“Shooter 2”: Patrick Sabongui, Troy Garity e Jaina Lee Ortiz nuovi ricorrenti

Patrick Sabongui (Homeland), Troy Garity (Ballers) e Jaina Lee Ortiz (Rosewood) hanno tutti ottenuto dei ruoli ricorrenti nella seconda stagione del dramma con protagonista Ryan Phillippe, Shooter.

Sabongui interpreterà Yusuf Ali, un membro fondamentale della squadra dei marine originale di Swagger. Garity sarà Jeffrey Denning, un giornalista investigativo esperto che si preoccupa affinché la giustizia faccia il suo corso. Ortiz interpreterà Angela Tio, una marine e parte dell’ex unità di Bob Lee. Tio si trattiene con i ragazzi ed è una delle poche persone che conosce Bob Lee abbastanza bene da tenerlo coi piedi per terra.

La seconda stagione di Shooter oltreoceano debutterà il 18 Luglio. In precedenza al cast si sono uniti anche Jerry Ferrara, Jesse Bradford e Todd Lowe.  [Deadline]

Annunci

“Mr. Robot 3”: Rizwan Manji nuovo volto ricorrente

In Mr. Robot sono in arrivo più federali.

Rizwan Manji (Outsourced) ha ottenuto un ruolo ricorrente nella terza stagione del dramma targato USA Network come Norm, il nuovo partner dell’agente dell’FBI Dominique DiPierro.

Norm lavorerà con Dominique alle indagini sull’attacco hacker Five/Nine.

Manji attualmente ricorre in The Magicians. Altri suoi crediti nel piccolo schermo includono Schitt’s Creek, Backstrom e Better Off Ted.  [TVLine]

“Colony” rinnovato per la terza stagione

Cattive notizie per la famiglia Bowman, ottime notizie per Colony: l’occupazione va avanti.

USA Network ha rinnovato il dramma fantascientifico prodotto da Carlton Cuse e Ryan Condal per la terza stagione.

Colony ha aperto la sua seconda stagione con 926,000 telespettatori totali e un rating di 0.3, e finora è rimasto costante nella demo, con un 0.3 ottenuto anche nell’episodio in onda oltreoceano Giovedì scorso.

In un mondo sempre più colmo di incertezza circa i regimi autoritari, la terza stagione creerà un legame ancora più profondo con il nostro pubblico” ha detto il Presidente della rete via cavo, Jeff Wachtel in un comunicato. “È una serie di qualità che sappiamo supererà la prova del tempo”. Il finale di stagione andrà in onda questa settimana.  [TVLine]

“Mr. Robot”: la 3^ stagione rimandata Ottobre, Bobby Cannavale si unisce al cast

Il download della terza stagione di Mr. Robot sarà molto lento…

USA Network ha annunciato che la terza stagione dell’acclamato dramma – solitamente al debutto in estate – non arriverà fino a Ottobre.

Ma almeno c’è una buona notizia: il vincitore dell’Emmy, Bobby Cannavale si è unito al cast in un ruolo importante mentre BD Wong (alias Whiterose) è stato promosso a series regular.

Cannavale, che recentemente ha recitato in Vinyl, interpreterà Irving, un laconico, molto diretto venditore di auto usate. La produzione della terza stagione comincerà ad Aprile, con il produttore esecutivo Sam Email ancora una volta alla regia di tutti e dieci gli episodi.   [TVLine]

“Eyewitness”: cancellato da USA Network dopo una sola stagione

USA Network ha optato per non ordinare la seconda stagione del crime thriller Eyewitness. La serie antologica proveniente dal creatore di Shades Of Blue, Adi Hasak e adattamento del dramma norvegese Øyevitne, era un esperimento per la rete (dieci episodi ordinati bypassando la fase pilot ma con un budget ridotto).

Nonostante le buone recensioni e una performance convincente di Julianne Nicholson, gli ascolti non hanno raggiunto i risultati auspicati dalla rete. Eyewitness si è purtroppo classificata seconda tra le serie originali di USA meno viste, un pochino meglio di Falling Water (il cui destino non è ancora stato deciso).   [Deadline]

“The Sinner”: rilasciate le prime immagini e il TRAILER

Jessica Biel sta per tornare in TV ed ecco qua un primo sguardo al suo nuovo progetto; The Sinner, la serie antologica targata USA Network e prodotta dall’attrice stessa.

.     

The Sinner segue una giovane mamma di nome Cora (Biel) che viene sopraffatta da un raptus di rabbia e commette un sorprendente atto di violenza. La mamma è sconvolta perché non capisce le ragioni del suo gesto e questo è proprio l’argomento che guiderà l’intera stagione.

Bill Pullman interpreterà il Detective Harry Ambrose, il quale diventa ossessionato dallo scoprire le motivazioni di Cora e lavora con lei per scoprire la profondità della sua psiche e i segreti nascosti nel suo passato. Il debutto oltreoceano è previsto nell’estate.   [Entertainment Weekly]

“The Sinner”: USA Network ordina la serie con Jessica Biel

Il ritorno nel piccolo schermo di Jessica Biel è ora ufficiale: il pilot targato USA Network con protagonista l’attrice di Settimo Cielo è stato ordinato a serie televisiva.

La prima stagione della serie antologica sullo stile di American Crime – che è basata sull’omonimo romanzo di Petra Hammesfahr – segue una giovane madre (interpretata da Biel) che, quando viene sopraffatta da un inspiegabile impeto di rabbia, commette un sorprendente atto di violenza ma senza sapere il perché del suo orribile gesto.

Un investigatore (Bill Pullman) si ritrova ossessionato dallo scoprire il movente sepolto della donna e insieme percorrono un viaggio straziante nel profondo della sua psiche e dei violenti segreti nascosti nel suo passato.

Derek Simonds (The Astronaut Wives Club) ha scritto il pilot e servirà come produttore esecutivo al fianco di Biel e la sua socia di produzione Michelle Purple.   [TVLine]

“Shooter” rinnovato per la seconda stagione da USA Network

La rete via cavo ha rinnovato il thriller con protagonista Ryan Phillippe per la seconda stagione.

Basato sul best seller Point of Impact (e sul film del 2007), Shooter che nel suo cast trova anche Omar Epps, Shantel VanSanten, Cynthia Addai-Robinson e Eddie McClintock, oltreoceano ha debuttato nel mese di Novembre con 1,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5. Gli ascolti si sono poi mantenuti costanti; l’ultimo episodio ha raccolto 1,3 milioni/0.4.

USA Network nota che contando tutte le varie repliche, Shooter si piazza al primo posto tra le nuove serie nella demo tra i 18 e i 34 anni. (La rete via cavo ha lanciato sempre nel 2016 anche Colony, Eyewitness, Falling Water e Queen of the South).

John Hlavin e il team dietro Shooter hanno consegnato un coinvolgente action thriller che costantemente intrattiene un forte e fedele pubblico ha detto in un comunicato Chris McCumber, capo di NBCUniversal Cable Entertainment. “Attendiamo con impazienza di collaborare ancora una volta con Paramount Television e Universal Cable Productions mentre seguiremo Bob Lee nel suo prossimo capitolo”.

Il finale della prima stagione andrà in onda il 17 Gennaio.   [TVLine]

“Colony 2”: Laura Innes nuova ricorrente

Colony ha ingaggiato Laura Innes per un ruolo ricorrente nella seconda stagione.

L’attrice di E.R. Medici in Prima Linea interpreterà Karen, la cui vita è stata definita dalla perdita – prima del marito e del figlio durante l’invasione e più di recente della figlia.

Innes si unisce alle altre nuove aggiunte per la seconda stagione ovvero Keiko Agena, William Russ, Paolo Andino, Tony Plana e Jessica Parker Kennedy. Colony tornerà Giovedì 12 Gennaio.   [Entertainment Weekly]

“Colony 2”: primo sguardo a Will Bowman alla ricerca del figlio scomparso

L’occupazione aliena a Los Angeles diventerà ancora più pericolosa quando un nuovo e brutale regime di collaboratori umani raggiungerà il potere nella 2^ stagione di Colony.

Come la repressione peggiora, “l’esercito della resistenza è più aggressivo” dice il produttore esecutivo Carlton Cuse.

Preso nel mezzo: Will Bowman che lavora con i collaboratori nella speranza di trovare il figlio scomparso, Charlie. Dopo aver appreso – al termine della scorsa stagione – che la moglie Katie è un’operativa della resistenza, egli è finalmente in grado di intrufolarsi nella zona di Santa Monica per cercare suo figlio.

L’inizio della stagione si occupa del tormento psicologico di Will causato dalle bugie di Katie afferma l’altro EP Ryan Condal. “Allo stesso tempo, Katie affronta il senso di colpa per le scelte che ha fatto e gli effetti che esse hanno avuto sulla sua famiglia”. Il dramma USA Network oltreoceano tornerà il 12 Gennaio.   [TV Insider]

“Chicago Fire 5”, “Colony 2”, “Modern Family 8”: annunciati nuovi ruoli

Severide di Chicago Fire sta per giungere in soccorso della veterana di Rookie Blue, Charlotte Sullivan.

L’attrice sarà guest star nella quinta stagione del dramma NBC nei panni di una paziente che ha bisogno di un trapianto di midollo osseo.

Vero la fine del winter finale [in onda oltreoceano il 6 Dicembre], c’è una donna (Sullivan) in pericolo e Severide prenderà una decisione per dare una manoha anticipato il produttore esecutivo Derek Haas a TVLine.

Nel frattempo, Keiko Agena (Gilmore Girls), William Russ (Girl Meets World) e Paolo Andino (The Last Ship) hanno tutti ottenuto dei ruoli ricorrenti nella seconda stagione di Colony. Agena interpreterà qualcuno che lavora con Will Bowman e Jennifer alla Sicurezza Nazionale, mentre Russ e Andino saranno un ex spia e un Redhat, rispettivamente. Continua a leggere

“Colony 2”: annunciata la data + nuovo trailer

Gli alieni hanno ancora il controllo, ma l’umanità è pronta a combatterli.

Il dramma post-apocalittico di USA Network, Colony tornerà per la seconda stagione oltreoceano Martedì 12 Gennaio.   [TVLine]

La rete ha rilasciato un nuovo trailer dove gli esseri umani combattono per la loro vita, ma qualcuno potrebbe avere qualcosa da dire a riguardo…

“Shooter”: dopo due rinvii, annunciato il debutto per Novembre

Il dramma incentrato su un cecchino targato USA Network, Shooter ha una data per la messa in onda della premiere: Mercoledì 15 Novembre – l’annuncio è arrivato tramite Twitter.

Basato sul romanzo di Stephen Hunter (Point of Impact) e sul film del 2007 di Mark Wahlberg, Shooter vede Ryan Phillippe nei panni di Bob Lee Swagger, un pluridecorato ex cecchino dei marine persuaso a tornare in azione dopo esser venuto a conoscenza di un complotto per uccidere il Presidente.

Nel cast troviamo anche Omar Epps (Dr. House), Shantel Vansanten (The Flash), Eddie McClintock (Warehouse 13) e Cynthia Addai-Robinson (Arrow).   [TVLine]

“The Sinner”: Bill Pullman entra nel cast del pilot USA Network

Il nuovo pilot drammatico con Jessica Biel ha giusto ingaggiato un’altra importante stella: Bill Pullman (Independence Day: Resurgence) si è unito al cast come series regular.

Pullman interpreterà il Detective Harry Ambrose. Egli si ritroverà coinvolto nel caso di Cora Tanner (Biel), una casalinga che commette un crimine particolarmente violento e non ha alcuna idea del perché.

Come Harry porta avanti le indagini, lui si ritrova sia affascinato che disturbato dalle profonde cicatrici psicologiche di Cora.    [TVLine]

“Mr. Robot 2”: Sam Esmail sul finale di stagione, un nuovo Elliot e altro

Il finale della seconda stagione di Mr. Robot ha portato diverse nuove dinamiche per i personaggi, fornito alcune risposte e come potevamo aspettarci ha creato ancora più domande in vista della terza stagione dell’acclamato dramma.

L’ho detto fin dall’inizio: la serie è davvero circa il viaggio di Elliot” dice il creatore, sceneggiatore e regista della serie Sam Esmail in un’intervista post finale. “La prima stagione era circa la realizzazione e la consapevolezza di chi è Mr. Robot e di come egli è pertinente a Elliot. La seconda era circa il se Elliot è in grado di sbarazzarsi di lui e entro la fine, abbiamo realizzato che no, non è possibile”.

La terza stagione è la fase successiva. La parola che userei è disgregazione. Cosa succede adesso che questi due non sono sulla stessa pagina? Questo è il prossimo capitolo del viaggio di Elliot” e tanto per cominciare, a causa di tutto quello che ha vissuto nelle prime due stagioni, possiamo aspettarci un nuovo Elliot il prossimo anno, anticipa Esmail.

Il cliffhanger | Elliot ovviamente sopravvive al finale di stagione e il creatore ammette non esser tanto lo status dell’hacker il cliffhanger in sé, ma piuttosto “il coinvolgimento di Angela e la sua complicità in tutto questo. Questo è il grande punto di domanda che ho voluto lasciare per il pubblico”. Continua a leggere

“The Sinner”: Jessica Biel protagonista del pilot di USA Network

Jessica Biel ha ben chiaro quale sarà il suo impegno a tempo pieno in televisione dopo la partenza da Settimo Cielo

L’attrice reciterà nel pilot The Sinner di USA Network.

Adattato da Derek Simonds (The Astronauts Wives Club) dall’omonimo libro di Petra Hammesfahr, il progetto segue quello che succede dopo quando una giovane madre, sopraffatta da un’inspiegabile rabbia, commette uno sconvolgente e molto pubblico atto di violenza – e per suo orrore non ha idea del perché. L’evento lancia an “un sorprendente thriller” la cui forza trainante non è il chi o il cosa, ma il perché.

Come la serie si svolge, un investigatore si ritrova ossessionato dallo scoprire il sepolto movente della madre e insieme loro “percorrono un viaggio straziante nel profondo della sua psiche e nei violenti segreti nascosti nel suo passato”.

Biel – che più di recente è apparsa in New Girlprodurrà anche a livello esecutivo il pilot mentre Simonds e il regista Antonio Campos saranno produttori esecutivi.   [TVLine]

“Colony 2” recast: Bethany Joy Lenz rimpiazza Thora Birch

La maga dei computer di Colony, Morgan avrà un aspetto diverso nella seconda stagione del dramma USA Network.

La veterana di One Tree Hill, Bethany Joy Lenz si calerà nei panni dell’ingegnere informatica fedele alla Resistenza originariamente interpretata da Thora Birch di American Beauty.

Birch che ha causa di altri impegni non è potuta tornare è apparsa nei due episodi finali della prima stagione di Colony. Lenz invece ricorrerà nel corso della seconda stagione che è prevista al debutto nei primi mesi del 2017 oltreoceano. Altri crediti dell’attrici includono Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Dexter e più di recente il thriller estivo American Gothic.   [TVLine]

“Colony” ingaggia Tony Plana e Jessica Parker Kennedy per la seconda stagione

Ecco due nuovi personaggi chiave della prossima stagione di Colony.

Tony Plana (Ugly Betty) e Jessica Parker Kennedy (Black Sails, The Secret Circle) si sono uniti alla seconda stagione del dramma targato USA Network.

Plana interpreterà Proxy Alcala, il nuovo delegato del blocco di Los Angeles. Alcala è un astuto politico, molto carismatico e a differenza di Snyder si adatta alla perfezione al lavoro di figura pubblica. Mentre egli interpreta il ruolo di leader illuminato in aiuto della popolazione durante questo momento difficile, in segreto, Alcala è spietato e disposto a tutto per il suo potere.

Kennedy sarà invece Maya, una donna audace che stazione in campo di lavoro segreto ed è disposta ad assumersi grandi rischi per ciò in cui credere. In pratica, pericolo e seduzione sono parte del suo gioco. Entrambi i ruoli sono ricorrenti. Colony oltreoceano tornerà nel 2017.   [Entertainment Weekly]

“Mr. Robot” rinnovato per la terza stagione da USA Network

Avendo appena superato il bilancio intermedio della seconda stagione (composta da 12 episodi), Mr. Robot è stato rinnovato per la terza stagione da USA Network.

La notizie giunge sulla scia della vittoria ai Television Critics Association Awards 2016 come Miglior Nuovo Programma e sulle sei candidature per gli Emmy 2016 compresa quella di Miglior Attore in una serie drammatica per Rami Malek. A oggi il thriller psicologico sugli hacker si è portato a casa anche due Golden Globes, tre Critics’ Choice Awards, un Writers Guild Award e un Peabody.

Sul fronte degli ascolti però la seconda stagione in media sta ottenendo meno di un milione di telespettatori settimanali e una demo rating 0.3, in calo di circa il 40 per cento dalla prima stagione.

Non potremmo essere più orgogliosi di Mr. Robot, una serie che ha oltrepassato i confini, catturato lo spirito culturale ed è stata premiata come uno dei migliori drama in televisione” ha detto il Presidente all’intrattenimenti di NBCUniversal Cable Chris McCumber in un comunicato. “A metà della sua seconda stagione, Mr. Robot continua a imboccare nuove strade e aprire nuove opportunità per la rete. Non vediamo l’ora di vedere dove [il creatore della serie] Sam Esmail e tutto il brillante team Robot team ci porteranno”.    [TVLine]

“Falling Water” e “Eyewitness”: annunciati i debutti

USA Network ha annunciato al Television Critics Association summer press tour che il nuovo dramma Falling Water e il thriller Eyewitness debutteranno in Ottobre.

In anteprima Giovedì 13 Ottobre e con protagonisti Lizzie Brocheré (The Strain), David Ajala (Fast & Furious 6) e Will Yun Lee (Hawaii Five-0), Falling Water racconta la storia di tre persone non collegate tra di loro che lentamente realizzano di sognare parti singole di un sogno comune. E come scavano più a fondo nelle loro visioni scoprono che il tutto potrebbe essere la chiave per il destino del mondo.

Eyewitness, nel frattempo comincerà Domenica 16 Ottobre e si incentrerà sulle vicende di due ragazzi adolescenti che si incontrano segretamente in una cabina, assistono ad una sparatoria e a malapena riescono a scapptre. Disperati nel mantenere la loro relazione segreta e intimoriti dal venire trovati dall’assassino, loro restano in silenzio ma preso apprendono che quanto è stato visto non può essere nascosto. Nel cast troviamo Julianne Nicholson (Masters of Sex), Gil Bellows (11.22.63), Tyler Young (The Avatars) e James Paxton (Texas Rising).   [TVLine]