“Why Women Kill”: Ginnifer Goodwin si è unita al cast

Ginnifer Goodwin di Once Upon A Time è diretta verso un altro universo alternativo: gli anni ’60.

L’attrice precedentemente nota come Snow White reciterà al fianco di Lucy Liu nel dramma incentrato sulle donne targato CBS All Access e prodotto da Marc Cherry, Why Women Kills.

La serie esplora le vite di tre donne che vivono in tre diversi decenni: una casalinga degli anni ’60 (Goodwin), un’ereditiera degli anni ’80 (Liu) e un avvocato del 2018, tutte alle prese con l’infedeltà nei loro matrimoni. La serie considererà come i ruoli delle donne sono cambiati mentre la loro reazione al tradimento non lo è.

Beth Ann, l’alter ego del 1963 di Goodwin è la casalinga ideale di quel periodo. Lei è gentile, gioiosa e affettuosa. Ma se ti avvicini troppo, noti che indossa una maschera per nascondere il suo dolore. Il mondo di Beth Ann ruota attorno a suo marito e pertanto lei è comprensibilmente sulla difensiva e in fase di negazione quando scopre che Rob ha una relazione. Determinata a capire i sordidi dettagli per sé stessa, Beth Ann è pronta a un memorabile cambiamento di prospettiva”.
C’Era una Volta Stagione 6 (6 DVD)
Recentemente Goodwin ha ottenuto dei ruoli in due serie antologiche: il reboot di Twilight Zone e Dolly Parton’s Heartstrings.    [TVLine]

Annunci

“Why Women Kill”: Lucy Liu reciterà nella dramedy di Marc Cherry

Lucy Liu (Elementary) ha già trovato il suo prossimo ruolo nel piccolo schermo: l’attrice è entrata nel cast della nuova dramedy targata CBS All Access, Why Women Kill dal creatore di Desperate Housewife, Marc Cherry.

La serie segue le vite di tre donne che vivono in tre differenti decenni: una casalinga degli anni ’60, un’ereditiera degli anni ’80 e un avvocato nel 2018 che trattano tutte con l’infedeltà nel loro matrimonio. La trama esplora come i ruoli delle donne sono cambiati, ma anche come la loro reazione al tradimento non lo è.

Liu, che recentemente ha concluso le riprese della settima e ultima stagione di Elementary interpreterà Simone (alias l’ereditiera). “Elegante, stilosa, frizzante, Simone è l’immagine della sicurezza urbana, lei si muove nel mondo come se fosse protagonista di un incantevole film” fa sapere la sinossi ufficiale.

Particolarmente altezzosa, una donna per cui le apparenze significano tutto, lei vive tra shopping e l’organizzare feste, apparentemente sposata felicemente con l’indulgente marito Karl, che pensa essere semplicemente favolosa. Tuttavia, nonostante gli assillanti presentimenti, Simone è devastata e il suo mondo viene stravolto quando scopre che Karl l’ha tradita”.    [TVLine]