“MacGyver 5”, “Magnum P.I. 3”: lo showrunner Peter Lenkov è stato licenziato da CBS

La rete CBS ha tagliato i ponti con uno dei suoi top showrunner a seguito di un’indagine che ha stabilito che Peter Lenkov ha creato un ambiente di lavoro tossico.

Patron delle serie girate alle Hawaii a cominciare dalla recentemente conclusasi Hawaii Five-0 fino ai reboot di MacGyver e Magnum P.I., Lenkov è stato licenziato nonostante gli mancasse solo un anno del suo cospicuo accordo a lungo termine con CBS TV Studios.     Mac Gyver (2016) Stg.1 (Box 5 Dvd)

Peter Lenkov non è più il produttore esecutivo che supervisiona MacGyver e Magnum P.I. e lo studio ha concluso la sua relazione con lui” ha fatto sapere un portavoce. “Monica Macer assumerà l’incarico di showrunner in MacGyver ed Eric Guggenheim sarà a capo di Magnum P.I. Entrambi al momento sono produttori esecutivi delle rispettive serie. Il nostro studio si impegna a garantire sicurezza e rispetto negli ambienti di produzione […]”.

MacGyver e Magnum P.I. sono giunti rispettivamente alla terza e quinta stagione e per adesso il loro ritorno oltreoceano è atteso nell’autunno (come riportato in precedenza, le riprese potrebbe cominciare verso la metà di agosto). Continua a leggere

“Away”: primo teaser del dramma Netflix con Hilary Swank

Fuggire dal pianeta Terra è un’idea allettante di questi tempi e Hilary Swank lo farà verso la fine dell’estate.

Il nuovo dramma targato Netflix, Away con protagonisti Swank e Josh Charles (The Good Wife) verrà rilasciato venerdì 4 Settembre; il servizio streaming ha anche rilasciato un breve teaser.

Away segue Emma Green, un’astronauta che deve conciliare la sua decisione di lasciare il marito e la figlia adolescente per prepararsi a guidare un equipaggio internazionale nella prima missione su Marte. “Come il viaggio della squadra nello spazio si intensifica, le loro dinamiche personali e gli effetti di essere lontani dai loro cari rimasti sulla Terra diventano sempre più complessi”.

Charles interpreta il marito di Emma (e ingegnere della NASA) Matt Logan mentre Talitha Bateman (Hart of Dixie) è la loro figlia Alexis. Completano il cast Mark Ivanir (Homeland), Ato Essandoh (Chicago Med), Ray Panthaki (EastEnders), Monique Curnen (Power) e Vivian Wu (The Best Partner). La serie è vagamente ispirata all’omonimo articolo di Chris Jones per Esquire del 2014. Buona visione!     [TVLine]

“Dead To Me” terminerà con la terza stagione

Strano a dirlo, ma c’è ancora un po’ di vita in Dead To Me.

Netflix ha rinnovato la dark comedy con co-protagoniste Christina Applegate e Linda Cardellini per la terza nonché ultima stagione.

Nel frattempo, la creatrice della serie, Liz Feldman ha firmato un nuovo accordo di sviluppo pluriennale con il gigante dello streaming.

La seconda stagione si è conclusa su una nota irrisolta seppur non ci fosse la garanzia che la storia di Jen e Judy si sarebbe conclusa in modo appropriato grazie ad un rinnovo che da parte del servizio streaming è arrivato a distanza di alcuni mesi.     [TVLine]           Inspired By The TV Show “Dead To Me”

“Stargirl” rinnovato per la seconda stagione da CW

DC’s Stargirl è stato rinnovato per la seconda stagione dalla rete CW a distanza di sette settimane dal debutto originale.

Il teen drama segue la giovane Courtney Whitmore, una ragazza che insieme ad alcuni suoi compagni di classe – Yolanda, Beth e Rick – ed al suo patrigno Pat forma la nuova Justice Society of America per combattere i cattivi appartenenti alla Injustice Society of America sempre in agguato nell’apparentemente tranquilla Blue Valley.

Sin dal suo lancio, Stargirl registra in media quasi un milione di telespettatori settimanali con un rating stabile a 0.2.     Stargirl TV Series – Poster cm. 30 X 40

In tutto questo c’è però un piccolo colpo di scena perché la serie originariamente apparteneva al servizio streaming DC Universe, ma a cominciare dalla seconda stagione sarà esclusivamente del network (sulle piattaforme streaming arriverà in seguito). Continua a leggere

SPOILER su Stargirl, The 100, This Is Us, LoT e Hanna

Cominciano la settimana con qualche anticipazione su un confronto piuttosto atteso tra due dei giovani protagonisti di Stargirl, cosa ha in serbo il finale di The 100 per Raven, in che modo la relazione di Sara e Ava sarà messa alla prova in Legends Of Tomorrow ed altro ancora!!!

  • Stargirl

Yolanda si confronterà presto con Henry a proposito della loro storia; “vedremo dove ci porterà, se verso il basso o verso l’alto” ha detto Yvette Monreal a TV Insider. Nel frattempo, “i rapporti con la sua famiglia sono davvero tesi e di conseguenza Wildcat e le relazioni con i membri della JSA sono l’unica cosa che Yolanda ha. Significano tutto per lei. Ha cercato di fare ammenda, ma non si sa mai, i suoi genitori potrebbero cambiare idea. Magari Yolanda potrà andare avanti con loro al suo fianco”.
MasTazas Stargirl DC Brec Bassinger Orologio da Parete Wall Clock 20cm

  • This Is Us

L’esplorazione del passato di Randall per lui sarà “una specie di ricerca dell’anima, collegata di nuovo alla sua famiglia” – ha precisato Sterling K. Brown con TVLine. “C’è William e ci sono tutte le altre persone legate a William e roba del genere, e ci sono opportunità per incontrare persone. Questo è quanto”.
Dozili I Need A Jack Pearson Tazza Jack Pearson This Is Us Mug This Is Us Tv Show This Is Us Gifti Love Jack Pearson Jack Mug Tv Show Mug, 325 ml, bianco         Continua a leggere

Rating di Giovedì 2 Luglio

Il finale di serie di Council Of Dads questo giovedì su NBC è stato seguito da 2,81 milioni di telespettatori totali con un rating stabile a 0.4. A seguire, Blindspot (1,88 milioni/0.3) è rimasto stabile in entrambe le misure. Nelle altre reti…

The CW | Burden Of Truth (530 mila/0.1) è sceso nel pubblico mentre In The Dark (458mila/0.1) è salito col penultimo episodio.

CBS | Una replica di Young Sheldon (4,2 milioni) ha ottenuto il pubblico migliore della serata.    [TVLine]

“Katy Keene” cancellato dopo una sola stagione da The CW

Katy Keene non continuerà la sua scalata nel mondo della moda sulla rete CW.

Lo spin-off di Riverdale è stato cancellato dopo una sola stagione.

Nel corso dei suoi tredici episodi, Katy Keene ha ottenuto 480.000 telespettatori totali e un rating di 0.1. Tra tutti i sedici dramma del network si è piazzato al 14° posto in entrambe le misure facendo meglio solo di Dynasty e In The Dark che sono state rinnovate lo scorso gennaio (grazie anche a un lucrativo accordo con Netflix).      Restless Hearts

Warner Bros. Television sembra intenzionata a trovare una nuova casa per Katy Keene e potrebbe essere il nuovo servizio streaming HBO Max, ma nulla è certo.

Del cast principale facevano parte Lucy Hale nei panni d Katy, Ashleigh Murray (Josie), Jonny Beauchamp (Jorge), Julia Chan (Pepper) oltre a Zane Holtz, Lucien Laviscount, Camille Hyde e Katherine LaNasa. Continua a leggere

“Fallout”: Amazon sta sviluppando la serie tratta dal videogioco

Dopo il suggestivo parco a tema western con gli androidi, Lisa Joy e Jonathan Nolan si accingeranno al post-nucleare.

I produttori esecutivi di Westworld stanno sviluppando una serie televisiva basata sul popolare videogioco Fallout. Il gioco di ruolo è ambientato nel 22° secolo, dove in seguito a una guerra nucleare planetaria, gli abitanti dei “vault” sotterranei devono avventurarsi in un deserto radioattivo al fine di procurarsi materiali che contribuiranno a salvare loro stessi e i loro vicini. Fallout è uscito nel 1997.

Grazie ad un particolare tipo di accordo, il servizio streaming potrebbe bypassare la fase pilot e ordinare direttamente la serie se gli piacerà la sceneggiatura.

Joy e Nolan sempre in fase di sviluppo presso Amazon hanno anche Peripheral, basato sul romanzo di William Gibson. I due resteranno gli showrunner di Westworld che è stato già rinnovato per la quarta stagione da HBO.    [TVLine]

Rating di Mercoledì 1° Luglio

Questo mercoledì The 100 si è ripreso dai minimi registrati la scorsa settimana. Il dramma giunto alla sua stagione conclusiva ha raccolto 690.000 telespettatori totali – in aumento del 22 per cento – e un rating di 0.2 riguadagnando un decimo. Sempre su CW, Bulletproof (372mila/0.1) è salito nel pubblico. Nelle altre reti…

ABC | Mentre si avvicina alla metà dell’ultima missione, Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. (1.32 milioni/0.3) ha riguadagnato rispetto ai bassi registrati mercoledì scorso.

CBS | Game On! (3,3 milioni/0.6) è salito del 14 per cento e due decimi.

NBC | Una replica di Chicago Med (3,7 milioni) ha ottenuto il pubblico migliore della serata.    [TVLine]

“Magnum P.I. 3”: le riprese potrebbe cominciare ad agosto nelle Hawaii

Thomas Magnum potrebbe essere uno dei primi protagonisti del piccolo schermo a tornare al lavoro dopo il duro periodo di pandemia.

La rete CBS ha programmato una data provvisoria per l’inizio della produzione della terza stagione di Magnum P.I. verso la metà di agosto; le riprese del reboot avvengono dove il procedurale è ambientato ovvero alle Hawaii.

Mentre i vari di picchi di contagi del COVID-19 negli Stati Uniti sollevano molti dubbi sui piani di tornare a girare in zone critiche come la California e la Georgia e vista la timeline di riapertura di New York il ritorno sul set non sembra consentito fino al mese di settembre, Hawaii e Vancouver emergono come alternative interessanti visto le grandi restrizioni messe in atto e bassi tassi di contagi/decessi. Anche per Vancouver si prevede un re-start nel mese di luglio/agosto.         Funky Hawaiian Shirt, Cherry Parrot, Rosso, XS

Registrando solo 926 casi di COVID-19 e 18 morti, le Hawaii sono lo stato degli Stati Uniti con le percentuali più basse e di conseguenza ciò “garantisce” un ambiente di produzione più sicuro che potrebbe consentire a Magnum P.I. di essere una delle prime serie ad emergere dallo shutdown che tra parentesi non aveva condizionato le riprese della seconda stagione conclusesi prima di marzo scorso.    [Deadline]

“Nine Perfect Strangers”: Melvin Gregg si è unito al cast

È il momento di conoscere un altro dei “perfetti sconosciuti”.

Mevil Gregg è entrato nel cast della nuova serie targata Hulu tratta dall’omonimo romanzo di Liane Moriarty (Piccole Grandi Bugie).

Nine Perfect Strangers è ambientato in un resort di lusso che promette guarigione e trasformazione come nove persone di città stressate cercano di intraprendere un cammino per migliorare loro stessi. A sorvegliarli durante questo ritiro di dieci giorni è la direttrice del resort Masha (Nicole Kidman), una donna la cui missione è rinvigorire le loro menti e corpi stanchi.

Gregg interpreterà Ben, uno dei nove perfetti sconosciuti.

Altri crediti dell’attore noto per il ruolo di Drew ‘Manboy’ Miller in Snowfall includono #BlackAF e il dramma biografico The United States vs. Billie Holiday. Il debutto di Nine Perfect Strangers è atteso nel 2021.   [Deadline]

“Unruly”: Mahershala Ali sarà il pugile Jack Johnson nella serie limitata di HBO

Il due volte premio Oscar Mahershala Ali tornerà nel ring della rete via cavo più popolare d’America per vestire i panni del leggendario pugile Jack Johnson nella serie limitata in sviluppo presso HBO.

Intitolato Unruly, il dramma in sei parti viene presentato come “una narrazione ingiustificatamente scura e senza restrizioni di Jack Johnson, il primo campione di colore dei pesi massimi di boxe. Questa audace prospezione ritrae l’ascesa del campione alla grandezza atletica e il costo che ha pagato per la sua pelle e la ribellione che ha creato un modello per la resistenza nera in ogni movimento di giustizia per le generazioni a venire”.        True Detective Stg.3 (Box 3 Br)

Il progetto è basato sul documentario Unforgivable Blackness: The Rise and Fall of Jack Johnson di Ken Burns e sul libro di accompagnamento di Geoffrey C. Ward.

Dominique Morisseau (Shameless) sarà sceneggiatrice e produttrice esecutiva al fianco di Ali, Tom Hanks e Beau Willimon (House Of Cards). Ali per HBO ha recitato nella terza stagione di True Detective ed aveva già interpretato Johnson per uno spettacolo teatrale nel 2000.    [TVLine]

“Debris”: NBC ha ordinato il dramma su un’astronave aliena

Il network NBC ha ordinato Debris, il dramma incentrato su un’astronave aliena proveniente da J.H. Wyman di Fringe.

Prodotta a livello esecutivo da Wyman e Jason Hoffs (Edge of Tomorrow), la nuova serie segue due agenti dalle mentalità diverse provenienti da due differenti continenti i quali devono lavorare insieme a un’indagine quando dei detriti provenienti da un’astronave aliena distrutta cominciano ad avere degli effetti misteriosi sull’umanità.

Jonathan Tucker (Kingdom) e Riann Steele (The Magicians) interpretano i due agenti che lavorano rispettivamente per la CIA e l’MI6. Norbert Leo Butz (Fosse/Verdon) fa anch’egli parte del cast nei panni di un’agente della CIA supervisore del personaggio di Tucker.

Debris ha avuto un leggero vantaggio rispetto alle altre potenziali nuove serie di NBC in quanto le riprese dell’episodio pilota si sono concluse prima dello shutdown imposto dalla pandemia.    [TVLine]

“Revenge”: ABC ha rinunciato al potenziale sequel

La Revenge è un piatto che va servito freddo e… una sola volta.

La rete ABC ha rinunciato al potenziale sequel del dramma trasmesso dal 2011 al 2015 con Emily VanCamp che avrebbe visto protagonista una giovane immigrante ispanica la quale arrivava a Malibu per vendicarsi di una dinastia farmaceutica che ha causato la morte di sua madre, la distruzione della sua famiglia e un’epidemia globale.

Non solo, la protagonista sarebbe stata guidata da uno dei personaggi più amati della serie originale – stando a dei rumor, Nolan (Gabriel Mann).

Il network ha deciso di non portare avanti anche il sequel thirtysomething(else) con Chris Wood, la soap vampiresca Brides con Gina Torres e la comedy con Jason Lee, Valley Trash.    [TVLine]

“The Umbrella Academy”: il nuovo poster contiene degli indizi sulla seconda stagione

Netflix ha rilasciato una nuova key art per la seconda stagione di The Umbrella Academy ed è il caso di dire… occhio agli spoiler!

Secondo il servizio streaming il poster contiene degli indizi circa cosa c’è in serbo per ogni protagonista della serie tratta dai fumetti nei prossimi episodi, basta guardare l’immagine riflessa negli occhiali che indossano.

Per la sinossi ufficiale, la seconda stagione dimostrerà che Cinque aveva ragione a mettere in guardia la sua famiglia circa il rischio corso per aver usato i suoi poteri per scappare dall’apocalisse di Vanya nel 2019. Infatti, il salto temporale ha sparpagliato i fratelli nel tempo e intorno a Dallas, in Texas, nell’arco di tre anni a cominciare dal 1960.

Alcuni di loro – essendo rimasti bloccati nel passato – si sono costruiti delle vite e sono andati avanti mentre Cinque finisce dritto nel bel mezzo dell’apocalisse nucleare che verrà fuori essere il risultato dell’interruzione della linea temporale.

Adesso i membri della Umbrella Academy devono trovare un modo per riunirsi, capire cosa ha causato l’apocalisse, fermarla e tornare nel presente per fermare l’altra apocalisse, il tutto mentre vengono braccati da un trio di spietati assassini svedesi.     [TVLine]     Funko- Pop TV: Umbrella Academy-Ben Hargreeves Collectible Figure, Multicolore, 44515

SPOILER su Doom Patrol, The Bold Type, The 100, NOS4A2 e The Flash

Ecco un po’ di anticipazioni circa quale sarà la prossima mossa di Echo in The 100, come cambierà la prospettiva di Niles nella seconda stagione di Doom Patrol, i conflitti che attendono Sutton e Richard in The Bold Type ed altro ancora!!

  • The 100

Dopo l’apparente morte di Bellamy, Echodovrà imparare come vivere nel mondo senza essere il braccio destro di qualcuno” ha rivelato Tasya Teles a HollywoodLife. “Comincia a svelarsi un po’ e quanto trapela è praticamente il viaggio che affronta nel resto della stagione. Per la prima volta si sente davvero sola e comincia a prendere delle decisioni per il gruppo. Le cose si fanno un po’ strane per lei, potrebbe dirigersi in qualsiasi direzione e ciò la pone in una situazione molto preoccupante”.
Bonus scoop: Teles conferma che i fan scopriranno se Bellamy è davvero morto.
The 100. Rebellion

  • Doom Patrol

Niles troverà la strada della redenzione nella seconda stagione e sebbene non prenderà tutte le decisioni giuste, “gli è stato fatto notare che le sue creazioni stanno soffrendo. Vuole fare ammenda” ha spiegato Timothy Dalton con TVLine. “Il lupo perde il pelo ma non il vizio” tuttavia, “può cambiare la sua comprensione delle cose. Puoi innamorarti di qualcosa che ai creato, ma ciò non ti impedisce di usarlo”.
Bonus scoop: l’amore del Capo per sua figlia Dorothymuove molto di quello che accade questa stagione” ha aggiunto l’attore. Continua a leggere

“The Boys”: annunciata la data della seconda stagione

L’autunno sarà un po’ super: la seconda stagione di The Boys debutterà… venerdì 4 Settembre.

Amazon Prime Video rilascerà tre episodi per il debutto e poi uno ogni settimana fino al finale di stagione previsto per il 9 Ottobre.

La nuova stagione della serie satirica sui “supereroi”, trova i Boys in fuga dalla legge e braccati dai Super mentre cercano disperatamente di riorganizzarsi e combattere Vought. Latitanti, Hughie, Latte Materno, Frenchie e Kimiko cercano di adattarsi a una nuova normalità, intanto Butcher è introvabile.

Nel frattempo, Starlight deve trovare il suo posto nei Sette; Patriota mette gli occhi sull’assumere il pieno controllo ma il suo potere è minacciato con l’aggiunta di Stormfront, una nuova Super esperta di social media che ha una sua agenda. Oltre a ciò, il supercattivo minaccia di prendere il centro della scena e creare problemi mentre Vought tenta di capitalizzare la paranoia della nazione. Dei Sette fanno parte anche Queen Maeve, A-Train, Abisso e Black Noir.    [TVLine]

“Nine Perfect Strangers”: Luke Evans è entrato nel cast

C’è una nuova aggiunta al cast di Nine Perfect Strangers.

Luke Evans è l’ultimo attore ad aver firmato per recitare nella nuova serie targata Hulu che conta già nel suo ensemble Melissa McCarthy, Nicole Kidman e Manny Jacinto.

Basato sull’omonimo romanzo di Liane Moriarty, il dramma è ambientato in un resort di lusso dove nove abitanti di città stressati cercando di intraprendere un percorso per migliorare il proprio stile di vita in un ritiro dalla durata di dieci giorni, tuttavia questi nove “perfetti” sconosciuti non hanno idea di cosa gli capiterà.        Nove perfetti sconosciuti

Evans interpreterà uno degli estranei titolari; altri suoi crediti televisivi includono The Alienist: Angel of Darkness e il prequel di Beauty and the Beast attualmente in sviluppo presso Disney Plus.    [Variety]

“Lucifer 5”: Rob Benedict sarà guest star in un episodio

Lucifer incontrerà suo padre proveniente da tutto un altro universo (per così dire) quando Rob Benedict sarà guest star in un episodio della quinta stagione.

L’attore meglio noto per il ruolo di God (alias Chuck Shurley) in Supernatural prenderà parte al dramma targato Netflix nei panni di Vincent Le Mec, un temprato mercenario francese il cui intenso lavoro lo porta a Los Angeles – e nel mirino di Lucifer, Chloe e del Dipartimento di polizia.

Il cameo di Benedict è stato girato poco prima dello shutdown imposto dalla pandemia e sarà nel quindicesimo episodio. I primi otto episodi della nuova stagione saranno rilasciati dal servizio streaming venerdì 21 Agosto.
Cloud City 7 Supernatural Winchester Hunting Experience Women’s T-Shirt

TVLine ci propone anche una foto dal set con Benedict, Tom Ellis e la co-showrunner Ildy Modrovich. Come riportato in precedenza, ad interpreterà God (Dio) in Lucifer sarà Dennis Haysbert. Altri crediti di Benedict nel piccolo schermo includono Bosch, Masters of Sex, Birds of Prey e Felicity.

Rating di Giovedì 25 Giugno

Il finale di serie di Broke questo giovedì su CBS ha attirato 3,56 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.4 perdendo in entrambe le misure e registrando nuovi minimi. Una replica di Young Sheldon (4,8 milioni) ha ottenuto il pubblico più alto sella serata.
Nelle altre reti…

The CW | Burden Of Truth (592mila/0.1) e In the Dark (434mila/0.1) hanno perso una manciata di telespettatori restando costanti nel rating.

NBC | Council Of Dads (3 milioni/0.4) ha registrato degli alti con il penultimo episodio. Blindspot (1,9 milioni/0.3) era stabile.

ABC | Holey Moley (3,9 milioni/0.7) era costante mentre Don’t (3,5 milioni/0.7) e To Tell the Truth (3,4 milioni/0.6) sono saliti.
Fox| Celebrity Watch Party (1,4 milioni/0.3) era stabile mentre Labor Of Love (938mila/0.2) è sceso.     [TVLine]