica ha debuttato con 3.5 milioni di telespettatori e un rating di 0.6 su NBC, in calo rispetto sia alla media (4.3 milioni/0.8) che al finale (3.9 milioni/0.7) della seconda stagione. Nelle altre reti…

Fox | Ghosted (1.3 milioni/0.5) si migliora rispetto il doppio episodio andato in onda la scorsa settimana.

CBS | Instinct (5.3 milioni/0.4) ha perso qualcosa mentre 60 Minutes ha ottenuto l’audience più alto (6.3 milioni).

ABC | Celebrity Family Feud (5.8 milioni/1.1) è calato del 40 per cento contro una concorrenza più forte mentre $100,000 Pyramid (5.1 milioni/0.9) è sceso del 25 per cento mentre To Tell the Truth (3.9 milioni/0.8) è rimasto stabile.   [TVLine]

“The Flash 5”: Jessica Parker Kennedy promossa a regular

Barry e Iris avranno tutto il tempo necessario per conoscere la loro figlia velocista proveniente dal futuro.

Jessica Parker Kennedy sarà un membro fisso del cast nella quinta stagione del dramma CW; dopo aver fatto alcune piuttosto discusse apparizioni nel corso della 4^ stagione nei momenti finali ha rivelato la sua vera identità: colei nota come Mystery Girl è in realtà la figlia dei WestAllen, Nora (qualche anticipazione in più la trovate nel nostro precedente articolo).

Nei giorni scorsi anche Danielle Nicolet e Hartley Sawyer alias Cecile e Ralph sono stati promossi allo status di series regular.

I crediti nel piccolo schermo di Kennedy includono Black Sails, Colony, 90210, The Secret Circle e Smallville (dove ha interpretato Plastique). The Flash tornerà nell’autunno. [TVLine]

SPOILER su AHS, Shades Of Blue, Luke Cage, The Originals, The Bold Type e This Is Us

Ecco qualche nuova anticipazione circa cosa combineranno Kat, Jane e Sutton nei prossimi episodi di The Bold Type, che genere di tribolazioni possiamo aspettarci prima del termine di The Originals, chi sarà il vero nemico di Luke Cage nella seconda stagione e altro ancora!!

  • American Horror Story

Ancora non sappiamo il titolo ufficiale, ma l’ottava stagione presenterà un enorme colpo di scena… “è diverso da qualsiasi cosa abbiamo già fatto” anticipa il co-creatore Ryan Murphy a EW, “c’è una cosa importante che accade nel quinto episodio”.

  • Shades Of Blue

Jennifer Lopez con TV Insider rivela che “Harlee è diversa questa stagione. È un po’ più fragile rispetto a come siamo abituati a vederla. Ma è ancora forte come una roccia”. L’attrice aggiunge inoltre che al termine della serie c’è una risoluzione. È proprio come l’avrebbe voluta Harlee: difficile ma vulnerabile, meravigliosamente tragica. La conclusione è piacevole. Quando lo vedrete, percepirete esattamente questo”. Continua a leggere

Rating di Venerdì 15 Giugno

Il finale di serie di Life Sentence questo venerdì è stato seguito da 1.12 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.3 per numeri non definitivi però, solitamente il dramma CW è sui 380.000 telespettatori/0.1. Nelle altre reti…

ABC | Quantico (2.86 milioni/0.4) si peggiora rispetto lo scorso episodio segnando il suo secondo audience più basso di sempre e un minimo nel rating.

CBS | Undercover Boss (4.2 milioni/0.7) guadagna un decimo nel rating. Una replica di Blue Bloods ha ottenuto l’audience più alto della serata (5.07 milioni).   [TVLine]

“Lucifer”: Netflix ha salvato la serie e ordinato la 4^ stagione

I fan di Lucifer da un mese a questa parte hanno sollevato l’inferno con la campagna #SaveLucifer e… diavolo se è servito!

Netflix ha chiuso un accordo con Warner Bros. Television per far risorgere il dramma fronteggiato da Tom Ellis, che è stato cancellato da Fox il mese scorso.

I rappresentanti di Fox e Warner Bros. non hanno voluto rivelare i dettagli, ma fonti confermano che il colosso dello streaming ha ordinato dieci episodi per la quarta stagione.

Erano all’incirca tre e anni e mezzo che Netflix non salvava uno show cancellato (da Longmire nel Novembre del 2014).  [TVLine]

“Supergirl 4”: Jeremy Jordan destituito a ricorrente

La quarta stagione di Supergirl dovrà fare un po’ a meno di Winn.

Jeremy Jordan, che è stato un membro fisso del dramma targato CW sin dal debutto sulla rete CBS nel 2015 ritornerà in una capacità ricorrente questo autunno.

Adoriamo Jeremy, e anche se lui [non sarà presente a tempo pieno] non diciamo affatto addio a Winn” hanno detto i produttori esecutivi Robert Rovner e Jessica Queller a TVLine. “Stiamo già scrivendo grandi storie per lui in questo momento per l’autunno, e credo che i fan saranno entusiasti di vedere cosa ci sarà in arrivo per lui”.

I dettagli che circondano il futuro di Winn per il momento non possono esser rivelati – ne sapremo ovviamente di più nel finale della terza stagione che oltreoceano andrà in onda Lunedì – tuttavia gli EP assicurano che i passi successivi di Winn saranno fedeli al suo personaggio e lui alla fine “realizzerà appieno il suo potenziale”.